Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Carcere di Lucca: alla faccia del benessere del personale e della sorveglianza dinamica


Polizia Penitenziaria - Carcere di Lucca: alla faccia del benessere del personale e della sorveglianza dinamica

Notizia del 16/10/2013

in Anche le Formiche nel loro piccolo si incazzano

(Letto 22646 volte)

Scritto da: Agente Furioso

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Siamo andati a vedere le condizioni del carcere di Lucca.

Una delegazione del Sappe guidata dal Segretario Generale Donato Capece e dal Segretario Nazionale Pasquale Salemme è andata a Lucca per occuparsi delle condizioni in cui lavora la Polizia Penitenziaria, e solo la Polizia Penitenziaria (... per le condizioni dei detenuti c'è una folla che se ne occupa).

LEGGI LA RELAZIONE COMPLETA AL MINISTRO

Le continue aggressioni da parte dei detenuti nei confronti del personale di Polizia Penitenziaria, senza che sui primi vengano presi seri provvedimenti, sono la cartina di tornasole delle condizioni in cui i colleghi lavorano e di come sono considerati dai vertici locali e nazionali dell’amministrazione penitenziaria.

Un’altra “polemica” sollevata dal SAPPE è quella sull'opportunità dell'affidamento ad un detenuto dell’incarico di archiviare i documenti del carcere sui quali sono in bella mostra i dati sensibili dei colleghi della Penitenziaria.

Vi mostriamo in anteprima le immagini della visita alla quale sta facendo seguito una dettagliata relazione al Ministro della Giustizia per denunciare le condizioni inaccettabili nelle quali sono costretti a lavorare i colleghi di Lucca.

Sappiamo bene che, come Lucca, ci sono tante altre condizioni difficili e, magari sotto certi altri aspetti, anche peggiori. Ma Lucca deve essere un simbolo, un punto di partenza per una battaglia che tutti i colleghi della Polizia Penitenziaria devono fare propria!

Le immagini parlano chiaro (sono solo alcune delle foto). 

 

CASERMA AGENTI

Caserma Agenti Polizia Penitenziaria carcere di Lucca

 

PORTINERIA

Portineria Polizia Penitenziaria Carcere di Lucca

 

SALA REGIA

Sala regia Carcere di Lucca

 

SALA COLLOQUI

Sala colloqui carcere di Lucca

 

DOCUMENTI TRATTATI DA DETENUTI

Dati sensibili Polizia Penitenziaria Carcere di Lucca

 

 

 

 


Scritto da: Agente Furioso
(Leggi tutti gli articoli di Agente Furioso)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Detenuto si libera dal controllo della Polizia Penitenziaria e muore gettandosi dal quinto piano durante un sopralluogo fuori dal carcere
Attentato in Vaticano sventato dalla Polizia Penitenziaria: detenuto marocchino voleva fare una strage
Detenuto in alta sicurezza aggredisce Poliziotto penitenziario dopo colloquio con i familiari nel carcere di Siracusa
Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza
Il carcere di Sala Consilina rimarrà chiuso: il Consiglio di Stato ha accolto provvisoriamente il ricorso del Ministero contro il TAR
Condannato per aver aggredito Poliziotti penitenziari nel carcere di Sanremo. Arrestato e riportato in carcere
Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata
Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 19


È cambiato qualcosa???

Di  Anonimo  (inviato il 03/11/2013 @ 22:58:22)


n. 18


Caro 17 questo non sta a noi deciderlo. È materia troppo complessa per risolverla così in maniera così semplicistica. Una cosa è certa: la cc di Lucca non potrà per molto ancora, come struttura, essere una struttura carceraria!

Di  Anonimo  (inviato il 28/10/2013 @ 19:02:26)


n. 17


Anonimo 14 , va bene chiedere la struttura e spostare il contenuto , come dici te altrove, ma questo contenuto e ' formatto da 110 e più perso ce che ci lavorano , quindi si alla chiusura ma con la costruzione di un nuovo istituto .

Non dimentichiamoci che la provincia di lucca e' vastissima , Versilia compresa , quindi un carcere nuovo non sarebbe uno spreco istituzionale .

