Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Circolare Dap sul benessere del personale: Ben'Essere o Ben'Apparire ?


Polizia Penitenziaria - Circolare Dap sul benessere del personale: Ben'Essere o Ben'Apparire ?

Notizia del 16/04/2014

in Ma mi faccia il piacere ...

(Letto 3676 volte)

Scritto da: Luca Frongia

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Di recente il Dap ha inviato un questionario a tutti gli appartenenti al Corpo in possesso di una casella di posta elettronica istituzionale (@giustizia.it) nell’ambito del programma conoscitivo sul benessere organizzativo a cura di un Organismo Indipendente di Valutazione.

L'iniziativa dell'Organismo Indipendente di Valutazione, sottolineava la circolare, è per l'Amministrazione anche una occasione per ottenere un feedback rispetto alle iniziative poste in essere nelle sedi locali, a partire dalle circolari emanate e dalle attività nate e cresciute grazie alla formazione sul tema.

Ci sono alcuni aspetti della circolare che sinceramente mi lasciano perplesso, ad iniziare dal fatto che non si pronuncia mai la parola burnout, sindrome che in questi anni abbiamo conosciuto molto da vicino per eventi luttuosi, come i suicidi di nostri colleghi, per passare alle modalità in cui si avvia questa indagine: una mail diretta con un link!

Forse non pronunciando la frase burnout e chiamandolo benessere organizzativo si vuole in qualche modo far calare quel velo di disagio che ancora oggi avvolge gli uomini e le donne della Polizia Penitenziaria ?

La frase “benessere organizzativo” significa tutto e niente.

Chi ha coniato questa frase forse non sa che l’esaurimento emotivo, che presenta sintomi di svuotamento delle proprie energie e risorse emotive, con un senso di sfinimento e logoramento, che in molte occasioni i baschi blu percepiscono sul posto di lavoro, in seguito sfocia proprio nella sindrome del burnout.

E non sa, neppure, che la depersonalizzazione, ossia uno svilimento psichico della individualità,dà origine ad un agire freddo, meccanico e distaccato. Che i sintomi che preannunciano la comparsa di burnout sono sia somatici che psicologici, come il senso costante di affaticamento, l'insonnia, gli incubi, i problemi gastrointestinali,  i frequenti mal di testa o l'ulcera (sintomi fisici), la depressione, l'ansia, le ossessioni, le fobie, l'atteggiamento negativo verso se stessi, verso il lavoro e verso gli altri, il cinismo, l'alienazione (sintomi psicologici).

In altre parole, il deterioramento del benessere fisico e psicologico e delle relazioni sul lavoro per la sindrome del burnout è la conseguenza di uno stress emozionale cronico caratterizzata da tre componenti principali:

a) esaurimento emotivo;
b) ridotta produttività nel lavoro;
c) deterioramento della relazione sul posto di lavoro.

Ciò detto (e completamente ignorato dalla dirigenza del Dap), la domanda sorge spontanea:

Con questa circolare sul benessere organizzativo, il Dap si riferiva al Ben’Essere o al Ben’Apparire ?

 

 


Scritto da: Luca Frongia
(Leggi tutti gli articoli di Luca Frongia)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata
Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma
Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni
Indagini nel carcere di Padova per capire chi ne ha disposto il declassamento da detenuti alta sicurezza a detenuti comuni
La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie
In arrivo un bando di gara per la fornitura di circa diecimila braccialetti elettronici
Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini
Comune di Catanzaro denuncia il DAP per 242 mila euro di risarcimento


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 8


I sottosegretari a piedi e dieci auto blu x ministeri....e i direttori generali dei dipartimenti che fanno prendono l'H dell'ATAC?....a piedi subito tutti. Capo DAP e tutti i suoi sottoposti. Direttori di articolazioni dirigenziali e non....dirigenti e funzionari....solo cosi si potrà creare una giustizia sociale.

