Ottobre 2014
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Ottobre 2014  
  Archivio riviste    
Abolita l’altezza minima per l’arruolamento nelle forze armate e di polizia. La rivincita dei diversamente alti come me


Polizia Penitenziaria - Abolita l’altezza minima per l’arruolamento nelle forze armate e di polizia. La rivincita dei diversamente alti come me

Notizia del 10/06/2012

in Il Pulpito

(Letto 39659 volte)

Scritto da: Giovanni Battista De Blasis

 Stampa questo articolo     Condividi     Leggi i Commenti Commenti dei lettori

Credo che nessun altro potrebbe commentare meglio di me la notizia dell'approvazione di una nuova legge che abolisce, di fatto, il limite di altezza per l’arruolamento nelle forze armate e per l’assunzione nelle forze di polizia.

Per chi non mi conosce personalmente, sostengo che nessuno potrebbe commentare la notizia meglio di me  in considerazione proprio della mia altezza (162,5 cm) che – allo stato attuale – non mi consentirebbe di entrare a far parte della Polizia Penitenziaria (e di nessun altro Corpo di Polizia).
 
Immagino già la prima obiezione: “... e allora come fai a far parte del Corpo ?”.
 
Presto detto: ho l’onore e il piacere di appartenere al glorioso Corpo della Polizia Penitenziaria perché, allorquando mi arruolai nell’altrettanto glorioso Corpo degli Agenti di Custodia (trentadue anni fa), il limite minimo di altezza era di 160 cm.
Ed io, giustappunto, lo nacqui (di 162,5 cm)! (... anche se qualche maligno di allora sostenne che sulla mia tessera di riconoscimento, nell’indicazione dell’altezza, c’era scritto 185 cm ...)
 
Ordunque, con mia grande soddisfazione, qualche giorno fa (il 29 maggio) è stata approvata una legge, dalla Camera dei Deputati, secondo la quale quello che conta per l’arruolamento non è più l’altezza ma, da adesso in poi, la «massa corporea».
Per chi vuol fare il militare, il carabiniere, il poliziotto, il poliziotto penitenziario, il vigile del fuoco, la guardia di finanza, il forestale non è più un problema se dalla testa ai piedi non si superano  i 160 centimetri e magari neanche i 155. Basterà disporre di una buona forza muscolare e di una «massa metabolicamente attiva», perché sono questi i nuovi criteri di reclutamento.
 
L’idea di modificare le norme per l’arruolamento è venuta a due parlamentari sardi, Amalia Schirru, del Pd, e Salvatore Cicu del Pdl, ex sottosegretario alla Difesa, che non può essere accusato di agire per motivi personali, essendo di altezza notevolmente superiore alla media.
 
«Da tempo — ha spiegato Cicu —ricevevo lettere con lamentele di giovani che per uno o due centimetri vedevano frustrato il sogno di indossare la divisa. Allora ho pensato che le selezioni non dovevano più avvenire in base all’altezza, ma considerando l’intera struttura corporea. Come avviene negli Stati Uniti e nella maggior parte dei Paesi europei ».
 
Nel corso della discussione in aula è emerso che al tempo della leva il limite per il reclutamento era fissato a 150 centimetri ma poi con l’avvento dell’esercito professionale, le misure si sono innalzate: minimo 165 centimetri per gli uomini e 161 per le donne.
I nuovi limiti sembravano compatibili con le statistiche, dalle quali risultava che gli italiani erano cresciuti in altezza e invece si è scoperto, poi,  che un elevato numero di giovani non sono proprio giganti.
E, per di più, ci si è anche resi conto che alcune mansioni sono svolte meglio da persone di bassa statura.
 
D’altronde coi mezzi tecnologici di cui oggi il soldato dispone che importanza può avere l’altezza? Armi automatiche micidiali, missioni con l’ausilio di computer, di gps, rilevamento della posizione dei nemici grazie ai segnali di sistemi radar e dei droni e presto saranno disponibili gli esoscheletri che renderanno assolutamente ininfluente la conformazione fisica naturale.
 
