Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Arma Letale 5: il disarmo.


Polizia Penitenziaria - Arma  Letale  5: il disarmo.

Notizia del 21/08/2011

in Nuvola Rossa

(Letto 3443 volte)

Scritto da: Nuvola Rossa

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Stante la delicatezza giuridica della questione dell’uso legittimo delle armi, è allo studio delle commissioni del DAP (dove vengono nominati i soliti noti…) un tipo di arma che non sia troppo invasiva e che possa far troppo male ad un povero detenuto che cerca di evadere da una traduzione o mentre sta scavalcando il muro di cinta.

 E’ stata subito scartata l’ipotesi dell’arma da fuoco, infatti si è pensato anche di ritirare questi inutili oggetti, chiamati “pistole beretta” (circa 37.000) e rivenderle, a 500 euro al pezzo, alla polizia penitenziaria albanese (notoriamente più cattiva di quella italiana) così da ricavare la bellezza di 18.500.000,00 euro da destinare al rimpinguamento della manovra finanziaria del nostro Presidente Berlusconi (a cui gronda il cuore di sangue….mentre a noi gronda un’altra parte anatomica).

La commissione ha pensato che per le sentinelle basterà un megafono da utilizzare nei confronti del detenuto al momento in cui questi cercasse di fuggire calandosi dal muro di cinta, urlandogli nelle orecchie frasi del tipo: Ma perché lo fai? Non fuggire!! Se ti prendono ti daranno al massimo 6 mesi per evasione…. – oppure – Non lo fare, fermati…a me non ci pensi? Se fuggi, io sarò rovinato, distrutto, tacciato di corruzione, mentre tu diventerai una leggenda…poi scriverai un libro, dal quale trarranno un film…..

Discorso diverso per gli agenti impegnati al NTP. E’ allo studio l’ipotesi di dotare gli agenti di fionde, con proiettili di gomma da tirare nel caso in cui il detenuti tenti un’evasione durante una traduzione, visto che siamo diventati un Corpo di vecchi cinquantenni e non possiamo correre dietro agli evasi, magari prendendo la mira e con un po’ di fortuna riusciamo a beccarlo in testa l’evaso, cercando sempre di non fargli troppo male.

Non vorremmo che qualcuno ci voglia davvero disarmare pensando che oggi non esistano più pericoli per i poliziotti penitenziari, perché il carcere è cambiato, i detenuti sono cambiati ed altri sproloqui del genere.

Non ho mai capito, nonostante tanti anni trascorsi in questa amministrazione se, nel caso in cui un detenuto tenti un’evasione dal muro di cinta, la sentinella gli possa sparare….Se è ancora dentro l’Istituto no; se è già fuggito nemmeno; bisognerebbe sparargli nel momento in cui il detenuto si trova a cavalcioni del muro di cinta? E’ un rebus senza soluzione….

A parte l’ironia, sono davvero preoccupato per le nuove generazioni di poliziotti penitenziari che, in mezzo a questo disastro, rischiano di diventare dei futuri “operatori civili”, senza divisa e specializzati in sicurezza molto dinamica.

E credetemi, il contenuto di questo articolo non è di basso profilo demagogico...


Scritto da: Nuvola Rossa
(Leggi tutti gli articoli di Nuvola Rossa)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Arrestato Alessandro Menditti, evaso dal carcere di Frosinone da una settimana
Riordino Polizia Penitenziaria: nuove qualifiche e nuovi errori
Sconvolgente! Per tre notti degli sconosciuti sono entrati e usciti dal carcere di Frosinone per preparare l''evasione
Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone
Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti
Giornata della legalità: nel carcere di Arienzo i detenuti leggono i nomi di tutte le vittime di mafia e minuto di raccoglimento per Don Peppino Diana
Detenuto girava video dal carcere: arrestato con arsenale in casa, torna ai domiciliari con il braccialetto elettronico
Delega al Governo per dare Skype anche ai mafiosi? Insorge l''Associazione Vittime del Dovere


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 3


stante l'attuale rebus che i grandi pensatori "parlamentari" supportati dai "nostri" sic ! amministatori penitenziari non sono mai riusciti a risolvere (tanto loro non pagano niente ) l'annoso problema scaturito dall'impiego delle armi da fuoco da parte dei poliziotti penitenzari, xkè non proporre affincè sia abolito il servizio di sentinella? tanto comunque le armi non possono essere impiegate neanche per impedire l'evasione di un criminale o altri fatti criminosi, almeno recupereremo qualche unità da adibire all'interno,con buona pace dei solerti ma pacifici Direttori e Dirigenti dell'Amministraziione Penitenziaria,

Di  moiram  (inviato il 26/08/2011 @ 00:36:39)


n. 2


questa amministrazione non vuole polizziotti, ceca solo operatori penitenzuiari con lo spirito del frate francescano.
Purtroppo i nostr esimi ben pensanti, non hanno mai oprato fattivamente dentro un carcere.
Si rammenta ai grandi pensatotri che la Divina Commedia oltre al paradiso il purgatorio e l'inferno , comprendeva il carcere.

Di  poseidone  (inviato il 25/08/2011 @ 11:03:20)


n. 1


La solita cazzata, mi spiace solo che per questa questione nessun sindacato, almeno tra quelli che vantano "onorevoli" conoscenze, abbia pensato di far guingere in parlamento una proposta di legge che introduca una scriminante specifica sull'uso delle armi nei casi di evasione. N.R. non sei sucuramente il solo a non aver capito se e quando si può far fuoco per impedire una evasione, io mi chiedo anche: se una scorta viene presa a bastonate dai familiari di un tradotto per sottrarlo alla custodia della Polizia Penitenziaria cosa dovremmo usare seconda quel principio assurdo della difesa proporzionata all'offesa???

Di  antonio  (inviato il 21/08/2011 @ 16:51:48)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

50.16.97.96


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente della Polizia Penitenziaria si suicida con la pistola d''ordinanza in casa davanti ai familiari

2 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

3 Cosa accadrebbe se non passasse il riordino delle carriere?

4 Santi Consolo confermato Capo DAP: il Consiglio dei Ministri di questa mattina lo rinomina in extremis

5 Luigi Bodenza, Assistente Capo di Polizia Penitenziaria: ucciso in un agguato mafioso il 25 marzo 1994

6 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

7 Riordino vuol dire mettere ordine

8 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

9 Pensione buonuscita ai dirigenti penitenziari: l''INPS nega i sei scatti, spettano solo alla Polizia Penitenziaria

10 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?





Tutti gli Articoli
1 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

2 Agente penitenziario suicida: non riusciva a mantenere i tre figli disoccupati

3 Arrestato Alessandro Menditti, evaso dal carcere di Frosinone da una settimana

4 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

5 Sconvolgente! Per tre notti degli sconosciuti sono entrati e usciti dal carcere di Frosinone per preparare l''evasione

6 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

7 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

8 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

9 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

10 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone


  Cerca per Regione