Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Becchiamoci ’’sti pesci d’’aprile: agenti del dap, comandante del reparto carcerario, schema 1-2-4-4-3


Polizia Penitenziaria - Becchiamoci ’’sti pesci d’’aprile: agenti del dap, comandante del reparto carcerario, schema 1-2-4-4-3

Notizia del 01/04/2015

in Consoliamoci con l’’ironia.

(Letto 2824 volte)

Scritto da: Il Giullare di Corte

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Voglio sperare che siano solo pesci d’aprile e che nessuno stia tentando di insidiare il mio posto di Giullare di Corte, altrimenti sarei costretto a rivolgermi ai miei avvocati.

La prima anticipazione ce l'ha data il Bollettino Ufficiale del ministero della giustizia (edizione del 15 marzo 2015) che, tra le notizie ufficiali che riguardano l'amministrazione penitenziaria, esordisce con la pubblicazione del D.M. 23 ottobre 2014 con cui viene stabilita la soppressione della Scuola di Formazione del Corpo di Polizia e Personale dell'Amministrazione Penitenziaria "Francesco UCCELLA". Peccato che al Generale Uccella abbiano intitolato il carcere di Santa Maria Capua Vetere e non la Scuola di Aversa come da P.C.D. 12/05/2013 pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Giustizia il 31 luglio 2013 ...

Peraltro, nella stessa edizione del 31 luglio del Bollettino, viene pubblicato il P.C.D. 23/01/2013 in cui è espresso chiaramente che la Scuola di Aversa è intitolata al Maresciallo Maggiore Scelto degli AA.CC. "Pasquale MANDATO", ucciso il 5 marzo del 1983 dalla mafia. 

La svista dell’ufficio stampa del ministero della giustizia che ci ha chiamati “Agenti del DAP” è chiaramente una burla, o tutt'al più una provocazione, così come sono da intendersi le parole scritte dell’ufficio studi del DAP  sull’annosa vicenda dell’incarico di Comandante di Reparto della Polizia Penitenziaria, in relazione all'incompatibilità con una carica da dirigente sindacale.

In effetti, nel parere espresso sulla vicenda il 13 marzo scorso, l’ufficio studi ha cercato di insidiare il mio (inferiore) ufficio di Giullare introducendo alcune bizzarre definizioni:

“colleghi del corpo penitenziario”, “funzionario del ruolo ispettori”, “comandante del reparto carcerario”.

Una provocazione bella e buona.

L’ufficio studi, ricerche, legislazione e rapporti internazionali  “ ... promuove e svolge attività di ricerca, studio e documentazione nel settore dell'esecuzione penale, e si configura come strumento di conoscenza, consulenza e orientamento per l'amministrazione penitenziaria e per la produzione normativa specifica.” e quindi non è possibile che si tratti di errori, sono esclusivamente tentativi di sminuire il mio ruolo di giullare!!!

Il quarto colpo basso è ancor più fantasioso.

Il Consiglio dei ministri ha appena varato la riorganizzazione del ministero della giustizia che lo stesso ministro Orlando ha definito la "più importante cura ricostituente da decenni".

Per meglio spiegare "la cura", sono state predisposte delle pagine di presentazione (delle slides come oggi va di moda negli ambienti governativi) che, con un linguaggio semplice e diretto, hanno voluto riassumere la riforma al volgo.

GUARDA LE SLIDES DELLA PIU' IMPORTANTE CURA RICOSTITUENTE DA DECENNI (PDF)

A parte la semplicità dell’esposizione, le immagini sgranate, i caratteri tipografici e i colori messi alla rinfusa (utilizzati con il preciso scopo di mettere il lettore a proprio agio per avvicinarlo meglio alle Istituzioni), i più attenti avranno sicuramente colto la numerazione delle pagine (che dice molto di più di quanto non si creda).

Andate a rileggere i numeri in basso a destra ... Letto?

E’ lo schema 1-2-4-4-3 … una numerazione criptica che nasconde una burla ancora maggiore delle altre.

E da queste due serie personcine, non me lo aspettavo proprio … (foto ufficiale ripresa dal sito web giustizia.it)

Andrea Orlando, Matteo Renzi, Consiglio dei Ministri

 

Buon Primo aprile a tutti !

 

 

 

 


Scritto da: Il Giullare di Corte
(Leggi tutti gli articoli di Il Giullare di Corte)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma
Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni
Indagini nel carcere di Padova per capire chi ne ha disposto il declassamento da detenuti alta sicurezza a detenuti comuni
La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie
In arrivo un bando di gara per la fornitura di circa diecimila braccialetti elettronici
Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini
Comune di Catanzaro denuncia il DAP per 242 mila euro di risarcimento
Intimidazione ad Agente penitenziario: incendiata la sua auto a Rosolini


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 1


Che dire caro Giullare di Corte....sai come si dice dalle mie parti in Sicilia...
Cu mancia fa muddichi.
Chi mangia fa briciole.
(Chi fa "qualcosa" inevitabilmente commette qualche errore)....e dico.....menomale che fa qualcosa!!! E se facessero tanto?
Minch....si salvi chi puoooooooooooooooooo..........................eheh eh eh eh eh eh eh eh eh ehe he
Ammare siamo!

Di  Saru dò Pignu!  (inviato il 01/04/2015 @ 12:06:04)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

23.23.54.109


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 In ricordo di Roberto Pelati, ex atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre colpito da una grave malattia e scomparso prematuramente

3 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

4 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

5 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

6 Poliziotti penitenziari che lavorano negli uffici: pochi, troppi o adeguati?

7 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

8 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

9 Razionalizzazione del personale: pure quello informatico però

10 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario





Tutti gli Articoli
1 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

2 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

3 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

4 Polizia Penitenziaria e Carabinieri arrestano due persone pronti a sparare e con targhe contraffatte

5 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

8 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali

9 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini

10 Cinque posti da procuratore DNA a Roma: concorrono anche Alfonso Sabella, Francesco Cascini e Calogero Piscitello


  Cerca per Regione