Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
BeneDUCE candidato al Senato: il suo difensore d'ufficio cosa dice ora che il suo candidato volta le spalle alla Polizia Penitenziaria?


Polizia Penitenziaria - BeneDUCE candidato al Senato: il suo difensore d'ufficio cosa dice ora che il suo candidato volta le spalle alla Polizia Penitenziaria?

Notizia del 04/02/2013

in Houston abbiamo un problema

(Letto 3151 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Forse ci vorranno giorni, magari settimane, ma prima o poi il “difensore d’ufficio” di BeneDUCE. quello che ha criticato i nostri articoli, dovrà uscire di nuovo allo scoperto per spiegare, non a noi ma ai poliziotti penitenziari, qual è la sua posizione riguardo le dichiarazioni del futuro Onorevole della Repubblica Italiana, Ilaria Cucchi: Cucchi: "mio fratello ucciso dalla Polizia Penitenziaria, non credo a questo processo"

Ci piacerebbe leggere da uno dei suoi rari scritti, se BeneDUCE va difeso anche quando un candidato della sua lista al Parlamento se ne infischia della Magistratura, dei processi, delle perizie e dell’art. 27 della Costituzione (anche il secondo comma: L'imputato non è considerato colpevole sino alla condanna definitiva), e getta fango su tutta la Polizia Penitenziaria, emettendo non già una sentenza, ma addirittura dichiarandosi detentrice della VERITA’. Saremmo curiosi di conoscere se è d’accordo con BeneDUCE sulla difesa a spada tratta della sua amica di schieramento politico senza sentire il dovere (o senza essere stato in grado) di spendere una sola parola in difesa della Polizia Penitenziaria!

Se non dobbiamo raccontare a tutti CHI e COSA ha detto e CHI e COSA non ha fatto, vorremmo sapere dal “difensore d’ufficio” con chi dovremmo prendercela per tutta questa “incresciosa” situazione? Con la Luna? Con il primo che passa? Con il FATO? … oppure fare nome e cognome e mettere all'indice chi si candida in politica a fianco di chi ha disprezzato migliaia di poliziotti per il solo motivo di essere stata coinvolta in una triste vicenda personale?

Dobbiamo prendercela con la meteorologia avversa oppure con chi non ha speso una sola parola per la Polizia Penitenziaria? Dovremmo forse subire passivamente l’atteggiamento di chi dimentica la Polizia Penitenziaria per un po’ di visibilità personale oppure tutti i colleghi hanno il DIRITTO di sapere CHI e COME sta lavorando alle spalle della Polizia Penitenziaria? Beneduci: inqualificabili gli attacchi di Giovanardi alla sorella di Stefano Cucchi

Caro Eugenio Sarno, “difensore d’Ufficio” del candidato BeneDUCE, si sforzi ancora un po’ e trovi il tempo per rispondere alla Polizia Penitenziaria che è stanca degli attacchi esterni, figuriamoci di quelli che arrivano dall’interno, oltretutto da chi fino a ieri aveva la delega di migliaia di colleghi per essere tutelati e rappresentati ... 

Se nemmeno adesso, caro “difensore d’ufficio”, sente un pò di odore di doppiogiochismo, lo dichiari apertamente, senza quei suoi inutili giri di parole: dica a tutti da che parte sta!

Se dalla parte della Polizia Penitenziaria - senza se e senza ma - o se ha intenzione  di continuare a dare un colpo al cerchio e uno alla botte, perché non è più tempo di prendere per il culo i colleghi con false questioni di principio!

BeneDUCE candidato al Senato: si sente già un politico e preferisce difendere chi getta fango sulla Polizia Penitenziaria

 

 


Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Condannato per aver aggredito Poliziotti penitenziari nel carcere di Sanremo. Arrestato e riportato in carcere
Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata
Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma
Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni
Indagini nel carcere di Padova per capire chi ne ha disposto il declassamento da detenuti alta sicurezza a detenuti comuni
La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie
In arrivo un bando di gara per la fornitura di circa diecimila braccialetti elettronici
Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 16


Caro cinico, non sono incazzato con te, anche se lo ammetto, reagisco male se mi sembra che si voglia fare passare l'idea che tutta l'erba è un fascio o che i sindacati sono tutti uguali. Lo so che questo blog è seguito anche da altri, ma è proprio con loro che sono incazzato. Lo sono in parte anche con il Sappe che ancora non è passato alle maniere pesanti con questi quattro ceffi (compresa l'amministrazione). Spero che il Sindacato (il Sappe) si renda conto che la misura è colma e che davvero "non è più tempo di prendere per il culo i colleghi con false questioni di principio!" (cit.)