«Si tratta – ha dichiarato Cicu – di una svolta storica nelle norme di arruolamento. Da troppo tempo molti giovani animati dall’ambizione di indossare la divisa hanno dovuto rinunciare alla possibilità di realizzare il loro progetto di vita per soli uno o due centimetri. Il nuovo testo è finalizzato a sostituire l’attuale requisito d’altezza per l’accesso nelle carriere iniziali delle forze armate, di polizia e del corpo nazionale dei vigili del fuoco, stabilendo un diverso parametro che tenga in considerazione la più generale idoneità fisica del candidato allo svolgimento del servizio. Questo sistema – ha aggiunto il parlamentare– si avvicina al sistema già previsto nei Paesi europei, realizzando in questo modo un allineamento normativo sul quale eravamo in ritardo».
 
Del resto, l’attuale sistema militare si basa non più solo e prevalentemente sulla soggettività fisica del militare, ma piuttosto sulla capacità di agire e utilizzare nuovi strumenti di tecnologia avanzata, diventati il vero motore di funzionamento delle missioni e dell’esercizio militare.
 
In conclusione Cicu ha affermato che «... in queste condizioni, il requisito dell’altezza diventava davvero marginale, e non determinante. Con questa legge abbiamo dunque vinto una battaglia importante sul piano dei diritti, ma soprattutto sul piano delle opportunità per le nuove generazioni di giovani».
 
Che dire ?
 
E’ arrivata, finalmente, l’ora della riscossa per i diversamente alti come me, che aspettavano di essere rivalutati dai tempi di Renato Rascel, Il Corazziere. 
 
P.S.
Per chi volesse approfondire, il provvedimento è stato approvato alla camera come AC 4084 ed è ora all’esame del Senato come AS 3325.

 

 



Scritto da: Giovanni Battista De Blasis
(Leggi tutti gli articoli di Giovanni Battista De Blasis)

Stampa Stampa
 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Carcere di La Spezia, Sappe: una polveriera solo sulla carta stampata. Ecco i numeri reali
Terminato il maxi trasferimento dei detenuti: Polizia Penitenziaria ammaina la bandiera e copre la targa del carcere di Buoncammino
Attacco informatico degli Anonymous al sito web del Sappe e della Polizia Penitenziaria
Iniziato il maxi trasferimento dei detenuti dal Buoncammino a Uta
Operazione Farfalla e Rientro: ascoltato dal Copasir l’’ex Capo Dap Giovanni Tinebra
Polizia Penitenziaria di Marassi sequestra stupefacenti, Sappe: ora servono i cinofili in Liguria
Polizia Penitenziaria cattura spacciatore evaso dalla comunità di recupero: indagini dei colleghi di Rimini
Corruzione nel carcere di Padova: aumentano gli indagati che favoreggiavano boss mafiosi


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 37


Era ora di emettere questa nuova legge... Pure io sono stato rimandato per tre volte sempre per 1centimetro mancante all`altezza richiesta ..

Ma adesso che ho compiuto 25anni protrei essere sempre partecipe al bando del vfp1?

Di  antonio  (inviato il 10/10/2013 @ 00:47:51)


n. 36


io non ancora capito se il imite e legge o no? chi sa dirmi qualcosa di certo

Di  adriamo  (inviato il 09/10/2013 @ 20:03:26)


n. 35


Purtroppo il titolo è ERRATO.

Di  Dante  (inviato il 02/08/2013 @ 18:53:29)


n. 34


Ma il fatto é che io sono perfetta per questo lavoro..
mi pecca l’altezza, che poi come avete detto in tanti, non é poi così fondamentale. Comunque io ci spererò e crederò sempre.. Se fra due annetti questo forum ci sarà ancora, vi farò sapere.

