Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
Avvicendare la direttrice del carcere di Modena: tutte le sigle sindacali in protesta ad oltranza

Polizia Penitenziaria - Avvicendare la direttrice del carcere di Modena: tutte le sigle sindacali in protesta ad oltranza


Notizia del 08/07/2016 - MODENA
Letto (908 volte)
 Stampa questo articolo


«Chiediamo avvicendamenti nei vertici». Davanti al carcere Sant’Anna risuona compatta la voce dei sindacati di Polizia Penitenziaria.

Davanti ai cancelli ci sono rappresentanti delle dieci sigle che tutelano i circa 200 agenti; un numero giudicato esiguo per le esigenze di 430 detenuti.

Per i manifestanti gli eventi critici sono all’ordine del giorno. Piuttosto, sarebbero le risposte a mancare. «Al Sant’Anna servono provvedimenti drastici che non possono più essere rinviati - spiega Francesco Campobasso, segretario regionale del Sindacato autonomo Polizia Penitenziaria (Sappe) - Siamo sfiduciti sull’attuale gestione. Tutti i giorni registriamo autolesionismi e violenze, emergenze tutti i giorni».

Secondo le sigle «il carcere di Modena ormai viene utilizzato per ospitare detenuti particolarmente violenti, trasferiti da altri istituti penitenziari per ragioni di sicurezza». Per i sindacati i comportamenti autolesivi di persone in carcere «stanno determinando una situazione non più sostenibile con evidenti e rilevanti situazioni di stress e di pericolo per gli agenti». Ci sarebbe poi un problema nelle cure. La causa principale sarebbe una «assenza di consapevolezza da parte del servizio sanitario preposto all’attività carceraria».

La colpa? «Effettuare interventi di cura non adeguata soprattutto per detenuti con gravi problemi di tossicodipendenza». Per le sigle è proprio l’ultimo aspetto «la causa principale di atti d’insofferenza soprattutto verso i preposti alla vigilanza». Ci sono anche «criticità strutturali a partire dagli impianti elettrici e idraulici».

Punti già segnalati al Provveditorato regionale dell’amministrazione penitenziaria. Già allora «le delegazioni modenesi avevano previsto tutte le inevitabili conseguenze a cui si sarebbe andati incontro nel caso in cui le rassicurazioni non si fossero tradotte in fatti».

«Chiediamo più ascolto, un’organizzazione diversa, predisposizione al dialogo - sintetizza Campobasso - che negli ultimi due anni non abbiamo avvertito». Gli agenti sottolineano

di provare «sconforto e senso di abbandono».

Tra i punti c’è la richiesta di più agenti. «Dipende dall’amministrazione centrale», ricorda Campobasso. Cosa accadrà se le risposte non arriveranno? «Andremo avanti a oltranza - conclude Campobasso - siamo tutti uniti».

gazzettadimodena.gelocal.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE EMILIA-ROMAGNA
Statistiche carceri Regione Emilia-Romagna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Il Consiglio dei Ministri approva il Decreto Legislativo del Riordino delle Carriere

2 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

3 Caso Cucchi: Poliziotti penitenziari chiederanno risarcimenti milionari ai Carabinieri

4 Blitz della Polizia Penitenziaria: tre arresti per spaccio di droga a Napoli nelle prime ore della mattinata

5 Detenuti di Poggioreale rifiutano le celle aperte: vissute come una minaccia alla propria incolumità

6 Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata

7 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

8 Bonus 80 euro: quando e come saranno stanziati dopo ennesimo slittamento

9 La latitanza dorata del detenuto evaso da Rebibbia catturato dal NIC della Polizia Penitenziaria

10 Due Poliziotti feriti nel carcere di Regina Coeli: aggrediti da detenuti magrebini infastiditi dalle perquisizioni


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Le foto dei tre detenuti evasi dal carcere di Firenze Sollicciano

2 Catturato dalla Polizia Penitenziaria uno degli evasi dal carcere di Rebibbia: indagini in corso sui complici della latitanza

3 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

4 Foibe, il martirio degli Agenti di Custodia

5 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

6 Rapporto Eurispes: la Polizia Penitenziaria sgradita a un italiano su due

7 Diventa anche tu Capo del DAP!

8 Il Ministro Orlando dichiara cessata l''emergenza sovraffollamento delle carceri, ma i dati lo smentiscono

9 Clamorosa evasione dall''istituto … dal carcere ... insomma quello lì, come si chiama?

10 C’era una volta la sentinella