Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Ah che bellu cafè, pur' al DAP ‘o sann’ fa


Polizia Penitenziaria - Ah che bellu cafè, pur' al DAP ‘o sann’ fa

Notizia del 24/10/2011

in Dal buco della serratura

(Letto 3913 volte)

Scritto da: Enzima

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Ci sono momenti nella giornata di un Dirigente Generale in cui un buon caffè può fare la differenza tra un principio di addormentamento e il continuare a prestare la propria ed insostituibile opera di indirizzo e controllo. Ma l’attività lavorativa è incessante, senza orari e l’addormentamento è dietro l’angolo.

In questi casi… niente paura!

In ogni segreteria particolare che si rispetti c’è sempre una persona che è pronta per scaldare l’acqua con la macchinetta dell’Ufficio e preparare un caffè che pur’ al DAP ‘o sann’ fa.

Lo riconosci subito il collega addetto alla macchinetta del caffè: la mattina appena arriva il Capo la domanda è “Dottore, Le preparo un caffè?”. E’ un posto ambitissimo quello del prepara-caffè. Forse è prevista pure un’indennità, altrimenti non si spiega perché tante persone si affatichino a ricoprire tale ruolo…

Se arrivano ospiti, l’addetto al caffè sa che deve tenersi pronto: da un momento all’altro potrebbe arrivare la richiesta di più caffè! Ma un bravo addetto al caffè non si fa trovare impreparato e tiene sempre pronto un servizio completo con tazzine e vassoio.

Ah che bellu cafè (ricordiamo a tutti che) pur’ al BAR ‘o sann’ fa… non c’è bisogno dell’addetto al caffè.

 


Scritto da: Enzima
(Leggi tutti gli articoli di Enzima)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie
In arrivo un bando di gara per la fornitura di circa diecimila braccialetti elettronici
Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini
Comune di Catanzaro denuncia il DAP per 242 mila euro di risarcimento
Intimidazione ad Agente penitenziario: incendiata la sua auto a Rosolini
Andrea Orlando: il carcere di Sassari migliore della media nazionale, un carcere di qualità
Tre detenuti devastano una cella di Orvieto e feriscono un Poliziotto penitenziario
Porta hashish al figlio nel carcere di Viterbo ma viene scoperta dai cinofili della Polizia Penitenziaria


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 16


@mario Carissimo mario sul fatto di volerci bene mi trovi assolutamente d'accordo, sul fatto di mettere sotto i propri piedi la propria dignità, lo sono un pò meno......ti spiego in breve il perchè!!!Circa 13 anni fà mi fù proposto(dal provv. regio. Pacifico A.) di essere trasferito( con appena due anni di servizio) al carcere di Salerno(praticamente a casa)perchè avevo denunciato ai nostri superiori uffici numerosi abusi commessi presso il N.C.P. di VV ebbene, io rifiutai facendo presente al prov.re che non mi avrebbe comprato con un trasferimento e che la mia dignità non aveva prezzo!!!!!!Oggi sono ancora alla CC di VV in attesa che un giorno venga trasferito a casa e che il TAR si pronunci sulla mia causa di mobbing, perchè dopo quel mio rifiuto ne ho dovute sopportare tantissime, e anche se oggi sono un pò triste, demotivato ed anche incazzato, conservo sempre la mia dignità!!!!Un abbraccio atutti......vogliamoci bene!!

Eternamente agente scelto Pantaleone del Regno

N.C.P. Vibo Valentia!!!!!!!!!