Di  Elena  (inviato il 26/03/2013 @ 20:03:45)


n. 33


Cosa volete che vi dica? Sognare è bello... e ti dà la forza di andare avanti... Io personalmente, avendo avuto una esperienza negativa circa 20 anni fa me ne sono fatto una ragione (anche se ci penso in continuazione) ed ora forse posso quasi ritenermi che all’epoca non mi abbiano preso in quanto mi sono ritagliato una professione, sempre nell’ambito della sicurezza, che mi ha dato e mi sta dando molte soddisfazioni anche economiche.
Detto questo, ripeto, conoscendo molto bene l’ambiente in quanto ci collaboro, anche ad alti livelli, dubito che questa proposta diventi una legge dello stato; anche se parlassimo di rapporto tra massa corporea e statura, quando definiranno le tabelle per capire se c’è un buon rapporto o meno, forse sarà ancora peggio, sarà ancora più dura, perchè selezioneranno aspiranti praticamente "perfetti" dal punto di vista fisico mentre prima, magari prendevano uno alto 1.70 che pesava 90 kg (quindi in sovrappeso) oppure uno alto 1.80 che ne pesava 65 (quindi, in teoria, sottopeso). Se passa la nuova proposta che prende in considerazione la statura, il peso, la massa magra e la massa magra... ragazzi... aiuto... dovete praticamente essere perfetti e rientrare nei loro standard. La vedo dura... Auguri a tutti!

Di  Cristiano  (inviato il 25/03/2013 @ 10:29:01)


n. 32


Rassegnarmi io.. No mai, non per una cosa del genere. Non si tratta di un capriccio o chissà cosa, si tratta di un sogno, di un lavoro, da portarsi tutta la vita.

Di  Anonimo  (inviato il 25/03/2013 @ 07:06:21)


n. 31


@ Cristiano.
Non sono affatto d’accordo e l’approvazione di un ramo del parlamentop nella passata legislatura ne è la prova.
Il principio della massa corporea in alternativa all’altezza è stato accettato anche dai vertici militari e di polizia e ne sono prova gli atti parlamentari delle audizioni delle commissioni competenti.
Certo è che in un momento di crisi - politica ed economica - come questo una legge sui limiti di altezza per gli arruolamenti non è proprio una priorità..... purtroppo.

Di  Giovanni Battista de Blasis  (inviato il 24/03/2013 @ 11:39:34)


n. 30


Ragazzi/e, non vorrei che vi illudeste; secondo me non verrà mai approvata questa legge e questo è dimostrato dal fatto che in questi ultimi 20 anni diversi deputati hanno provato a far modificare l’articolo sui limiti di statura (come quello sui limidi di età) senza riuscirci. I vertici delle FFAA sono stati chiarissimi in merito al requisito minimo in termini di statura; per loro deve continuare ad esserci e non deve essere in alcun modo abbassato. Mi sa che vi dovete rassegnare... Trovate altri sogni da coltivare e realizzare.

Di  Cristiano  (inviato il 24/03/2013 @ 11:16:54)


n. 29


Aggiornamento:
Infatti l’On.le Cicu ha già ripresentato la proposta di legge in data 15 marzo 2013:
Atto Camera: 145 - Proposta di legge: CICU: "Modifica all’articolo 635 del codice dell’ordinamento militare, di cui al decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66, e altre disposizioni in materia di parametri fisici per l’ammissione ai concorsi per il reclutamento nelle Forze armate, nelle Forze di polizia e nel Corpo nazionale dei vigili del fuoco" (145)

Di  Giovanni Battista de Blasis  (inviato il 24/03/2013 @ 09:01:11)


n. 28


Purtroppo di definitivo, in questo momento, c’è solo il fatto che l’abolizione dei limiti di altezza per l’arruolamento nelle forze armate e di polizia non è diventata legge perché non è stata approvata anche dal Senato.
Purtroppo, uno dei due firmatari della proposta, Amalia Schirru del PD, non è stata rieletta ma, per fortuna, l’altro firmatario, Salvatore Cicu del PDL, è di nuovo deputato.
Quindi, ragionevolmente, si spera che l’On.le Cicu (se non l’ha già fatto) presenterà di nuovo la proposta.

