Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
Chiudere una fase storica del Corpo …


Polizia Penitenziaria - Chiudere una fase storica del  Corpo …

Notizia del 20/07/2011

in I Mulini a Vento

(Letto 3105 volte)

Scritto da: Miguel Cervantes

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Nel blog di un piccolo segretario di un piccolo sindacato, leggo che bisogna dare un riconoscimento agli ispettori ex comandanti di reparto, e quindi “ chiudere una fase storica del Corpo”. Chiudere una fase storica è un grosso parolone usato nei tempi passati, a proposito di periodi che hanno insanguinato l’Italia o altri paesi; ad esempio chiudere la fase storica del terrorismo, chiudere la fase storica dell’Apartheid, tanto per fare due esempi.

Tale frase altisonante è stata usata per gli ex comandanti del Corpo, come se ci fossero state delle lotte, degli scontri di piazza, degli arresti, violenza ed altro che giustificassero in qualche modo una revisione storica di quel periodo.

Fino ad oggi si era parlato d’altro in quel blog; da qualche tempo ovvero da quando qualche ex comandante di reparto è arrivato (come ultima spiaggia) in quel sindacato, si ricomincia a parlare di promozione per meriti straordinari (ma quali? Quelli di aver fatto il proprio dovere in un determinato periodo storico? E allora ai vie brigadieri degli agenti di custodia che facevano i comandanti di reparto durante gli anni di piombo cosa gli avremmo dovuto fare? Una statua di marmo?) di nomine a cavalieri della Repubblica (quasi a compensare la mancata promozione a commissari). Basta, finitela! Siamo seri. Occupatevi dei veri problemi della polizia penitenziaria, occupatevi come sindacato (ma non vantatevene con i poliziotti penitenziari) del contratto dei poveri direttori degli istituti di pena (anche loro sono lavoratori e vanno difesi…….. ma non li difendere tu, caro segretario che ti vanti di essere un semplice poliziotto penitenziario) falli difendere ad altri…….occupatevi del FESI, della benzina che manca, dei mezzi che vanno in pezzi (fa pure rima!) della mancanza di donne in alcune carceri dove vengono sostituite regolarmente dagli uomini. Poi se vi resta tempo pensate anche agli ex comandanti di reparto molti dei quali all’arrivo dei commissari si sono dati ammalati, hanno tramato per “far cadere a mmare” (come si dice dalle mie parti nella Catalogna) i nuovi commissari, hanno denigrato i nuovi comandanti mal sopportando l’autorità di questi ultimi…… sono diventati quasi tutti sindacalisti (ma prima andavano dicendo: ne dovrebbero ammazzare uno al giorno di sindacalisti!....e mi fermo qui……………

Propongo di dar loro un premio: un bell’encomio solenne da parte del nostro Presidente Ionta, da incorniciare e affiggere in una parete, e un vitalizio così come si usa fare con i parlamentari, in modo da chiudere definitivamente con questa storia che sa di minestra riscaldata.

 

Scritto da: Miguel Cervantes
(Leggi tutti gli articoli di Miguel Cervantes)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
I familiari delle vittime della Uno Bianca: loro hanno ucciso i nostri cari, che muoiano in carcere
Agenti penitenziari perquisiscono la sua cella e il detenuto rompe lo sgabello e ferisce due Poliziotti del carcere di Udine
Sospesi dal servizio i tre Carabinieri accusati della morte di Stefano Cucchi
Va a trovare il marito nel carcere di Torino con droga di ogni tipo nelle zone intime
Alberto Savi della Uno Bianca esce dal carcere in permesso premio per la prima volta
La RAI pagherà 8mila euro al boss mafioso Graviano per le riprese tv: le fece senza il suo consenso
Il Consiglio dei Ministri approva il Decreto Legislativo del Riordino delle Carriere
Poliziotti e detenuti ripareranno insieme le auto della Polizia Penitenziaria


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 3


Analisi che non fa una piega e che condivido, quella dell'amico Miguel de Cervantes. Credo e mi auguro che le colleghe ed i colleghi abbiano constato attentamente chi era in piazza davanti al Dap contro i burocrati e chi per la strada era - in nome dei colleghi poliziotti? - non già per problematiche del Corpo e degli agenti ma per i 'poveri' dirigenti penitenziari...
Ma i poliziotti iscritti alle sotto elencate OO.SS ne condividono l'agire?


http://www.polpenuil.it/attachments/3462_Dichiarazione.pdf

Di  Vero Eretico  (inviato il 30/07/2011 @ 23:13:43)


n. 2


Sono andato in pensione da naresciallo capo degli AA.CC., quando ero brigadiere comandavao già un carcere e circa 400 agenti. Alcuni marescialli presenti in quel carcere avevano rifiutato il comando. Ho fatto solo il mio dovere e ne sono orgoglioso... Secondo la logica di quel sindacato io oggi dovrei essere un generale in pensione..........

Di  Valentino O.  (inviato il 20/07/2011 @ 16:54:05)


n. 1


Sono pienamente d'accrdo con te...

Di  Anonimo  (inviato il 20/07/2011 @ 12:23:55)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.166.3.44


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Circolare del GOM: togliete le foto da Facebook, è in atto una schedatura dei Poliziotti

2 Le foto dei tre detenuti evasi dal carcere di Firenze Sollicciano

3 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

4 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

5 Diventa anche tu Capo del DAP!

6 Clamorosa evasione dall''istituto … dal carcere ... insomma quello lì, come si chiama?

7 Il Ministro Orlando dichiara cessata l''emergenza sovraffollamento delle carceri, ma i dati lo smentiscono

8 C’era una volta la sentinella

9 Orlando e Consolo: pubblicate i dati reali del sovraffollamento

10 Italicum, Porcellum, Mattarellum e Consultellum





Tutti gli Articoli
1 Il Consiglio dei Ministri approva il Decreto Legislativo del Riordino delle Carriere

2 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

3 Caso Cucchi: Poliziotti penitenziari chiederanno risarcimenti milionari ai Carabinieri

4 Detenuti di Poggioreale rifiutano le celle aperte: vissute come una minaccia alla propria incolumità

5 Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata

6 Bonus 80 euro: quando e come saranno stanziati dopo ennesimo slittamento

7 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

8 La latitanza dorata del detenuto evaso da Rebibbia catturato dal NIC della Polizia Penitenziaria

9 Poliziotti e detenuti ripareranno insieme le auto della Polizia Penitenziaria

10 Due Poliziotti feriti nel carcere di Regina Coeli: aggrediti da detenuti magrebini infastiditi dalle perquisizioni


  Cerca per Regione