Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
Corso di formazione sul tema droghe e carcere organizzato dal Prap dell’Umbria


Polizia Penitenziaria - Corso di formazione sul tema droghe e carcere organizzato dal Prap dell’Umbria

Notizia del 05/05/2013

in Attualita

(Letto 30325 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo


Si è concluso il 30 aprile 2013 il primo modulo del corso di formazione sul tema droghe e carcere organizzato dal Prap dell’Umbria.

Hanno partecipato al corso il personale di Polizia Penitenziaria delle quattro strutture Umbre “ Spoleto, Perugia, Terni e Orvieto”. Il corso si è svolto presso l’istituto Perugino di Capanne per le prime 4 giornate e la quinta ed ultima giornata, la Polizia Penitenziaria è stata ospite del comando provinciale Carabinieri, dove è presente il L.A.A.S. che è il laboratorio analisi dell’arma.

Nelle varie giornate sono state affrontate tutte le tematiche che riguardano il fenomeno delle droghe, dal punto di vista storiografico, da quello dei flussi internazionali, dal punto di vista tecnico giuridico - sia di rilevanza amministrativa che penale-, sanitario, nonché dell’evoluzione socioculturale che l’uso e l’abuso delle sostanze stupefacenti ha assunto e sta assumendo in questi ultimi anni.

Infatti, ogni forza dell’ordine, si è prestata ad offrire delle docenze con i loro qualificati rappresentati, a partire dalla Guardia di Finanza, alla Polizia di Stato ai Carabinieri, che si sono succeduti nelle giornate del corso, portando le loro competenze tecnico giuridiche e raccontando le proprie esperienze sul campo, in materia di contrasto al traffico internazionale e allo spaccio al dettaglio.

La quarta giornata del corso è stata presente anche la procura della repubblica di Perugia con il PM Comodi, con la quale sono stati affrontati gli aspetti tecnico giuridici da un punto di vista più pragmatico. Non in ultimo, nelle seconda giornata sono stati presenti due responsabili del SERT di Perugia, con i quali si è affrontato il tema droghe da un punto di vista socio sanitario.

Il Sappe organizzazione sindacale di riferimento del Corpo intende ringraziare tutti i docenti del corso, il PRAP dell’Umbria per l’iniziativa, la quale dovrà assumere un punto di partenza, non solo dal punto di vista di una collaborazione interforze, ed istituzionale fra le varie figure impegnate al contrasto alle sostanze stupefacenti, ma per ritenere la formazione e l’aggiornamento alla base della crescita umana e professionale del personale di Polizia Peniitenziaria, PERCHE’ CHI SI FORMA NON SI FERMA.

Leggi anche: Carabinieri e Polizia Penitenziaria: incontro per prevenzione e repressione della droga in carcere

 


Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata
Due Poliziotti feriti nel carcere di Regina Coeli: aggrediti da detenuti magrebini infastiditi dalle perquisizioni
Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso
Tre Poliziotti penitenziari feriti da un detenuto con forbici affilate appositamente
Carceri italiane ed edilizia penitenziaria: al massimo si da una ritinteggiata
Nuovo carcere a Nola: in scadenza il bando per la realizzazione
Chiso l''OPG di Montelupo Fiorentino: consiglieri comunali accusano sprechi e disagi
Furgone della Polizia Penitenziaria con ergastolano a bordo si blocca per guasto al motore: interviene la Polstrada


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori
Nessun commento trovato.



Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.166.14.86


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Celebrazioni 200 anni di storia del Corpo di Polizia Penitenziaria: autorizzata l’emissione della moneta d’argento da 5 euro

2 Catturato dalla Polizia Penitenziaria uno degli evasi dal carcere di Rebibbia: indagini in corso sui complici della latitanza

3 A chi danno fastidio i servizi di polizia stradale della Polizia Penitenziaria?

4 Riordino, organici dirigenziali: tra eccessi e sottodimensionamenti dei dirigenti della Polizia Penitenziaria

5 Foibe, il martirio degli Agenti di Custodia

6 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

7 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

8 Rapporto Eurispes: la Polizia Penitenziaria sgradita a un italiano su due

9 Il Ministro Orlando dichiara cessata l''emergenza sovraffollamento delle carceri, ma i dati lo smentiscono

10 Le foto dei tre detenuti evasi dal carcere di Firenze Sollicciano





Tutti gli Articoli
1 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

2 Blitz della Polizia Penitenziaria: tre arresti per spaccio di droga a Napoli nelle prime ore della mattinata

3 Detenuto cinese violenta la figlia: compagno di cella marocchino lo sodomizza per un mese nel carcere di Prato

4 Poliziotto penitenziario travolto da auto mentre era in moto: è ricoverato in gravi condizioni

5 La latitanza dorata del detenuto evaso da Rebibbia catturato dal NIC della Polizia Penitenziaria

6 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

7 Ex scuola della Polizia Penitenziaria di Moastir pronta ad accogliere i migranti: quasi ultimati i lavori

8 Detenuto sorpreso ad aggiornare il proprio profilo Facebook dal carcere di Marassi

9 Bidognetti, il capoclan dei Casalesi, comunicava dal 41-bis con messaggi nascosti

10 Furgone della Polizia Penitenziaria con ergastolano a bordo si blocca per guasto al motore: interviene la Polstrada


  Cerca per Regione