Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Annuale 2016 e Festa della Repubblica del 2 giugno: ma che bella figura!


Polizia Penitenziaria - Annuale 2016 e Festa della Repubblica del 2 giugno: ma che bella figura!

Notizia del 10/05/2016

in Anche le Formiche nel loro piccolo si incazzano

(Letto 10770 volte)

Scritto da: Agente Furioso

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Sembra proprio che la lenta agonia del Corpo sia diventata irreversibile e inesorabile.

Il disfacimento dell’architettura organizzativa della Polizia Penitenziaria, della sua gerarchia e del suo ordinamento, si sta per concludere.

Probabilmente, alle soglie del bicentenario, del Glorioso Corpo rimarranno soltanto le cataste di uniformi dismesse, ammonticchiate in un capannone dell’ex Magazzino Centrale Vestiario, a Roma Rebibbia.

Ci si stava preparando al solito Annuale sottotono, senza Autorità di particolare rilievo, da celebrare a maggio nel nascondiglio di via di Brava a Roma, quando “qualcuno” si è accorto che il nuovo Presidente della Repubblica ci tiene in particolar modo a presenziare alle Feste dei Corpi delle Forze Armate e di Polizia …

Il panico ha pervaso il palazzone di largo Daga, laddove nessuno (e dico nessuno) si era preoccupato di “invitare” il Capo dello Stato!

Ecco qui, allora, che l’invito tardivo si è infranto sull’affollatissima agenda del Presidente Mattarella, ovviamente zeppa di impegni.

Tutto fermo, quindi, in attesa di concordare una data con il Cerimoniale del Quirinale (Agosto? Dicembre? Ottembre?).

Altra figura paradossale e grottesca potrebbe arrivare dalla Festa della Repubblica, il 2 giugno.

Quest’anno, per effetto dell’alternanza, alla Polizia Penitenziaria spetta (spetterebbe) il comando di un settore della parata, quello delle Forze di Polizia, dei Vigili del Fuoco e della Protezione Civile.

Qualche piccolo problemino ad assegnare il comando visto che (pare) parecchi ufficiali (generali) del disciolto Corpo degli Agenti di Custodia hanno declinato l’offerta.

E v’è di più …

Chi ha il comando del settore, deve anche far sfilare la Banda Musicale.

E anche qui qualche piccolo problemino …

Interpellata al riguardo, la Banda del Corpo di Polizia Penitenziaria sembra (sembrerebbe) ridotta di numerosi componenti, perché parecchi elementi sono in aspettativa elettorale per candidatura alle elezioni amministrative e più di qualcuno non avrebbe dato la propria disponibilità!

Più disfacimento di così … !

Risultato?

Potremmo perdere il comando del settore.

A questo punto, tanto varrebbe che questo Corpo di Polizia stanco e azzoppato finisca al più presto di soffrire e venga soppresso con un colpo solo, ben assestato, alla testa (ce l’ha ancora?).

L’unico rammarico sarebbe quello di morire a 199 anni …

Ma tanto, se le premesse sono queste, i festeggiamenti del bicentenario potrebbero coprirci ancor più di ridicolo …

(Ma Nicolò Amato non c’aveva nient’altro da fare che toglierci quelle benedette stellette???)

 


Scritto da: Agente Furioso
(Leggi tutti gli articoli di Agente Furioso)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata
Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma
Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni
Indagini nel carcere di Padova per capire chi ne ha disposto il declassamento da detenuti alta sicurezza a detenuti comuni
La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie
In arrivo un bando di gara per la fornitura di circa diecimila braccialetti elettronici
Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini
Comune di Catanzaro denuncia il DAP per 242 mila euro di risarcimento


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 11


Buongiorno Ragazzi allora non lo volete capire proprio, se non si passa ad un altro Ministero, quello degli Interni, non cambierà mai niente, solo una soluzione vi E', accorpamento alla Polizia Di Stato e diventare il Compartimento Penitenziario, come il Compartimento Stradale, Ferroviaria, Polare ecc. non vi è la volontà di fare le cose, la Banda Musicale e allo sbando, la nostra uniforme e ancora in attesa di essere modificata nei colori pantalone e giacca, sono 25 anni che ne sento parlare, ed e ancora cosi, e tantissimo altro ancora, ripeto l'unica soluzione e quella Ministero degli Interni, Forse domani qualcuno ci ascolterà, e capirà che esistiamo anche noi. Un abbraccio a tutti i colleghi, e come dice una massima di Vincenzo Salemme: nel nostro piccolo abbiamo un nostro Grande Pubblico.

Di  Peppe  (inviato il 16/05/2016 @ 12:20:46)


n. 10


Ancora si parla di comando agli ex ex ex Uff., il comando va affidato a chi ne è legittimato, cioè un Commissario del Corpo di Polizia penitenziaria, una bellissima esperienza e con un successo assicurato sarebbe affidare il comando ad un commissario donna.

Di  vecchio e stuffo  (inviato il 14/05/2016 @ 21:45:11)


n. 9


Io a furia di dissentire, mi è venuta la dissenterite cronica!