Che non venga in mente di chiudere lucca. Senza un nuovo carcere , GUaI ..

Di  Lince  (inviato il 28/10/2013 @ 15:42:21)


n. 16


Ma oltre alla canzone di Mina che cantava "parole parole parole", perchè non passate alla cavalleria rusticana iniziando a chiedere i danni a quelli che di voi se ne infischiano totalmente e vi considerano un misero numero!!!!!!!!!!!!! NUMEROOOOOOOOOOOOOOOOOO, SOLO UN NUMEROOOOOOOOOOO. APRITE QUESTI OCCHI E RICORDATEVI CHE SIETE POLIZIOTTI E ANCHE VOI POTETE AZIONARE LA MACCHINA DELLA GIUSTIZIA, ANZI AVETE L'OBBLIGO DI AZIONARLA DENUNCIANDO TUTTO E TUTTI. DI VOI SE NE STRAFREGANO E VOI FATE LA PARTE DEGLI SCHIAVI FRUSTATI??? NON VA BENE!!! SVEGLIAAAAAAAAA SE NON VOLETE RIMANERE DEI SEMPLICI NUMERIIIIII.

Cari politici consentitemi, visto il caso lucca, di dedicarvi questo pezzo:
http://www.youtube.com/watch?v=9ZNsXU_80xU

Di  il vostro adam  (inviato il 26/10/2013 @ 20:05:08)


n. 15


Certo che la solidarietà fa bene ma da sola non basta .

Mi piacerebbe sapere cosa ne pensano i vertici . Ma i vertici non si sentono .

E noi siamo sempre più soli. , e abbandonati .

Di  Marcus  (inviato il 25/10/2013 @ 23:46:40)


n. 14


Scusate, ma con tutti questi istituti di nuova forgia che stanno in giro qua e là per la nazione, anziché laciare marrcire ancor di più struttura e il suo contenuto (poliziotti compresi) non sarebbe meglio chiuderlo e spostare il contenuto altrove? Ho visto carceri migliori di questo di lucca essere chiusi!!! O la ragione per cui ancora rimane aperto è da ricercarsi in qualche interessamento economico/politico a che ciò non si verifichi? Cari poliziotti, quando ciò accade, quello che decideranno sarà solo ed esclusivamente a discapoto vostro, altrimenti tutto ciò non si spiega!!! Avete tutta la mia solidarietà e compassione, ma questa da sola non basta. A voi basta?

Di  Anonimo  (inviato il 25/10/2013 @ 16:56:35)


n. 13


.. Ma allora che si fa ? Cavolo ho letto gli eventi critici di Lucca in due mesi ci sono più eventi successi in un. Anno in Campania ,o in Liguria , ma a nessuno viene in mente di capire cosa sta succedendo a Lucca ? A nessuno interessa. Che il Dap sventola a mo di bandiera la vigilanza dinamica. , e a lucca si tengono sezioni chiuse come fossero carceri da 41 bis ?? Ma nessuno si chiede perché tutte queste aggressioni tentati suicidi autolesionismi , più di 50 in meno di 2 mesi ?

Io se fossi Il soggetto che propone una vigilanza dinamica , e poi vedrei che un piccolo istituto fa il contrario mi arrabbierei. Caspiterina , invece i nostri capi ??

SARÀ. CHE IL DIRETTORE DI LUCCA NON Crede nelLA VIGILANZA DINAMICA .??

Di  Marcus  (inviato il 24/10/2013 @ 09:39:47)


n. 12


e' gia caduto tutto nel dimenticatoio!! THE END

Di  Anonimo  (inviato il 23/10/2013 @ 19:57:36)


n. 11


Allora che si fa ? Non e ' finita vero ? Vogliamo salvaguardare la nostra dignità , prima ovviamente di salvaguardare la nostra sicurezza ? E allora non smettiamo denunciamo , denunciamo denunciamo , prima o poi qualcuno dovrà intervenire su lucca .
AH ma apparte il capo del Dap il provveditore etc , non abbiamo anche i sottosegretari alla Giustizia ???? Ma allora se qualcuno può arrivare ai sottosegretari alla giustizia lo faccia , segnali che in Italia esiste un carcere a Lucca , così tanto per dire , almeno viene a fare un giro per vedere , i miglioramenti del carcere di lucca ....

