Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Assunzioni nel Corpo di Polizia Penitenziaria: interrogazione parlamentare scorrimento graduatorie idonei non vincitori


Polizia Penitenziaria - Assunzioni nel Corpo di Polizia Penitenziaria: interrogazione parlamentare scorrimento graduatorie idonei non vincitori

Notizia del 30/07/2014

in Interrogazioni parlamentari

(Letto 16479 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Atto Camera

Interrogazione a risposta in commissione 5-03299
presentato da
TURCO Tancredi
testo di
Mercoledì 23 luglio 2014, seduta n. 270
TURCO, FERRARESI, MICILLO, CURRÒ, BECHIS, CHIMIENTI, BALDASSARRE, COLLETTI, BUSINAROLO, AGOSTINELLI e PETRAROLI. — Al Ministro della giustizia. — Per sapere – premesso che:
sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – 4a Serie Speciale «Concorsi ed Esami» n. 92 del 23 novembre 2012, è stato pubblicato un concorso per il reclutamento di 170 (uomini) e 44 (donne) allievi agenti di Polizia Penitenziaria;
svoltisi i quiz di selezione, dopo un rinvio, molti dei concorrenti idonei sono stati ammessi agli accertamenti medici e psico-attitudinali, 523 uomini, ammessi con un voto minimo di 9,750/10, cioè l'ultimo ha risposto 78/80 domande, e 135 donne, ammesse con un voto minimo di 9,62/10 cioè l'ultima ha risposto 77/80 domande;
la gran parte dei concorrenti ammessi alle visite mediche e psico-attitudinali è stata giudicata idonea allo svolgimento delle attività previste nel concorso per allievi agenti di Polizia Penitenziaria: 121 donne e circa 500 uomini;
quindi gli «idonei non vincitori» saranno complessivamente oltre 300;
la graduatoria di detto, concorso è ancora aperta considerato che i vincitori inquadrati nei VFP4 non sono ancora stati arruolati;
ciò è accaduto poiché il concorso per 271 posti di allievo vice ispettore Polizia Penitenziaria del 6 febbraio 2003, ha concluso il proprio iter concorsuale, a distanza di oltre 10 anni, lo scorso anno 2013;
pertanto si è verificata una situazione contingente nella quale i fondi messi a disposizione, tramite un decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, per le assunzioni degli allievi agenti della Polizia Penitenziaria dell'anno 2013, sono stati impiegati per assumere i vincitori del concorso del 2003, conclusosi appunto nel 2013;
appare evidente che lo svolgimento del concorso indetto nel 2003 non abbia in ogni caso rispettato il comma 3 dell'articolo 35 del decreto legislativo n. 165 del 2001, in forza del quale nelle procedure di reclutamento del personale dipendente nelle pubbliche amministrazioni dovrebbe essere assicurata l'economicità e la celerità di espletamento;
frattanto è stato bandito un nuovo concorso, il concorso dei 208 (uomini) e 52 (donne) allievi agenti Polizia Penitenziaria, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – 4a Serie Speciale «Concorsi ed Esami» n. 94 del 29 novembre 2013;
perciò si è venuta a creare una situazione per la quale sia i vincitori sia gli «idonei non vincitori» del concorso del 2012 conclusosi nel 2013 non sono stati arruolati ma contemporaneamente viene indetto un secondo concorso per sopperire alla cronica mancanza di agenti di Polizia Penitenziaria situazione che si è venuta a creare per un turnover ridottosi al solo 20 per cento circa;
da più parti, anche a mezzo stampa, si evidenziava che potrebbe apparire più logico per coprire tale mancanza di agenti di Polizia Penitenziaria dare corso all'entrata in servizio dei vincitori del concorso del 2012, la cui graduatoria è ancora aperta;
in caso di ulteriore mancanza di personale si aprirebbe la possibilità, eventualmente estendendo la graduatoria stessa, di farla scorrere in via straordinaria, ma come già più volte attuato in sede di concorsi per agenti di Polizia Penitenziaria, sino ad assumere una parte dei concorrenti risultati idonei ma in soprannumero rispetto ai vincitori;
in ultima analisi e solo all'esito di tali arruolamenti di personale sostanzialmente già selezionato, ed in caso di esaurimento degli idonei non vincitori del concorso del 2012, espletare invece le prove selettive per il nuovo concorso –:
se sia a conoscenza della situazione prospettata;
se e quali iniziative ritenga di poter intraprendere per considerare l'assunzione dei vincitori del concorso ad allievi agenti Polizia Penitenziaria del concorso del 2012, la cui graduatoria è ancora aperta, stante il mancato arruolamento dei vincitori;
se ritenga di poter valutare l'opportunità di intervenire in via straordinaria con l'ampliamento della graduatoria del concorso ad allievi agenti Polizia Penitenziaria del concorso del 2012, al fine di consentire l'arruolamento dei concorrenti risultati idonei ma in soprannumero rispetto ai vincitori anziché dare corso alle prove preselettive del nuovo concorso per 208 (uomini) e 52 (donne) allievi agenti Polizia Penitenziaria, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – 4a Serie Speciale «Concorsi ed Esami» n. 94 del 29 novembre 2013.


Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Poliziotto penitenziario assolto definitivamente: era accusato di associazione mafiosa ad una cosca di Lamezia Terme
Detenuto si libera dal controllo della Polizia Penitenziaria e muore gettandosi dal quinto piano durante un sopralluogo fuori dal carcere
Attentato in Vaticano sventato dalla Polizia Penitenziaria: detenuto marocchino voleva fare una strage
Detenuto in alta sicurezza aggredisce Poliziotto penitenziario dopo colloquio con i familiari nel carcere di Siracusa
Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza
Il carcere di Sala Consilina rimarrà chiuso: il Consiglio di Stato ha accolto provvisoriamente il ricorso del Ministero contro il TAR
Condannato per aver aggredito Poliziotti penitenziari nel carcere di Sanremo. Arrestato e riportato in carcere
Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 12


X ckecco de jure;
Sulla scorta della mia trentennale esperienza nella Polizia Penitenziaria ritengo occorra avere studi pedagogisti e esperienza di vita basate sul rispetto in primis dell’uomo e non solo competenze nell’uso delle armi. È necessario avere capacità intellettive di rieducare i detenuti al rispetto delle norme imposte dalla Costituzione e dalla comunità cittadina locale. Per tutto ciò, sottolineando che l’esecuzione delle pene privative della libertà ed il trattamento dei detenuti devono tenere in considerazione i requisiti di incolumità, sicurezza e ordine ed devono, allo stesso tempo, fare in modo che le condizioni detentive non violino la dignità umana, ma offrano ai detenuti attività professionali significative e programmi di trattamento, preparandoli cosi al rinserimento nella società. Altresì, i principali obiettivi del Personale di Polizia Penitenziaria consistono: in una società retta dal principio dello stato di diritto interno alle norme; protezione e rispetto delle libertà e dei diritti fondamentali dell’individuo, cosi come imposto dalla Costituzione; garantire a tutti i detenuti condizioni di incolumità e che siano custoditi in condizioni conformi alle regole imposte dall’Ordinamento Penitenziario; rispettare e tutelare il diritto della popolazione detenuta affinché sia messa al riparo da ogni attività criminale; operare in favore del reinserimento sociale dei detenuti una volta tornati in libertà, offrendo loro la possibilità di utilizzare la loro permanenza in carcere in maniera positiva ecc. Tuttavia, caro amico, se la tua convinzione è quella che nel Corpo di Polizia Penitenziaria si entri automaticamente con solo requisito dell’uso delle armi, credo tu sia in grave errore e hai forse sbagliato Corpo.
Accettato volentieri la pizza e birra per tutti.
Rosario

Di  Rosario  (inviato il 28/08/2014 @ 10:26:46)


n. 11


X ROSARIO pur avendo svolto la trafila di vfp1 e vfp4 che serve da formazione militare ed esercitazione al maneggio delle armi ,aver preso 9,875 ai quiz e idoneo a tutte le visite mediche.Adesso CI SENTIAMO DIRE CHE TUTTI DEVONO PARTECIPARE AI CONCORSI (Se volete offro pizza e birra x tutti)

Di  ckecco de jure  (inviato il 27/08/2014 @ 19:38:34)


n. 10


A settembre 2014 chiamano 70+18vfp4 del concorso 170 cosa vuol dire che i restanti in graduatoria non verranno piu' chiamati GRAZIE A CHI RISPONDE A Questa MIA DOMANDA.

Di  ROKKO BUSCO  (inviato il 27/08/2014 @ 19:26:26)


n. 9


rodejo: Mancano i fondi ,pero' ogni anno un nuovo concorso x (200 allievi circa) e le graduatori di idonei al servizio (300 unita' pronte ) non vengono smaltite ma la legge D'ALIA non sarebbe piu' economico applicarla in tutti tutti i settori +trasparenza +rispetto LE GRANDI COSE SI FANNO ABITUANDO TUTTI AL RISPARMIO E ALLA TRASPARENZA.

