Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Annuale della Polizia Penitenziaria: la differenza tra un Comandante del Corpo e un Capo del DAP


Polizia Penitenziaria - Annuale della Polizia Penitenziaria: la differenza tra un Comandante del Corpo e un Capo del DAP

Notizia del 07/06/2016

in Anche le Formiche nel loro piccolo si incazzano

(Letto 7726 volte)

Scritto da: Agente Furioso

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Torniamo ancora una volta (e non ci stancheremo mai di farlo) sulla differenza tra un Comandante del Corpo ed un Capo del Dap.

Oggi si celebrerà nella scuola di Roma, l'Annuale del Corpo.

Il Capo del DAP Santi Consolo, all’approssimarsi di questo 199esimo Anniversario della Polizia Penitenziaria ha scritto ai massimi dirigenti dell’amministrazione per lamentarsi dell’esiguo numero di adesioni, soprattutto degli appartenenti al Corpo, per assistere alla cerimonia.

 

COSA AVREBBE SCRITTO UN COMANDANTE DEL CORPO

“A pochi giorni dalla cerimonia per il 199esimo Anniversario del Corpo di Polizia Penitenziaria, non posso non segnalare alle SS.LL. l’esiguo numero di adesioni finora pervenute per assistere alla Cerimonia, soprattutto degli appartenenti al Corpo. Ciò denota un evidente senso di malessere nel personale le cui cause sono da ricercare al più presto. Tale manifesto segnale, non può che essere il risultato di un senso di scollamento tra i vertici e il personale sottoposto, soprattutto quello delle sedi periferiche. Le SS.LL. pertanto, dovranno proporre soluzioni e iniziative per ricucire lo strappo avvenuto in tanti, troppi anni. Una situazione che non può essere più tollerata”.

 

COSA HA SCRITTO IL CAPO DEL DAP (31 maggio 2016)

"Faccio seguito alla nota di pari oggetto, del 18 maggio u.s., per invitare le SS.LL. a sensibilizzare il personale di Polizia Penitenziaria a partecipare il prossimo 7 giugno, alle ore 11.00, alla cerimonia celebrativa del 199esimo Anniversario Fondazione del Corpo di Polizia Penitenziaria, che si terrà al cospetto del Presidente della Repubblica. L’esiguo numero di adesioni finora pervenute, soprattutto degli appartenenti al Corpo, denota evidente scarso interesse verso la manifestazione e mancato attaccamento all’Istituzione rappresentata, atteggiamenti che non possono tollerarsi. Resto in attesa di un cortese cenno di assicurazione a vista, significando che, in caso di perdurante assenza di partecipazione volontaria all’evento, reputo necessario che venga disposto dalle SS.LL., l’invio di una nutrita rappresentanza di operatori di Polizia Penitenziaria delle varie articolazioni dipartimentali, in occasione della cerimonia istituzionale delle ore 11.00 presso la S.F.A.P.P. “Giovanni Falcone”."

 

Ogni commento ci sembra superfluo ...

 

Santi Consolo continuerà ad essere il "Re dei Secondini" o sarà il primo vero Capo della Polizia Penitenziaria

 


Scritto da: Agente Furioso
(Leggi tutti gli articoli di Agente Furioso)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Condannato per aver aggredito Poliziotti penitenziari nel carcere di Sanremo. arrestato e riportato in carcere
Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata
Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma
Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni
Indagini nel carcere di Padova per capire chi ne ha disposto il declassamento da detenuti alta sicurezza a detenuti comuni
La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie
In arrivo un bando di gara per la fornitura di circa diecimila braccialetti elettronici
Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 16


Il malessere del nostro Corpo è iniziato proprio con l'arrivo dei....spero che i colleghi mi abbiano capito....coincidenze?
Guarda caso, proprio con loro è iniziato lo scollamento tra vertice e truppa...mi sembra che con i vecchi Comandanti c'era molta più unione e molta più coesione tra i vari ruoli, financo i Direttori, che a volte erano più Marescialli dei Marescialli stessi! Caro Donato Capece....cosa dici al riguardo?