Di  Giovanni Battista de Blasis  (inviato il 24/03/2013 @ 08:57:11)


n. 27


Mi viene il mal di testa..
C’é chi dice che é stata abolita, chi no..
Io ho 18 anni e sono alta 1.54.. Quello di fare il militare é il mio
più grande sogno.. Mi crollerebbe il mondo addosso se a causa dell’altezza mi rifiutassero.
Qualcuno sa dirmi qualcosa di definitivo? Grazie di cuore.

Di  Anonimo  (inviato il 23/03/2013 @ 21:16:29)


n. 26


http://www.facebook.com/groups/135042890001665/


Di  Giustizia sia fatta!  (inviato il 01/03/2013 @ 15:37:52)


n. 25


C’e 1 soluzione... Dobbiamo tutti chiedere solo una cosa cioè di poter usufruire dei diritti costituzionalmente garantiti del
Dir di difesa alla
Patria e del dir di uguaglianza cercando in un unica legge di aumentare
I limiti di eta’ a 35 x il vfp 1 e portando l’altezza minima ad unrapporto specifico tra peso e altezza di modo che si possa godere di una sana e robusta costituzione. Infatti se a 35 si e’ già adulti x qst lavoro allora dovrebbero mandare in pensione i soldati Max a 40 anni e se quelli di 160cm nn sn idonei credo che uno di 190cm possa avere piu difficoltà a nascondersi da un cecchino. Sbaglio???? Bene facciamo valere il
Nostro diritto tramite tutti i sindacati delle forze
Dell ordine... Facciamoci sentire cn varie mail

Di  Peppe  (inviato il 28/02/2013 @ 19:06:22)


n. 24


Purtroppo mi dispiace dover informare che questo disegno di legge - approvato soltanto da una Camera - non è mai stato approvato definitivamente dal Senato e che quindi, finita la legislatura, è decaduto.
Adesso, l’unica speranza è che venga riproposto da qualcuno ma dovrà, comunque, passare nuovamente per entrambi i rami del parlamento.

Di  Redazione  (inviato il 03/02/2013 @ 14:54:24)


n. 23


Ma risulta ancora in corso di esame di commissione al Senato... io devo fare la domanda per l’esercito per la recluta di Giugno ed ancora non capisco se questa legge è in vigore o no.. sono un centimetro in meno del limite standard e sono un po’ preoccupata

Di  M.Francesca  (inviato il 03/02/2013 @ 14:24:55)


n. 22


C è un limite di età per entrare nell esercito?io ho 30 anni qualcuno sà rispondermi?grazie

Di  Anonimo  (inviato il 15/11/2012 @ 20:47:29)


n. 21


quando si potrà sapere se queste modifiche sono state accettate da entrambe le camere?

Di  Anonimo  (inviato il 05/11/2012 @ 20:08:54)


n. 20


Ragazzi mettetevi l’anima in pace; un alto esponente del ministero della difesa, che fa parte delle commissioni mediche dei concorsi, in una recente intervista su rai 2 ha dichiarato che i limiti di statura NON verranno modificati in alcun caso in quanto, per loro, sono ancora tassativi. E per quanto riguarda i limiti d’età, idem, quindi, mettetevi l’anima in pace.

Di  spider  (inviato il 30/10/2012 @ 17:45:40)


n. 19


Nessuno ha ancora pensato ad abolire i limiti d’eta’

Di  vale  (inviato il 07/10/2012 @ 14:48:06)


n. 18


Come scritto nell’articolo, la nuova norma non è ancora diventata legge.
Allo stato attuale è stata approvata soltanto dalla Camera dei deputati ed è all’esame del Senato.
Speriamo venga approvata definitivamente prima dello scioglimento delle camere ....