Di  ex Agente invidioso, ora molto incazzato!  (inviato il 05/02/2013 @ 21:52:51)


n. 15


per agente invidioso ora molto incazzato

per tutto che scrivi non censuro alcun che poichè sono abbastanza informato.
il mio post voleva essere solo un invito a chi legge questo blog a fare una marcia indietro.
Vedi che il nostro blog non lo legge solo il sappe o gli agenti incazzati ma anche il " nemico " di quello che rema contro, di quello che crea zizzaznnia di quello che è al limite bordeline.
Non so se afferri il concetto, per quanto poi a determinate questioni ne posso scrivere mille e una notte.
Il grande sindacalaio di peso e Mr. Bean sono semplici figuranti e detentori di minoritarie sigle.
Quanto alla forza coraggio e competenza devono copiare dal grande SAPPE.

Grazie per la pubblicazione e non incazzarti ancora ........

Di  il cinico  (inviato il 05/02/2013 @ 21:18:59)


n. 14


p.s il FESI vallo a chiedere a chi garantiva che sarebbe stato pagato entro il 2012 ...e NON ERA IL SAPPE ad averlo promesso a mari e monti!

Di  ex Agente invidioso, ora molto incazzato!  (inviato il 05/02/2013 @ 20:08:09)


n. 13


@il cinico

Di cosa stiamo parlando? Chi è che porta avanti politiche divisorie? Il Sappe oppure chi dice tutto e il contrario di tutto pur di andare CONTRO il Sappe? Chi è che si oppone alle proposte del Sappe? Quando c’era da intitolare le carceri ai caduti della Polizia Penitenziaria chi è che remava contro? Te lo sei chiesto? Lo hai letto?

Il Sappe ha creato, accudito e fatto cresce l’ANPPE (associazione Nazionale Polizia Penitenziaria) dopo anni di immobilismo e boicottaggio da parte dell’Amministrazione e sai da chi abbiamo avuto i bastoni tra le ruote? Te lo sei chiesto? Lo hai visto?

Sul FESI 2012 gli altri sindacati hanno preferito mandare all’aria il tavolo sindacale pur di andare CONTRO il Sappe che aveva indetto un referendum online per chiedere al personale cosa preferiva e chi è che ha messo su il cartello del 51%?

Di cosa vogliamo parlare? Di unità sindacale per rivendicare i diritti del Personale? Fino ad ora solo sul SAPPE ho letto lettere di protesta e di denuncia. Sull’Osapp non c’è UNA, dico UNA, lettera contro l’Amministrazione. Sulla Uil solo lettere di castelli campati in aria oppure di leccate di culo al “nuovo corso” di Tamburino.

Di cosa stiamo parlando!?!?

Di  ex Agente invidioso, ora molto incazzato!  (inviato il 05/02/2013 @ 20:06:25)


n. 12


x agente invidioso

certamente attendiamo con ansia la risposta kilometrica della UIL , purchè rispecchia la coerenza dell'attività demandata dalle prerogative altrimenti si fa un altro bluff.
la polizia penitenziaria è a pezzi , politivche divise e divisorie non portano ad alcun bene la volete capire o no?
L'amministrazione osserva sempre il motto più dividi e più decidi : ecco perchè non assume provvedimenti , non detta linea guida, fa comodo anche a lei averci così e poi NON ABBIAMO ANCORA RISCOSSO IL FESI 2012 .
E' tempo di discutere quello del 2013 , e non abbiamo preso una lira del vecchio e qua ci spariamo s*****ate l'un con l'altro !
Va bene la satira , va bene lo sfottò ma tutti noi lavoriamo , mica ci si vive per la chiesa , tanto rispetto per essa e il suo ordine.

Di  il cinico  (inviato il 05/02/2013 @ 17:27:32)


n. 11


Qui non si vuole screditare nessuno, sono Sarno e BeneDUCE che si stanno screditando da soli.
Attendo con curiosità la chilometrica risposta di Sarno. Prima o poi dovrà rispondere...

Di  Agente invidioso, tanto invidioso...  (inviato il 05/02/2013 @ 15:00:24)


n. 10


Mi fate proprio ridere, adesso volete screditare Sarno ed il sindacato che degnamente rappresenta e che ha portato a certi livelli, perchè ha espresso un pensiero che non collima con le vs idee.
Ah, dimenticavo, voi siete il siindacato piùùù prestigioso, piùùù rappresentativo insomma er piùùù.....
Bisogna parlare di contenuti, di proposte e non di demagogia allo stato puro come fanno alcuni. Indovinate chi fa parte di questi ALCUNI?