Di  Gracy  (inviato il 12/05/2016 @ 09:26:08)


n. 8


Sciogliete le righe.

Di  toni  (inviato il 11/05/2016 @ 22:18:24)


n. 7


Durante le prove che si svolgono sotto il sole cocente (35°), in un deserto di aeroporto situato alle porte di Roma dove le scarpe si incollano sull'asfalto fuso della pista di atterraggio basta la presenza del Direttore e 10 componenti della Banda. Certo il 2 giugno devono essere presenti almeno 45 elementi e non mi sembra che sia così difficile trovarli.
E si ......il sole fa male invecchia la pelle, crescono le rughe ...cosa volete c'e l'ozono cadono i capelli............ e parecchi declinano l'offerta.

Di  Giulio  (inviato il 11/05/2016 @ 15:07:57)


n. 6


Il PROBLEMA è la Banda del Corpo di Polizia Penitenziaria ridotta di numerosi componenti, perché parecchi elementi sono in aspettativa elettorale per candidatura alle elezioni amministrative, e quindi non può sfilare per il 2 giugno davanti al Presidente della Repubblic?????? Bene ...... il vero problema è del Personale che è rimasto negli Istitututi e sarà costretto a raddoppiare/triplicare i propri turni di servizio perchè tantissimi Poliziotti Penitenziari (che vergogna chiamarli così) sono in aspettativa elettorale per candidatura alle elezioni amministrative .......... E' QUESTO IL VERO PROBLEMA .... ma tanto non interessa a nessuno!!!!!!!!!!!!! .... vero????????????? .......

Di  Anselmo Maurizi  (inviato il 11/05/2016 @ 12:27:32)


n. 5


Violentano la Costituzione, delegittimando il Capo dello Stato, figuriamoci se si possono fare scrupoli sulla delegittimazione di un Corpo di Polizia....

Di  PASQUINO  (inviato il 11/05/2016 @ 08:23:01)


n. 4


l'importante è che rispettiamo i metri quadrati delle celle e che subiamo giornalmente maltrattamenti e aggressioni da parte dei detenuti...........

Di  Commissario Incazzato  (inviato il 10/05/2016 @ 15:12:33)


n. 3


non sono d'accordo che Nicolò Amato abbi fatto male a promuovere la smilitarizzazione, tanto voluta da tutti gli Agenti. Il problema è che la gestione della riforma è stata una sconfitta per tutti. Perché non ha prodotto un corpo di polizia vero, armonico, inserito nel comparto sicurezza con la stessa dignità degli altri. Ma tutto ciò non è solo colpa dei vertici del Dap che negli anni si sono alternati alla guida del Corpo, La colpa è anche la nostra, o meglio di chi, troppo vicini alle stanze del potere e magari con la possibilità di interloquire con i vertici politici e amministrativi, ha pensato più a interessi particolari che dell'intero Corpo. Abbiamo avuto mille occasioni per manifestare il nostro malessere ma sono sempre prevalse ragioni di scetticismo o di aperto contrasto tra coloro che non volevano assolutamente mettersi in contrasto con l'Amministrazione. Ricordo che da militari, io e tutti gli altri componenti del COCER, compreso il segretario generale del sindacato autonomo, ci siamo tutti ammanettati al DAP in segno di protesta. Magari ritrovassimo quella unione. altro che riallineamento, lo avremmo avuto da anni. invece veti e contro veti hanno paralizzato tutto. Oggi il riallineamento è legge, ma perché questa legge deve fare decorrere il riallineamento dal 1 gennaio 2016? quanto già un'altra legge aveva stabilito che tutto il comparto sicurezza doveva avere pari progressione di carriera? Perché dobbiamo pagare tutti per l'indifferenza e l'abbandono di chi doveva decidere. Credo che ci sarà materia di contendere giudiziario per vedere come stanno le cose e di chi è la responsabilità.

Di  lorenzo  (inviato il 10/05/2016 @ 13:45:28)


n. 2


L'unica soluzione è diventare una specificità della Polizia di Stato.

Di  gianluca  (inviato il 10/05/2016 @ 12:19:37)


n. 1


Un Corpo con una struttura organizzativa del genere non ha davvero più senso di esistere. Stiamo arrivando "al nulla"; credo che neanche le varie polizie ecozoofile arrivino a tanto....ed il dispiacere è enorme per quanto si legge nell'articolo.
Ci si chiede soltanto se esista ancora un briciolo di senso di appartenenza o di convinzione nell'indossare questa divisa piuttosto che un'altra.
Confluire in un altro Corpo sarebbe la decisione più sensata che si possa attuare.

Di  pino  (inviato il 10/05/2016 @ 09:10:44)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.147.238.168


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

3 In ricordo di Roberto Pelati, ex atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre colpito da una grave malattia e scomparso prematuramente

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 Poliziotti penitenziari che lavorano negli uffici: pochi, troppi o adeguati?

8 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

9 Razionalizzazione del personale: pure quello informatico però

10 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

6 Polizia Penitenziaria e Carabinieri arrestano due persone pronti a sparare e con targhe contraffatte

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

9 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali

10 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini


  Cerca per Regione