Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
ASTREA: 1 - 0 al Castiadias e quinto posto in classifica.


Polizia Penitenziaria - ASTREA: 1 - 0 al Castiadias e quinto posto in classifica.

Notizia del 01/10/2010

in Fiamme Azzurre

(Letto 1949 volte)

Scritto da: Lali

 Stampa questo articolo


 

Campionato Serie D – LND 2010/2011 (girone G) – 7^ giornata (7^ andata) – Casal del Marmo 17/10/2010
 
ASTREA-CASTIADAS 1-0 (0-0)
 
ASTREA: Iacomini, Conversano, Sereni, Ripa E, De Santis, Muzzachi (Ronzani 30’ st), Braccani, Narcisi, Di Iorio, Aglitti, Vano ( Castaldi 18’ st). A disp:Roversi, Attardo, Del Francese, Ronzani, Pompili, Castaldi, Stirpe. All. Luca Ripa
 
CASTIADAS: Stocchi, Floris, Peana Stefano, Peana Andrea (Piccarretta 35’ st), Maccioni, Brandi, Atzeni, Bruno Dessena, Lorusso, Mastromarino ( Sirigu 35’ st). A disp: Asunis, Cabras, Onano, Sirigu, Piccarretta, orru, Murgia. All. Piccarretta
 
Arbitro: De Filippis Giuseppe di Vasto
Marcatori: Conversano 75’ (A)
Note: Ammoniti Muzzachi 33' pt, De Santis 7' st, Braccani 29' st (A), Mastromarino 33' pt, Atzeni 40' pt (C)
 300 spettatori circa, angoli 4 a 2 per il Castiadas.
 
L’Astrea porta a casa un’altra vittoria preziosa, frutto di un gioco ordinato e chiarezza di idee. Preziosa soprattutto perchè scaturita da un sostanziale equilibrio delle formazioni in campo per buona parte del match ed in situazioni come queste chi è più abile a sfruttare le occasioni che contano la spunta. L’Astrea è stata brava a capitalizzare le sue arrivando meritatamente a conquistare il vantaggio finale al termine dei 90 minuti e la parte alta della classifica come da anni non le si vedeva fare a questo punto del campionato. Da rimarcare l’ottima prova dei senatori dell’Astrea: Ripa, De Santis, Aglitti e Ronzani che hanno saputo essere una sicurezza importante sul piano della prestazione nel momento in cui serviva solidità e tenuta. Al terzo minuto da lfischio d’inizio è stato subito Aglitti a provare la conclusione direttamente in rete da posizione favorevole. Al 9’ risponde il Castiadas con Dessena, Mastromarino e Lorusso  protagonisti di una triangolazione in area su cui la difesa interviene ad allontanare senza troppi problemi. Al 18’pt Dessena guadagna un preziosissimo angolo. Battuto da Mastromarino in area è un corner delizioso per la testa di Dessena che schiaccia a terra non inquadrando lo specchio della porta. L’Astrea risponde facendosi ancora pericolosa al 20’pt con Braccani che impegna Stocchi con un gran tiro. Al 22’ pt  Muzzachi , Narcisi e Aglitti avviano la manovra in avanti dell’Astrea, il cross infine per Muzzachi finisce di poco a lato di Stocchi. Al 25’ il numero uno del Castiadas intercetta un corner ad effetto di Aglitti calciato direttamente in rete. Aglitti prova ancora su calcio piazzato verso Stocchi al 38’, ma il suo cucchiaio di sinistro va alto sulla traversa. Al 45’ pt, il Castiadas è vicinissimo al gol: Mastromarino crossa al centro per Floris che di testa impegna Iacomini in una prodezza per trattenere. Si va a riposo a reti inviolate. Nella ripresa al 5’st é Narcisi che prova dalla tre quarti una gran botta su cui Stocchi deve trattenere.Il solito Aglitti da calcio piazzato non inquadra lo specchio da posizione favorevole al 15’, poi al 25’ sono in sequenza Coversano e Braccani ad impegnare Stocchi in due impegnative parate. Risponde il Castiadas al 29’st con Maccioni, ma anche qui la scena è tutta dell’estremo difensore Astrea. Al 30’st la svolta del match con l’ingresso di Ronzani per l’Astrea. E’ proprio il nuovo entrato che riesce nell’incursione in area e nel cross verso Conversano che insacca in rete e beffa il Castiadas con l’uno a zero definitivo.
Nelle parole di Mister Luca Ripa c’è tutta la soddisfazione per la prova dei ragazzi e per il risultato: “ Abbiamo incontrato una squadra valida che non ci ha concesso di mettere in campo le nostre solite giocate e che si è impegnata soprattutto di rimessa. E’ uscita la squadra più combattiva alla fine, e siamo soddisfatti per aver raccolto quanto curato in allenamento e durante la settimana”.  
 
 
Nel campionato nazionale juniores l’Astrea di Mister Miracapillo travolge in casa il Flaminia Civitacastellana per 4 reti a 2, conquistando il secondo posto provvisorio in classifica.   
 
 
E’ iniziata l’avventura dei giovanissimi provinciali dell’Astrea (fascia B girone A). I ragazzi di Mister Sambucini esordiscono con uno 0 a 0 contro la Cretarossa di Nettuno pur sbagliando un rigore ed avendo dominato praticamente per tutto il match.
 
Lalì

Scritto da: Lali
(Leggi tutti gli articoli di Lali)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Uno degli accusati dell''omicidio di Emanuele Morganti era stato arrestato la sera prima con più di 1000 dosi di droga ma subito rilasciato
Sequestrati telefoni e coltelli nel carcere di Cassino: operazione di Carabinieri e Polizia Penitenziaria
Epatite C, il contagio passa dalle carceri e arriva nelle città per i pochi controlli
Continui problemi nel carcere di Airola: protesta della Polizia Penitenziaria
Licenziata Agente di Polizia Penitenziaria: scarso rendimento
Arrestato Alessandro Menditti, evaso dal carcere di Frosinone da una settimana
Riordino Polizia Penitenziaria: nuove qualifiche e nuovi errori
Sconvolgente! Per tre notti degli sconosciuti sono entrati e usciti dal carcere di Frosinone per preparare l''evasione


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori
Nessun commento trovato.



Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.161.217.24


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Nella conferenza del Bicentenario nessun riferimento agli Agenti di Custodia

2 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

3 Cosa accadrebbe se non passasse il riordino delle carriere?

4 Luigi Bodenza, Assistente Capo di Polizia Penitenziaria: ucciso in un agguato mafioso il 25 marzo 1994

5 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

6 Nella conferenza del Bicentenario censurata la lettera di auguri del Garante alla Polizia Penitenziaria

7 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

8 Pensione buonuscita ai dirigenti penitenziari: l''INPS nega i sei scatti, spettano solo alla Polizia Penitenziaria

9 Riordino carriere: risultati di un sondaggio rivolto al personale

10 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?





Tutti gli Articoli
1 Licenziata Agente di Polizia Penitenziaria: scarso rendimento

2 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

3 Arrestato Alessandro Menditti, evaso dal carcere di Frosinone da una settimana

4 Sconvolgente! Per tre notti degli sconosciuti sono entrati e usciti dal carcere di Frosinone per preparare l''evasione

5 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

6 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

7 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

8 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

9 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

10 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone


  Cerca per Regione