Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
ASTREA: vitttoria di carattere, 1-0 con il Porto Torres.


Polizia Penitenziaria - ASTREA: vitttoria di carattere, 1-0 con il Porto Torres.

Notizia del 04/04/2011

in Fiamme Azzurre

(Letto 1830 volte)

Scritto da: Lady Oscar

 Stampa questo articolo


Campionato Serie D – LND 2010/2011 (girone G) – 30^ giornata (13^ ritorno) – Casal del Marmo, 03/04/2011

 
ASTREA- PORTO TORRES 1-0 (1-0)
 
ASTREA:Roversi, Gaeta, Sereni, Ripa Emanuele, Attardo, De Santis, Giuntoli (44’ st Simonetta), Narcisi, Di Iorio, Aglitti (5’ pt Sannibale), Fantini. A disp: Santarpia, Braccani, Valeri, Pompili, Sannibale, Muzzachi, Simonetta.All. Luca Ripa.
PORTO TORRES: Nieddu, Spanedda, Piu (16’ st Piredda), Zaniratto (29’st Frau), Piscopo, Movini, Floris, Gadau, Atzeni (16’ st Falchi), Fadda, Oggiano: A disp: Pierangieli, Piredda, Bonetto, Pinna Sebastiano, Falchi, Pinna Gabriele, Frau
 
Arbitro:Messina di Acireale
Ammoniti: Sereni, De Santis, Piredda
Marcatori: 26’ pt Giuntoli
Note: 400 spettatori circa. Angoli: 5 a 3 per l’Astrea. Recuperi: 3’ pt e 4’ st .<br><br>
 
Arrivano i meritati tre punti per l’Astrea di Luca Ripa dopo giornate di passione sul piano dei risultati, a dispetto del bel gioco, e la voglia di capitalizzare finalmente gli sforzi profusi per essere lanciati più in fretta possibile verso l’obiettivo salvezza. Il Porto Torres, non inganni la vittoria di misura con una sola rete di scarto, è stato letteralmente travolto dai nostri e mai in campo perchè gli spazi concessigli sono stati veramente pochissimi.
La partita inizia sin dall’avvio con l’Astrea protesa in avanti: già al 2’ pt Giuntoli riesce ad allungarsi la palla sulla fascia destra fin oltre la metà dell’area del Porto Torres e sulla conclusione è bravo Nieddu a respingere di piedi. Al 5’ ancora Astrea pericolosa con Fantini intercettato dall’estremo difensore sardo che lo anticipa e mette fuori dal vertice dell’area una possibile palla insidiosa. Al 20’ la prima occasione ghiotta per i rossoblù è su calcio piazzato guadagnato sulla tre quarti di campo da Fadda: sul tiro direttamente a rete interviene Roversi in direzione del primo palo.
Al 22’pt sempre su calcio piazzato, fronte opposto, Gaeta realizza un tiro cross verso il capitano Ripa che, spalle alla porta, non aggancia per la sponda. Il portiere può intercettare e rinviare. Al 26’ pt Giuntoli sigla il gol dell’1 a 0: sul rinvio di Nieddu, Di Iorio di testa passa all’attaccante dell’Astrea che non sbaglia la rete.
Nonostante lo svantaggio il Porto Torrres non punge e non impensierisce quasi mai la difesa dei biancoazzurri. Si va al riposo con il vantaggio dei ragazzi di Ripa.
Nella ripresa, al 22’ st grande occasione  per l’Astrea con Fantini che passa a Giuntoli e questi a Gaeta che tira da posizione pericolosissima per Nieddu, non inquadra lo specchio di poco, e l’estremo difensore sardo si salva.
Al 34’ st sugli sviluppi di un corner di Frau, Fadda ha la prima vera occasione utile del match a portiere battuto non agganciando una palla precisa servita giusto ad un passo dal primo palo. Risponde sul fronte opposto l’Astrea con Giuntoli, su cui Nieddu è costretto a parare l’ennesima conclusione.
C’è anche un’azione ai danni del capitano Ripa per la quale l’Astrea reclama il rigore, ma se l’arbitro indica il dischetto il guardalinee non conforta e si può ripartire senza penalty. Giusto il tempo per l’ultima azione della partita un corner per l’Astrea che al doppio fischio capitalizza il risultato finale e sale a quota 32 punti.
 
Nel campionato juniores gli undici di Miracapillo annichiliscono il Venafro nella trasferta molisana: 1 a 4 il finale a favore dei nostri biancoazzurri.
 
Lady Oscar

Scritto da: Lady Oscar
(Leggi tutti gli articoli di Lady Oscar)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Condannato per aver aggredito Poliziotti penitenziari nel carcere di Sanremo. Arrestato e riportato in carcere
Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata
Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma
Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni
Indagini nel carcere di Padova per capire chi ne ha disposto il declassamento da detenuti alta sicurezza a detenuti comuni
La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie
In arrivo un bando di gara per la fornitura di circa diecimila braccialetti elettronici
Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori
Nessun commento trovato.



Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.87.119.171


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

3 In ricordo di Roberto Pelati, ex atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre colpito da una grave malattia e scomparso prematuramente

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 Poliziotti penitenziari che lavorano negli uffici: pochi, troppi o adeguati?

8 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

9 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

10 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

6 Polizia Penitenziaria e Carabinieri arrestano due persone pronti a sparare e con targhe contraffatte

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

9 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

10 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali


  Cerca per Regione