Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
Alfano con l'iPad, il carcere senza indirizzo email


Polizia Penitenziaria - Alfano con l'iPad, il carcere senza indirizzo email

Notizia del 04/12/2011

in Dal buco della serratura

(Letto 3955 volte)

Scritto da: Informatico Informato

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Strana cosa che è la Giustizia in Italia e ancora più strana se la si vede dal punto di vista di un poliziotto con la passione dell'informatica.

Da un lato abbiamo milioni di euro spesi in infrastrutture tecnologiche che promettevano anche di "pulire i water", dall'altro un Capo DAP che ammette di essere all'oscuro di cosa accade nella sua Amministrazione dalle ore 14 in poi, fino al canto del gallo. Da un lato abbiamo un ex Ministro della Giustizia che sfoggia il suo tablet in televisione e dall'altro un carcere appena inaugurato che non ha nemmeno un indirizzo email dove ricevere la posta.

Certe volte ci sono fatti che presi singolarmente dicono una cosa, ma se accostati l'uno con l'altro ne dicono un'altra. E così succede che un ex Ministro della Giustizia, Angelino Alfano appunto, nella trasmissione televisiva Ballarò, diventa il primo Segretario di partito in Italia a presentarsi in un talk show politico con in mano un iPad. La Polizia Penitenziaria era stata più volte testimone di quanto Alfano fosse al passo con i tempi (e le mode) vantando anche innumerevoli tentativi d'imitazione anche al DAP. Come dice Dino Amenduni però, autore di un articolo sul Fatto Quotidiano, "lo ha fatto prima di tutti gli altri e questa è un'immagine che ha una sua potenza". (leggi l'articolo: Non sottovalutare (il tablet di) Alfano)

Ma non sono le considerazioni di Amenduni a farmi riflettere. Mi da da pensare un'altra cosa che mi è capitato di leggere in queste ore: la CR San Cataldo ha scritto una email alle varie sedi dell'Amministrazione centrale per avvertire che le eventuali comunicazioni di posta elettronica con il neo inaugurato carcere di Gela, devono pazientare un po', oppure si può scrivere ad un indirizzo di un dipendente del tipo nome.cognome@giustizia.it perché la Casa Circondariale di Gela è in attesa di ricevere un proprio indirizzo istituzionale di posta elettronica.

Solo chi sa quanto ci vuole per configurare un indirizzo di posta elettronica (5 minuti stando larghi) può capire quanto ci si possa sentire delusi ed amareggiati per vedere un ex Ministro della Giustizia sfoggiare l'iPad e leggere che un carcere è in attesa di ricevere il proprio indirizzo di posta elettronica ufficiale...

leggi anche: Arriva l’iPhone 4S: panico al DAP, forse il prossimo telefono i dirigenti se lo dovranno pagare da soli 

leggi anche: Sala Situazioni del DAP: qualcuno non la racconta giusta 

leggi anche: Il Capo DAP ha perso il controllo della situazione e lo ammette candidamente in una lettera ai Direttori Generali! 

leggi anche: Hai un problema con il vestiario? Il problema non ti sarà risolto, ecco perché


Scritto da: Informatico Informato
(Leggi tutti gli articoli di Informatico Informato)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata
Due Poliziotti feriti nel carcere di Regina Coeli: aggrediti da detenuti magrebini infastiditi dalle perquisizioni
Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso
Tre Poliziotti penitenziari feriti da un detenuto con forbici affilate appositamente
Carceri italiane ed edilizia penitenziaria: al massimo si da una ritinteggiata
Nuovo carcere a Nola: in scadenza il bando per la realizzazione
Chiso l''OPG di Montelupo Fiorentino: consiglieri comunali accusano sprechi e disagi
Furgone della Polizia Penitenziaria con ergastolano a bordo si blocca per guasto al motore: interviene la Polstrada


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 3


Vorrei sapere come mai l'articolo dell'espresso su 1200 agenti penitenziari imboscati non ne parla nessuno, quando l'istuto di rieti e il nuovo padiglione di frosinone sono pronti. Non è che per far finta di pochi eletti si scaricano ulteriori problemi su i pochi e i soliti poveri cristi.

