Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Accorpamento polizie, da sette a cinque: Forestale nella Polizia di Stato, Provinciale nella Polizia Locale


Polizia Penitenziaria - Accorpamento polizie, da sette a cinque: Forestale nella Polizia di Stato, Provinciale nella Polizia Locale

Notizia del 16/10/2014

in Sappeinforma

(Letto 8561 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Da sette diventano cinque. La Forestale esce dal ministero dell’Agricoltura e diventa dipartimento di polizia ambientale della Polizia di Stato. La polizia provinciale – istituita nel 1986 – trasloca nella polizia municipale restando nell’ambito delle polizie locali (con i vigili urbani). La riorganizzazione potrebbe riguardare anche la Polizia Penitenziaria (che dipende dal ministero della Giustizia) destinata a diventare un altro dipartimento della Ps. Ma in questo caso manca ancora l’accordo. Il dado è tratto. E nessuno ha più strumenti né argomenti per opporsi a uno stato delle cose sinceramente ridondante: nessun paese evoluto, infatti, mantiene sette diverse forze di polizia che insistono su quattro diversi ministeri ma quasi sempre doppiano funzioni e competenze.

 

Uno spreco enorme di risorse, soprattutto alla voce logistica, cioè sedi, direttivi degli organici e relativi stipendi, strumenti, auto e divise a cui il governo dice basta. E se la sicurezza è un bene primario garantito della Costituzione per cui quello che ci va, ci vuole, l’ex Commissario Carlo Cottarelli ha intravisto in questa voce di spesa tagli per 800 milioni nel 2015 e per 1,7 miliardi nel 2016. E il suo predecessore Carlo Giarda aveva intravisto sprechi per 1,7 miliardi che però non fece in tempo ad attuare.

 

Viminale e Funzione Pubblica non azzardano cifre su quanti soldi saranno risparmiati passando da sette a cinque forze di polizia. Si parla, in concreto, di poche decine di milioni. Certamente viene da qua una parte, seppur minima, dei 13 miliardi di tagli alla spesa pubblica che saranno illustrati domani dal premier quando presenterà la legge di Stabilità. Il ministro dell’Interno Angelino Alfano, due settimane fa, ha concluso al Viminale la riunione sui tagli alla vecchia maniera: via il 3 per cento secco e lineare da un bilancio, quello sulla sicurezza, di circa 20 miliardi. Sono circa 600 milioni.

 

Il veicolo dell’accorpamento delle forze di sicurezza è la delega del disegno di legge di riforma della Pubblica amministrazione. L’articolo 7, comma 1, parla chiaro: “Assorbimento delle funzioni di polizia del Corpo Forestale dello Stato in quelle delle altre forze di polizia e delle amministrazioni locali, ferma restando la garanzia degli attuali livelli di presidio dell’ambiente e del territorio e la salvaguardia delle professionalità esistenti”. Il provvedimento riguarda circa novemila agenti “le cui maestranze saranno salvate e riallocate in uno specifico Dipartimento Ambiente della polizia di Stato” spiega una fonte della Funzione Pubblica. “Il risparmio si avrà sulla logistica, sedi, mezzi, stipendi degli incarichi apicali”. Via subito, ad esempio, i 320 mila euro di stipendio annuale del comandante generale che si accompagna con un nutrito staff. Cura dimagrante anche per i venti comandi regionali.

 

Sembrano escluse al momento le regioni a statuto speciale, Sicilia, Friuli, le province di Trento e Bolzano e Valle d’Aosta. Che per l’appunto sono anche quelle con il maggior numeri di dipendenti. Al centro di numerosi scandali sono stati e sono i 28 mila forestali della Regione Sicilia (di cui solo 830 a tempo indeterminato, gli altri con contratto a termine e poi sulle spalle dell’Inps). I 10 mila della Calabria per 6.500 kmq di boschi, due volte e mezzo i ranger canadesi che in fatto di boschi hanno qualche incombenza in più rispetto ai colleghi calabresi. “In questo caso – spiega la stessa fonte - contiamo di agire con un emendamento che consenta alla regioni a statuto speciale di muoversi nella stessa direzione”. Non solo riaccorpare ma anche diminuire i contratti degli operai della forestale. I costi della Forestale oggi si aggirano intorno ai 480 milioni di euro.

