Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
Al Dap è finita anche la benzina della fiducia ...


Polizia Penitenziaria - Al Dap è finita anche la benzina della fiducia ...

Notizia del 23/10/2012

in Anche le Formiche nel loro piccolo si incazzano

(Letto 2148 volte)

Scritto da: CoCoCo

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


C’è un posto dove la responsabilità dirigenziale non è accertata, gravi violazioni ogni anno sono insabbiate.

Un record del mondo in negativo.

Ai cittadini che, purtroppo, si imbattono in certi dirigenti conviene fare i delinquenti; penserete: guardatevi intorno con circospezione allora, perché quel luogo si trova nel nostro paese.

Gli uffici rischiano di collassare da un momento all’altro sotto il peso delle inopportune decisioni di generali dirigenti (non quelli con la divisa).

Ad arginare questo disastro non c’è un Capo che garantisce maggior efficienza, trasparenza e qualità come previsto dalla norma, ma una macchina farraginosa che più che una struttura performante somiglia a un mulo recalcitrante.

La Pubblica Amministrazione è quindi anche un bene, un servizio che viene prodotto in quantità più o meno adeguate, per quanto ciò possa suonare offensivo nella patria del Diritto.

A differenza della stragrande maggioranza degli altri beni, però, il cattivo funzionamento della macchina amministrativa non ha un impatto solo diretto sul vivere civile e quindi sul benessere di una popolazione, ma ha anche e soprattutto effetti indiretti, perché incide in modo profondo sugli ingranaggi del sistema economico.

E’, infatti, una componente fondamentale di quella speciale benzina che si chiama fiducia.

(... ed è proprio il caso di dire che al Dap è finita la benzina!)

 

 


Scritto da: CoCoCo
(Leggi tutti gli articoli di CoCoCo)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Il Consiglio dei Ministri approva il Decreto Legislativo del Riordino delle Carriere
Poliziotti e detenuti ripareranno insieme le auto della Polizia Penitenziaria
Caso Cucchi: Poliziotti penitenziari chiederanno risarcimenti milionari ai Carabinieri
Detenuti di Poggioreale rifiutano le celle aperte: vissute come una minaccia alla propria incolumità
Fino a 6 mesi di carcere e 1000 euro di multa per chi sporca edifici e mezzi di trasporto, sia pubblici che privati
Dal carcere di Milano alla Siria: così si è radicalizzato il giovane foreign fighter
Sanremo, rissa tra detenuti sedata dalla Polizia Penitenziaria
Poliziotti Penitenziari aggrediti da un detenuto nel carcere di Busto Arsizio


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 4


Ciao a proposito di benzina spese e consumi ma chi lavora al dap ci va con la propria auto o con le auto dell amministrazione a spese del ministero??

Di  daniele  (inviato il 04/11/2012 @ 21:10:27)


n. 3


Infatti la FIDUCIA viene a mancare , perche' se un Agente non si accorge che in cucina detenuti si accumulano 50 kg di carote , per i pasti dei detenuti , viene punito amaramente , e fatto giudicare a livello regionale dal prap della toscana .

Se invece ai passeggi si verifica un a rissa tra detenuti , e gli stessi detenuti si appropriano di sega e badile sottratti ad alcuni dipendenti di una ditta che lavora ai passeggi , ( e meno male che non hanno preso : martello pneumatico , mola con disco per pietra etc etc ), e per rientrare nuovamente ai passeggi per continuare la rissa con gli albanesi , aggrediscono i colleghi con questi arnesi , saranno stati denunciati per aggressione nei confronti dei colleghi i detenuti ?????

Saranno stati autorizzati i lavori ai passeggi ?????

E se non e' stato fatto tutto cio' , qualcuno verra' punito ?????

Speriamo non sia stato punito , l' Agente dei passeggi finito al pronto soccorso .

Di  stancodisubire  (inviato il 28/10/2012 @ 11:27:59)


n. 2


Infatti la FIDUCIA viene a mancare , perche' se un Agente non si accorge che in cucina detenuti si accumulano 50 kg di carote , per i pasti dei detenuti , viene punito amaramente , e fatto giudicare a livello regionale dal prap della toscana .