Di  ROMERO63  (inviato il 05/02/2013 @ 14:48:03)


n. 9


MA CHE DITE MIEI CARI ......., DIAMOCI UN PO DI SPAZIO AL GRANDE SINDACALISTA DI PESO; AMMAZZA HA IL VISO CHE NON è CONTENUTO NELLA FOTO !!
mI PIACE CHE AVETE MESSO LA FOTO DI SARNO SUL NOSTRO BLOG SAPETE PERCHè ? MAGARI GLI FACCIAMO UN PO DI PUBBLICITà!
MA IN MEZZO A QUESTA CONFUSIONE CHE LUI CREA E LA SA CREARE AD ARTE , MA COME PENSERà DI USCIRE ?
ATTIVITà SINDACALAIA A MACCHIA DI LEOPARDO E A CONVENIENZA;
ANCHE SUI TAVOLI CONTRATTUALI ROMANI E REGIONALI NON SA DOVE è LA DRITTA E LA ROVESCIA ;
NON PARLIAMO NELLE MINIERE TERRITORIALI POI ;
FA IL DIFENSORE DI FIDUCIA A BENEDUCE;
IN ALCUNE REALTà PUR DI ANDARE CONTRO IL SAPPE SUGGERISCE AD ALTRA SIGLA ( UGL ) COME SVOLGERE L'ATTIVTà ;
I RADICALI NON LO CANDIDANO ;
IN ALCUNE REALTà OFFENDA , SPARA, AVOCA A Sè TUTTE LE ATTIVITà E POI SE VA CON LA CODA TRA LE GAMBE ;
INSOMMA DIAMOCI UN PO DI PACE A QUESTO GROSSO SINDACALAIO RAGAZZI DEL SAPPE ;

TOGLIETELA SUBITO LA FOTO DA QUESTO BLOG !
CHE NE SA DEL CARCERE , DELLA GESTIONE QUESTO SIGNORE CHE ERA SCOSTUMATO E SENZA EDUCAZIONE GIà AL CORSO DI PORTICI-FAVORITA .
LO ZIO CHE LO RACCOMANDAVA E I RAPPORTI DISCIPLINARI DI UN CERTO GENERALE UCCELLA MORTO QUALCHE ANNO FA....
TOGLIETE STA FOTO!!

Di  PIKKOLO PIKKOLO MINATORE CAMPANO  (inviato il 04/02/2013 @ 23:17:29)


n. 8


HO RILETTO IL POST-BLOG DEL MIO SEGRETARIO GENERALE UIL EUGENIO SARNO " DAI TROMBATI AI TROMBONI ". HA SOLO EVIDENZIATO, A MIO AVVISO, LA VOLONTà DEL SAPPE DI STORPIARE IL NOME DEL SEGRETERARIO GENERALE OSAPP LEO BENEDUCI, CANDIDATO ALLE PROSSIME ELEZIONI E DIMESSOSI DAL SINDACATO, PRESUMO, PER ACCETTARE UNA GRANDE SFIDA "LA SCALATA AL SENATO".
SPIACE CHE LA REDAZIONE DELLA RIVISTA ON-LINE DEL SAPPE VOLUTAMENTE STRUMENTALIZZA NEGATIVAMENTE TUTTO CIò CHE SCRIVE E/O DICE EUGENIO SARNO.
HA PROPOSITO DEL POST N° 2: LA BANDA MUSICALE, QUELLI CHE SI ESERCITAVANO GIORNALMENTE 4 ORE ALLA SCUOLA DI PORTICI E 2 ORE A CASA, NON DOVEVANO VENIRE A LAVORARE IN ISTITUTO? POTREBBERO ESSERE IMPIEGATI IN POSTAZIONI STRATEGICHE E SUONARE L'ALLARME CON IL VERIFICARSI DI EVENTI CRITICI. SEMPRE DI ESERCITAZIONE SI TRATTA. QUANDO SERVE LINFA AL NUCLEO POTREBBERO FARE I CAPISCORTA.......... ALMENO RITORNO A FARE UN Pò LA SCORTA........... E SI EVITA ANCHE DI ATTINGERE DAGLI UFFICI DELLA CIRCONDARIALE. ENRICO FRUNCILLO