Di  Arcui  (inviato il 20/10/2013 @ 20:00:59)


n. 10


Basta chiacchiere!!! Passiamo al da farsi? Questo avvocato di parte, che sembra lo stiano inventando, è partito con gli atti o no? Quante chiacchiere che fate!!! Vi sentite strapieni di queste situazioni e allora fateli valere sti vostri diriti. E che cavolo. Ma quanto parlate!!!

Di  ...  (inviato il 18/10/2013 @ 18:32:40)


n. 9


Se un appartenente al Corpo sbaglia , il foglio matricolare carta canta. Per tutta la carriera. Se un direttore o un comandante sbaglia , si cerca sempre di diminuire. Il problema , di far credere che la colpa e' dei fondi che non ci sono , della struttura che ha già trovato in queste condizioni , ma è troppo facile e bello scaricarsi così del problema .

E la cosa più bella che sul foglio matricolare , di questi signori non vi è nulla .

Ma quando il problema e' così grave , nessuno si dovrebbe girare dall altra parte .

Un direttore che dirige da 4 anni un carcere. Non può dire davanti a decine di colleghi durante la visita del Dott Capece del 2 ottobre , che lui NON SAPEVA nulla dei tombini , ma stiamo scherzando ? Tu sei un dirigente pagato profumatamente , che dalla mattina fa il briefing Mattutino ore ore ore , con il comandante. , e non sa che ci sono queste gravi criticità' ? Beh. Caro dott Cantone , caro dott Tamburino , caro Ministro , almeno con noi umili servitori dello stato , si può. Dire che a Lucca qualcosa che non va c'è'.??

Se un direttore dice che nel l'archivio dove hanno lavorato più di un detenuto , non ci sono dati sensibili , e invece dal sito qui si evince il contrario , beh allora cari miei superiori , ma allora c 'e ' qualcosa che non va , e l'ora perché ' il Dap non fa nulla ??

Perché paga sempre la Polizia Penitenziaria ?

Intervenite , prima che la cosa diventi ancora più grande .

Di  Marcus  (inviato il 18/10/2013 @ 08:39:55)


n. 8


fanno veramente schifo ormai non ci sono proprio più parole, si rimane di stucco indignati a dover leggere certe cose che corrispondono esattamente alla nostra realtà lavorativa. Oggi giorno contano solo questi "poveri detenuti" , anche se poi gliela fanno sotto il naso!!! Abbiate il coraggio di buttare nella spazzatura questi dirigenti che credono di essere più furbi degli altri ogni qualvolta aprono la bocca.

Di  pescepalla  (inviato il 17/10/2013 @ 18:01:28)


n. 7


PROTESTA - PROTESTA - PROTESTA. SCIOPERO - SCIOPERO - SCIOPERO.

SE NULLA SI MUOVERA' ALLORA SI SA COSA FARE.

Di  Anonimo  (inviato il 17/10/2013 @ 17:25:58)


n. 6


conoscendo di persona gli autori di certe disposizioni ... non mi meraviglio proprio!!! cmq è una VERGOGNA e anche se non sono più in servizio non trovo proprio giusto che i miei dati PRIVATI siano dati in pasto a chicchessia tantomeno a soggetti detenuti... non ci sono parole... poverini... giustificazioni... mancanza di fondi.. di personale... e se è così la privacy... si può fottere no? giustificati.... che schfo!!!

Di  Brunella  (inviato il 17/10/2013 @ 14:53:18)


n. 5


Che vergogna , ma in mano a chi siamo ? Ma qualcuno mi sa spiegare perché un collega deve essere buttato fuori dalla cucina detenuti per un accumulo di diversi chilogrammi di carote , punito disciplinarmente Per inosservanza di O D S , e invece al direttore e il comandante di lucca nessuno dice nulla ? Ma al Dap e al prap di firenze si preoccupano di questo personale che è' davvero stanco ? O vogliamo fare sempre compari e cumparielli . Come la Polizia Penitenziaria si assume le proprie responsabilità così i dirigenti devono assumersi le loro .