Se invece ai passeggi si verifica un a rissa tra detenuti , e gli stessi detenuti si appropriano di sega e badile sottratti ad alcuni dipendenti di una ditta che lavora ai passeggi , ( e meno male che non hanno preso : martello pneumatico , mola con disco per pietra etc etc ), e per rientrare nuovamente ai passeggi per continuare la rissa con gli albanesi , aggrediscono i colleghi con questi arnesi , saranno stati denunciati per aggressione nei confronti dei colleghi i detenuti ?????

Saranno stati autorizzati i lavori ai passeggi ?????

E se non e' stato fatto tutto cio' , qualcuno verra' punito ?????

Speriamo non sia stato punito , l' Agente dei passeggi finito al pronto soccorso .

Di  stancodisubire  (inviato il 28/10/2012 @ 11:27:59)


n. 1


Ho sempre creduto che l'onestà e la meritocrazia fossero due plastri insormontabili della vita dell'individuo. Sin da piccolo mi sono stati inculcati gli alti valori per una corretta moralità da trasmettere ai propri figli come un patrimonio da non disperdere, anzi, fare attenzione a non perdere. Inizi a lavorare nella pubblica amministrazione e sei fiero di appartenere a quella macchina che nel nostro Paese avrebbe dovuto contribuire a mantenere alto il senso della responsabilità, dell'onestà, della giustizia........ sei felice di far parte di tutto questo e ti senti realizzato. Con il tempo, poi, scopri che non è così, che soltanto tu hai vissuto e lavorato con certe dinamiche e non ti accorgevi che tutti ti superavano senza fatica, senza sudore, senza sacrifici. Ma non ci arrivavi e pensavi sempre che gli altri erano più bravi di te. Passano gli anni e finalmente vedi quello che non volevi mai vedere, scopri che hai passato una vita nel rispettare una amministrazione che ti ha soltanto illuso. Questo è quello che sento e per certi versi i nostri cari dirigenti mi fanno solo rabbia. Il nostro Paese va in rovina e grazie proprio a questa classe di dirigenti, di tutti i livelli, dal più piccolo al più grande. La cosa brutta e che continuano ancora su questa strada, ancora non hanno capito che devono sterzare e riportare questa nostra barca sulla giusta rotta. La rabbia cresce prima in noi cittadini che in quello che siamo in ambito lavorativo e penso che prima o poi, in un tempo non tanto lontano, a qualcuno sarà presentato il conto di tutto questo sfacelo. Invito i colleghi a vedere la puntata di report di domenica scorsa al seguente link e ricordiamoci quando andremo a votare la prossima volta: http://www.rai.tv/dl/replaytv/replaytv.html#ch=3&day=2012-10-21&v=153155&vd=2012-10-21&vc=3

Pasquale

Di  Pasquale  (inviato il 24/10/2012 @ 07:51:47)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.159.255.164


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le foto dei tre detenuti evasi dal carcere di Firenze Sollicciano

2 Catturato dalla Polizia Penitenziaria uno degli evasi dal carcere di Rebibbia: indagini in corso sui complici della latitanza

3 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

4 Foibe, il martirio degli Agenti di Custodia

5 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

6 Rapporto Eurispes: la Polizia Penitenziaria sgradita a un italiano su due

7 Diventa anche tu Capo del DAP!

8 Il Ministro Orlando dichiara cessata l''emergenza sovraffollamento delle carceri, ma i dati lo smentiscono

9 C’era una volta la sentinella

10 Clamorosa evasione dall''istituto … dal carcere ... insomma quello lì, come si chiama?





Tutti gli Articoli
1 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

2 Caso Cucchi: Poliziotti penitenziari chiederanno risarcimenti milionari ai Carabinieri

3 Blitz della Polizia Penitenziaria: tre arresti per spaccio di droga a Napoli nelle prime ore della mattinata

4 Detenuti di Poggioreale rifiutano le celle aperte: vissute come una minaccia alla propria incolumità

5 Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata

6 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

7 La latitanza dorata del detenuto evaso da Rebibbia catturato dal NIC della Polizia Penitenziaria

8 Bonus 80 euro: quando e come saranno stanziati dopo ennesimo slittamento

9 Due Poliziotti feriti nel carcere di Regina Coeli: aggrediti da detenuti magrebini infastiditi dalle perquisizioni

10 Il Consiglio dei Ministri approva il Decreto Legislativo del Riordino delle Carriere


  Cerca per Regione