Di  Pantaleone del Regno  (inviato il 09/11/2011 @ 14:47:11)


n. 15


Ragazzi, ragazzi non giudichiamo, non lanciamo la pietra.......Sono pur sempre colleghi...portano la nostra stessa divisa....ma che c......o sto dicendo, dove ce l'anno la divisa...............sanno di che colore è.....sono andati a ritirare le nuove......e le tute di servizio? Boh.........Comunque a parte gli scherzi, sono uomini come noi, con pregi e con tanti difetti, magari qualcuno si renderà conto di avere la sua dignità sotto ai piedi, ma sa pure di aver giocato bene le sue carte, di essere vicino a casa, quindi per loro il gioco vale la candela............chissà se qualcuno di voi che ha commentato, magari romano de Roma non farebbe lo stesso? Quindi chi è senza peccato scagli la prima pietra...........e chi non deve dire grazie a nessuno perchè ogni giorno sta in prima linea, gli basta che un detenuto gli porti tanto rispetto, a lui ed al suo lavoro............Un abbraccio a tutti....vogliamoci bene

Di  mario  (inviato il 05/11/2011 @ 00:05:17)


n. 14


Ispettore Orientale, Pantaleone del Regno, Maurizio Giovannoni FATEVI TRASFERIRE A PIACENZA!!!
Scusami ZAPPA62.... scusami se rido pensando ai leccaculi che vegetano nei corridoi del DAP, facendo cose che non gli competono, dal momento che lo Stato ha investito per formarli per espletare un servizio utile alla società! E scusami anche se non sono capace di "USARE IL TEMPO PER FARE NELLA VITA QUALCOSA DI CONCRETO CHE FACCIA TRARRE EFFETTIVAMENTE GIOVAMENTO" come sicuramente fai tu! ..... ehm..... giovamento a chi??????
Comunque non mi permetto di criticare chi ha scelto di fare quel genere di "servizio": Ognuno nella vita sceglie di essere quello che vuole. Io, per esempio, ho scelto di essere servitore dello Stato e non servo di chi occupa indegnamente una scrivania!
E, soprattutto, vado in giro a testa alta perchè non devo niente a nessuno! Nessuno!!!!
Non abbasso la testa davanti a nessuno, perchè nessuno può meritarsi questo da me!
Infatti è anche per questo che dopo 21 anni non mi hanno trasferito vicino a casa mia... ma non fa niente... preferisco la dignità!

Di  Antonio Loi da Piacenza  (inviato il 27/10/2011 @ 14:32:41)


n. 13


@ispettore Oriente.............ma che hanno buttato via lo stampo quando vi hanno fatto!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Felice che al mondo esistano ancora persone come lei!!!!!!!!!!!!

Con profondo Affetto!!!!!!

Eternamente agente scelto Pantaleone del Regno

N.C.P. Vibo Valentia!!!!!!!!!

Di  Pantaleone del Regno  (inviato il 27/10/2011 @ 10:52:39)


n. 12


Mi sento sempre più mortificato, tramortito dall'essere di questa gente, colleghi che fanno a gara per uscire dalle carceri per incarichi dequaliificanti. Ho avuto modo di assaporare più ambienti, presso il DAP ed il DGM, in occasione di: convocazioni, corsi di aggiornamento ecc. Credo che non riuscirei a lavorare nemmeno un giorno in quel contesto così, fazioso, falso e denigrante, dovendo avere naturalmente un comportamento riverenzioso all'inverosimile. Roba da pazzi.
Lavoro nelle carceri da un ventennio, afforntando le mille difficoltà che noi tutti conosciamo, ma mai sognerei di "ordinare" ai miei uomini un caffè o quant'altro. Anzi! non tollero coloro che fanno i ruffiani. Ammetto con tutta franchezza che, ogni tanto porto loro i cornetti ed il "caffè, consumandoli appena dopo aver ultimato la conferenza di servizio.
Ciò ovviamente è una prassi che si ripete, alternadoci senza alcuna distinzione di gradi o funzioni. Credo che il buon clima di lavoro, l'affetto ed il rispetto reciproco maturato in questi anni, passi anche da questi piccoli gesti quotidiani, oltre che, il rispetto per la gerarchia e le normative vigenti.
Chiedendo più rispetto e lealtà reciproca, Auguro buon lavoro a voi tutti.