Di  Redazione  (inviato il 29/09/2012 @ 12:27:31)


n. 17


scusate l ignoranza...ma non capisco...se questo limite è stato superato perche sul sito dell esercito è ancora presente il limite pari a 1,61 cm per le donne??

Di  gina  (inviato il 29/09/2012 @ 03:40:28)


n. 16


quindi? è passata o no?
vorrei arruolarmi ma son alto solo 1.62 e quindi ^^
attendo informazioni grazie

Di  lord  (inviato il 11/09/2012 @ 15:47:21)


n. 15


Salve.. ma quindi essendo 1e58, potrei arruolarmi..rispondetemi please.. ho un problema con la tastiera e non mi fa cliccare sul punto interrogativo..!

Di  Liiina  (inviato il 06/08/2012 @ 23:52:51)


n. 14


Salve... volevo chiarirmi un dubbio.. io che sogno di entrare a far parte del Corpo Forestale e che lo ritenevo, appunto, un sogno, dato i miei non 2 ..non 5..non 10... ma 15 cm in meno dell’altezza minima per le donne (1.61 e io sono 1.45...), posso sperare di partecipare ai concorsi, oppure l’altezza minima è stata solo "abbassata" come un tempo?

Di  Emilia  (inviato il 23/07/2012 @ 16:07:00)


n. 13


Maurì ma tu sei alticcio e belloccio non ti preoccupare!I servitori dello stato se alticci e bellocci hanno qualche punto in piu. Che ci vogliamo fare?

Di  Santo laurito  (inviato il 11/07/2012 @ 14:19:36)


n. 12


un grazie speciale ai 2 parlamentari sardi che hanno ascoltato le molteplici richieste pervenute loro da parte di tanti giovani...incrociamo le dita per tt i ragazze/i che credono ancora nel sogno di indossare la divisa e anche per chi cm me ha smesso di crederci ma in fondo ci spera ancora.....

Di  giada  (inviato il 09/07/2012 @ 15:54:25)


n. 11


Finalmente una bella notizia..avrei voluto da tempo arruolarmi..ma a causa della mia altezza avevo escluso questa strada..ora ,che questo limite è stato abolito , posso iniziare a sognare..grazie di cuore ai due cittadini sardi..

Di  Giulia  (inviato il 25/06/2012 @ 09:13:30)


n. 10


Non posso che aggiungermi al coro di gente che vuole venga rivisto il requisito dei vfp1. Cosa costa allo Stato rendere i concorsi pubblici aperti a TUTTI? I più meritevoli poi, prima di prendere servizio potrebbero svolgere il loro anno di vfp1 e poi vedersi assunti in polizia/carabinieri/ecc. Ma forse in Italia la parola merito ha poco valore..mi chiedo allora quale funzione abbiano le commissioni mediche?Se non sono idoneo me lo dovrebbero dire loro non un bando di gara fatto solo per "sfoltire" a priori. Gente laureata a 26-27 anni si ritrova fuori da tutti i concorsi con più alto numero di posti e, specie in un periodo dove il lavoro non c’è, vengono sbattuti fuori. Vengono chiamati giovani dai loro rappresentanti ma nei bandi vengono considerati già vecchi. Io abolirei completamente questi limiti di età come è accaduto ad esempio per la municipale che nonostante ciò non mi sembra un corpo decrepito. Viva il merito e spero che prima o poi qualcuno ci ascolti, non ci possono togliere tutte le speranze a chi per studiare o per altri motivi vari ha superato 25 anni.

