Aprile 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Aprile 2016  
  Archivio riviste    
Capo DAP adotta provvedimento di sospensione facoltativa dal servizio al posto del Ministro: TAR Bari annulla decreto


Polizia Penitenziaria - Capo DAP adotta provvedimento di sospensione facoltativa dal servizio al posto del Ministro: TAR Bari annulla decreto

Notizia del 05/02/2016

in Ricorsi Contenziosi Sentenze TAR CASSAZIONE

(Letto 2481 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


REPUBBLICA ITALIANA

IN NOME DEL POPOLO ITALIANO

Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Puglia

(Sezione Terza)

ha pronunciato la presente

SENTENZA

ex art. 60 cod. proc. amm.;

sul ricorso numero di registro generale 1679 del 2015, proposto da:

-OMISSIS-, rappresentato e difeso dall'avv. Michele Dionigi, con domicilio eletto presso Michele Dionigi in Bari, Via Beata Elia San Clemente n. 220;

contro

Ministero della Giustizia, Ministero della Giustizia Dipartimento Amministrazione Penitenziaria , rappresentato e difeso dall'avv. Avvocatura Distrettuale dello Stato di Bari, presso i cui uffici, siti in Bari, alla via Melo n. 97, è domiciliato ex lege;

per l'annullamento

a) del decreto n. 0330155-2015/2318/DS14 del 13/10/2015, con il quale il Capo dell'Amministrazione  Penitenziaria  del Ministero della Giustizia ha disposto, nei confronti del ricorrente, la sospensione dal servizio ai sensi dell'art. 7 comma 2 D.Lgs. n. 449 del 1992;

b) di tutti gli atti connessi, presupposti e conseguenti, ivi compresa la nota prot. (...) del 13/10/2015, a firma del Commissario Capo della Divisione Generale del Personale del D.A.P. del Ministero della Giustizia, di trasmissione del decreto sub 1) alla Direzione della Casa Circondariale di Bari ed all'Ufficio del Personale di Bari del Provveditorato Regionale.

Visti il ricorso e i relativi allegati;

Visti gli atti di costituzione in giudizio del Ministero della Giustizia;

Viste le memorie difensive;

Visti tutti gli atti della causa;

Relatore nella camera di consiglio del giorno 14 gennaio 2016 la dott.ssa Desirèe Zonno e uditi per le parti i difensori Michele Dionigi;

Sentite le stesse parti ai sensi dell'art. 60 cod. proc. amm.;

Svolgimento del processo - Motivi della decisione

Rilevato che il ricorrente è stato destinatario di provvedimento di sospensione facoltativa dal servizio ai sensi dell'art. 7 comma 2 D.Lgs. n. 449 del 1992, che impugna in questa sede, unitamente agli atti presupposti;

rilevato che il provvedimento è stato adottato dal Capo del Dipartimento;

rilevato che il ricorrente deduce, tra gli altri vizi, quello di incompetenza, perché il provvedimento non è stato adottato dal Ministro;

rilevato che l'amministrazione non ha svolto alcuna difesa sul punto, limitandosi alla costituzione formale;

rilevato che non è stata neppure richiesta, dall'amministrazione, la concessione di termine per l'adozione di un provvedimento di ratifica;

rilevato che la censura è fondata perché competente all'adozione di un provvedimento di sospensione dal servizio di un appartenente al corpo della polizia  penitenziaria , ai sensi dell'art. 7 comma 1 D.Lgs. n. 449 del 1992, è il Capo del Dipartimento amministrazione  penitenziaria , mentre il Ministro, adotta, invece, i provvedimenti ex art. 7 comma 2, allorché ricorra un'ipotesi di reato particolarmente grave e al di fuori dei casi contemplati al comma 1 dello stesso art. 7 (v. T.A.R. Catania, (Sicilia), sez. III, 22/09/2005, n. 1430);

rilevato che l'accoglimento della doglianza di incompetenza non intacca gli atti endoprocedimentali di valutazione di gravità dei fatti ascritti al ricorrente, sicchè per essi non va pronunciato l'annullamento;

ritenuto che la adeguata motivazione del provvedimento in ordine ai requisiti di adozione del provvedimento impone di derogare alla regola della soccombenza in ordine alle spese;

P.Q.M.

Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Puglia (Sezione Terza), definitivamente pronunciando sul ricorso, come in epigrafe proposto, lo accoglie e per l'effetto annulla il decreto n. 0330155-2015/2318/DS14 del 13/10/2015, del Capo dell'Amministrazione  Penitenziaria del Ministero della Giustizia.

