Dicembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Dicembre 2016  
  Archivio riviste    
Assegno per il nucleo familiare: da luglio in vigore i nuovi limiti di reddito


Polizia Penitenziaria - Assegno per il nucleo familiare: da luglio in vigore i nuovi limiti di reddito

Notizia del 20/11/2009

in Anppe

(Letto 2562 volte)

Scritto da: Lionello Pascone

 Stampa questo articolo


Dal 1° luglio 2009, al 30 giugno 2010 sono operativi i nuovi limiti di reddito entro i quali i lavoratori e pensionati hanno diritto all’assegno per il nucleo familiare.

I nuovi limiti sono superiori del 3,2% rispetto a quelli del periodo precedente e sono rapportati al reddito degli interessati realizzato nel 2008.

Le nuove misure si applicano (anche ai rapporti di lavoro e ai pensionati del settore privato) dalla rata di pensione di luglio ed ai pensionati che hanno diritto alla prestazione viene inviata apposita comunicazione.

Ricordiamo in proposito che l’assegno per il nucleo familiare spetta per le seguenti persone:

• il richiedente stesso dell’assegno

• il coniuge non legalmente ed effettivamente separato

• i figli (legittinii, legittimati, adottivi, aflìliati, naturali, legalmente riconosciuti o giudizialmente dichiarati, nati da precedente matrimonio dell’altro coniuge, affidati) minori di età, e i nipoti, minori di età, viventi a carico di ascendente diretto

• i figli maggiorenni inabili che si trovano, per difetto fisico o mentale, nell’assoluta e permanente impossibilita di dedicarsi ad un proficuo lavoro

• i fratelli, le sorelle, i nipoti collaterali del richiedente, minori di età o maggiorenni inabili, a condizione che siano orfani di entrambi i genitori e non abbiano diritto alla pensione ai superstiti.

Ma per alcuni pensionati la situazione potrebbe presentarsi in modo diverso: L’INPDAP infatti, ha chiuso l’operazione “Red 2008” con la quale ha preso conoscenza dei redditi del 2007 e nello stesso tempo dei redditi 2006 con il risultato che con la rata di luglio chi ha diritto agli assegni in misura diversa rispetto al passato ha trovato nella rata di pensione il nuovo importo della prestazione o non lo ha trovato affatto nel caso in cui la prestazione sia stata perduta del tutto.

Nella fattispecie agli interessati è stata inviata apposita lettera con la quale si anticipa, a seconda dei casi, la revoca o la riduzione dell’assegno sulla base di redditi che ogni interessato ha comunicato a suo tempo ai centri di assistenza fiscale (CAF) o ai professionisti abilitati, ovvero in base ai redditi che all’INPDAP sono stati comunicati dal casellario centrale dei pensionati gestito dall’INPS.

Il materiale recupero dell’indebito maturato fino al giugno 2009, verrà effettuato dagli uffici a partire dalla rata di novembre 2009.

Nell’ipotesi che la situazione reddituale sia in realtà diversa da quella comunicata all’lNPDAlP gli interessati debbono informare la sede dell’istituto che ha in carico la pensione, delle variazioni di reddito (personale o familiare) che possono influire sul calcolo dell’assegno, portando con sé la certificazione reddituale (730, Cud, ecc) con la quale si possa dimostrare la reale situazione reddituale in modo da rivedere la posizione ce aggiornare di conseguenza la misura degli assegni in base alle nuove risultanze.


Scritto da: Lionello Pascone
(Leggi tutti gli articoli di Lionello Pascone)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Governo invia i militari per controllare le carceri: penitenziari brasiliani al collasso
Comunità ebraica di Milano: contro il radicalismo islamico nelle carceri, istituire corsi multi religiosi
Carcere di Teramo senza riscaldamento e in mezzo al terremoto: domani lo sfollamento
Carcere di Orvieto, un''eccellenza che rischia di andare in fumo per le scelte del DAP
Ecco come avvengono i rimpatri degli stranieri clandestini e perché è così difficile attuarli
Andrea Orlando: il carcere non basta a garantire la sicurezza
Naso fratturato e denti rotti: Poliziotto penitenziario ferito da detenuto a Napoli Poggioreale
Infame spia degli sbirri: così è iniziato il tentativo di rivolta al carcere minorile di Milano


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori
Nessun commento trovato.



Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.146.139.201


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Polizia Penitenziaria arresta estremista islamico. Prima operazione antiterrorismo dentro un penitenziario eseguita dal Nucleo Investigativo Centrale in collaborazione con la Digos

2 I suicidi nella Polizia Penitenziaria sono il doppio rispetto alle altre forze dell’Ordine e il triplo rispetto alla società civile

3 Como: poliziotto penitenziario muore stroncato da infarto in servizio

4 Polizia Penitenziaria: serve un’efficace comunicazione per non alimentare una costante disinformazione

5 In memoria del collega Pietro Sanclemente, Assistente Capo del carcere di Trapani

6 Replica a Il Fatto Quotidiano: i veri motivi per cui il Sappe ha querelato Ilaria Cucchi

7 Parte male il docente di islamismo per la Polizia Penitenziaria: "insegnerò ai secondini..."

8 La sentenza Torreggiani (o meglio la sua sciagurata applicazione) ha distrutto le carceri italiane

9 Carceri e web sono la prima linea nella lotta al terrorismo islamico: noi della Polizia Penitenziaria siamo pronti?

10 Operazione Onda Blu: NIC Polizia Penitenziaria arresta a Crotone due evasi da Voghera





Tutti gli Articoli
1 Chiusa la sala internet del carcere di Bolzano: detenuti cercavano contatti con l''isis

2 Polizia Penitenziaria di Palermo consegna doni e giocattoli per i bambini con malattie metaboliche e rare

3 Caso Cucchi: Carabinieri accusati di omicidio preterintenzionale e di aver accusato la Polizia Penitenziaria

4 Fabio Perrone aggredisce due Poliziotti penitenziari. Un anno fa venne arrestato per l''evasione con sparatoria dall''ospedale

5 Ruba auto a Poliziotto penitenziario ma rimane bloccato dal passaggio a livello e viene arrestato

6 Rientro dei distaccati dal carcere di Alessandria San Michele: prevista anche sorveglianza dinamica e automazione cancelli

7 Carcere di Teramo senza riscaldamento e in mezzo al terremoto: domani lo sfollamento

8 Maltempo in Sardegna: 20 Poliziotti Penitenziari e 150 detenuti bloccati nella colonia agricola di Mamone

9 Chi è Hmidi Saber l''estremista islamico arrestato oggi e tutte le sue vicende nelle carceri italiane

10 Poliziotto penitenziario colpito al volto con pugni da detenuto 18enne al carcere minorile di Roma


  Cerca per Regione