Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Berlusconi: ovvero come parlare 35 minuti senza dire niente …


Polizia Penitenziaria - Berlusconi: ovvero come parlare 35 minuti senza dire niente …

Notizia del 21/08/2011

in Chiacchiere da Bar

(Letto 2371 volte)

Scritto da: Uomo Qualunque

 Stampa questo articolo


 

Mi era già successo una volta di assistere ad un comizio elettorale di Berlusconi, in un grande teatro di una città del sud Italia, dove una folla isterica, me compreso, acclamava il satrapo danzante.
Tra applausi scroscianti, urla isteriche e svenimenti di donne in delirio, ascoltai colui per il quale avevo scelto di votare. D’altronde sono un poliziotto penitenziario e il centro destra con Berlusconi e Fini (che allora erano culo e camicia) avevano fatto una campagna elettorale tutta incentrata sulla sicurezza.
Alla fine del discorso, il delirio si impadronì della folla e Berlusconi riuscì a stento ad uscire dal teatro senza essere “violentato” da una claque femminile assatanata.
Ero comunque inquieto. E quando uscii dal teatro ripensai ad alcuni passaggi del discorso di Berlusconi e con mio grande sgomento mi accorsi che non aveva detto niente! Ovvero aveva fatto un discorso intriso di demagogia, promesse e luoghi comuni che, nella sostanza, moralmente non mi aveva lasciato nulla.
Ho ascoltato con attenzione il discorso tenuto al Parlamento e ho rimpianto Aldo  Moro e Andreotti, Spadolini e La Malfa, perfino Craxi e De Mita.
Non ha parlato di liberalizzazioni e nemmeno di tagli sostanziali alla spesa pubblica, a cominciare dagli astronomici costi della politica; ha parlato genericamente di un’accelerazione sulla riforma fiscale – ma senza prendere impegni precisi – e di una possibile riforma dello statuto dei lavoratori. Un po’ poco e molto generico. Ha ricordato di essere un imprenditore, aggiungo io di successo, ma non sempre l’assioma imprenditore di successo equivale a politico di successo.
Il popolo ha bisogno di risposte rapide; la crisi, finalmente riconosciuta dallo stesso dopo mesi di ottimismo e condanna agli jettatori, attanaglia le famiglie che ogni giorno si impoveriscono di più, con un reddito ai limiti della povertà che ha sempre meno potere d’acquisto.
Insomma un discorso alla Nazione non degno, a mio parere, di un leader che un tempo fu amato dagli italiani.
 
Uomo Qualunque

Scritto da: Uomo Qualunque
(Leggi tutti gli articoli di Uomo Qualunque)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Skype per i 41-bis in carcere? Il Ministro Orlando: non riguarderà i capi mafia
Uno degli accusati dell''omicidio di Emanuele Morganti era stato arrestato la sera prima con più di 1000 dosi di droga ma subito rilasciato
Sequestrati telefoni e coltelli nel carcere di Cassino: operazione di Carabinieri e Polizia Penitenziaria
Epatite C, il contagio passa dalle carceri e arriva nelle città per i pochi controlli
Continui problemi nel carcere di Airola: protesta della Polizia Penitenziaria
Licenziata Agente di Polizia Penitenziaria: scarso rendimento
Arrestato Alessandro Menditti, evaso dal carcere di Frosinone da una settimana
Riordino Polizia Penitenziaria: nuove qualifiche e nuovi errori


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori
Nessun commento trovato.



Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.197.159.173


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Nella conferenza del Bicentenario nessun riferimento agli Agenti di Custodia

2 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

3 Cosa accadrebbe se non passasse il riordino delle carriere?

4 Luigi Bodenza, Assistente Capo di Polizia Penitenziaria: ucciso in un agguato mafioso il 25 marzo 1994

5 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

6 Nella conferenza del Bicentenario censurata la lettera di auguri del Garante alla Polizia Penitenziaria

7 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

8 Riordino carriere: risultati di un sondaggio rivolto al personale

9 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?

10 Riordino: chi non vuole i vice questori della Polizia Penitenziaria?





Tutti gli Articoli
1 Licenziata Agente di Polizia Penitenziaria: scarso rendimento

2 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

3 Arrestato Alessandro Menditti, evaso dal carcere di Frosinone da una settimana

4 Sconvolgente! Per tre notti degli sconosciuti sono entrati e usciti dal carcere di Frosinone per preparare l''evasione

5 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

6 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

7 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

8 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

9 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

10 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone


  Cerca per Regione