Maggio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Maggio 2017  
  Archivio riviste    
Addio a Giovanni Tinebra, scomparso ieri a Catania. Fu Capo Dap dal 2001 al 2006


Polizia Penitenziaria - Addio a Giovanni Tinebra, scomparso ieri a Catania. Fu Capo Dap dal 2001 al 2006

Notizia del 07/05/2017

in Memoria del Corpo

(Letto 13432 volte)

Scritto da: Giovanni Battista De Blasis

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Si è spento ieri all'ospedale Cannizzaro di Catania, dopo una lunga e dolorosa malattia, Giovanni Tinebra, già Capo del Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria dal 2001 al 2006.

Tinebra era nato ad Enna il 15 giugno 1941, ma ha vissuto a Caltanissetta.

Entrò in magistratura nel 1967.

Dal 1992 al 2001 è stato Procuratore della Repubblica di Caltanissetta, laddove fu titolare delle inchieste per la stragi di Capaci e di via d'Amelio, dove persero la vita Giovanni Falcone, Paolo Borsellino e gli uomini delle loro scorte.

Dal mese di luglio 2001, nominato dal Ministro Roberto Castelli, assunse la direzione del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria, subentrando a Giancarlo Caselli.

E’ stato il Capo Dap rimasto più a lungo in carica nella storia del Corpo di Polizia Penitenziaria.

(Nicolò Amato rimase per dieci anni a Largo daga ma sette dei quali li trascorse come Direttore Generale degli istituti di prevenzione e pena, prima della riforma del 1991. N.d.A).

Dopo aver lasciato la guida del DAP, nel novembre 2006, fu nominato Procuratore Generale presso la Corte d'Appello di Catania.

 

E' deceduto Giovanni Tinebra: ex Capo DAP, titolare delle inchieste sulle stragi Falcone e Borsellino

 


Scritto da: Giovanni Battista De Blasis
(Leggi tutti gli articoli di Giovanni Battista De Blasis)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Rissa con spranghe tra detenuti italiani e tunisini nella sezione a custodia attenuata del carcere di Larino
Braccialetti insufficienti, Sappe: ce ne accorgiamo solo ora per il caso dell''attore Domenico Diele?
Pacco esplosivo indirizzato a Santi Consolo: il mittente è indicato provocatoriamente come Giacinto Siciliano, il direttore del carcere di Milano Opera
Procuratore antimafia Franco Roberti: salute di Totò Riina compatibile con il carcere
Serve sangue per la figlia di un collega: coinvolta in un incidente a Cosenza è in coma
Rientra in carcere da permesso premio con la droga in bocca: scoperto e denunciato dalla Polizia Penitenziaria
Detenuto gestiva traffico di droga dal carcere utilizzandone un altro in permesso premio: 15mila euro al mese di guadagno
Nucleo Investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria: convegno per il decennale del NIC


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 5


Penso che la storia non sarà così clemente come tanti altri commenti che ho letto in giro. Per ora mi limito a registrare le tante coincidenze.

Di  Anonimo  (inviato il 09/06/2017 @ 18:44:56)


n. 4


Nel bene o nel male bisogna dire che è stato l'ultimo vero Capo del Dipartimento, ovvero che ha esercitato le funzioni di "capo" non solo per gli ospiti delle camere di pernottamento, ha fatto il "capo" della Polizia Penitenziaria.
Dopo di lui il vuoto assoluto

Di  PASQUINO  (inviato il 09/05/2017 @ 14:29:32)


n. 3


È vero che con noi non porteremo i nostri averi.
L'anima e scoscienza in fondo non muoiono, a quelle pensano chi rimane e chi non c'è più, ma in altra dimensione.
Il paradiso e il purgatorio fu solo una invenzione democratica della chiesa.
Everett nella sua teoria quantistica a proposito della morte spiegava che quando facciamo certe scelte un universo si divide all'istante in due diverse versioni dei risultati.
Robert Lanza dice che la parola fine non esiste.

Di  anonimo  (inviato il 08/05/2017 @ 12:27:50)


n. 2


Purtroppo la vita è fatta così!!!!! Ecco perchè bisogna far del bene quando uno è in vita. D'altronde come ha già detto Papa Francesco: "Il sudario non ha tasche".

Di  Maurizio Giovannoni  (inviato il 08/05/2017 @ 01:11:51)


n. 1


Riposa in pace condoglianze ai familiari

Di  Pensionato  (inviato il 07/05/2017 @ 14:50:24)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.162.211.170


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 C’erano una volta due reparti speciali chiamati GOM e NIC …

2 Ci ha lasciati Veronica Bizzi, educatrice in servizio presso la Casa Circondariale di Trapani

3 Con la riforma della giustizia la Polizia Penitenziaria espleterà i controlli anche sul territorio per legge

4 Dipendenti statali: attenzione alle assenze per malattie, fissato il tetto massimo

5 Forze di Polizia e Forze Armate: uso consapevole dei social network. Guarda il Video con i consigli utili

6 Ormai è un Bollettino di Guerra … San Basilide salvaci tu

7 Commissione Antimafia: relazione del Presidente Rosy Bindi sullo stato di salute di Salvatore Riina

8 Lotta al terrorismo: maggior contributo della Polizia Penitenziaria e partecipazione ai Comitati provinciali ordine e sicurezza

9 Ministro Orlando vigili affinchè il DAP non ritardi anche nell’attuazione del riallineamento

10 La "famiglia di caserma" e l''attesa del trasferimento vicino casa





Tutti gli Articoli
1 Riparte il Concorso Allievi Agenti di Polizia Penitenziaria 100 donne e 300 uomini

2 Si incendia furgone della Polizia Penitenziaria: salvi ma intossicati gli Agenti e il detenuto

3 Serve sangue per la figlia di un collega: coinvolta in un incidente a Cosenza è in coma

4 Imboscata ad Agente penitenziario: c''è un problema in bagno e quando arriva i detenuti lo aggrediscono

5 DAP avvia procedimento disciplinare ai sindacalisti che contestarono il sistema premiale che ha permesso la liberazione anticipata dell''omicida Igor il russo

6 Ruba il borsello ad un poliziotto penitenziario in pizzeria, lo nasconde in auto e poi torna a mangiare. Scoperto e arrestato

7 Detenuto cerca di accoltellare Poliziotto penitenziario nel carcere di Novara: Agente schiva il colpo ma rimane ferito al braccio

8 Detenuti magrebini in sorveglianza dinamica aggrediscono con lamette gli Agenti penitenziari nel carcere di Padova

9 Bombe molotov contro le auto della Polizia Penitenziaria: gravissimo atto intimidatorio nel carcere di Pisa

10 Perquisizione nel carcere di Rimini: 5 telefonini, 3 grammi di hashish, 2 coltelli rudimentali, una chiavetta USB


  Cerca per Regione