Dicembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Dicembre 2016  
  Archivio riviste    
ASTREA: vittoria interna con il Tavolara, si avvicina la zona play off.


Polizia Penitenziaria - ASTREA:  vittoria interna con il Tavolara, si avvicina la zona play off.

Notizia del 01/12/2010

in Fiamme Azzurre

(Letto 1962 volte)

Scritto da: Lali

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


 

Campionato Serie D – LND 2010/2011 (girone G) – 14^ giornata (14^ andata) – Casal del Marmo, 04/12/2010
 
ASTREA-TAVOLARA 2-1(1-1)
                            
ASTREA: Santarpia, Attardo, De Santis, Ripa E., Sannibale, Muzzachi, Fantili, Pompili(Sereni 15’ st), Di Iorio, Simonetta (Giuntoli 24’ st), Gaeta (Aglitti19’ st). A disp. Roversi, Braccani, Vano, Sereni, Aglitti, Polidori, Giuntoli. All. Luca Ripa
TAVOLARA:Mantanelli, Spano, Minutola, Di Gennaro, Palazzo, Molino, Carboni, Nonne, Borrotzu, Manzo, Siazzu (Stocchino 20’ st ). A disp. Murgia, Sias, Stocchino, Arvai, Romano,Velati. All. Mariani
 
Arbitro: Crescenzi Carlo di San Benedetto del Tronto
Marcatori: Fantini 5’ pt, Borrotzu 39’ pt, Giuntoli 34’st.
Note: ammoniti Pompili 22’ pt, Attardo 38’ pt, Ripa 40’ pt. Spettatori 200 circa. Angoli 7 a 5 per il Tavolara.
 
L’Astrea di Luca Ripa nel campo casalingo di Casal del Marmo, reso pesante a causa della copiosa pioggia caduta negli ultimi giorni, ha colto una preziosa e meritata vittoria contro i biancoverdi del Tavolara di Mister Mariani. Il rientro di Ivan Giuntoli è stato prezioso per chiudere il match: suo il gol del 2 a 1 definitivo. Miglior rientro in campo dopo il lungo stop per infortunio era impossibile da immaginare, e quel pizzico di speranza in un suo colpo di genio ha avuto presto seguito con quel colpo di testa perentorio su cui l’estremo difensore sardo nulla ha potuto.
Al 1’pt Muzzachi  guadagna subito un angolo dopo che Carboni riesce a spegnere la sua azione in porta ed un buon tentativo di conclusione deviando oltre la linea di campo. Al 2’pt ancora i biancoazzurri  impegnano l’area avversaria con una conclusione su cui Pantanelli deve intervenire: Fantini prova il tiro ad effetto, l’estremo difensore del Tavolara aggancia sicuro.
Al 4’pt Carboni giunto da solo davanti a Santarpia calcia impreciso e non sfrutta la possibilità del vantaggio. Gol mancato, gol subito:al 5’ Fantini crossa un delizioso pallone per Di Iorio che sigla l’1 a 0 provvisorio per l’Astrea. Al 15’ è ancora l’Astrea  a mostrarsi pericolosa: Gaeta trova la sponda di Di Iorio, cross per Pompili che prova la conclusione ma Spano salva in extremis sul primo palo ribattendo al centro campo .Al 18’ dalla tre quarti Siazzu prova il tiro centrale potente ma Santarpia ben piazzato trattiene.Al 26’ Minutola impegna l’estremo difensore biancoazzurro con un tiro su punizione da destra che il numero uno dell’Astrea devia in angolo. Sugli sviluppi del corner battuto in area prova Nonne la conclusione a rete, ma Sannibale spazza via la sfera  praticamente a un metro da Santarpia. Al 39’ il pareggio del Tavolara: Nonne con una corsa da metà campo sulla fascia destra arriva velocissimo sulla tre quarti, passaggio preciso per Manzo da questi il cross per  Borrotzu che insacca l’1 a 1. Si va al riposo sul pari. Al 2’ della ripresa riapre l’offensiva l’Astrea con Fantini che crossa una palla praticamente quasi in rete e buona per la testa di Di Iorio che manca clamorosamente l’opportunità del vantaggio spedendo fuori alla destra di Pantanelli. Sempre Fantini al 5’st impegna Pantanelli in una deviazione in corner sul suo tiro.
Corner guadagnato da Siazzu al 6’st, prova la testata in rete Di Gennaro, ma la difesa biancoazzurra spazza via. L’Astrea prova Al 28’ st Giuntoli appena entrato impegna Pantanelli che esce bene e trattiene il suo tiro potente. Sempre l’estremo difensore del Tavolara pochi secondi dopo intercetta Di Iorio lanciato a rete con una bella uscita in anticipo. Al 34’ st sul calcio d’angolo calciato da Aglitti porta, ribattuto da Pantanelli, Giuntoli di testa non sbaglia e sigla il 2 a 1 finale.
Il commento di Luca Ripa dopo il match: “Gare come queste, risultato a parte servono a solidificare il gruppo, arricchiscono di una capacità di essere squadra in ogni situazione. La differenza la fa sempre il team ma i giocatori di spessore danno un valore aggiunto: Giuntoli ha fatto un grande rientro e ha dato prova del suo valore.
Il Tavolara da quel che si è visto non merita affatto l’ultimo posto, è una squadra viva e di grande spessore, noi però abbiamo fatto nostro il match e andiamo avanti così, lavorando partita dopo partita”.
 
