Dicembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Dicembre 2016  
  Archivio riviste    
Carcere "Giuseppe Montalto" di Alba: adeguamento dopo trasformazione in casa di Reclusione


Polizia Penitenziaria - Carcere

Notizia del 08/07/2015

in Interrogazioni parlamentari

(Letto 605 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo



Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-09736
presentato da
DADONE Fabiana
testo di
Mercoledì 8 luglio 2015, seduta n. 457

DADONE. – Al Ministro della giustizia. – Per sapere – premesso che: 
in data 22 giugno 2015 una delegazione del Movimento 5 Stelle ha visitato il penitenziario «Giuseppe Montalto» di Alba, in provincia di Cuneo; 
la casa circondariale fu convertita in casa di reclusione nei primi mesi del 2014 e, stando a quanto denunciano i rappresentanti sindacali di polizia penitenziaria e i vertici della struttura, da allora non vi è stato alcun adeguamento in termini formativi, logistici, infrastrutturali e di sicurezza; 
a tale segnalazione, si aggiungono anche quelle relative all'organico considerato non adeguato al numero di detenuti ospitati nella struttura. Secondo i dati del Ministero della giustizia il penitenziario di Alba avrebbe 145 posti regolamentari, 133 dei quali sono già occupati. Tra questi anche 15 collaboratori di giustizia, per i quali si richiedono cautele particolari. Appena dopo la conversione in casa di reclusione, i detenuti ospitati erano 112 per una capienza massima di 127; 
secondo quanto riportato nel corso dell'incontro svoltosi tra la delegazione M5S, la direttrice della struttura, Giuseppina Piscioneri, e il segretario regionale del Sappe, Vicente Santilli, il numero di agenti sarebbe di 103 comprensivi del comandante e di quattro poliziotti distaccati. Dal 2008 a oggi sono transitati in acquiescenza ventinove unità di personale, in diversi ruoli e con diverse mansioni, che non sono mai state sostituite, conducendo così ad una pianta organica numericamente inferiore alle soglie di adeguatezza e di sicurezza; 
a dimostrazione di ciò i rappresentanti di polizia hanno ricordato i tre casi di tentativo di suicidio, sventati grazie alla reattività degli agenti presenti, cinque colluttazioni, sei ferimenti e ben trentotto episodi di autolesionismo; 
problematiche notevoli sono peraltro presenti anche in quello che si potrebbe definire l'ambito logistico della gestione penitenziaria: le vie d'accesso alla struttura sono disagevoli da percorrere così da rendere particolarmente complicato il transito di scorte e ambulanze. Dal punto di vista del trasporto, si lamenta la presenza di pochi mezzi a disposizione, peraltro alcuni con diverse centinaia di migliaia di chilometri al proprio attivo; 
il protrarsi di queste condizioni di precarietà e di malessere lavorativo sono sfociate dall'inizio del mese di luglio 2015 in una protesta, pacifica quanto significativa, da parte degli agenti che si rifiutano di consumare il pasto fornito loro dalla mensa del penitenziario –: 
il Ministro sia a conoscenza della grave condizione di disagio e di instabilità in cui sono chiamati a lavorare gli agenti di polizia penitenziaria della casa di reclusione di Alba, se e quali iniziative il Ministro intenda assumere al fine di ridurre i disagi e il malessere illustrati, di assegnare una pianta organica adatta all'impegno cui la struttura deve far fronte, adeguare il parco mezzi rinnovandolo e migliorare le condizioni di sicurezza per i detenuti e gli stessi agenti.


Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Cinofili Polizia Penitenziaria trovano droga all''interno del carcere modello di Milano Bollate
Agente penitenziario libero dal servizio blocca detenuto che stava per evadere dal permesso
Sfollamento del carcere di Teramo: Sappe chiede di prolungare l''aiuto degli Agenti arrivati dagli altri Istituti
Graziati trecentotrenta detenuti: l''amnistia più numerosa dell''era Obama a poche ore dalla scadenza del suo mandato
Tentano di fare sesso nella sala colloqui del carcere di Pisa: denunciati dalla Polizia Penitenziaria
Dopo 32 anni la pistola Beretta va in pensione: gli USA firmano contratto con la Sig Sauer
Terrorismo: i Poliziotti Penitenziari in ascolto e i terroristi islamici cambiano strategia
Carcere di Teramo: rientra la protesta, trasferiti 120 detenuti


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori
Nessun commento trovato.



Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

23.23.37.116


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Polizia Penitenziaria arresta estremista islamico. Prima operazione antiterrorismo dentro un penitenziario eseguita dal Nucleo Investigativo Centrale in collaborazione con la Digos

2 I suicidi nella Polizia Penitenziaria sono il doppio rispetto alle altre forze dell’Ordine e il triplo rispetto alla società civile

3 Como: poliziotto penitenziario muore stroncato da infarto in servizio

4 In memoria del collega Pietro Sanclemente, Assistente Capo del carcere di Trapani

5 Con il Decreto Milleproroghe arrivano le assunzioni nella Polizia Penitenziaria

6 Polizia Penitenziaria: serve un’efficace comunicazione per non alimentare una costante disinformazione

7 Replica a Il Fatto Quotidiano: i veri motivi per cui il Sappe ha querelato Ilaria Cucchi

8 Parte male il docente di islamismo per la Polizia Penitenziaria: "insegnerò ai secondini..."

9 La Stampa: la radicalizzazione nelle carceri italiane passa attraverso telefonini, sopravvitto e preghiera

10 Gli Uffici per l’Esecuzione Penale Esterna (UEPE)





Tutti gli Articoli
1 Terrorismo: i Poliziotti Penitenziari in ascolto e i terroristi islamici cambiano strategia

2 Chiusa la sala internet del carcere di Bolzano: detenuti cercavano contatti con l''isis

3 Dopo 32 anni la pistola Beretta va in pensione: gli USA firmano contratto con la Sig Sauer

4 Caso Cucchi: Carabinieri accusati di omicidio preterintenzionale e di aver accusato la Polizia Penitenziaria

5 Fabio Perrone aggredisce due Poliziotti penitenziari. Un anno fa venne arrestato per l''evasione con sparatoria dall''ospedale

6 Tentano di fare sesso nella sala colloqui del carcere di Pisa: denunciati dalla Polizia Penitenziaria

7 Ruba auto a Poliziotto penitenziario ma rimane bloccato dal passaggio a livello e viene arrestato

8 Carcere di Teramo senza riscaldamento e in mezzo al terremoto: domani lo sfollamento

9 Rientro dei distaccati dal carcere di Alessandria San Michele: prevista anche sorveglianza dinamica e automazione cancelli

10 Maltempo in Sardegna: 20 Poliziotti Penitenziari e 150 detenuti bloccati nella colonia agricola di Mamone


  Cerca per Regione