Novembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2017  
  Archivio riviste    
Agente di Polizia Penitenziaria si suicida con la pistola d''ordinanza. Sposato, con tre figli, era in servizio nel carcere di Padova


Polizia Penitenziaria - Agente di Polizia Penitenziaria si suicida con la pistola d''ordinanza. Sposato, con tre figli, era in servizio nel carcere di Padova

Notizia del 24/11/2017

in Primo Piano

(Letto 15755 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Ha scelto il piazzale di un cimitero per uccidersi. Un agente di Polizia Penitenziaria, che prestava servizio a PADOVA nella Casa Circondariale, si è tolto la vita nel tardo pomeriggio di oggi sparandosi con l’arma di ordinanza. Aveva 45 anni, A. M., era sposato con tre figli. A darne la tragica notizia è Donato CAPECE, segretario generale del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE.

“Sembra davvero non avere fine il mal di vivere che caratterizza gli appartenenti al Corpo di Polizia Penitenziaria, uno dei quattro Corpi di Polizia dello Stato italiano”, aggiunge il leader del SAPPE.

Ancora oscure le cause che hanno portato l’uomo al tragico gesto, ma Capece sottolinea come sia importante “evitare strumentalizzazioni ma fondamentale e necessario è comprendere e accertare quanto hanno eventualmente inciso l'attività lavorativa e le difficili condizioni lavorative nel tragico gesto estremo posto in essere dal poliziotto. Non può essere sottaciuto ma deve anzi seriamente riflettere la constatazione che negli ultimi 3 anni si sono suicidati più di 55 poliziotti e dal 2000 ad oggi sono stati complessivamente più di 110, ai quali sono da aggiungere anche i suicidi di un direttore di istituto (Armida Miserere, nel 2003 a Sulmona) e di un dirigente generale (Paolino Quattrone, nel 2010 a Cosenza). Quel che è certo è che sui temi del benessere lavorativo dei poliziotti penitenziari l’Amministrazione Penitenziaria è in grosso affanno e in colpevole ritardo, senza alcuna iniziativa concreta. I poliziotti continuano a suicidarsi, l’Amministrazione Penitenziaria non mette in campo alcuna concreta iniziativa per contrastare il disagio lavorativo e dare un sostegno a chi è in prima linea nelle carceri”.

Dura la critica del SAPPE ai vertici dell’Amministrazione Penitenziaria: “Questo di Padova è l’ennesimo suicidio di un poliziotto penitenziario ma l’Amministrazione Penitenziaria continua a non fare nulla di concreto per contrastare il disagio psicologico dei poliziotti, anche se non è direttamente collegato col servizio”, conclude. “Questo aiuta a capire quali evidentemente siano le priorità per l’Amministrazione Penitenziaria. Non il fatto che contiamo ogni giorno gravi eventi critici nelle carceri italiane, compresi i numerosi suicidi di appartenenti al Corpo di Polizia Penitenziaria, episodi che vengono incomprensibilmente sottovalutati proprio dal DAP…”.

Il pensiero del SAPPE va “ai familiari, agli amici e ai colleghi del nostro collega. A loro va il nostro pensiero e la nostra vicinanza”, conclude commosso e affranto Capece.

Sappe Informa

 

La tragedia è avvenuta stasera poco dopo le 19.30 davanti nel cimitero di Villafranca Padovana dove è sepolta una figlia del poliziotto, una ragazza che è morta una decina d'anni fa per malattia.

Stamani  l'agente  aveva svolto regolarmente il suo turno di servizio al Due Palazzi. Il poliziotto si è ucciso all'interno della sua auto davanti al cimitero. Sul posto sono intervenuti i carabinieri.

ilmattino.it


Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Revocati domiciliari a detenuto che utilizzava Facebook, ma la Cassazione annulla revoca e stabilisce che bisogna accertare come lo utilizzava
Porta la droga al figlio detenuto nel carcere di Viterbo che la nasconde nel retto: denunciata dalla Polizia Penitenziaria finisce ai domiciliari
Carcere di Vasto, crolla la porta carraia: Sappe denuncia situazione insostenibile per la Polizia Penitenziaria
Detenuto infilza due Poliziotti penitenziari con un tubo divelto dal bagno: colpiti alla schiena e al braccio
Detenuti o in misura alternativa al lavoro nei Tribunali. Sappe: non sarebbe meglio impiegarli in altri lavori?
Marcello Dell''Utri rimarrà in carcere: tribunale di sorveglianza di Roma ha respinto la richiesta di sospensione della pena
Scuola superiore dell''amministrazione penitenziaria di Roma intitolata alla memoria di Piersanti Mattarella
Arrestata la moglie di Salvino Madonia: teneva i contatti con i 41-bis per riorganizzare cosa nostra


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 7


Tutto accade, "al Corpo di Polizia Penitenziaria, uno dei quattro Corpi di Polizia dello Stato italiano”. Esiste un fenomeno molto grave che riguarda il Paese e che non trova spazio di riflessione o indagine se non nelle voci di quanti ne sono direttamente o indirettamente coinvolti. Si tratta del suicidio degli operatori delle forze dell’ordine e che riguarda ogni anno decine di agenti e ufficiali appartenenti a tutti i Corpi: Polizia di stato, Penitenziaria, Carabinieri, Guardia di finanza e Polizia Locale. È un fenomeno molto serio perché queste persone che decidono volontariamente di togliersi la vita sono

cittadini, dei quali la politica deve occuparsi per vocazione;
appartenenti alla Pubblica Amministrazione, perciò lavoratori del settore pubblico, braccio operativo delle scelte politiche; dalle più ordinarie e semplici a quelle più complesse ed articolate.