Di  claudia  (inviato il 11/06/2016 @ 15:19:13)


n. 15


Mi chiedo cosa aspettiamo a chiedere a gran voce, le dimissioni (ma quando mai ...) o la cacciata di Santi Consolo da Capo del DAP e (ahinoi) della Polizia Penitenziaria.
Era difficile "superare" Tamburino, eppure ...

Di  Anonimo  (inviato il 09/06/2016 @ 12:37:05)


n. 14


Non abbiamo ancora visto tutto. Quest'anno hanno azzerato anche le cerimonie in sede periferica così sono riusciti ad isolarci completamente. E pensare che il Ministro ha parlato di sinergia e collaborazione istituzionale con le altre Forze di Polizia. Si dovrebbero vergognare. Spendono centinaia di migliaia di euro per i detenuti (acqua, luce, servizi, traduzioni,) e non hanno una elemosina per farci sorridere almeno un solo giorno all'Anno. Ho la sensazione profonda che non ci faranno festeggiare i 200 anni. Ci distruggeranno!!! Oramai è evidente.

Di  deluso  (inviato il 08/06/2016 @ 21:26:53)


n. 13


Oggi, più che una festa ,si è festeggiato un funerale. Tutti al capezzale di un Corpo ormai morto,specie nella sua componente di forza si polizia di cui poco o nulla rimane. Siamo sotto scacco di una amministrazione volta a riparare i danni di una sciagurata organizzazione degli istituti che vede in primo piano non già la sicurezza ed il benessere del personale di polizia penitenziaria ma agisce solo in favire della popolazione detenuta cercando di limitare gli effetti della sentenza Torregiani sulla pelle e con il sacrificio dei poliziotti anziché mettere in piedi un serio piano di interventi volti al decongestionamento delle carceri.

Di  Serpico  (inviato il 08/06/2016 @ 18:08:17)


n. 12


E allora la domanda che ho rivolto al Capo del Dipartimento la voglio rivolgere ai colleghi in servizio e ai sindacati :
perché non sollecitate l'amministrazione penitenziaria a fare partecipare proprio e per rinsaldare i nostri vincoli d'amicizia, lo spirito di Corpo e il Senso di Appartenenza che ha sempre contraddistinto il nostro Corpo
rispetto agli altri Corpi di Polizia dello Stato ?

Di  Giovanni Raffaele La Magra  (inviato il 08/06/2016 @ 16:05:40)


n. 11


Il malessere è più che evidente che i vertici del Dipartimento sembrano non percepire.
Parafrasando un noto cantautore possiamo avere una spiegazione:
"Gli occhi fanno quel che possono, niente meno e niente più... Tutto quello che non vedono è perché non vuoi vederlo tu".

A tutto questo esiste una sola spiegazione, conviene non vedere.

Di  PASQUINO  (inviato il 08/06/2016 @ 07:24:23)


n. 10


Condivido il post n 8, non festeggio nemmeno io, perché non c'è nulla da festeggiare. Noi soli e abbandonati nelle sezioni degli Istituti, non abbiamo tempo e voglia, festeggiatela voi la nostra festa. Per inciso non la sentiamo più.

Di  mario64  (inviato il 07/06/2016 @ 18:57:34)


n. 9


Quando vado in pensione faccio la festa

Di  Anonimo  (inviato il 07/06/2016 @ 16:48:40)


n. 8


ma quale festa consigliere. Cosa c'è da festeggiare. Oggi il nucleo ha "ingoiato" 16 unità dal servizio interno, persino la MOF. Domani mancano all'appello 31 uomini per poter comporre delle scorte decenti. Non diamo riposi congedi e la politica pensa alle stanze dell'amore. Giusto per garantire al pedofilo di turno di poter mantenere l'affettività perduta perchè in galera. Io non festeggio!!!!. Questa non è la mia festa.