 
 
 Lalì
 
 

Scritto da: Lali
(Leggi tutti gli articoli di Lali)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Carcere di Orvieto di nuovo casa di reclusione? La pretesta dei Poliziotti: a rischio la chiusura del carcere
Il DAP affida in esclusiva all''Ucoii la scelta degli imam nelle carceri: pericolo di predominanza salafita
Motovedetta della Polizia Penitenziaria in soccorso di otto ricercatori bloccati sull''isola di Pianosa
Nuovo carcere di Brescia? Pronto non prima di sei o sette anni
Rapporto segreto del DAP: gli imam nelle carceri? Assasini, rapinatori, stupratori
Due minorenni tentano l''evasione da Nisida approfittando della lezione di teatro
Poliziotto penitenziario colpito al volto con pugni da detenuto 18enne al carcere minorile di Roma
Un detenuto su cinque è musulmano, la denuncia del sindacato: lingua araba e celle aperte mix pericoloso


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori
Nessun commento trovato.



Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.166.75.207


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Polizia Penitenziaria arresta estremista islamico. Prima operazione antiterrorismo dentro un penitenziario eseguita dal Nucleo Investigativo Centrale in collaborazione con la Digos

2 I suicidi nella Polizia Penitenziaria sono il doppio rispetto alle altre forze dell’Ordine e il triplo rispetto alla società civile

3 Como: poliziotto penitenziario muore stroncato da infarto in servizio

4 Polizia Penitenziaria: serve un’efficace comunicazione per non alimentare una costante disinformazione

5 Parte male il docente di islamismo per la Polizia Penitenziaria: "insegnerò ai secondini..."

6 La sentenza Torreggiani (o meglio la sua sciagurata applicazione) ha distrutto le carceri italiane

7 Carceri e web sono la prima linea nella lotta al terrorismo islamico: noi della Polizia Penitenziaria siamo pronti?

8 Operazione Onda Blu: NIC Polizia Penitenziaria arresta a Crotone due evasi da Voghera

9 Ente di Assistenza: a chi serve?

10 La Stampa: la radicalizzazione nelle carceri italiane passa attraverso telefonini, sopravvitto e preghiera





Tutti gli Articoli
1 Chiusa la sala internet del carcere di Bolzano: detenuti cercavano contatti con l''isis

2 Polizia Penitenziaria di Palermo consegna doni e giocattoli per i bambini con malattie metaboliche e rare

3 Fabio Perrone aggredisce due Poliziotti penitenziari. Un anno fa venne arrestato per l''evasione con sparatoria dall''ospedale

4 Ruba auto a Poliziotto penitenziario ma rimane bloccato dal passaggio a livello e viene arrestato

5 Rientro dei distaccati dal carcere di Alessandria San Michele: prevista anche sorveglianza dinamica e automazione cancelli

6 Poliziotto assolto da accusa di violenza sessuale: nei guai invece finisce il medico per evasione della detenuta

7 Chi è Hmidi Saber l''estremista islamico arrestato oggi e tutte le sue vicende nelle carceri italiane

8 Poliziotto penitenziario colpito al volto con pugni da detenuto 18enne al carcere minorile di Roma

9 Carcere di Rossano a rischio sicurezza: 36 Agenti penitenziari servono solo per controllare il muro di cinta

10 Detenuti decapitati e lanciati fuori dalle finestre: è di 60 morti il bilancio della rivolta nel carcere brasiliano


  Cerca per Regione