Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Continua la corsa ai play off: Astrea batte Jesina per 2 a 0


Polizia Penitenziaria - Continua la corsa ai play off: Astrea batte Jesina per  2 a 0

Notizia del 09/04/2013

in Fiamme Azzurre

(Letto 29193 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Campionato Serie D- LND 2012/2013 (girone F) – 30^ giornata (13^ritorno) –  Casal del Marmo, 07/04/2012

 
ASTREA-JESINA 2-0
 

Astrea: Turbacci 6, Cipriani 6, Briotti 6, Ramacci 6, Di Fiordo 6,5, Mania 6 (31' pt Sorrentino 7), Gaeta7 (43' st Civita sv), Mollo 7, Di Iorio 6,5 (20' st Battisti 6) Giuntoli 6,5, Bellini 6. A disp.: Paracucchi, Sannibale, Civita, De Franco, Battisti, Sorrentino, Simonetta. Allenatore: Ferazzoli

 

Jesina: Giovagnoli 6, Campana 6, Cardinali M 6,5 (31' st Frulla sv), D'Aniello 6,5, Tafani 6, Marotta 6,5, Cardinali  N 6, Strappini 6,5, Stefanelli 6,5, Rossini 6 (15' st Gabrielloni T 6), Gabrielloni A 6 ( 24' st Carnevali 6). A disp.: Tavoni, Lucarini, Frulla, Carnevali, D'Errico, Pierandrei, Gabrielloni T. Allenatore: Amaolo

 

Arbitro: Maria Marotta di Sapri

 

Marcatori: Mollo 36' pt, Giuntoli 47'st

 

Note:  Ammoniti: Cardinali N, Campana, Strappini. Recupero: 2' pt, 4' st. Angoli 5 a 3 per  la Jesina

 
 

Con la vittoria di Casal del Marmo l'Astrea continua positivamente la rincorsa ai playoff  mentre la Jesina-squadra tecnica e ben impostata, si è rammarica di non aver portato a casa almeno un punto in una sfida che ha provato a volgere in proprio favore e con belle azioni ed una buona copertura degli spazi. Al 2' pt l'Astrea a due metri dal limite dell'area ha guadagnato una preziosa punizione che Gaeta, con un destro a giro, ha pennellato per la testa di Di Iorio. La conclusione del numero nove dell'Astrea è finita di pochissimo a lato del primo palo.

Al 13' pt sugli sviluppi di un corner,  Marotta sfruttando la corta respinta di testa di Di Fiordo dall'area piccola,  ha servito Stefanelli che  ha concluso a rete mandando la palla sulla traversa interna; la sfera è rimbalzata sulla linea, dando per un attimo l'illusione del goal, per poi essere allontanata  provvidenzialmente coi pugni da Turbacci.  Al 36' pt, sugli sviluppi di un corner battuto dalla sinistra con la palla che ha attraversato tutta l'area Mollo ha sospinto in rete la palla del vantaggio provvisorio di 1  a 0 per l'Astrea.

Nella ripresa dopo pochi secondi Giuntoli di testa su calcio d'angolo manda a lato. Al 3' st Stefanelli dalla distanza tenta la conclusione e la palla  termina fuori.  Al 12' st Gaeta crossa da sinistra per Giuntoli una deliziosa palla che con una bella girata il fantasista dell'Astrea ha mandato alto. Al 47' st Sorrentino dalla fascia sinistra ha messo al centro e Giuntoli ha insaccato in rete la rete del definitivo 2 a 0.

 

Nel campionato juniores nazionale l’Astrea perde in casa della capolista Lupa Frascati per 2 a 1 e si porta a 63 punti. La formazione castellana allunga così il suo vantaggio proprio sulla compagine della Polizia Penitenziaria, seconda a 51.

 

Ancora bene i settori giovanili degli Allievi e Giovanissimi provinciali. Gli Allievi di Sambucini, ospiti a Civitavecchia, realizzano un tennistico 1 a 6 con le doppiette di Buoso, Taroni e Sammarco.

Bene anche i Giovanissimi di Salvi che pur non vincendo iniziano a dar continuità al gioco ed al carattere messi in campo.