Di  Anonimo  (inviato il 07/06/2016 @ 16:07:59)


n. 7


Per il commento n.05
Ma che ti metti a fare domande ai Santi?
Quelli è meglio non scomodarli più di tanto.
Scusa la battuta collega ma tira una brutta aria.
Sentire parlare alcuni che per tre decenni sono stati perfetti, puntuali e fieri mi fa troppo male.
Sentirgli dire: appena vado in pensione mi devo scordare di tutti il più presto possibile. Non si può sentire.
Non si può sentire:[chi vuol festeggiare festeggi], mentre quelle stesse persone fino a due anni fa, hanno sempre contribuito a preparare tutto....TUTTO nei minimi dettagli e non potevi farne a meno di questi vecchi e saggi colleghi neanche per la festa del Corpo! Colleghi capaci di essere il forte collante che tiene tutti uniti.
Il commento n.4 lo dice pure, andati via i vecchi finirà tutto.

CHE DELUSIONE

Di  anonimo  (inviato il 07/06/2016 @ 11:54:38)


n. 6


Egregio Dottor Santi Consolo ho avuto l'onore di conoscerla in diverse cerimonie celebrative del Corpo quando da Consigliere Nazionale dell'ANPPe continuavamo a tenere alto, sono le Sue testuali parole quando ci salutava a noi pensionati, lo SPIRITO DI CORPO che è stato sempre il fiore all'occhiello del nostro Corpo . Lei si rivolge giustamente al personale in servizio e allora mi permetta di chiederLe, perché io pensionato del Corpo non posso partecipare ?

Di  Giovanni Raffaele La Magra  (inviato il 07/06/2016 @ 11:23:41)


n. 5


La verità è che siamo capitati male.
Capitati in un Corpo che ha subito negli anni profondi e drammatici mutamenti. Andati via i vecchi che a momenti andranno in pensione FINIRA' DAVVERO TUTTO!
E non lo dico per dire......
Avevamo molto sperato che i Commissari si arrabbiassero.
Ma ciò non è avvenuto in maniera totale nazionale.
Ognuno in questo Corpo nel suo piccolo pensa ai caxxi suoi.
Ovviamente chi sta al potere di decidere sulle nostre sorti, non immagina minimamente di cosa significhi davvero il nostro sporco lavoro....e la Festa del Corpo rappresentava "IL GIORNO NOSTRO".
Questa politica mi ha sfiaccato, stancato davvero, altro che disaffezione!
A questo punto non me ne vogliate.....l''unica affezione possibile?
.........avete capito verooooo?!?............ih ih ih ih ih ih

Di  anonimo  (inviato il 07/06/2016 @ 10:11:13)


n. 4


Immagino che sarebbero le stesse parole che il Comandante Generale dell'Arma dei Carabinieri avrebbe rivolto ai suoi uomini. E immagino che il Comandante dell'Arma avrebbe tratto le stesse conclusioni. Si, dev'essere proprio così. Uguale, uguale.

Di  Disgustato  (inviato il 07/06/2016 @ 09:48:08)


n. 3


Credo che la risposta se la debba dare da solo caro consigliere.... Gli appartenenti del Corpo, sono stanchi di essere presi in giro. Abbiate il coraggio di dire che non volete la Polizia Penitenziaria... Ci vuole il Dipartimento di Polizia. Voi del dap curatevi i detenuti, noi vogliamo comandanti, non educatotori al comando del Corpo.

Di  ribelle  (inviato il 07/06/2016 @ 08:35:18)


n. 2


Egregio Santi Consolo, fatti una domanda e datti una risposta ...

Viva la Polizia Penitenziaria !!!

Di  Anonimo  (inviato il 07/06/2016 @ 07:29:26)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.197.66.254


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

3 In ricordo di Roberto Pelati, ex atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre colpito da una grave malattia e scomparso prematuramente

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 Poliziotti penitenziari che lavorano negli uffici: pochi, troppi o adeguati?

8 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

9 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

10 Razionalizzazione del personale: pure quello informatico però





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

6 Polizia Penitenziaria e Carabinieri arrestano due persone pronti a sparare e con targhe contraffatte

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

9 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

10 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali


  Cerca per Regione