Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Apertura nuovo padiglione carcere di Massa: interrogazione parlamentare su adeguamento organici


Polizia Penitenziaria - Apertura nuovo padiglione carcere di Massa: interrogazione parlamentare su adeguamento organici

Notizia del 08/09/2015

in Interrogazioni parlamentari

(Letto 377 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo


Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-10228
presentato da
BONAFEDE Alfonso
testo di
Martedì 8 settembre 2015, seduta n. 477

BONAFEDE. — Al Ministro della giustizia. — Per sapere – premesso che: 
la casa di reclusione di Massa, istituto di secondo livello di media sicurezza destinato ad ospitare prevalentemente detenuti condannati a pene medio lunghe è, per tradizione, – come indicato nel sito istituzionale – «caratterizzata da una forte vocazione trattamentale e da un regime penitenziario interno “aperto” che ne rappresenta il suo punto di forza, insieme alle lavorazioni penitenziarie di tessitoria e di sartoria», tale che la quasi totalità dei 172 ristretti – in forte controtendenza con il dato nazionale – risulta stabilmente assegnata alle varie lavorazioni interne dell'istituto; 
in aggiunta alle quattro sezioni attualmente operanti, secondo quanto stabilito dal dipartimento dell'amministrazione penitenziaria, dal 1o settembre 2015 sarà inaugurato un quinto reparto detentivo cosiddetto «B», da tempo oggetto di lavori di ristrutturazione, nonché dell'attenzione dell'autorità giudiziaria circa inadempienze ed irregolarità in merito a contratti per interventi – relativi alla precedente gestione – che hanno interessato alcuni settori dell'istituto; 
l'imminente apertura del suddetto padiglione ed il conseguente aumento della popolazione carceraria, dovrebbe necessariamente comportare, anche in considerazione della spiccata connotazione trattamentale della casa di reclusione, oltre ad un incremento di posti di servizio per i presidi minimi di sicurezza, anche un potenziamento dei servizi indotti, come, ad esempio, i colloqui, l'operatore telefonico, la matricola, il casellario, la cucina detenuti; 
per quanto riguarda in particolare l'assegnazione di ulteriore personale atta a venire incontro alle rinnovate esigenze dell'istituto penitenziario, questa, in via generale e tenendo comunque fermo l'obiettivo del recupero degli utenti e del loro futuro reinserimento sociale in un quadro di piena sicurezza dei reparti, dovrebbe pertanto prevedere, oltre ad un congruo numero di personale di polizia penitenziaria, anche un adeguato incremento di funzionari dell'area pedagogica-giuridica e del personale dell'area amministrativo-contabile; 
l'apertura della «sezione B», a prescindere dalle effettive condizioni della struttura che si ritiene non possano che essere tali da consentirne, l'utilizzo garantendo l'incolumità sia dei reclusi che di chi vi opera, impatta su di una situazione che presenta una carenza di personale pari a trentatré unità a fronte delle quali l'amministrazione centrale ha disposto l'invio di soli tre nuovi agenti, laddove, per dodici nuove assegnazioni, nove sono invece gli agenti trasferiti in uscita dal medesimo istituto; 
la descritta situazione di carenza di personale della casa di reclusione risulta oggettivamente aggravata dall'assegnazione, nel mese di maggio 2015, di quattro nuove risorse ne ruolo di «assistenti tecnici», contestualmente distaccate, per la durata di un anno, presso l'istituto per i minorenni di Pontremoli, senza che vi fossero, a parere dell'interrogante, particolari esigenze funzionali tali da giustificarne il distacco –: 
se il Ministro interrogato possa indicare a quanto ammonterà, nelle stime, l'aumento di popolazione carceraria presso la casa di reclusione in Massa in relazione alla programmata apertura del padiglione, cosiddetto «sezione B»; 
se, in ragione delle molteplici attività, anche manifatturiere, svolte dalla quasi totalità dei detenuti, e da considerarsi indispensabili all'assolvimento della funzione rieducativa della pena, ritenga di poter garantire che la vocazione spiccatamente «trattamentale» dell'istituto massese potrà continuare ad esplicarsi nei termini attuali, indipendentemente dal citato previsto aumento della popolazione carceraria; 
se non ritenga indispensabile adoperarsi, al fine di realizzare un'opportuna assegnazione presso l'istituto penitenziario di Massa di un congruo numero di personale appartenente ai profili professionali della polizia penitenziaria, dell'area amministrativo-contabile e dell'area giuridico-pedagogica, tale da consentire che l'apertura della «sezione B» garantisca la salvaguardia delle condizioni minime di sicurezza per l'esecuzione delle misure di privazione della libertà personale disposte dalle competenti autorità giudiziarie, il recupero degli utenti ai fini del loro futuro reinserimento sociale, unitamente alla loro incolumità personale, evitando un ulteriore aggravio di prestazioni lavorative per il personale che già oggi opera in condizioni di carenza di organico. (4-10228)


Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza
Il carcere di Sala Consilina rimarrà chiuso: il Consiglio di Stato ha accolto provvisoriamente il ricorso del Ministero contro il TAR
Condannato per aver aggredito Poliziotti penitenziari nel carcere di Sanremo. Arrestato e riportato in carcere
Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata
Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma
Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni
Indagini nel carcere di Padova per capire chi ne ha disposto il declassamento da detenuti alta sicurezza a detenuti comuni
La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori
Nessun commento trovato.



Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.161.128.52


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

3 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

4 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

5 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

6 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

7 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

8 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

9 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario

10 Statistiche delle carceri in Italia: i polli di Trilussa e i polli del DAP





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

4 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

5 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

9 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

10 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali


  Cerca per Regione