Di  poliziottostanco  (inviato il 30/04/2014 @ 00:12:38)


n. 7


SONO D'ACCORDO CON MARIO E POLIZIOTTO PENITENZIARIO TUTTO UN BLUFF CHE VA AVANTI DA TEMPO, NON CAMBIA NULLA IL DAP CONTINUA A FARE GLI ABUSI SUOI, I PROVVEDITORI LO SEGUONO E I DIRETTORI CI VANNO DIETRO. CARO SINDACATO MA TU CHE FAI PER SMENTIRE QUESTI BUROCRATI

Di  LUI  (inviato il 21/04/2014 @ 17:31:38)


n. 6


Questa è una pericolosa deriva...

http://www.sappe.it/rewrite/public/diritti-e-benessere-del-personale-circolare-d-a-p--4536.asp

Di  adessobasta  (inviato il 18/04/2014 @ 12:19:21)


n. 5


Questa ennesima circolare sul benessere del personale è l'ennesima presa peri fondelli a tutti gli appartenenti al Corpo di Polizia Penitenziaria. Ma secondo Voi il DAP a mai fatto mai qualcosa di concreto per il benessere del suo personale?
Credo possiamo dire tutti in coro mai NULLA!!
Queste circolari altro non fanno che fare solo carta, piu' che altro un atto dovuto e null'altro.
Se si facesse un sondaggio sull'umore del personale dipendente scopriremo che gli oltre quarantamila poliziotti penitenziari sono tutti incazzati e demotivati. Sono sicuro che nel sondaggio ne uscirebbe fuori che non solo c'è un grave malessere, ma anche una visione negativa verso l'Amministrazione e verso chi è al vertice.
Cari dirigenti del DAP, a mio avviso dovreste risparmiare la carta, che in questi tempi non ci possiamo permettere neppure di sprecarla in questo modo.

Di  Poliziotto Penitenziario  (inviato il 17/04/2014 @ 10:34:51)



Di  mario  (inviato il 16/04/2014 @ 14:12:40)


n. 3


che c'entra con questo articolo? qui si sta parlando di disagio lavorativo e di questo inefabile organismo di valutazione che tra l'altro nemmeno si conoscono i membri e il regolamento attuativo....che Orlando tagli gli sprechi ben vebga nn certo un organismo puo' eliminare i nostri burocrati nel palazzo di vetro(Dap) o nelle periferie (Prap). Ci vuole ben altro come l'abrogazione della meduri e l'istituzione gerarchica con l'inserimento delle figure apicali quale Direttore-che indossa la divisa o funzionario civile che provenga dal Corpo....chi vuole tutto ciò?....Noi di sicuro si...i burocrati credo di No!

Di  mario  (inviato il 16/04/2014 @ 13:32:24)


n. 2


Giustizia, Orlando cancella commissione valutazione dirigenti: oltre 500mila euro di risparmio
10 aprile 2014

Tra le misure di razionalizzazione organizzativa e di contenimento delle spese in corso di adozione nell’amministrazione giudiziaria nell’ambito del processo di spending review attuato dal Governo, il Ministro della giustizia Andrea Orlando ha oggi disposto la soppressione della Commissione di valutazione dei dirigenti, attribuendo i relativi compiti all’Organismo indipendente di valutazione (Oiv) istituito in forma monocratica.

Il risparmio stimato per la soppressione della Commissione di valutazione dei dirigenti è stimato in oltre 500mila euro.

Di  Anonimo  (inviato il 16/04/2014 @ 12:40:39)


n. 1


Credo che l'apparire e sinonimo dei burocrati DAP.

Di  poliziottostanco  (inviato il 16/04/2014 @ 08:42:23)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.147.238.168


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

3 In ricordo di Roberto Pelati, ex atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre colpito da una grave malattia e scomparso prematuramente

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 Poliziotti penitenziari che lavorano negli uffici: pochi, troppi o adeguati?

8 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

9 Razionalizzazione del personale: pure quello informatico però

10 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

6 Polizia Penitenziaria e Carabinieri arrestano due persone pronti a sparare e con targhe contraffatte

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

9 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali

10 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini


  Cerca per Regione