Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Aspirante agente di Polizia Penitenziaria muore il giorno prima di presentarsi al corso.


Polizia Penitenziaria - Aspirante agente di Polizia Penitenziaria muore il giorno prima di presentarsi al corso.

Notizia del 05/04/2011

in Memoria del Corpo

(Letto 7023 volte)

Scritto da: Giuseppe Romano

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Avrebbe dovuto presentarsi alla Scuola di Formazione di Aversa domenica 3 aprile per iniziare il corso di addestramento. Finalmente i suoi sogni si erano avverati: indossare la tanto anelata divisa della Polizia Penitenziaria, avere uno stipendio sicuro e sposarsi finalmente con la sua bellissima fidanzata.

         Ma un tragico destino era in agguato. La notte del 1° aprile Salvatore Alestra 26 anni, di Paceco (TP) aspirante agente di polizia penitenziaria si era appartato con la sua fidanzata Emanuela Barresi di 25 in un posto molto romantico: il molo Ronciglio. Da lì si può vedere tutta la città di Trapani illuminata e godere di qualche momento di intimità.
          Ma il molo riserva anche delle insidie e, per cause ancora in fase di accertamento i due fidanzati finiscono in mare restando intrappolati dentro la Citroen C2 che diventa la loro bara. Il ritrovamento avviene il 3 APRILE  grazie alla segnalazione di un pescatore che ha visto la macchia nel fondale sotto il ponte di canale del Ronciglio .
          Oggi 4 aprile, si sono svolti i funerali dei due sfortunati fidanzati presso la Chiesa Nuova di Paceco, un paese a cinque chilometri da Trapani. Il personale di polizia penitenziaria di Trapani, affranto dal dolore per la perdita di un ragazzo che adorava la divisa del poliziotto penitenziario, e doppiamente segnato per la morte della ragazza, cognata dell’assistente P.P. Claudio Di Gaetano, ha partecipato al funerale con una rappresentanza, ricevendo l’abbraccio disperato di una madre che non ha potuto vedere realizzato il sogno del figlio.
 
Giuseppe Romano
 

Scritto da: Giuseppe Romano
(Leggi tutti gli articoli di Giuseppe Romano)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma
Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni
Indagini nel carcere di Padova per capire chi ne ha disposto il declassamento da detenuti alta sicurezza a detenuti comuni
La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie
In arrivo un bando di gara per la fornitura di circa diecimila braccialetti elettronici
Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini
Comune di Catanzaro denuncia il DAP per 242 mila euro di risarcimento
Intimidazione ad Agente penitenziario: incendiata la sua auto a Rosolini


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 8


RINGRAZI DI CUORE TUTTE LE PERSONE CHE MI SONO STATI VICINO A UN DOLORE CHE CI A DISTRUTTO ,,RINGRAZIO IL SIG,GIUSEPPE ROMANO ,PER TUTTO QUELLO CHE A FATTO ,,RINGRAZIO A TUTTO IL CORPO DELLA POLIZIA PENITENZIARIA,,,CHE CI SONO STATI VICINO ,E A TUTTE LE FORZE DEL" ORDINE CHE ANNO COLLABORATO ALLE RICERCHE ,,RINGRAZIO MIO COGNATO CARLO VASILE E GIUSEPPE TRIOLO CHE SI SONO DA SUBITO PRESTATI ALLE RICERCHE ,VI VOGLIO DIRE CHE CARLO VASILE ERA LO ZIO DI SALVO ALESTRA ,,DI CUI VASILE E TRIOLO TRAMITE UN PESCATORE ANNO SCOPERTO I RAGAZZI GIA MORTI A RINCIGLIO ,,GRAZIE A TUTTA L ITALIA ,GRAZI CARLO VASILE AGENTE DI POLIZIA DI STATO ,,PER TUTTO QUELLO CHE AI FATTO ,,,,,IL PAPà DI ALESTRA SALVATORE ,,E IL SUOCERO DI EMANUELA BARRESI,,GRAZIE A TUTTI ,,

Di  ALESTRA VITO  (inviato il 09/02/2014 @ 23:51:44)


n. 7


La vita il bene piu' prezioso che Iddio ci ha donato e come ci ha donato, purtroppo ci viene tolto. Destino, sfortuna volere DIvino sta di fatto che si oltrepassa questo stato terreno sperando che ci sia un aldilà... Chissà mi stringo ai familiari che dovranno andare avanti senza questi due ragazzi, E' un destino crudele e assurdo a volte impietoso.