 

Sempre un emendamento alla delega sulla Pubblica amministrazione porterà la polizia provinciale nell’ambito delle polizie locali: vigili urbani e polizia provinciale fratelli nella stessa famiglia. Ancora una volta non si tratta di un gran risparmio ma soprattutto di una riorganizzazione che consentirà di disporre meglio delle risorse sia di mezzi che di uomini sul territorio.

 

Fin qui le cose da fare subito, tra legge di Stabilità e delega sulla Pubblica amministrazione. Tra il 2015 e il 2016 toccherà mettere mano ad ulteriori tagli per un miliardo e 700 milioni. E’ un’ipotesi già operativa quella che immagina l’accorpamento, sempre nella Polizia di Stato, della Polizia Penitenziaria, 38 mila agenti attualmente sotto il ministro della Giustizia e alla cui guida (Dap) è sempre stato designato un magistrato. I sindacati si trincerano dietro una direttiva europea per cui chi fa indagini non può essere confuso con chi gestisce il sistema carcerario. “La direttiva può essere rispettata prevedendo la separazione netta di queste funzioni” spiega la fonte della Pubblica amministrazione. E’ invece solo un’ipotesi quella che prevede l’assorbimento da parte del Comando generale dell’Arma di circa 60 mila uomini della Guardia di finanza. Operazione delicata. Quasi impossibile. E che pure porterebbe ad un risparmio di circa due miliardi.

 

Huffington Post

15 ottobre 2014

 

 


Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza
Il carcere di Sala Consilina rimarrà chiuso: il Consiglio di Stato ha accolto provvisoriamente il ricorso del Ministero contro il TAR
Condannato per aver aggredito Poliziotti penitenziari nel carcere di Sanremo. Arrestato e riportato in carcere
Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata
Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma
Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni
Indagini nel carcere di Padova per capire chi ne ha disposto il declassamento da detenuti alta sicurezza a detenuti comuni
La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 15


I 28 MILA DELLA SICILIA E I 10 MILA DELLA cALABRIA SONO "OPERAI FRESTALI" CIOE' LAVORANO O DOVREBBERO LAVORARE IN FORESTA MA NON C'ENTRANO NULLA CON IL PERSONALE DEL CORPO FORESTALE DELLO STATO. FORSE E' NECESSARIO INFORMARSI PRIMA DI SCRIVERE ARTICOLI.

Di  PIERREK1  (inviato il 20/11/2014 @ 18:37:26)


n. 14


Io toglierei la Polizia Municipale e i Carabinieri

Di  Marco  (inviato il 19/10/2014 @ 15:30:07)


n. 13


PASQUINO e UTOPIA....miei eroi........condivido in toto.

Di  claudio  (inviato il 16/10/2014 @ 22:42:03)


n. 12


Per me ci possono accorpare pure chi guardie campestri basta che mi pagano l assegno funzione e l aumento per il grado che mi stanno rubando da 3 anni nonostante faccio lo stesso lavoro dei miei colleghi che lo prendono !!!!!!

Di  Anonimo  (inviato il 16/10/2014 @ 21:55:53)


n. 11


Carissimi colleghi e colleghe trascrivo integralmente un passaggio di una lettera, inviata al ministro Orlando da qualche funzionari giuridico pedagogici "EDUCATORE":

(Non è certo un caso che, in termini di risorse umane, il sistema abbia scelto negli anni di incrementare soltanto la polizia penitenziario (che, nel rapporto numerico detenuto/agente è fra le più alte d'Europa), e di incrementarne soprattutto le figure apicali (i primi commissari di polizia penitenziaria sono stati assunti nel 2006 ed oggi ne sono in servizio 509, che coordinano 37.196 poliziotti di vario grado), a fronte di una gravissima penuria di dirigenti.)

