Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
BeneDUCE candidato al Senato: “una proposta che non potevo rifiutare”


Polizia Penitenziaria - BeneDUCE candidato al Senato: “una proposta che non potevo rifiutare”

Notizia del 30/01/2013

in Chiacchiere da Bar

(Letto 1867 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Certe volte sono strani i casi della vita. Come quello del nostro amico ex sindacalista che nell'annunciare la sua candidatura in politica nel partito guidato dal Magistrato antimafia più in voga del momento, Antonio Ingroia di "Rivoluzione Civile", ha dichiarato che è stata “una proposta di quelle che non si possono rifiutare”.

Di sicuro lo ha fatto inconsapevolmente, ma di fatto ha citato una delle battute del cinema più famose di tutti i tempi, quella di Al Pacino nella scena del giovane “Padrino” nell'omonimo film.

Iniziamo bene...

 


Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
I familiari delle vittime della Uno Bianca: loro hanno ucciso i nostri cari, che muoiano in carcere
Agenti penitenziari perquisiscono la sua cella e il detenuto rompe lo sgabello e ferisce due Poliziotti del carcere di Udine
Sospesi dal servizio i tre Carabinieri accusati della morte di Stefano Cucchi
Va a trovare il marito nel carcere di Torino con droga di ogni tipo nelle zone intime
Alberto Savi della Uno Bianca esce dal carcere in permesso premio per la prima volta
La RAI pagherà 8mila euro al boss mafioso Graviano per le riprese tv: le fece senza il suo consenso
Il Consiglio dei Ministri approva il Decreto Legislativo del Riordino delle Carriere
Poliziotti e detenuti ripareranno insieme le auto della Polizia Penitenziaria


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 7


PRENDO ATTO ANCORA UNA VOLTA CHE MINORITARIE SIGLE SINDACALI VOGLIONO APPARIRE PIù CHE ESSERE , VOGLIONO PORRE IN ESSERE COMPORTAMENTI CONTRO UNA COMPTENTE REDAZIONE QUALE QUELLA DEL SAPPE SEMPRE PIù AGGIORNATA E IN LINEA CON I PROBLEMI ATTUALI.
POI PROPRIO PERCHè I NUMERI CE LO CONSENTANO RITENGO CHE LA COSA PIù GIUSTA SIA QUELLA DI DARE INFORMAZIONE SIA LINEARE, SIA DI SATIRA E SIA D COERENZA VISTO CH EIN ALTRE MINORITARIE SIGLE è SOLO E PURO PRETESTO DI INVIDIA.

PERCIò , ANZICHè PENSARE AL PORPRIO ORTICELLO O AI PROPRI GIOCHETTI DI SOTTOBANCO CON L'AMMINISTRAZIONE ESPRIMETE LA VOSTRA FORZA .
QUESTO è UN ALTRO MOTIVO CHE NENMMENO CON IL CARTELLO DI PIKKOLI CESPUGLIETTI RIUSCITE AD AFFERMARE UNA LINEA SINDACALE !!

GRAZIE REDAZIONE E W IL SAPPE.

Di  IL CINICO  (inviato il 31/01/2013 @ 14:49:42)


n. 6


Vedi caro "il deluso", la causa di tanti nostri problemi invece è in parte dovuta all'atteggiamento di persone come te, che prima si dicono "estranei" ai vari sindacati di Polizia Penitenziaria e poi fanno interventi come il tuo che fanno di tutta un'erba un fascio, ammettendo candidamente che BeneDUCE neanche lo conoscono.
Se rimaniamo di "serie B" non è certo perché i Sindacati non si mettono d'accordo, ma perché alcuni "sindacalisti" pensano più al proprio interesse personale che all'interesse generale del Corpo di Polizia Penitenziaria.
Se segui (come dici di seguire) tutti i sindacati, avvertimi quando negli altri siti web dei sindacati (oltre al SAPPE) trovi qualche rivendicazione dei diritti dei colleghi e del Corpo oppure della sola richiesta di apertura delle sezioni di P.G., perché io non le riesco a trovare...

Di  Agente invidioso, tanto invidioso...  (inviato il 31/01/2013 @ 14:29:38)


n. 5


Per invidioso e per la redazione, non sono difensore di nessuno e nemmeno lo conosco a Beneduci, ma se si continua a dubitare di tutto e di tutti non andremo mai da nessuna parte, caro "agente invidioso" potevi risparmiarti questa tua esternazione fuori luogo, io sò solo una cosa che per colpa di questo modo di fare di tutti i sindacati noi siamo gli unici a non avere le sezioni di P.G. e continuiamo ad essere di serie "B" come scriveva il Sappe qualche mese fà

Di  Il deluso  (inviato il 31/01/2013 @ 13:28:47)


n. 4


E' interessante notare come, quando non si hanno argomenti da controbattere, si ricorra alla formula: "siete invidiosi".
Tutto qui? E' questa la "difesa d'ufficio" dell'aspirante senatore che riuscite a mettere in piedi?

Di  Agente invidioso, tanto invidioso...  (inviato il 31/01/2013 @ 11:00:31)


n. 3


@ Il deluso
forse perché è il Poliziotto Penitenziario sbagliato ?