Di  Marco  (inviato il 19/06/2012 @ 19:08:38)


n. 9


La proposta di legge è eccellente, incrociamo le dita delle mani e dei piedi perchè se il Senato dovesse bocciarla saremmo punto e accapo.
Un voto da 10 e lode per i due parlamentari sardi che, probabilmente più sensibili di tanti altri, hanno ascoltato le molteplici richieste pervenute loro da parte di tanti giovani considerati inadatti a svolgere un servizio che non può essere più valutato in centimetri ma per i meriti e la buona volontà.
50/60 fà molti ragazzi vedevano nell’arruolamento la fuga
dalla miseria, dall’ignoranza,dalla mediocrità; adesso, chi si vuole arruolare lo fà per motivi che prescindono da ciò. Sarà amor di Patria, sarà la ricerca di un posto fisso o quel che sia fatto stà che tutti hanno il diritto di sperare.

Di  una mamma  (inviato il 18/06/2012 @ 12:03:06)


n. 8


Simpaticissimi, Sono un attempato pensionato, rendo noto: un mio Zio era alto mt. 150 viveva la sua solita vita sicuro che non sarebbe andato in guerra per la sua altezza, al momento che s’insediò il Re d’Italia che in altezza non scherzava affatto, di conseguenza chi ci governava prese i dovuti provvedimenti per consentire al Re d’Italia di poter svolgere la sua bella carriera militare. Di conseguenza mio zio ha svolto degnamente la sua bella attività di guerriero sui vari fronti che sono succeduti ed ha avuto anche qualche bel riconoscimento e da raccontare ai propri nipotini.I nostri governanti non credo che ci tengono tanto a far rischiare la vita ai propri pargoletti.

Di  Morgese Erasmo  (inviato il 14/06/2012 @ 09:19:13)


n. 7


Grazie Matteo di aver portato in discusione il problema dei concorsi annuali e con la problematica FP1. Speriamo che la ns segreteria si faccia carico di questo problema. Voglio portare un piccolo esempio: Io ho due figli uno 23 e uno 20, tutte due anno partecipato al concorso per FP1 in Marina, e neanche sono stati chiamati perchè non sono entrati in graduatoria per punteggio basso.......ora dico, il punteggio qual’era; Patente nautica , bagnino sommazzatore ect ect....corsi che ha noi genitori costano tanto, allora svegliamoci I CONCORSI LI DEVONO FARE TUTTI

Di  Alessandro  (inviato il 11/06/2012 @ 21:40:37)


n. 6


La norma, per il momento è stata approvata soltanto dalla Camera, quindi sarà legge soltanto dopo essere stata approvata anche dal Senato.
Per quanto riguarda la possibilità di modificare le modalità di assunzione ci stiamo lavorando. Sicuramente dovrebbe essere a buon punto l’abolizione del limite di una sola domanda l’anno. Per quanto riguarda, invece, la possibilità di tornare al concorso pubblico senza il vincolo della ferma nelle forze armate sarà un pò più dura, ma ci stiamo provando.

Di  GB dB  (inviato il 11/06/2012 @ 20:21:09)


n. 5


permettetemi una battuta scherzosa, noi ex agenti di custodia eravamo futuristii , infatti si partiva con cm. 1,60 e i piccoletti ,una mosca sul naso non se la facevano appoggiare ,sapevano affrontare tante situazioni difficoltose alla pari dei piu’ alti .infatti eravamo piccoli, massicci e incazzati.
ass.c. la pantera rosa

Di  Anonimo  (inviato il 11/06/2012 @ 19:56:29)


n. 4


Salve a tutti... pure io per due centimetri non sono stato ammesso all’arruolamento del vfp1 togliendomi il piacere di entrare alle forze di polizia adesso riferitomi la notizia mi vorrei affrettare a rifarla.solo che ancora sono obbligato a non poterla fare. Perchè ancora questo decreto non è stato aggiornato ai bandi di arruolamento dell’esercito Italiano ?