La Pubblica Amministrazione avrebbe perciò
almeno due buoni motivi per occuparsi della questione.

Di  Anto  (inviato il 03/12/2017 @ 10:34:55)


n. 6


Sono cose che colpiscono dentro ,condoglianze alla famiglia.
Servono piu' attenzioni per tutti gli uomini in divisa.

Di  Anonimo  (inviato il 27/11/2017 @ 13:03:07)


n. 5


Ogni giorno che passa dobbiamo fare la conta dei colleghi, del male di vivere di andare avanti, per famiglia, figli, quando si capirà che noi valiamo, ma quando siamo vivi.r.i.p

Di  mauro  (inviato il 25/11/2017 @ 20:41:38)


n. 4


Un'altra Anima che se ne va! Un pensiero alla famiglia!
Non si vuole capire che il nostro e uno dei lavori più massacranti!Quanti colleghi devo ancora suicidarsi? secondo voi si può arrivare fino ai 60 anni?
Chiedo ai colleghi di che lavoravano con lui di sostenere i famigliari.

Di  Steve  (inviato il 25/11/2017 @ 17:13:49)


n. 3


anche se non conosco il nostro collega rimango senza parole da esprimere.
sono vicino al dolore dei suoi famigliari e dei colleghi che hanno avuto il modo di conoscerlo .
r.i.p.
ass.c.

Di  Anonimo  (inviato il 25/11/2017 @ 16:04:28)


n. 2


R.i.p.

Di  Frank  (inviato il 25/11/2017 @ 12:02:02)


n. 1


Sono senza parole , il mio pensiero va ai famigliari , e ai colleghi del nostro collega.
Dio abbi cura della sua anima nell'alto dei cieli sia benedetto

Di  Andrea  (inviato il 25/11/2017 @ 11:22:32)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.196.182.102


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Assistente Capo della Polizia Penitenziaria si è suicidato con la pistola d''ordinanza nel carcere di Tolmezzo

2 L''unica speranza del Corpo: l''unificazione con la Polizia di Stato

3 Finalmente il DAP ammette la propria inettitudine. " ... siamo sterili, fini a noi stessi e senza obiettivi.”

4 Istituire un Dipartimento Esecuzione Penale e, se serve, diventare Polizia di Stato

5 Gianfranco De Gesu e Anna Internicola, marito e moglie ai vertici del Provveditorato Sicilia: interrogazione parlamentare Onorevole Polverini

6 Polizia Penitenziaria arresta islamico in carcere il giorno della sua scarcerazione: algerino istigava altri detenuti al jihad nel penitenziario di Nuoro

7 Ho visto cose che voi umani …

8 In corso operazione del NIC della Polizia Penitenziaria: arrestate le mogli dei fratelli del capoclan dei Casalesi Michele Zagaria

9 Decreto Legislativo n.81/2008: Priorità all''ordine e alla disciplina ma senza tralasciare la sicurezza del posto di lavoro

10 Chi non riesce a contraddire il ragionamento, aggredisce il ragionatore





Tutti gli Articoli
1 Incidente stradale a Sassari, muore Agente di Polizia Penitenziaria in servizio nel carcere di Bancali

2 Detenuto infilza due Poliziotti penitenziari con un tubo divelto dal bagno: colpiti alla schiena e al braccio

3 Si costituisce nel carcere di Bollate, Giuseppe Morabito: era ricercato per traffico internazionale di droga

4 Collaboratore di giustizia rivela: in carcere ho scalato la gerarchia della ''ndrangheta e sono diventato padrino

5 E'' deceduto il detenuto ferito con cinque colpi di pistola all''uscita del carcere di Secondigliano

6 Riforma Madia, drastico taglio del personale di Polizia Penitenziaria in Lombardia

7 Trovati due telefoni cellulari nel carcere di Milano Bollate

8 Detenuti o in misura alternativa al lavoro nei Tribunali. Sappe: non sarebbe meglio impiegarli in altri lavori?

9 Arrestata la moglie di Salvino Madonia: teneva i contatti con i 41-bis per riorganizzare cosa nostra

10 Scuola superiore dell''amministrazione penitenziaria di Roma intitolata alla memoria di Piersanti Mattarella


  Cerca per Regione