Il grande Super Manager "EDUCATORE" ha risolto il problema dell'affollamento nelle nostre carceri "TROPPI COMMISSARI E TROPPI AGENTI DELLA POLIZIA PENITENZIARIA". Chi lavora in sezione sa benissimo qualcuno di questi Signori senza la nostra presenza non fanno nemmeno i colloqui con i detenuti. Poi vorrei rammentare a questi Signori che le attività della Pol. Pen. non terminano il venerdì e poi riprendono il lunedì successivo (come fanno loro), la Pol. Pen. è presente in Istituto anche sabato, domenica, a Natale, a Capodanno, a Pasqua, ecc....ecc......
In questa lettera si criticano i progetti di riforma portati avanti dal Ministro e sopratutto si critica il lavoro che sta portando avanti il Dr. GRATTERI ne criticano solo le intenzioni perché del lavoro di Gratteri ancora non si conosce nulla di certo però loro cominciano a mettere le mani avanti di che cosa hanno paura? di perdere qualche poltrona faticosamente affidatagli da qualche Dirigente che si affannano a difendere? che cosa vogliono una seconda Legge MEDURI anche per loro?
Devo fermarmi qui se avete intenzione di leggere anche voi questa lettera mi raccomando fatelo a digiuno.

Noi ci sbattiamo a parlare e sperare in un accorpamento ma accorpati con chi? non ci vuole nessuno siamo completamente soli COME SEMPRE

Buon lavoro a tutti colleghi e colleghe e tutti gli educatori seri e che lavorano in silenzio che, per fortuna, sono la maggioranza.


Di  utopia  (inviato il 16/10/2014 @ 17:31:57)


n. 10


E badate bene che l'accostamento a chi se "taja" non frutto di un caso fortuito.....


Di  PASQUINO  (inviato il 16/10/2014 @ 13:53:13)


n. 9


Gli ordinamenti sono diversi, l'unica cosa in comune è lo status di polizia ad ordinamento civile.

Polizia Penitenziaria;
Non ha un vertice autoctono, dipende gerarchicamente da personale appartenente al "comparto ministeri";
non ha nei propri quadri la figura dei "dirigenti generali", pur contando circa 38.000 unità.

Forestale;
ha un vertice autoctono, che è un "Direttore Generale".
Ha i "dirigenti generali"

Polizia di Stato
ha un vertice autoctono che è Capo Dipartimento-Direttore Generale della Pubblica Sicurezza.
ha "prefetti" e "dirigenti generali"
Tutte differenze sostanziali:

ulteiori differenze.
profonde differenze di progressione in carriera per funzionari e dirigenti;
profonde differenze per la progressione in carriera nel ruolo degli Ispettori.


Ordinamento, è inoltre sinonimo di "organizzazione".

Vi risulta che il DAP sia "organizzato"?????

A me non sembra...

La vedo dura per un nostro accorpamento.....
I direttori piuttosto se "tajano".... E sappiamo bene che da noi chi si "taglia" ha sempre ragione....

Di  PASQUINO  (inviato il 16/10/2014 @ 13:40:55)


n. 8


SECONDO ME E GIUSTO INIZIARE AD ACCORPARE IL CORPO FORESTALE DELLO STATO IN PRIMIS E SUBITO DOPO LA POLIZIA PENITENZIARIA ALLA POLIZIA DI STATO IN QUANTO HANNO LO STESSO ORDINAMENTO

Di  ANTONIO  (inviato il 16/10/2014 @ 13:09:50)


n. 7


La legge 121/81 dice quali sono le "Forze di Polizia" propriamente dette.

Le Polizie Locali sono ben altra cosa.

Una riforma seria avrebbe richiesto nell'immediato:

Abolizione delle Polizie Locali riorganizzate a livello di Capoluogo di Provincia, organizzat in articolazioni nei Comuni più grandi con effettivi compiti di polizia, anti abusivismo ecc.
Abolire le Polizie Locali specialmente nei piccoli Comuni, in quanto strumenti di voto di scambio per posti di lavoro o per assecondare di fatto i rapporti clientelari, pensate quanti piccoli comuni, che hanno la Polizia Locale, anche con soli tre agenti e con un Comandante pagate profumatamente dalla amministrazione comunale...

Fatto questo, si potrebbe iniziare a parlare di accorpamento delle Forze di Polizia Statali.

Quindi, oltre ad essere dei gran somari, i nostri politici non smentiscono la volontà di non fare alcun cambiamento razionale.

Per quanto riguarda la legge di stabilità 2015:


Magistrati, avvocati e procuratori dello Stato, personale militare e delle Forze di polizia e diplomatici sono esclusi dal blocco degli scatti contrattuali previsto nella legge di stabilità.
Fonte ANSA

Di  PASQUINO  (inviato il 16/10/2014 @ 13:08:27)


n. 6


Secondo me te sei uno di quelli che si lamentano e basta... Poi quando c'è da agire, ti nascondi con la scusa che stai in "trincea" a fare il "minatore"... Ma falla finita. Vai a scrivere sugli altri blog (se ci riesci) e vai a chiedere contro agli altri (cosiddetti) sindacati che fine hanno fatto gli accordi con Alfano e Renzi. Vai caro, vai...