Di  Isp. Orientale  (inviato il 27/10/2011 @ 09:37:54)


n. 11


Forse tu sei un enzima negativo!!!!
Chi sono quelli positivi????
Questa è la gente che lavora al DAP e sicuramente faranno carriera.
Gli pagheranno anche il FESI per premio e saranno i più considerati dei colleghi che sono nelle sezioni e affrontatno ogni giorno con lealtà il proprio dovere.
Forse io appartengo all'enzima negativo per l'amministrazione perchè ho fatto sempre il poliziotto e forse questo non va bene!!!!

Di  maurizio giovannoni  (inviato il 27/10/2011 @ 00:43:21)


n. 10


Credo che con la difficoltà di organico ad operare negli istituti, questa figura di prepara caffè sia diventata inopportuna e dequalificante.
Credo sia necessaria una circolare che meta fine completamente a questo servizio di servitù.

Di  Antonio  (inviato il 26/10/2011 @ 21:53:35)


n. 9


grazie battlestar, ho colto con molto piacere i tuoi complimenti fatti alla banda musicale, ma d'altronte chi la conosce o chi la conosciuta, i commenti sono stati sempre positivi, anche perchè noi quando facciamo una cosa la facciamo con la massima professionalita', pure quando ci si chiama a fare un sit-in, specialmente quello del SAPPE che è il sindacato della banda e ci tengo a ribadirlo della BANDA MUSICALE!!!
detto questo penso che da oggi in poi , faremo il possibile per portare ogni volta un buon numero di componenti della banda a farci sentire nelle piazze italiane e non per fare concerti(tanto comunque non veniamo apprezzati da qualche sigla sindacale), ma per far sentire la nostra voce o suoni, affinchè ci ascoltino e che tutta la polizia penitenziaria venga rispettata. concludo dicendo che un gladiatore come Donato Capece , gli altri se lo sognano, lui sì che sa fare sindacato, sa coinvolgere tutti ed è un vero signore, prendete esempio cari sindacalisti, perchè la classe non è acqua, CAPITO!!!!

Di  ISP. CAPO ANGELO CANTALUPO  (inviato il 26/10/2011 @ 09:14:22)


n. 8


IO LO FACCIO ANCHE CON LA SCHIUMA, MI PROPONGO!!!

Di  DON RAFE'  (inviato il 25/10/2011 @ 08:38:25)


n. 7


Ragazzi oggi grande Sit-in del Sappe vicino via Arenula....
Capece è stato un vero Gladiatore .
Ragazzi i Colleghi della banda come sempre sono stati grandissimi , come pure tutti i Colleghi venuti dal Lazio,Umbria,Campania ecc...
Guardate che fare certe manifestazioni con quelli della banda e una cosa da p..........si sotto dalle risate.
Io proporrei di portarli sempre con noi..
Peccato non aver potuto parlare con il Ministro.
Caro Enzima ,neanche farlo apposta avevano una bambola che alzava il coperchio di una grandissima caffettiera...troppo forte...
Battlestar

Di  Battlestar  (inviato il 24/10/2011 @ 21:31:05)


n. 6


Antonio Loi...........un grande!!!!!!!!! Finalmente un collega che si firma con nome, cognome e sede diservizio!!!!!!!!!!
Cmq bellissimi questi commenti ed anche i termini coniati, tipo: " Leccaculismo" hihihihihi siete grandi ragazzi!!!!!!!!
Con Affetto

Eternamente agente scelto Pantaleone del Regno

N.C.P. Vibo Valentia!!!!!!!!!

P.S. Cmq se non esistessero i sudditi, noi non avremmo modo di poterci distinguere!!!!!!!!