Di  KEKKO  (inviato il 16/08/2014 @ 16:20:16)


n. 8


Salve a tutti! Sono un partecipante al concorso 375 allievi agenti polizia penitenziaria bandito 2011 e conclusosi nell' anno 2012.
Idoneo ai quiz , raggiungendo un punteggio tale da non aver troppe preoccupazioni!
E invece si, nonostante mi sia classificato tra i primi 1400 idonei che avrebbero dovuto passare allo step successivo (visite mediche a cui hanno partecipato solo i primi
600 e passa).
A questo punto mi chiedo: qualche anno è passato, il bando è scritto chiaramente, io non ho più avuto notizie a riguardo, ed ho presentato ricorso!
CHE FINE FARÒ??

Di  Marco  (inviato il 02/08/2014 @ 14:50:30)


n. 7


anche la graduatoria del corso dei 375 agenti polizia penitenziaria è ancora aperta fino al 2016 e cerchiamo delle risposte che non abbiamo da nessuno

Di  Stefano  (inviato il 31/07/2014 @ 02:53:54)


n. 6


el kun come voi anche noi abbiamo fatto sacrifici e molti, da noi a fare 10 ai quiz sono state 400 persone circa ed i posti sono solo 208, senza contare il tempo impiegato a studiare, i soldi spesi... Noi vogliamo solo un po' di considerazione e chiediamo un aumento delle unità come è successo in ogni concorso precendente e voi anche se non grandissimo l'aumento l'avete avuto.

Di  luca  (inviato il 30/07/2014 @ 21:08:51)


n. 5


mi hanno chiamato a visita per settembre, avevo 9.7 ai quiz...vuol dire che hanno fatto questo benedetto aumento??? speriamo di si, finalmente l'Amministrazione fa qualcosa per noi!!! Gentilissimo Sindacato avete notizie?

Di  aspirante  (inviato il 30/07/2014 @ 19:24:03)


n. 4


Luca poi mi spieghi quali sono i SACRIFICI di quelli del 208+52 visto ke entrete a far parte del corpo con punteggi DI GRAN LUNGA INFERIORI ai nostri del 170+44 ( noi abbiamo gente a casa con 10 ai quiz + 0.550 di incremento) RINGRAZIA DIO&LA FORTUNA e UN CONSIGLIO nn sputare in cielo ke in faccia ti torna ;)

Di  el kun  (inviato il 30/07/2014 @ 18:58:53)


n. 3


Sono un ag.sc. Voglio solo dire ke mio fratello è vincitore di concorso e non in gaduatoria per ben 3 volte. Sono e lo è anke lui skifato per tutto quello ke succede "canditati con la skeda giá pronta". Cmq basta concorsi fate scalare le graduatorie e vedete ke si risparmia tantissimo e date la pos ai giovani di lavorare .

Di  umberto  (inviato il 30/07/2014 @ 17:13:24)


n. 2


vogliamo gli aumenti nel concorso 208, un po' di giustizia per noi idonei!!! Basta con il vecchio concorso, anche noi abbiamo passate le visite e speso soldi non vogliamo essere dimenticati! Sappe avete notizie di noi???

Di  Luca  (inviato il 30/07/2014 @ 14:43:12)


n. 1


Gli attuali politici non capiscono niente della Costituzione perchè sono solo bravi a creare discriminazione e clentelismo tra i cittadini. Dal mio punto di vista si deve bandire un nuovo concorso per l'assunzione nel Corpo di Polizia Penitenziaria al solo fine di non creare clientelismo con le graduatorie degli idonei e non vincitori del concorso basato sul numero di assunzione per tale concorso, tanto gli idonei non vincitori ritenteranno un'altra volta. Però si deve dare la possibilità di fare partecipare al nuovo concorso nella Polizia Penitenziaria a tutti i cittadini Italiani no solo agli ex militari in ferma VFP4 e VFP1 creando solo discriminazione nei confronti di quei cittadini che hanno avuto la sfortuna di non entrare a svolgere il servizio militare VFP1 in quanto vincitori e non selezionati per l'esiguo numero di posti al concorso

Di  Rosario  (inviato il 30/07/2014 @ 10:05:16)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.204.247.205


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

2 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Rosario Di Bella, Sovrintendente Capo della Polizia Penitenziaria è deceduto. Lavorava nel carcere di Imperia

5 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

6 Focus su: batteri, virus e malattie infettive nella carceri. Poliziotti e detenuti a rischio contagio

7 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

8 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario

9 Qualcuno ci aiuti a fermare la strage!

10 Statistiche delle carceri in Italia: i polli di Trilussa e i polli del DAP





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Attentato in Vaticano sventato dalla Polizia Penitenziaria: detenuto marocchino voleva fare una strage

3 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

4 Detenuto si libera dal controllo della Polizia Penitenziaria e muore gettandosi dal quinto piano durante un sopralluogo fuori dal carcere

5 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

9 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini

10 Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni


  Cerca per Regione