Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Aula bunker pronta nel carcere di Bancali: processi per i terroristi e udienze per il Tribunale di sorveglianza

Polizia Penitenziaria - Aula bunker pronta nel carcere di Bancali: processi per i terroristi e udienze per il Tribunale di sorveglianza


Notizia del 22/02/2016 - SASSARI
Letto (790 volte)
 Stampa questo articolo


Gli arredi della vecchia sede della corte d’appello di via Padre Zirano tirati a lucido, la gabbia riadattata dal fabbro sassarese che la realizzò anni fa, impianti di registrazione e di amplificazione che il Ministero è riuscito a recuperare dal tribunale di Tempio. Lavori rapidi e scrupolosi, sinergia costante tra enti e istituzioni e – inevitabilmente – il risultato finale è stato eccellente.

«L’aula bunker nel carcere di Bancali è pronta», lo dice con orgoglio il presidente del tribunale di Sassari, Pietro Fanile, che si è impegnato in prima persona perché questa struttura venisse realizzata nel più breve tempo possibile. Ma, proprio lui, puntualizza subito: «È merito del grande lavoro di squadra che ha coinvolto il Dap, il Dog (rispettivamente dipartimento dell’amministrazione penitenziaria e dell’organizzazione giudiziaria ndc), la direzione del carcere, il Comune e il personale della casa circondariale». Un gruppo di lavoro che non si è mai risparmiato e che, in poco tempo, ha fatto sì che l’aula fosse attrezzata. Pronta per ospitare la prossima udienza del processo contro la presunta cellula olbiese di Al Qaeda. «Dopo diverse riunioni con il comitato provinciale per l’orddine e la sicurezza – spiega il presidente Fanile – si è trovata una soluzione che evitasse il blocco del centro cittadino e di tutte le attività del tribunale. Quella, appunto, di trasformare la sala convegni del carcere di Bancali in aula bunker per un processo tanto delicato. Decisione che consente di eliminare il disagio per i cittadini e anche di ridurre i costi, se si pensa all’impiego notevole di forze dell’ordine».

Il vicario regionale del Dap ha dato piena disponibilità ed è stato quindi individuato lo spazio. «Una volta reperita l’aula – aggiunge Pietro Fanile – c’era la necessità di ricavare la camera di consiglio e i servizi igienici e anche questo è stato realizzato. Restava la gabbia per i detenuti, gli arredi e gli impianti di amplificazione e registrazione. Il banco della corte, le sedie, tutto a costo zero: li abbiamo recuperati dalla vecchia sede della corte d’appello. Anche la gabbia che però era troppo alta, abbiamo chiamato un fabbro, lo stesso che l’aveva realizzata a suo tempo, ed è stata riadattata. Poi gli impianti della stenotipia, apparecchi particolari che grazie al ministero della Giustizia siamo riusciti a recuperare da Tempio». Il presidente ha avuto parole di elogio anche per gli agenti di Polizia Penitenziaria «che hanno fatto propria questa iniziativa lavorando moltissimo. Così anche il Comune e gli operai che hanno pensato al trasloco degli arredi». L’aula bunker potrà essere utilizzata anche dal tribunale di sorveglianza e in questo si eviterà il trasferimento dei detenuti in città.

lanuovasardegna.gelocal.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE SARDEGNA
Statistiche carceri Regione Sardegna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Licenziata Agente di Polizia Penitenziaria: scarso rendimento

2 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

3 Arrestato Alessandro Menditti, evaso dal carcere di Frosinone da una settimana

4 Sconvolgente! Per tre notti degli sconosciuti sono entrati e usciti dal carcere di Frosinone per preparare l''evasione

5 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

6 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

7 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

8 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

9 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

10 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

2 Nella conferenza del Bicentenario nessun riferimento agli Agenti di Custodia

3 Cosa accadrebbe se non passasse il riordino delle carriere?

4 Luigi Bodenza, Assistente Capo di Polizia Penitenziaria: ucciso in un agguato mafioso il 25 marzo 1994

5 Santi Consolo confermato Capo DAP: il Consiglio dei Ministri di questa mattina lo rinomina in extremis

6 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

7 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

8 Pensione buonuscita ai dirigenti penitenziari: l''INPS nega i sei scatti, spettano solo alla Polizia Penitenziaria

9 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?

10 Nella conferenza del Bicentenario censurata la lettera di auguri del Garante alla Polizia Penitenziaria