Spese integralmente compensate.

Ordina che la presente sentenza sia eseguita dall'autorità amministrativa.

Ritenuto che sussistano i presupposti di cui all'art. 52, comma 1 D. Lgs. 30 giugno 2003 n. 196, a tutela dei diritti o della dignità della parte interessata, manda alla Segreteria di procedere all'oscuramento delle generalità nonché di qualsiasi altro dato idoneo ad identificare il ricorrente.

Così deciso in Bari nella camera di consiglio del giorno 14 gennaio 2016 con l'intervento dei magistrati:

Desirèe Zonno, Presidente FF, Estensore

Viviana Lenzi, Referendario

Cesira Casalanguida, Referendario


Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)


Fermare l'immunità dei Dirigenti del DAP. Cosa può fare la Polizia Penitenziaria? Fermare l'immunitá dei Dirigenti del DAP. Cosa può fare la Polizia Penitenziaria?
 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Calci pugni e morsi: detenuto rom aggredisce Comandante del carcere di Monza
Grave incidente motociclistico in servizio per Ispettore Capo di Polizia Penitenziaria
Perquisizione in cella: scoppia una rissa di protesta, ferito Poliziotto Penitenziario
Polizia Penitenziaria lo trova con quasi un chilo di cocaina purissima cucita nei pantaloni. Arrestato e portato in carcere pensava di farla franca
Tenta il suicidio il detenuto che aveva aggredito un Poliziotto penitenziario nel carcere di Terni
Due detenuti in sorveglianza dinamica litigano nel carcere di Opera: ferito un Agente Penitenziario, trasportato in ospedale
Poliziotti penitenziari scioperano: 14 morti dopo lo scoppio di rivolte in 4 carceri del Brasile
Ulteriore condanna per i due detenuti evasi da Rebibbia a febbraio 2016


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 1


Soffrono di delirio d'onnipotenza.....

Di  PASQUINO  (inviato il 05/02/2016 @ 10:25:31)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.80.226.12


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Direzione Distrettuale Antimafia indaga sul Concorso per Agenti di Polizia Penitenziaria

2 Annuale 2016 e Festa della Repubblica: Davide batte Golia. La Polizia Penitenziaria avrà il Presidente della Repubblica e il Comando del Settore.

3 Il corridoio magico del Capo DAP ci riprova: partono nuove proposte di avanzamento per meriti eccezionali

4 Festa della Repubblica del 2 giugno: lo avevamo detto che avremmo fatto una figura di m.

5 Concorso Agenti Polizia Penitenziaria: interrogazione parlamentare per conoscere se corrispondano al vero i tentativi di infiltrazione camorristica

6 Avanzamenti regalati: io ho ormai ho perso la fiducia, ma non la voglia di combattere per le regole uguali per tutti

7 Nuovi provvedimenti del Governo per garantire i sacrosanti diritti dei detenuti

8 La Sorveglianza dinamica non può prescindere dal coniugare obiettivi di sicurezza e trattamento

9 Personale che tiene in ostaggio il DAP e DAP che tiene in ostaggio il Personale

10 Qualcuno fermi lo scempio delle promozioni per meriti eccezionali! E'' l''ultima possibilità per il DAP di essere credibile





Tutti gli Articoli
1 Evaso boss ergastolano della camorra: era in permesso premio a Napoli

2 Auto fatta brillare a Fiumicino: non era della Polizia Penitenziaria

3 Assolti i colleghi della Penitenziaria per il pestaggio del detenuto, difensore: tentativo di inquinamento delle prove da parte della Questura

4 Auto della Polizia Penitenziaria fatta brillare dagli artificieri di Fiumicino per un allarme bomba

5 E deceduto il collega Angelo Mongelli: riconosciuto Vittima del Dovere per l''agguato mafioso del 24 marzo 1981

6 Sesso in carcere, in arrivo le stanze dell''amore per i detenuti. Per il SAPPE è una follia!

7 Chiesto l''ergastolo per il Poliziotto penitenziario che uccise 4 persone lo scorso anno

8 Grave incidente motociclistico in servizio per Ispettore Capo di Polizia Penitenziaria

9 Detenuto lancia le proprie feci contro un Poliziotto penitenziario e poi lo ferisce nel carcere di Sassari

10 Poliziotti e Carabinieri si presentano alle elezioni: il paese con più candidati che votanti


  Cerca per Regione