Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Caso Cucchi: Luigi Pagano, Capo Dap vicario, esprime solidarietà ai poliziotti penitenziari !


Polizia Penitenziaria - Caso Cucchi: Luigi Pagano, Capo Dap vicario, esprime solidarietà ai poliziotti penitenziari !

Notizia del 01/11/2014

in Sappeinforma

(Letto 2660 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


 

CASO CUCCHI: DAP, RISPETTO PER VICENDA MA SENTENZA CI SCIOGLIE DA UN PESO = 

                                                       

Pagano, sin dal primo momento abbiamo sostenuto con massima trasparenza lavoro magistratura 

 

Roma, 1 nov. (AdnKronos) - «Il processo per la morte di Stefano Cucchi è stato vissuto da tutta l'Amministrazione penitenziaria con una grande sofferenza. Capisco e rispetto il dramma dei suoi familiari, comprendo anche l'amarezza per la sentenza, ma non posso non esprimere soddisfazione per l'assoluzione del nostro personale, pensando all'angoscia vissuta da loro, e dai loro congiunti, per un'accusa così grave e così infamante». Luigi Pagano, reggente del Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria, commenta così all'Adnkronos la sentenza di secondo grado che vede assolti medici e agenti coinvolti nella vicenda della morte di Stefano Cucchi. «La sentenza di appello -prosegue Pagano- che conferma l'assoluzione in primo grado per i nostri agenti, scioglie un peso assai gravoso da sopportare per un Corpo di Polizia che opera quotidianamente per affermare i principi di legalità in una realtà difficile e pericolosa quale è quella del carcere». «E non è un caso -conclude il reggente del Dap- che sin dal primo momento abbiamo sostenuto con la massima trasparenza e lealtà il lavoro della magistratura affidandoci, senza riserva, a quali fossero gli esiti».

 


Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Condannato per aver aggredito Poliziotti penitenziari nel carcere di Sanremo. Arrestato e riportato in carcere
Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata
Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma
Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni
Indagini nel carcere di Padova per capire chi ne ha disposto il declassamento da detenuti alta sicurezza a detenuti comuni
La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie
In arrivo un bando di gara per la fornitura di circa diecimila braccialetti elettronici
Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 3


Ho una personale teoria che, con tutta probabilità potrà essere non condivisa, ma io me ne infischio come sempre e vado per la mia strada!
Sul caso di Stefano Cucchi...che dire...se io fossi stato di servizio in quel maledetto turno, probabilmente lo avrei perquisito dinanzi alla forza di polizia che lo aveva condotto in istituto, nel caso di dubbi, non lo avrei accettato, indicando loro di portarlo nel più vicino ospedale per farlo refertare...
Mi sento combattuto e purtroppo non me la sento di schierarmi da nessuna parte, GIURO per la prima volta in questi 23 anni.
Andrebbe chiarito tutto fino in fondo. Certamente un ragazzo conciato così, crea non pochi problemi e sfido chiunque ad uscirne pulito e lindo come se nulla fosse stato.
Mi rincuora che i colleghi ne siano usciti indenni fino a questo punto della vicenda processuale, vorrà dire che non hanno commesso alcun abuso.
La cosa invece che mi lascia letteralmente schifato è il solito immobilismo di questa Amministrazione che pensa solo ai fatti propri, anzi...alle proprie poltrone!
In questo periodo di forte mutamento, auguriamoci che in tutte queste felici idee..."vigilanza dinamica"...celle aperte...Torreggiani ecc. non ci mettano pure dell'altro per farci davvero impazzire.
Non se ne può più di questi signori...Tutti a casa a calci nel sedere!!!!!!!!!!
Speriamo che Nicola Gratteri sia all'altezza (sempre che la politica lo voglia davvero)...spero di non dovermi pentire anche di lui.
Buon lavoro ragazzi e non perdete la lucidità nell'esprimere pensieri

Di  Tindaro Rosario  (inviato il 04/11/2014 @ 15:47:06)


n. 2


Talmente la sofferenza da parte del DAP che l'allora Capo si rifiutò a priori di rilasciare qualunque dichiarazione, nemmeno di circostanza.

Di  Assistente Capo  (inviato il 03/11/2014 @ 11:33:29)


n. 1


«Il processo per la morte di Stefano Cucchi è stato vissuto da tutta l'Amministrazione penitenziaria con una grande sofferenza».

L'hanno vissuto con tanta di quella sofferenza che i colleghi nenche sono stati ricevuti dal Ministro Cancellieri e a nessuno è fregato un CAXXO.....
Ponti d'oro invece, alla Famiglia CUCCHI, nulla questio!
Giusto il risarcimento, ma giusto sarebbe anche conoscere la verità, ad esempio di chi era quel famoso quantotativo di droga che è saltato fuori dopo giorni, ora cercassero i veri colpevoli.

Le decine di migliaia di € spesi dai colleghi per dimostrare l'estraneità ai fatti, chi li risarcisce?

Di  PASQUINO  (inviato il 03/11/2014 @ 11:20:15)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.205.176.107


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 In ricordo di Roberto Pelati, ex atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre colpito da una grave malattia e scomparso prematuramente

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 Poliziotti penitenziari che lavorano negli uffici: pochi, troppi o adeguati?

8 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

9 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

10 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

6 Polizia Penitenziaria e Carabinieri arrestano due persone pronti a sparare e con targhe contraffatte

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

9 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

10 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali


  Cerca per Regione