Aprile 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Aprile 2018  
  Archivio riviste    
Concorso 800 posti da assistente giudiziario, 300mila le domande: la Polizia Penitenziaria e il DAP in prima linea per gestire un modello innovativo di prove concorsuali


Polizia Penitenziaria - Concorso 800 posti da assistente giudiziario, 300mila le domande: la Polizia Penitenziaria e il DAP in prima linea per gestire un modello innovativo di prove concorsuali

Notizia del 10/05/2017

in Orgoglio della Polizia Penitenziaria

(Letto 27752 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Da lunedì scorso sono iniziate le prove preselettive del concorso per Assistente giudiziario (cancelliere) che si svolgeranno fino al 24 maggio presso i locali della Fiera di Roma. Sono 800 i posti messi a concorso ai quali si aggiungono altri 600 che saranno inseriti nella graduatoria finale come persone idonee.

L’intenzione del Ministro Orlando è quella di procedere alle assunzioni entro la fine dell’anno.

Ad ogni candidato la Commissione esaminatrice sta sottoponendo un test a risposta multipla di 50 quesiti su elementi di diritto pubblico ed elementi di diritto amministrativo. Ogni candidato ha a disposizione 45 minuti per rispondere.

Un concorso come tanti se non fosse per il numero delle persone che hanno fatto domanda di partecipazione. Sono infatti più di 300 mila i candidati che si sono iscritti; un numero che ha messo a dura prova le capacità tecnico-organizzative dell’amministrazione pubblica.

Secondo le normali procedure fino ad ora adottate, per sottoporre il test a tutti i candidati, sarebbero stati necessari mesi se non anni … un’eventualità che non avrebbe consentito il rapido ingresso di nuove leve negli organici di quei funzionari pubblici (circa 2.000 le carenze d’organico attuali) che collaborano con la magistratura in quei compiti di natura giudiziaria, contabile, tecnica o amministrativa, indispensabili al corretto funzionamento della giustizia.

Con tale concorso invece, per la gestione delle procedure il Ministero della Giustizia ha adottato una soluzione del tutto innovativa: per la prima volta nella pubblica amministrazione l’intera prova sarà svolta con modalità totalmente telematiche mediante un sistema realizzato dalla Direzione Generale dei Servizi informatizzati e automatizzati (DGSIA) e dalla Direzione Generale del Personale e della formazione del DAP. Una modalità che consente trasparenza, velocità e sicurezza delle operazioni concorsuali.

Dentro sei padiglioni della Fiera di Roma, sono state allestite più di duemila postazioni per ogni padiglione in cui i candidati, suddivisi su più turni durante le giornate, svolgono la propria prova concorsuale seduti in una postazione singola davanti ad un computer portatile. Ogni computer è collegato ad una rete Wi-Fi protetta, in collegamento con i server appositamente allestiti dalla DGSIA che registrano e memorizzano costantemente le risposte degli aspiranti assistenti giudiziari.

I costi del concorso sono stati comunque ottimizzati: i PC infatti, sono quelli già acquistati dal Ministero della Giustizia per la digitalizzazione avanzata del processo telematico (civile e penale) e che saranno poi distribuiti agli uffici giudiziari non appena concluse le prove concorsuali.

Quel che conta però, è il modello organizzativo messo in atto per questo concorso che è stato completamente in-house, grazie alla collaborazione della Direzione Generale del Personale e della formazione, Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria e tutte le Forze dell’ordine che stanno gestendo l’evento. Il programma di gestione informatizzata realizzato dal Ministero della Giustizia sarà messo a disposizione delle altre amministrazioni pubbliche che effettueranno in questo anno altre prove concorsuali per nuove assunzioni e siamo sicuri che sarà adottato come modello per i futuri concorsi pubblici, soprattutto per quelli con un così vasto numero di partecipanti.

Un particolare ringraziamento va al Corpo di Polizia Penitenziaria che sta garantendo la sicurezza e il controllo delle prove concorsuali e che ha collaborato anche alle fasi di progettazione e messa in opera del modello organizzativo.

Un vanto per tutti noi della Penitenziaria!

 


Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Cattura evaso di Bollate: la sorpresa dell''uomo ... "come avete fatto a prendermi?"
Cattura evaso di Bollate: i complimenti alla Polizia Penitenziaria del Sottosegretario Gennaro Migliore per l’imponente lavoro di prevenzione svolto
Catturato! Il Nic cattura l''evaso dall''ospedale di Milano
Video Manifestazione di protesta (Sappe) Ariano Irpino
Rimini. L’agente di Polizia Penitenziaria Mauro Vagnini premiato: più di 130 arresti in dieci anni sui mezzi di trasporto pubblico
Dramma a Castrogno, agente trovato senza vita da un collega. Forse un infarto la causa
Marassi, uno scudo elettromagnetico per schermare i cellulari in carcere
Carcere Sala Consilina: il 14 giugno a Roma si decide sulla riapertura


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 2


Un grosso Plauso al Corpo di Polizia Penitenziario per il buon lavoro che sta svolgendo

Di  Anonimo  (inviato il 10/05/2017 @ 16:01:07)


n. 1


Finalmente un articolo dopo svolgiamo le nostre funzioni di polizia

Di  Bravo  (inviato il 10/05/2017 @ 15:46:45)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.80.82.9


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Il Ministro Orlando, la riforma penitenziaria e il depotenziamento del GOM

2 La festa per ricordare che cos’era la Festa del Corpo. Santa Rita della Rosa nel Pugno al posto di San Basilide?

3 Poliziotto penitenziario condannato a tre anni di reclusione per stalking: minacciava un collega, la moglie e i figli

4 Ma la mobilità dei direttori quando la fanno?

5 La perquisizione straordinaria

6 Operazione Nucleo Cinofili a Regina Coeli: rinvenimento droga e arresto

7 Lo stress dell’agente penitenziario: momento ancora possibile di cambiamento

8 Il Ministro Orlando dice che la situazione delle carceri è sotto controllo. Non ha dati aggiornati o non vuole spaventare gli italiani?

9 Video: detenuti che puliscono i parchi di Roma accompagnati dalla Polizia Penitenziaria

10 Sorveglianza dinamica …. quando al Dap si rifanno il maquillage senza trucco e parrucco





Tutti gli Articoli
1 Nuovi sconti per gli appartenenti alle Forze Armate e agli operatori della Giustizia L''iniziativa rivolta a 500 mila persone consente di risparmiare fino a tremila euro l''anno

2 Sospeso lo stipendio a Sissy Trovato. La rabbia del padre: Le istituzioni l’hanno lasciata sola

3 Arretrati a Forze dell''Ordine, bidelli e docenti: ecco data ufficiale e importi

4 Altra incredibile follia della Amministrazione: camorrista ergastolano in cattedra alla scuola di Polizia Penitenziaria di Cairo.

5 Forze Armate e di Polizia: ecco cosa prevede il contratto di Governo Lega-M5S

6 Riforma Carceri: Orlando getta la spugna

7 Direttore del Carcere di Bergamo Porcino va in pensione:I miei 40 anni con i detenuti

8 I radicali difendono la Direttrice di Poggioreale:Pessimo il servizio delle Iene. La cella zero non esiste più

9 Alfonso Sabella: Ho pensato al suicidio. Condannato a morte dallo Stato

10 Caso Cucchi, carabiniere accusa colleghi: "Dopo botte scaricarono su penitenziaria"


  Cerca per Regione