Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Alfonso Papa e Gabriele Mora si occupano di carcere: tutto bene ma chiariamo alcune cose...


Polizia Penitenziaria - Alfonso Papa e Gabriele Mora si occupano di carcere: tutto bene ma chiariamo alcune cose...

Notizia del 29/10/2012

in Mondo Penitenziario

(Letto 3096 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Sul numero 45 in edicola dal 25 ottobre 2012 di PANORANA è apparso un articolo sulla "strana coppia" Gabriele Mora e Alfosno Papa, l'uno ex agente dei Vip, l'altro parlamentare PDL, entramnbe finiti in carcere nei mesi scorsi. I due stanno portando avanti iniziative che parlano di carcere: Alfonso Papa e Gabriele Mora: conferenza stampa integrale su lavoro e carcere.

Ecco la lettera che il nostro Segretario Generale Aggiunto Roberto Martinelli ha scritto all'autore dell'articolo.

 

Caro Lorenzetto,
La seguo da sempre, su Il Giornale e Panorama (settimanale al quale sono abbonato da decenni). Un paio di considerazioni sul Suo "celle parallele", che racconta 'la rabbia di due ex galeotti, Mora e Papa' nell'ultimo numero di Panorama.

Prendo atto che Alfonso Papa, parlamentare e magistrato, ha dovuto – suo malgrado – essere lui stesso detenuto in carcere per rendersi conto della drammaticità e delle criticità del nostro sistema penitenziario. Pensi che lo ricordo quasi distratto su questi argomenti nel corso di un colloquio avuto, insieme ad altri colleghi della Segreteria Generale del SAPPE, quando lui era vice Capo di Gabinetto al Ministero della Giustizia. Colloquio chiesto per rappresentare le gravi problematiche carcerarie e le conseguenti difficili condizioni di lavoro dei poliziotti penitenziari e conclusosi con un nulla di fatto…

Di Gabriele 'Lele' Mora mi incuriosisce ciò che scriverà nell'annunciato libro "I miei angeli custodi", dedicato agli Agenti di Polizia Penitenziaria che lo hanno vigilato durante la sua detenzione. I poliziotti e le poliziotte penitenziari italiani hanno salvato negli ultimi vent’anni decine di migliaia di vite umane in carcere, intervenendo tempestivamente e salvando la vita a chi ha tentato di suicidarsi (impiccandosi alle sbarre della finestra, inalando gas da bombolette di butano che si continuano a far detenere nonostante la loro pericolosità, avvelenandosi con farmaci, droghe o detersivi, soffocandosi con un sacco infilato in testa) e impedendo che atti di autolesionismo potessero degenerare ed ulteriori avere gravi conseguenze. Nel solo 2011 ci sono stati ben 1.003 tentativi di suicidio di detenuti e 5.639 atti di autolesionismo.

E’ importante per il Paese conoscere il lavoro svolto dai poliziotti penitenziari, è importante che la Società riconosca e sostenga l'attività risocializzante della Polizia Penitenziaria e ne comprenda i sacrifici sostenuti per svolgere tale attività, garantendo al contempo la sicurezza all'interno e all'esterno degli Istituti. Il nostro Corpo è costituito da persone che nonostante l’insostenibile, pericoloso e stressante sovraffollamento credono nel proprio lavoro, che hanno valori radicati e un forte senso d’identità e d’orgoglio. Persone che lavorano ogni giorno, nel silenzio e tra mille difficoltà ma con professionalità, umanità, competenza e passione nel dramma delle sezioni detentive italiane.

Se servirà a valorizzare e a far conoscere tutto questo, il libro di Gabriele 'Lele' Mora sarà certamente il benvenuto.

 

Roberto Martinelli

Segretario Generale Agg.to SAPPe

 

  


Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma
Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni
Indagini nel carcere di Padova per capire chi ne ha disposto il declassamento da detenuti alta sicurezza a detenuti comuni
La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie
In arrivo un bando di gara per la fornitura di circa diecimila braccialetti elettronici
Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini
Comune di Catanzaro denuncia il DAP per 242 mila euro di risarcimento
Intimidazione ad Agente penitenziario: incendiata la sua auto a Rosolini


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 3


--- anche i parlamentari e i VIP si improvvisano garante dei diritti dei detenuti , degli Istituti ecc.....
Ma che bei concittadini , questi.................. ma quando i parlamentari si siedono sugli scranni si ricordano della Polizia Penitenziaria e delle carceri?
All'onorevole Papa, ad esempio che è stato al ministero della giustizia si ricordava illo-tempore delle carceri?
Si ricordava di tutte quelle situazioni che egli stesso oggi vuole trstimoniare? doveva farlo quando era al ministero della giustizia e non qualche tempo che ha trascorsi 100 giorni da detenuto.
Ciò non è riferito al solo Alfonso Papa che peraltro è anche magistrato, ma a tanti parlamentrai che hanno azzerato la politica in Italia , hanno contribuito ad uno stato sociale prossimo alla recessione e baratro............
Complimenti !!

Di  il cinico  (inviato il 30/10/2012 @ 01:23:46)


n. 2


Quando i Parlamenteri o i Vip entrano in carcere, restano tali fino a qando sono nelle patriegalere!
Quando però questi escono non hanno nessn altro potere o meglio perdono tutta la loro notorietà e per riacquistarla si buttano sul mondo carcere, così almeno qualcuno li ascolta ancora!
..., che dire: " anche questi ci zppano il biscotto"

Di  attilio  (inviato il 29/10/2012 @ 22:41:16)


n. 1


o quelli che vanno in galera quando escono fanno tutti i professori o dicono la loro x migliorare le nostre galere ma iat a fa 4 bu...........

Di  zazza  (inviato il 29/10/2012 @ 20:21:50)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.146.179.146


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 In ricordo di Roberto Pelati, ex atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre colpito da una grave malattia e scomparso prematuramente

3 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

4 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

5 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

6 Poliziotti penitenziari che lavorano negli uffici: pochi, troppi o adeguati?

7 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

8 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

9 Razionalizzazione del personale: pure quello informatico però

10 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 Polizia Penitenziaria e Carabinieri arrestano due persone pronti a sparare e con targhe contraffatte

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

9 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali

10 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini


  Cerca per Regione