 

Campionato Giovanissimi Provinciali Fascia B 2012/2013  (girone F) – 7^ giornata (7^ritorno) – San Paolo Ostiense Campo Basilica San Paolo, 06/04/2013

 

SAN PAOLO OSTIENSE - A.S. ASTREA 3 - 1

 

Pignataro (1°st. Cesarini), Colombino (1°st. Vannini), Calimera (1°st. Bettoni), Salaparuta (V.Cap.), Colasanti (1°st. Fonti), Giuli, Bava (10°st. Matarazzo), Casani (1°st. Di Carlo), Di Pol, Di Palma (10°st. Floridi), Spositi (Cap.) All. Riccardo Salvi

 
Marcatori: 30° st. Floridi
 

Sul campo sintetico di un San Paolo Ostiense che con la vittoria odierna conferma essere la principale antagonista del Palocco la compagine dei Giovanissimi dell’Astrea riesce a dare una continuità di prestazioni sia dal punto di vista caratteriale che da quello tecnico/tattico.Scese sul rettangolo di gioco convinte delle proprie possibilità le due squadre si sono date battaglia e per i primi 30 minuti si è assistito ad un match nel quale la squadra di casa dimostrando proprietà di palleggio riusciva a girar palla impensierendo così la retroguardia avversaria solo con sterili cross provenienti dalle fasce facili preda però dei difensori. Di contro gli ospiti una volta catturata la palla a centrocampo mettevano in moto i veloci avanti che però non riuscivano a sfondare le maglie della attenta difesa di casa. I giallorossi sul finale della prima parte di gara spingevano sull’acceleratore e sfruttando le uniche disattenzioni della squadra biancoazzurra  si portavano in vantaggio grazie ad un potente tiro del numero sette che approfittava di un errore di posizione della retroguardia e subito dopo raddoppiavano con il centravanti che sfruttava un indecisione dei centrali difensivi i quali non intervenivano prontamente su di un pallone vagante in area. Gli ospiti ripresisi nell’intervallo dall’uno due subito e grazie all’inserimento di forze fresche riuscivano, ad inizio di ripresa, ad arrivare davanti alla porta avversaria in un paio di occasioni; in una delle quali il nuovo entrato Floridi a tu per tu con il portiere non riusciva, anche se di poco, a trovare lo specchio della porta. La voglia di accorciare le distanze però allungava la squadra ospite  e con un contropiede ben organizzato i padroni di casa portavano a tre le reti con il proprio capitano. La caparbietà dimostrata per l’intero arco della gara dall’Astrea veniva premiata a cinque minuti dalla fine. Dopo un’azione insistita da Di Pol è Floridi, riscattandosi, a risolvere una mischia in area con un colpo d’astuzia. Da segnalare il fair play  dimostrato dalle due squadre per l’intero incontro e il buon arbitraggio. 


Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Poliziotto penitenziario assolto definitivamente: era accusato di associazione mafiosa ad una cosca di Lamezia Terme
Detenuto si libera dal controllo della Polizia Penitenziaria e muore gettandosi dal quinto piano durante un sopralluogo fuori dal carcere
Attentato in Vaticano sventato dalla Polizia Penitenziaria: detenuto marocchino voleva fare una strage
Detenuto in alta sicurezza aggredisce Poliziotto penitenziario dopo colloquio con i familiari nel carcere di Siracusa
Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza
Il carcere di Sala Consilina rimarrà chiuso: il Consiglio di Stato ha accolto provvisoriamente il ricorso del Ministero contro il TAR
Condannato per aver aggredito Poliziotti penitenziari nel carcere di Sanremo. Arrestato e riportato in carcere
Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori
Nessun commento trovato.



Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.159.129.152


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

2 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Rosario Di Bella, Sovrintendente Capo della Polizia Penitenziaria è deceduto. Lavorava nel carcere di Imperia

5 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

6 Focus su: batteri, virus e malattie infettive nella carceri. Poliziotti e detenuti a rischio contagio

7 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

8 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario

9 Qualcuno ci aiuti a fermare la strage!

10 Statistiche delle carceri in Italia: i polli di Trilussa e i polli del DAP





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Attentato in Vaticano sventato dalla Polizia Penitenziaria: detenuto marocchino voleva fare una strage

3 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

4 Detenuto si libera dal controllo della Polizia Penitenziaria e muore gettandosi dal quinto piano durante un sopralluogo fuori dal carcere

5 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

9 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini

10 Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni


  Cerca per Regione