Di  gerardo d'errico  (inviato il 22/06/2011 @ 16:18:30)


n. 6


la morte non è niente. Sono
solamente passato dall’altra parte: è come fossi nascosto nella stanza
accanto.Io sono sempre io e tu sei sempre tu. Quello che eravamo
prima l’uno per l’altro lo siamo ancora. Chiamami con il nome che mi hai
sempre dato, che ti è familiare; parlami nello stesso modo affettuoso
...che hai sempre usato. Non cambiare tono di voce, non assumere un’aria
solenne o triste.Continua a ridere di quello che ci faceva ridere,
di quelle piccole cose che tanto ci piacevano quando eravamo insieme.
Prega, sorridi, pensami!Il mio nome sia sempre la parola
familiare di prima: pronuncialo senza la minima traccia d’ombra o di
tristezza. La nostra vita conserva tutto il significato che ha sempre
avuto: è la stessa di prima, c’è una continuità che non si spezza.
Perché dovrei essere fuori dai tuoi pensieri e dalla tua mente, solo
perché sono fuori dalla tua vista? Non sono lontano, sono dall’altra
parte, proprio dietro l’angolo.... Mostra tuttoRassicurati, va tutto bene. Ritroverai
il mio cuore, ne ritroverai la tenerezza purificata.Asciuga le tue
lacrime e non piangere, se mi ami: il tuo sorriso è la mia pace.[Henry
Scott Holland]

Di  Anonimo  (inviato il 29/04/2011 @ 01:47:54)


n. 5


volevo soltanto esprimere il mio più grande e profondo sconforto per quella che è stata una delle più brutte tragedie mai sentite e volgere le mie più sentite condoglianze per questi due splendidi ragazzi andati via per sempre,ma anche x chi,come Salvatore avrebbe potuto indossare finalmente quella tanto adorata divisa del corpo di Polizia Penitenziaria come lo faccio onorevolmente io dal 2003,ma che il maledetto destino ha negato. RIPOSATE IN PACE ANGELI

Di  dario simonetta  (inviato il 15/04/2011 @ 01:26:05)


n. 4


R.I.P.

Di  Anonimo  (inviato il 12/04/2011 @ 15:03:42)


n. 3


Abbiamo appreso in ritardo di questa immane tragedia che ha colpito Vito e Giusi a cui siamo vicini nel dolore. Impossibilitati a rintracciarLi, confidiamo che giunga loro questo messaggio.

Di  Silvia e Nuccio  (inviato il 08/04/2011 @ 20:40:50)


n. 2


Sono dispiaciuto di questa notizia . Esprimo le mie condoglianze ad entrambi i genitori dei ragazzi rimasti coivolti in questa tragica fatalità.
La vita

Di  Anonimo  (inviato il 08/04/2011 @ 10:48:08)


n. 1


INSIEME NEL CIELO INFINITO I VOSTRI OCCHI CI DANNO LA FORZA DI ANDARE AVANTI E DI CONTINUARE IL NOSTRO LAVORO ANCHE PER TE .ORA IL CIELO A DUE STELLE SPLENDENTI RIPOSATE IN PACE .....

Di  tonino  (inviato il 07/04/2011 @ 19:14:18)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.197.75.176


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 In ricordo di Roberto Pelati, ex atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre colpito da una grave malattia e scomparso prematuramente

3 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

4 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

5 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

6 Poliziotti penitenziari che lavorano negli uffici: pochi, troppi o adeguati?

7 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

8 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

9 Razionalizzazione del personale: pure quello informatico però

10 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 Polizia Penitenziaria e Carabinieri arrestano due persone pronti a sparare e con targhe contraffatte

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

9 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali

10 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini


  Cerca per Regione