Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Davanti al carcere hanno arrestato Babbo Natale


Polizia Penitenziaria - Davanti al carcere hanno arrestato Babbo Natale

Notizia del 25/12/2009

in Accadde al penitenziario

(Letto 2686 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


 

Il 12 dicembre scorso, il reverendo James Rosenthal, vestito da Babbo Natale e portando in spalla un sacco pieno di regali per i bambini detenuti, si è presentato allo Yarl’s Wood Immigration Removal Centre, nel Berdfordshire, in Inghilterra.
L’intenzione del Reverendo era quella di regalare un sorriso e un momento di letizia ai figli degli immigrati clandestini che sono tenuti prigionieri in una specie di carcere di minima sicurezza, in attesa che i tribunali decidano il loro destino.
Non erano grandi cose, i regali erano modesti: circa duecento sterline di valore in tutto, acquistati con i proventi delle offerte di beneficenza fatte dai fedeli in varie chiese di Londra nelle domeniche precedenti il Natale, raccolti dalla St. Nicholas Society, un’associazione di carità che porta il nome del Santo che ha ispirato il mito di Babbo Natale.
Negli anni passati il reverendo Rosenthal aveva sempre portato un po’ di doni in altri luoghi dello stesso tipo: ospedali, campi profughi, carceri minorili e nessuno lo aveva mai respinto.
Invece le guardie del centro detenzioni immigrati, constatata la mancanza di qualsiasi tipo di permesso, gli hanno impedito l’accesso e vista l’insistenza del religioso e la sua ostinazione a non desistere,  hanno chiamato la polizia che lo ha arrestato.
Uno degli accompagnatori di Babbo Natale ha filmato tutta la scena e l’ha messa on line su internet  (http://tinypic.com/m/6jj49k/3 ).
Ovviamente, l’episodio  ha provocato proteste, interrogazioni e uno scandalo sui mass media tanto che,  all’ultimo momento, il ministero degli Interni britannico è intervenuto permettendo ai bambini del centro detenzione immigrati di ricevere i regali e di incontrare Babbo Natale.
Questa storia sembra proprio un racconto di Natale come il Christmas Carol di Dickens e, invece, è un fatto vero accaduto nella Gran Bretagna di oggi.

Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Poliziotto penitenziario assolto definitivamente: era accusato di associazione mafiosa ad una cosca di Lamezia Terme
Detenuto si libera dal controllo della Polizia Penitenziaria e muore gettandosi dal quinto piano durante un sopralluogo fuori dal carcere
Attentato in Vaticano sventato dalla Polizia Penitenziaria: detenuto marocchino voleva fare una strage
Detenuto in alta sicurezza aggredisce Poliziotto penitenziario dopo colloquio con i familiari nel carcere di Siracusa
Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza
Il carcere di Sala Consilina rimarrà chiuso: il Consiglio di Stato ha accolto provvisoriamente il ricorso del Ministero contro il TAR
Condannato per aver aggredito Poliziotti penitenziari nel carcere di Sanremo. Arrestato e riportato in carcere
Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 2


solo in Gran Bretagna....possono succedere tali cose !!!!

Di  BRUNO LANNI  (inviato il 30/12/2009 @ 08:52:23)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.146.179.146


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

2 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Rosario Di Bella, Sovrintendente Capo della Polizia Penitenziaria è deceduto. Lavorava nel carcere di Imperia

5 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

6 Focus su: batteri, virus e malattie infettive nella carceri. Poliziotti e detenuti a rischio contagio

7 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

8 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario

9 Qualcuno ci aiuti a fermare la strage!

10 Statistiche delle carceri in Italia: i polli di Trilussa e i polli del DAP





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Attentato in Vaticano sventato dalla Polizia Penitenziaria: detenuto marocchino voleva fare una strage

3 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

4 Detenuto si libera dal controllo della Polizia Penitenziaria e muore gettandosi dal quinto piano durante un sopralluogo fuori dal carcere

5 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

9 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini

10 Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni


  Cerca per Regione