Dicembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Dicembre 2016  
  Archivio riviste    
Banca dati DNA, l'assurdo ritardo, ma Orlando promette che sarà attiva entro il 2015


Polizia Penitenziaria - Banca dati DNA, l'assurdo ritardo, ma Orlando promette che sarà attiva entro il 2015

Notizia del 29/05/2015

in Houston abbiamo un problema

(Letto 2107 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo


Evidentemente è proprio nel Dna della giustizia italiana che si annida la sua particolarissima tendenza alla lungaggine.

Nel giugno 2009 il Parlamento italiano varò la legge per la creazione di una Banca dati nazionale del Dna, per l'esattezza la legge n° 85 del 2009, ma in questi ultimi sei anni non sono stati mai approvati tutti i decreti attuativi per farla partire davvero. Così la Banca dati non è mai partita.

Nel febbraio 2013, in uno degli ultimi "affioramenti" mediatici della vicenda, risultava che la Banca dati fosse stata piazzata in un vecchio capannone all’interno del polo carcerario di Rebibbia (una struttura precedentemente utilizzata per il lavoro dei detenuti) e che fosse già costata oltre 16 milioni di euro solo per le attrezzature.

Si parlava allora di una strumentazione all’avanguardia, di armadietti elettronici che si aprono solo con determinati badge, di microscopi, frigoriferi, materiali reagenti, 120 mila kit per analisi, oltre ai computer e al materiale informatico.

Si diceva due anni fa che la Banca dati non fosse mai partita perché mancava il personale: tre diversi ministri della Giustizia, fino a quel momento, non avevano emesso il bando necessario per trovare 37 tecnici.

La legge di sei anni fa ratificava l'adesione italiana al trattato internazionale di Prüm del 27 maggio 2005 (concluso tra Belgio, Germania, Spagna, Francia, Lussemburgo, Paesi Bassi e Austria). La norma prevede all'art. 1 che, "al fine di facilitare l’identificazione degli autori dei delitti, presso il ministero dell’Interno, Dipartimento della pubblica sicurezza, è istituita la Banca dati nazionale del Dna. Mentre presso il ministero della Giustizia, Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria, è istituito il laboratorio centrale per la banca dati nazionale del Dna".

La legge stabilisce la possibilità di raccogliere "i profili genetici" delle persone fermate o arrestate, e anche "che possano essere raccolti profili del Dna relativi a reperti biologici acquisiti nel corso delle indagini per poi effettuare comparazioni". È evidente che lo strumento è fondamentale per le indagini e per la prevenzione in molti delicati settori del contrasto alla criminalità.

Lo scorso febbraio il ministro della Giustizia Andrea Orlando ha rassicurato sul via libera a breve: "Il secondo semestre del 2015" ha detto il ministro "potrà vedere l'avvio concreto di operatività di Banca dati e laboratorio, dotando così la polizia giudiziaria e la magistratura di un nuovo, efficace mezzo di conduzione delle indagini".

Speriamo sia la volta buona...

di Maurizio Tortorella - panorama.it

 

La vergogna del laboratorio del DNA: il DAP lo consegna a Carabinieri e Polizia di Stato

 

Banca Dati del DNA: laboratori nei penitenziari per prelievo obbligatorio a tutti gli schedati?

 

Banca dati DNA: chi tratterà i dati, la Polizia Penitenziaria o il comparto ministeri?

 

Banca Dati DNA: aspettando le 13 risposte di Tamburino, qualche considerazione sulle responsabilità interne al Corpo

 

LABORATORIO DNA: 13 DOMANDE A TAMBURINO

 

Banca dati DNA: buttati 16 milioni di euro dall'Amministrazione penitenziaria (DAP)

 

 


Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Tentano di fare sesso nella sala colloqui del carcere di Pisa: denunciati dalla Polizia Penitenziaria
Dopo 32 anni la pistola Beretta va in pensione: gli USA firmano contratto con la Sig Sauer
Terrorismo: i Poliziotti Penitenziari in ascolto e i terroristi islamici cambiano strategia
Carcere di Teramo: rientra la protesta, trasferiti 120 detenuti
Governo invia i militari per controllare le carceri: penitenziari brasiliani al collasso
Comunità ebraica di Milano: contro il radicalismo islamico nelle carceri, istituire corsi multi religiosi
Carcere di Teramo senza riscaldamento e in mezzo al terremoto: domani lo sfollamento
Carcere di Orvieto, un''eccellenza che rischia di andare in fumo per le scelte del DAP


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori
Nessun commento trovato.



Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.159.158.180


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Polizia Penitenziaria arresta estremista islamico. Prima operazione antiterrorismo dentro un penitenziario eseguita dal Nucleo Investigativo Centrale in collaborazione con la Digos

2 I suicidi nella Polizia Penitenziaria sono il doppio rispetto alle altre forze dell’Ordine e il triplo rispetto alla società civile

3 Como: poliziotto penitenziario muore stroncato da infarto in servizio

4 In memoria del collega Pietro Sanclemente, Assistente Capo del carcere di Trapani

5 Con il Decreto Milleproroghe arrivano le assunzioni nella Polizia Penitenziaria

6 Polizia Penitenziaria: serve un’efficace comunicazione per non alimentare una costante disinformazione

7 Replica a Il Fatto Quotidiano: i veri motivi per cui il Sappe ha querelato Ilaria Cucchi

8 Parte male il docente di islamismo per la Polizia Penitenziaria: "insegnerò ai secondini..."

9 Carceri e web sono la prima linea nella lotta al terrorismo islamico: noi della Polizia Penitenziaria siamo pronti?

10 La Stampa: la radicalizzazione nelle carceri italiane passa attraverso telefonini, sopravvitto e preghiera





Tutti gli Articoli
1 Chiusa la sala internet del carcere di Bolzano: detenuti cercavano contatti con l''isis

2 Caso Cucchi: Carabinieri accusati di omicidio preterintenzionale e di aver accusato la Polizia Penitenziaria

3 Fabio Perrone aggredisce due Poliziotti penitenziari. Un anno fa venne arrestato per l''evasione con sparatoria dall''ospedale

4 Ruba auto a Poliziotto penitenziario ma rimane bloccato dal passaggio a livello e viene arrestato

5 Carcere di Teramo senza riscaldamento e in mezzo al terremoto: domani lo sfollamento

6 Rientro dei distaccati dal carcere di Alessandria San Michele: prevista anche sorveglianza dinamica e automazione cancelli

7 Terrorismo: i Poliziotti Penitenziari in ascolto e i terroristi islamici cambiano strategia

8 Maltempo in Sardegna: 20 Poliziotti Penitenziari e 150 detenuti bloccati nella colonia agricola di Mamone

9 Chi è Hmidi Saber l''estremista islamico arrestato oggi e tutte le sue vicende nelle carceri italiane

10 Poliziotto penitenziario colpito al volto con pugni da detenuto 18enne al carcere minorile di Roma


  Cerca per Regione