Di  ENRICO FRUNCILLO  (inviato il 04/02/2013 @ 23:13:29)


n. 7


Davvero imbarazzante e sconcertante oaprire un sito\blog di questa portata e vedere la foto di SARNO in prima pagina. Quando mi è arrivata l'email sul telefonino ed ho visto la sua foto ho pensato: vuoi vedere che devo fare le valigge perchè sarno ha preso il posto di Capece? ..., e se poi beneDUCE diventasse senatore con INGROIA Presidente del Consiglio?..., mamma mia non voglio assulutamente pensarci però potri suggerirlo a Dario ARGENTO! Cmq per fortuna che c'è il Sappe al fianco dei colleghi anche se sono sindacalizzati da loro!

Di  Lupo biancoverde  (inviato il 04/02/2013 @ 21:34:49)


n. 6


un vecchio detto recita:" TIRA PIU' UN PELO DI F.A CHE UN CARRO DI BUOI" a buon intenditor poche parole!

Di  Matteo  (inviato il 04/02/2013 @ 21:09:52)


n. 5


Mamma mia quanto è bruttoooooooooooooooooooooooooooooooooooo
Hai ragione ci vuole coraggio a mettere la foto

Di  Nicola  (inviato il 04/02/2013 @ 20:25:55)


n. 4


Se Sarno, se vuole fare qualcosa per la polizia penitenziaria invece di fare l'avvocato difensore di quel signore con non nomino, potrebbe andare a lavorare nelle carceri, così qualche collega potrebbe ricevere qualche riposo in più.

Di  Nicola  (inviato il 04/02/2013 @ 20:13:02)


n. 3


PER FAVORE TOGLIETE QUESTA FOTO DI SARNO, METTETENE UN ALTRA, OGNI VOLTA CHE ENTRO SUL SITO DEL SAPPE MI DA FASTIDIO VEDERE QUESTO SIGNORE IN BELLA MOSTRA. PER FAVORE TOGLIETELA. GRAZIE

Di  Poliziotto penitenziario  (inviato il 04/02/2013 @ 17:12:38)


n. 2


Si ha l'impressione che Sarno più che assumere la difesa d'ufficio dell'altro signore di cui probabilmente non glie ne frega nulla, lo abbia fatto per andare a prescindere contro il Sappe, che predetto signore condannava. Facendo ciò però, involontariamente si è schierato a suo fianco ed ora non sa come uscire da questa situazione e perciò , da buon politicante, tace in attesa che si calmino le acque. Pur essendo astuto ha commesso un errore grossolano che gli potrebbe costare la perdita di molti iscritti dal momento che sta dando l'impressione di appoggiare chi la polizia penitenziaria la vede come il fumo negli occhi.
Noi in periferia parliamo e ci confrontiamo pur esendo iscritti a sindacati diversi e anche i colleghi della Uil sono incazzati neri da questa presa di posizione del loro leader. Sarno hai toppato anche tu, cospargiti il capo di cenere e spiega ai tuoi iscritti i motivi della tua mossa autolesionistica, prima che sia troppo tardi chiedigli perdono.

Di  cairo74°  (inviato il 04/02/2013 @ 15:10:44)


n. 1


Io penso che sia BeneDuce che Sarno non meritano tutta questa attenzione. Secondo me se ne sta parlando troppo, sarebbe il caso di non parlarne piu' sperando che oltre a BeneDuce la politica si porti via anche Sarno, sarebbe una grande cosa per il Corpo. Anzi, io proporrei che sia l'uno che l'altro, nell'uscire dalla nostra vista e dal nostro Corpo, venissero accompagnati dalla banda musicale, non per festeggiare loro due, ma per rendere un grande evento la loro sparizione.
Che vadano a fare i politici con la Cucchi, tanto lo sapevamo già che a questa gente dei poliziotti penitenziaria non importa nulla. Andate e che Dio e tuttii santi vi accompagnino, e che per noi vigilino affinchè non mettiate piu' piede in una struttura penitenziaria.

Di  Poliziotto penitenziario  (inviato il 04/02/2013 @ 11:35:06)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.204.185.107


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 In ricordo di Roberto Pelati, ex atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre colpito da una grave malattia e scomparso prematuramente

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 Poliziotti penitenziari che lavorano negli uffici: pochi, troppi o adeguati?

8 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

9 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

10 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

6 Polizia Penitenziaria e Carabinieri arrestano due persone pronti a sparare e con targhe contraffatte

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

9 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

10 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali


  Cerca per Regione