Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
Cade un’altra discriminazione per i concorsi nelle forze dell’ordine: la Corte di Giustizia Europea dichiara illegittimo il limite di età


Polizia Penitenziaria - Cade un’altra discriminazione per i concorsi nelle forze dell’ordine: la Corte di Giustizia Europea dichiara illegittimo il limite di età

Notizia del 11/08/2015

in Il Pulpito

(Letto 2426 volte)

Scritto da: Giovanni Battista De Blasis

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Secondo La Corte di Giustizia Europea (Sez. II, sentenza 13.11.2014, n. C-416/13) non vi possono essere limiti di età per l’accesso ai concorsi pubblici, anche se si tratta di attività lavorative che richiedono particolari capacità fisiche.

Di conseguenza, il diritto comunitario non può ammettere norme nazionali che fissano un limite di età per l’assunzione di agenti di polizia locale.

Per tale motivo la Corte, con decisione dello scorso novembre 2014, ha stabilito che la legge del Principato delle Asturie, che fissa un limite di età a 30 anni per l’assunzione degli agenti di polizia locale, è contraria al diritto dell’Unione.

Il limite, infatti, rappresenta una ingiustificata discriminazione, giacché la Direttiva 2000/78/CE del 27 novembre 2000 ha stabilito la parità di trattamento in materia di occupazione e di condizioni di lavoro, vietando espressamente ogni disparità direttamente o indirettamente fondata sull’età.

In particolare, l’articolo 6 della direttiva 2000/78 prevede che “Fatto salvo l’articolo 2, paragrafo 2, gli Stati membri possono prevedere che le disparità di trattamento in ragione dell’età non costituiscano discriminazione laddove esse siano oggettivamente e ragionevolmente giustificate, nell’ambito del diritto nazionale, da una finalità legittima, compresi giustificati obiettivi di politica del lavoro, di mercato del lavoro e di formazione professionale, e i mezzi per il conseguimento di tale finalità siano appropriati e necessari”.

In pratica, la Corte di Giustizia Europea ha eccepito che la legge delle Asturie concretizza una disparità di trattamento basata sull’età giacché, a parità di situazioni, alcune persone, che hanno compiuto e superato i 30 anni, sono trattate meno favorevolmente rispetto ad altre.

Inoltre la Corte, pur riconoscendo che la natura di alcune funzioni degli agenti di polizia locale (es. la protezione di beni e/o persone) possa richiedere una idoneità fisica particolare, rileva che non è dimostrato che le capacità fisiche particolari richieste siano necessariamente collegate ad una determinata fascia di età e non sussistano, invece, nelle persone che l’abbiano superata.

Partendo da tale considerazione, la CGE ha precisato, quindi, che nulla permette di affermare che il pur legittimo obiettivo di garantire l’operatività del corpo di polizia locale, possa consentire di stabilire una configurazione dell’età al suo interno imponendo l’assunzione di lavoratori con meno di 30 anni, conseguendo da ciò che il limite di età fissato dalle Asturie rappresenta un requisito sproporzionato.

Oltremodo, la stessa Corte precisa che gli agenti devono sostenere, secondo il bando di concorso, prove fisiche specifiche che, in quanto impegnative e di per sé eliminatorie, possono consentire, ex se, una “naturale selezione” delle persone più idonee, senza dover “ricorrere al limite di età per l’assunzione nel bando di concorso”.

Ovviamente, la sentenza non potrà non avere dei riflessi anche da noi in Italia, laddove dovrà essere recepita legislativamente.

Dopo l’abolizione dei limiti di altezza, ci accingiamo, quindi, ad abbattere un’altra barriera discriminatrice per l’ingresso nelle forze dell’ordine.

Un altro passo verso la completa attuazione dell’articolo 3 della nostra Carta Costituzionale, che recita: “Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.”

Peccato che, nel frattempo, siano già  passati quasi settanta anni … 

 

 


Scritto da: Giovanni Battista De Blasis
(Leggi tutti gli articoli di Giovanni Battista De Blasis)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Va a trovare il marito nel carcere di Torino con droga di ogni tipo nelle zone intime
Alberto Savi della Uno Bianca esce dal carcere in permesso premio per la prima volta
La RAI pagherà 8mila euro al boss mafioso Graviano per le riprese tv: le fece senza il suo consenso
Il Consiglio dei Ministri approva il Decreto Legislativo del Riordino delle Carriere
Poliziotti e detenuti ripareranno insieme le auto della Polizia Penitenziaria
Caso Cucchi: Poliziotti penitenziari chiederanno risarcimenti milionari ai Carabinieri
Detenuti di Poggioreale rifiutano le celle aperte: vissute come una minaccia alla propria incolumità
Fino a 6 mesi di carcere e 1000 euro di multa per chi sporca edifici e mezzi di trasporto, sia pubblici che privati


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 2


alessandro ma questi 50enni sono turnisti/lavoratori dentro gli istituti ? poichè io conosco 50enni quasi distrutti specialmente dopo lo smontante del turno notte e che magari affrontano pure il viaggio di almeno 2 ore guidando. poi le eccezzioni si sono sempre e comunque.
un abbraccio a tutti i colleghi
baschino azzurrino

Di  Anonimo  (inviato il 11/08/2015 @ 16:13:45)


n. 1


In effetti consoco dei colleghi che a meno di 30 anni non vedono neanche da lontano, dal punto di vista atletico/fisico, altri che di anni ne hanno 50...

Di  Alessandro  (inviato il 11/08/2015 @ 15:13:06)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.204.172.174


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le foto dei tre detenuti evasi dal carcere di Firenze Sollicciano

2 Catturato dalla Polizia Penitenziaria uno degli evasi dal carcere di Rebibbia: indagini in corso sui complici della latitanza

3 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

4 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

5 Diventa anche tu Capo del DAP!

6 Il Ministro Orlando dichiara cessata l''emergenza sovraffollamento delle carceri, ma i dati lo smentiscono

7 Clamorosa evasione dall''istituto … dal carcere ... insomma quello lì, come si chiama?

8 C’era una volta la sentinella

9 Orlando e Consolo: pubblicate i dati reali del sovraffollamento

10 Italicum, Porcellum, Mattarellum e Consultellum





Tutti gli Articoli
1 Il Consiglio dei Ministri approva il Decreto Legislativo del Riordino delle Carriere

2 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

3 Caso Cucchi: Poliziotti penitenziari chiederanno risarcimenti milionari ai Carabinieri

4 Detenuti di Poggioreale rifiutano le celle aperte: vissute come una minaccia alla propria incolumità

5 Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata

6 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

7 Bonus 80 euro: quando e come saranno stanziati dopo ennesimo slittamento

8 La latitanza dorata del detenuto evaso da Rebibbia catturato dal NIC della Polizia Penitenziaria

9 Due Poliziotti feriti nel carcere di Regina Coeli: aggrediti da detenuti magrebini infastiditi dalle perquisizioni

10 Poliziotti e detenuti ripareranno insieme le auto della Polizia Penitenziaria


  Cerca per Regione