P.S.
In questa Redazione non sappiamo cosa sia l’invidia.
Qui cerchiamo solo di fare informazione a beneficio dei lettori, che hanno il diritto di conoscere tutti i fatti che riguardano la Polizia Penitenziaria.
Lettori che hanno anche il diritto di conoscere la nostra opinione su questi fatti (così come noi abbiamo il diritto di esprimerla … )
Commenti provocatori e improbabili sproloqui su piccoli blog di piccoli sindacatini sono soltanto stupidaggini pretestuose e strumentali.

P.P.S
Ripetiamo per l’ennesima volta: questo sito è la versione web della Rivista Polizia Penitenziaria Società Giustizia&Sicurezza, testata giornalistica mensile registrata al Tribunale di Roma nel 1994.


Di  Redazione  (inviato il 31/01/2013 @ 10:33:52)


n. 2


Caro Sappe, non riesco a capire se questo sito è il Sappe o il sito di propaganda elettorale di Leo Beneduci, preciso che non sono iscritto a nessun sindacato ma come appartenente alla Polizia Penitenziaria leggo sulle bacheche dei sindacati per tenermi informato, ma non capisco tutto questo Vs accanimento nei confronti di un appartenente alla Polizia Penitenziaria che ha inteso intraprendere un altra strada, ci sono tanti Carabinieri, Poliziotti e Finanzieri nel Parlamento e non capisco perchè non possa esserci un Poliziotto Penitenziario.......ci sarà mica un pò di invidia?

Di  Il deluso  (inviato il 30/01/2013 @ 20:09:05)


n. 1


PER LA REDAZIONE --

Noto che sul blog del grande sindacalista di peso e non di spessore rappresentante di una minoritaria sigla apostra il blog del grande SAPPE come una menti fini ........
Eugenio , lo sai che ci onora questo tuo elogio; allo stesso tempo però sei al limite poichè evidentemente non hai avuto il tuo lascia passare della candidatura nelle file di un partito.
Ci dispiace moltissimo lo sai ?
evidentemente non hanno voluto punture su un segretario generale di peso poichè proprio per la tua stazza avresti oscurato tanti potenziali onorevoli e poi la tua politica sindacale è schizofrenita, non coerente , non lineare. A roma dici una cosa , in Campania ne dici un 'altra, in abbruzzo ancora un altra, per non parlare de altre regioni.
Forse non sei molto aderente o avvesso a svolgere una buona attività sindacale; allo stesso modo devo riconoscere che anche tu sulla satira del blog baschi blu sai pungere .
E' come pungere un elefante , medita , medita, medita !
Ben vengano i blog , ben vengano i pensieri fini delle menti sappiste , ma vedo solo te che scrivi , i tuo delegati li oscuri? falli scirvere un po !
Complimenti per il coraggio che hai , ma non fai breccia a nessuno come si dice in campania.
Apprendo con riserva che molte notizie " politche e non solo " le pubblichi con ritardo!
Vedi all'interno del tuo orto caro eugenio sindacalista di peso poichè si sta bruciando qualcosa , corri ai ripari poichè il tuo comportamento non è ben visto .
Allontani invece di aggregare : medita, medita !
A proposito ma negli istitui penitenziari della Campania non giri? non fotografi ? non documenti più? e tutti noi pensavamo che lo avresti fatto , solo ad avellino hai avuto un grande coraggio e gli altri istituti ?
Non è che sei te il trombato o trombone che fai solo chiasso e non quagli ?

Di  pikkolo, pikkolo , pikkolo minatore campano  (inviato il 30/01/2013 @ 19:29:05)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.197.132.255


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Circolare del GOM: togliete le foto da Facebook, è in atto una schedatura dei Poliziotti

2 Le foto dei tre detenuti evasi dal carcere di Firenze Sollicciano

3 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

4 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

5 Diventa anche tu Capo del DAP!

6 Clamorosa evasione dall''istituto … dal carcere ... insomma quello lì, come si chiama?

7 Il Ministro Orlando dichiara cessata l''emergenza sovraffollamento delle carceri, ma i dati lo smentiscono

8 C’era una volta la sentinella

9 Orlando e Consolo: pubblicate i dati reali del sovraffollamento

10 Italicum, Porcellum, Mattarellum e Consultellum





Tutti gli Articoli
1 Il Consiglio dei Ministri approva il Decreto Legislativo del Riordino delle Carriere

2 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

3 Caso Cucchi: Poliziotti penitenziari chiederanno risarcimenti milionari ai Carabinieri

4 Detenuti di Poggioreale rifiutano le celle aperte: vissute come una minaccia alla propria incolumità

5 Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata

6 Bonus 80 euro: quando e come saranno stanziati dopo ennesimo slittamento

7 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

8 La latitanza dorata del detenuto evaso da Rebibbia catturato dal NIC della Polizia Penitenziaria

9 Poliziotti e detenuti ripareranno insieme le auto della Polizia Penitenziaria

10 Due Poliziotti feriti nel carcere di Regina Coeli: aggrediti da detenuti magrebini infastiditi dalle perquisizioni


  Cerca per Regione