Di  l'ago nel pagliaio  (inviato il 16/10/2014 @ 12:36:28)


n. 5


Secondo me te sei connesso con altri siti, non riesci ipica a leggere e capire quello che scrivo . Il voto , le tessere, ma di che parli ?

Ago !!! secondo me te non fai parte della famiglia dei baschi azzurri in trincea, i così detti "minatori". Secondo me sei della CONSORTERIA, colui che sale sui carri dopo che gli altri lo hanno ben fornito di viveri .

E comunque sul sito del SAP tonelli ha già fatto un video sul mancato milìardo da assegnare al comparto.
Bye bye Ago.


Di  stancodisubire  (inviato il 16/10/2014 @ 12:28:59)


n. 4


No quello che non ha capito sei tu! Te e tutti gli altri "stanchi di subire" come pecore! Sei stanco di subire le mancate promesse dei politici? CI sono le elezioni (questo è il sistema democratico di cui ci siamo dotati), puoi votare e fare le tue scelte. Sei stanco di subire le mancate promesse dei politici ai sindacati? Ci sono le iscrizioni e le disdette ai sindacati (queste sono le regole della rappresentatività sindacale). Sei stanco pure delle regole? Fai la tua rivoluzione, ma smettila di dire baggianate e fare di tutta un'erba un fascio. Tanti "stanchi di subire" come te hanno fatto un'altra scelta, sono pecore che hanno scelto di farsi rappresentare da pecoroni che si muovono dove vogliono Alfano e Renzi.

Di  l'ago nel pagliaio  (inviato il 16/10/2014 @ 11:55:02)


n. 3


Ago forse te non hai capito.
qui non si parla di chi ha fatto di più, qui si chiede di capire dove sono finite le promesse di Angelino renzie etc etc il giorno 8 ottobre. Capisci il senso? il miliardo x il tetto salariale è sparito.
Quello che ha fatto la consulta e legge. E nessuno lo mette in dubbio.

Qui il governo ha proprio omesso di nominare forze di polizia.

E cio è gravissimo. Vuol dire che per questi non contiamo una mazza.
noi vogliamo essere considerati dal governo. No emarginati.
Ora i sindacati devono muoversi. Capito?

Di  stancodisubire  (inviato il 16/10/2014 @ 11:42:30)


n. 2


Andate a sentire gli altri "sindacati". Il Sappe con la Consulta Sicurezza è sceso in piazza e ha fatto le richieste e le proposte. Gli altri "sindacati" hanno accettato supinamente le promesse di Alfano e Renzi. Andate a leggervi come stanno le cose: Chi fa #piazzapermanente e chi fa #vacanzapermanente

Di  l'ago nel pagliaio  (inviato il 16/10/2014 @ 11:24:42)


n. 1


Mettendo da parte per un attimo l accorpamento dei corpi di Polizia, sarebbe opportuno aprire un post dove qualcuno ci spieghi perché nella manovra pubblicata sul sito del governo renzi , non si evince alcun riferimento al "MILIARDO" promesso per lo sblocco dei tetti salariali, qualcuno ci deve spiegare perché nessuno nella conferenza stampa di renzi non ha fatto riferimento all assegnazione di fondi per il comparto sicurzza.
È il "MILIARDO" ?? Sul sito del governo nessun riferimento ( a chi con grande pazienza, abnegazione,spirito di sacrificio, e per la Polizia Penitenizria, con l arte di arrangiarsi giornalmente ) agli aumenti , ci sono tutti insegnanti, iva , scuole giustizia, ma delle forze di Polizia nemmeno l ombra.
E allora ? Ci stanno,prendendo per i fondelli? Mai come questa volta , possiamo dirlo forte, ci si sente abbandonati.
Coloro che giornalmente rischiano la vita non sono considerati da nessuno.
Volgliamo sentire i Sindacati ora.

Di  Stancodisubire  (inviato il 16/10/2014 @ 10:50:25)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.159.189.139


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

8 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

9 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

10 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

6 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

9 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

10 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali


  Cerca per Regione