Il DaP intervenga ..

Di  Stancodisubire  (inviato il 17/10/2013 @ 08:38:22)


n. 4


Ma mi sembra che pochi giorni fa il D.A.P. è intervenuto sulla questione dei dati sensibili.
Ah! è vero non si trattava di Lucca... si riferiva alle ore di lavoro straordinario delle quali le OO.SS. non devono sapere chi le ha espletate, per ragione di privacy...
Allora faccio un appello al SAPPe: chiediamo al D.A.P. che i prospetti dello straordinario li diano ai detenuti...
Sono basito!!!

Di  Giovanni Altomare  (inviato il 16/10/2013 @ 22:29:25)


n. 3


lanciamo una proposta: i detenuti negli archivi dei dirigenti, alla guida delle loro autovetture ( così magari porteranno le rispettive consorti a fare la spesa:::::::: ), e nei loro uffici come segretari. poi se vogliono si portassero un paio di nord africani a casa.
VERGOGNA.

Di  Anonimo  (inviato il 16/10/2013 @ 20:24:40)


n. 2


BELLA L'ULTIMA FOTO. SCUSATE, MA IL DIRETTORE NON AVEVA RISPOSTO AI SINDACATI LOCALI CHE "GLI ATTI ERANO RISALENTI A PARECCHI ANNI OR SONO CHE DIFFICILMENTE RIGUARDANO PERSONALE ATTUALMENTE IN SERVIZIO"???

NESSUNO PUò PERMETTERSI DI PECCARE IN QUESTO MODO NEI RIGUARDI DEI POLIZIOTTI PENITENZIARI. NON SI PIò "VENDERLI", LORO E LE LORO FAMIGLIE AL PRIMO DETENUTO OPPORTUNISTA!!!

ANCHE SE IL DETENUTO SI è OFFERTO VOLONTARIO ALL'ARCHIVIAZIONE DEI DATI, A MAGGIOR RAGIONE BISOGNAVA ACCERTARSI DEL PERCHè DI QUESTA VOLONTARIETà!!!

LA POLIZIA PENITENZIARI VA RISPETTATA ANCHE DA CHI INDOSSA LA GIACCA E LA CRAVATTA E NO QUELL'UNIFORME BLU SCURO, MOLTE VOLTE INFANGATA DA CHI TIRA L'ACQUA AL SUO MULINO A DISCAPITO DELLA DIVISA.

VERGOGNA....

SE VOLEVATE DARE I NOSTRI INDIRIZZI AI DETENUTI BASTAVA DIRCELO!!! AVREMMO DATO SICURAMENTE ANCHE IL VOSTRO. MA NOI SIMAO POLIZIOTTI E L'INCOLUMITà E LA VULNERABILITà ALTRUI LA DIFENDIAMO, NON LA DIFFONDIAMO... RIFLETTETE SUI VOSTRI ERRORI.

ASPETTIAMO DI ANDARE NUMEROSI ALLA COMMISSIONE DISCIPLINARE A SEGUITO DELLE VOSTRE INIZIATIVE DI VENDETTA.

Di  CI VEDO LUNGO  (inviato il 16/10/2013 @ 11:20:50)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.205.176.107


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

2 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

6 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

7 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario

8 Statistiche delle carceri in Italia: i polli di Trilussa e i polli del DAP

9 Qualcuno ci aiuti a fermare la strage!

10 Dal servizio di sentinella al sistema di videosorveglianza. Ma la tecnologia, da sola, non basta





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Attentato in Vaticano sventato dalla Polizia Penitenziaria: detenuto marocchino voleva fare una strage

3 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

4 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

5 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

9 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

10 Detenuto si libera dal controllo della Polizia Penitenziaria e muore gettandosi dal quinto piano durante un sopralluogo fuori dal carcere


  Cerca per Regione