Di  Pantaleone del Regno  (inviato il 24/10/2011 @ 19:38:19)


n. 5


in primis e' segno di buona educazione poi mi risulta che la macchina del caffe'e il caffe' lo paga il cons.Non credo che gli altri facciano lo stesso ,anche x i giornali.E'stato fatto molto peggio anni fa'.Detto con il vocione di fantozzi ''su al terribile terzo piano, verso l'ora di pranzo,si sentiva un forte odore o puzza di broccoli ,perche' al Capo Megagalattico piaceva pasta e broccoli.Cucinato dagli addetti all'anticamera che si erano guadagnati i gradi sul campo e si precipitavano per adempiere al compito richiesto spingendosi a costo di farsi male.per quando riguarda il caffe' sempre gli addetti che si erano guadagnati i gradi sul campo scendevano al bar per poi salire con vassoio e tazzine sette otto volte al giorno oppure quando si ordinava la pizza ,ma non era di suo gradimento rivolgendosi sempre al servetto di turno diceva, questa te la arrotoli ,la giri e te la schiaffi in ...........Forse ci volevano questi capi.Certo ci sono molti nostalgici che metaforicamente parlando dopo essere stati frustati a sangue ancora lo adorono.Non e mai stato visto al Bar come il suo successore e pranzare a mensa con le guardie.Non ridete di cose che vengono fatte solo per cortesia e educazione,usate il tempo per fare nella vita qualcosa di concreto che faccia trarre effettivamente giovamento.

Di  zappa62  (inviato il 24/10/2011 @ 19:25:42)


n. 4


Il prossimo anno NO...
Ma in quelli passati SICURAMENTE ....
E poi è giusto che prendano l'incentivo, fare il caffè in ufficio, serve a non farli allontanare al Bar ,altrimenti quando rientrano al lavoro!
Battlestar

Di  Battlestar  (inviato il 24/10/2011 @ 16:41:20)


n. 3


sei un grande però voglio ricordarti che non c'è bisogno di arrivare al DAP per osservare questi baristi penitenziari all'opera, basta andare in qualche (qualche?) istituto per trovare baristi pittori giardinieri muratori elettricisti idraulici contadini penitenziari eccetera eccetera eccetera ed il bello è che grazie al loro leccaculismo sono coccolati dal potente di turno e sono veicolo di raccomandazioni a differenza di chi fa semplicemente il prorpio dovere così come stabilito dalla legge. certo che è dura.

Di  tex  (inviato il 24/10/2011 @ 16:38:36)


n. 2


Ahahahahhahahhahahh sei grande Enzima!!!
Morirei piuttosto che fare lo schiavetto di questi pseudo-capoccioni!
Sicuramente questi lecchini sono anche padri di famiglia... vorrei sapere cosa sono capaci di insegnare ai propri figli!

Di  Antonio Loi da Piacenza  (inviato il 24/10/2011 @ 16:23:03)


n. 1


SONO SICURO CHE IL PROSSIMO ANNO GLI ADDETTI AL CAFFè CHE SOSTANO NELLE ANTICAMERE DEL dap PRENDERANNO PURE IL FESI, SCOMMETTIAMO?

Di  Nuvola Rossa  (inviato il 24/10/2011 @ 13:24:49)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.205.213.75


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 In ricordo di Roberto Pelati, ex atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre colpito da una grave malattia e scomparso prematuramente

3 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

4 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

5 Poliziotti penitenziari che lavorano negli uffici: pochi, troppi o adeguati?

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

8 La protesta di Rebibbia: il Dap preannuncia trattativa sugli organici intra ed extra moenia

9 Razionalizzazione del personale: pure quello informatico però

10 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale





Tutti gli Articoli
1 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

2 I NAS dei Carabinieri chiudono la mensa del carcere di Terni

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 Polizia Penitenziaria e Carabinieri arrestano due persone pronti a sparare e con targhe contraffatte

6 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

7 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

8 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali

9 A Rebibbia mancano i Poliziotti: sospese le attività pomeridiane dei volontari

10 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini


  Cerca per Regione