Di  Pietro  (inviato il 10/03/2012 @ 14:54:19)


n. 2


Non è vero, a Poggioreale vi possiamo fornire tutte le circolari del Dap che dicevano hai singoli istituti di identificare personale addetto alla posta elettronica e anche di email da comunicare al Dap. Questa è una trascuratezza del singolo Istituto.
Fate poco i gli ironici noi personale di Polizia Penitenziaria si può dire che siamo troppo avanzati con la posta elettronica. In fatti nn c'è nessun libro su di noi. Saluti a tutti.
Andrea 1972

Di  Andrea Mancaniello  (inviato il 11/12/2011 @ 21:45:11)


n. 1


Mail ?!?!? ... e cosa sono??? ... cos'e' sta roba?!?? .... - ma queste applicazioni informatiche sanno usarle??? ... vien da pensare che ci troviamo di fronte ad un sistema del tutto obsoleto dell'eta' della pietra ... non si sa se basterebbe un solo corso di alfabetizzazione informatica al personale ... dato che tutto cio' ha dei costi e con i tempi che corrono poi tra i tagli ecc .... Ma per fortuna il problema non e' solo dei singoli Istituti Penitenziari, Tribunali, Scuole di Formazione, e Reparti ma e' anche a "monte" basti pensare, se vi ricordate, che i PC del Ministero dell'Interno e quelli del Ministero della Giustizia non dialogavano affatto tra loro, infatti tutti i dati che dovevano essere incrociati tra loro, viaggiano su sistemi informativi totalmente diversi ... incredibilei!!! Si spera a quanto pare che qualcuno si sia sul serio messo a lavoro in modo tale da creare un unico grande archivio di POLIZIA come Cristo comanda!!!
Un saluto a tutto lo Staff di questo grande periodico "POLIZIA Penitenziaria Giustizia e Sicurezza"

Di  Giovanni  (inviato il 05/12/2011 @ 15:08:44)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.166.80.147


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Celebrazioni 200 anni di storia del Corpo di Polizia Penitenziaria: autorizzata l’emissione della moneta d’argento da 5 euro

2 Catturato dalla Polizia Penitenziaria uno degli evasi dal carcere di Rebibbia: indagini in corso sui complici della latitanza

3 A chi danno fastidio i servizi di polizia stradale della Polizia Penitenziaria?

4 Riordino, organici dirigenziali: tra eccessi e sottodimensionamenti dei dirigenti della Polizia Penitenziaria

5 Foibe, il martirio degli Agenti di Custodia

6 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

7 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

8 Rapporto Eurispes: la Polizia Penitenziaria sgradita a un italiano su due

9 Il Ministro Orlando dichiara cessata l''emergenza sovraffollamento delle carceri, ma i dati lo smentiscono

10 Anche i mafiosi hanno fame





Tutti gli Articoli
1 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

2 Blitz della Polizia Penitenziaria: tre arresti per spaccio di droga a Napoli nelle prime ore della mattinata

3 Detenuto cinese violenta la figlia: compagno di cella marocchino lo sodomizza per un mese nel carcere di Prato

4 Poliziotto penitenziario travolto da auto mentre era in moto: è ricoverato in gravi condizioni

5 La latitanza dorata del detenuto evaso da Rebibbia catturato dal NIC della Polizia Penitenziaria

6 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

7 Ex scuola della Polizia Penitenziaria di Moastir pronta ad accogliere i migranti: quasi ultimati i lavori

8 Detenuto sorpreso ad aggiornare il proprio profilo Facebook dal carcere di Marassi

9 Bidognetti, il capoclan dei Casalesi, comunicava dal 41-bis con messaggi nascosti

10 Furgone della Polizia Penitenziaria con ergastolano a bordo si blocca per guasto al motore: interviene la Polstrada


  Cerca per Regione