Di  Antonio  (inviato il 11/06/2012 @ 17:34:24)


n. 3


Gianni....fa piacere sentir dire che hanno abolito l’altezza nelle forze di Polizia ...si ma chi partecipa ??????. 1° punto: Non si può partecipare ai concorsi nelle forze di Polizia , se non hai fatto FP1, inoltre pur se partecipi al concorso FP1 non sai se sei ammesso perchè c’è una graduatoria per titoli per poter partecipare al concorso: 2° punto: Non puoi partecipare a più di un corcorso all’anno, quindi se nell’anno 2012 esce più concorsi nelle forze dell’ordine ne puoi partecipare solo a uno. 3° punto: SIAMO IN DITTATURA......VERGOGNA.....fate le leggi con correttezza. Gianni a te che sei un rappresnete sindacale nazionale dico solo: fate da tramite voi per noi parlete con i rappresentanti politici per risolvere quetsi problemi, e fate in modo di far partecipare tutti ma dico tutti ai concorsi delle forze di polizia ...grazie per avermi ascoltato.

Di  Matteo Riccardi  (inviato il 11/06/2012 @ 13:40:15)


n. 2


Finalmente!!!!!! Fino a ieri gli appartenenti alle forze armate e di Polizia dovevano essere alti e di bella presenza, cosa assurda.
Per alcune manifestazioni si sono sempre individuati alcuni a disccapito di altri; non è questa una forma subdula di discriminazione?
Mi chiedo una persona di statura bassa non può svolgere un’attività investigativa o altra attività connessa all’ordine pubblico?Mi chiedo se fino ad oggi era normale che i signori dirigenti dell’amministrazione siano e sono equiparati anche sotto il profilo economico ai dirigenti della Polizia, pur non avendo i requisiti fisici che erano e sono obbligatori per quel ruolo delle forze di polizia. Comunque piano piano spero in un reale cambiamento di concetti discriminatori per le persone che si sentino di servire lo Stato.

Di  maurizio giovannoni  (inviato il 10/06/2012 @ 15:36:43)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.81.155.64


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Sentenza Cassazione: tempo impiegato per indossare uniforme deve essere considerato orario di servizio

2 Cara polizia peniteziaria...

3 L’importanza della comunicazione e della collaborazione tra poliziotti penitenziari

4 Cari Anonymous ...

5 Il Senatore Giovanardi su Il Foglio: quello che nessuno dice sul caso Cucchi

6 La squadra di calcio della Polizia Penitenziaria ha gli avversari in casa

7 Il DAP festeggia per aver saputo contare le celle disponibili: altre promozioni per meriti eccezionali in arrivo?

8 Ilaria Cucchi? Avanzo una proposta ufficiale: eleggiamo la prima donna a Presidente della Repubblica

9 Interrogazione parlamentare Nadia Ginetti (PD): accorpare il Dipartimento giustizia minorile al DAP

10 La sentenza non è di proprio gradimento? Allora è una "vergogna" (articolo di Piero Sansonetti su Il Garantista)





Tutti gli Articoli
1 Poliziotto penitenziario uccide la moglie poi si suicida: dramma familiare a Cisterna di Latina

2 Assistente Capo omicida suicida, Sappe: dramma senza fine, secondo suicidio in tre giorni nella Polizia Penitenziaria

3 Detenuti si scambiavano messaggi su internet grazie a Poliziotti collusi

4 Minacce ai Poliziotti penitenziari coinvolti nel caso Cucchi: Pignatone riceve gli avvocati difensori

5 Si allarga l’’indagine sullo spaccio di droga ad Aosta: perquisizione della Penitenziaria in tutte le celle

6 Attentato al Magistrato Pierpaolo Bruni pianificato in carcere: "soffiata" al Commissario di Polizia Penitenziaria

7 Poliziotti penitenziaria aggrediti all’’ospedale: piantonavano detenuto che aveva già aggredito altri colleghi

8 Polizia Penitenziaria di Taranto evita una strage: automezzo in mezzo alla strada all’’uscita di una galleria

9 Garante dei detenuti del Lazio: Stefano Cucchi è stato picchiato prima che arrivasse in Tribunale

10 Detenuto vuole andare al corso: pugni in faccia al Poliziotto penitenziario non appena gli apre la cella


  Cerca per Regione