Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Dirigenti DAP con RANGE ROVER mentre furgoni della Polizia Penitenziaria cadono a pezzi


Polizia Penitenziaria - Dirigenti DAP con RANGE ROVER mentre furgoni della Polizia Penitenziaria cadono a pezzi

Notizia del 22/09/2013

in Houston abbiamo un problema

(Letto 5648 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


 

Scorte Polizia Penitenziaria. sprechi DAP sulle Traduzioni detenuti

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO IN PDF

Metà del parco auto della polizia Penitenziaria non può circolare. I mezzi sono o dal meccanico o non hanno passato la revisione. Dopo lo scandalo scorte ecco quello dei blindati che cadono a pezzi.

Mentre politici e dirigenti del Dipartimento di Polizia Penitenziaria si trattano bene, benissimo. Dispongono di bolidi che costano dai 100 mila euro in giù. Ma di poco.

Sono Bmw 750, Audi A6, Subaru 3000. La più "piccola" è tedesca serie 330. I sindacati di polizia fanno la voce grossa. I servizi pubblicati da Il Tempo hanno dato la stura alla rabbia: "È assurdo", "Indegno", "Facciamo i salti mortali per quattro lire". Sono indignati perché hanno sempre denunciato lo spreco e non è mai successo niente. Sull'orlo di una crisi di nervi "per l'enorme sperpero di denaro pubblico per i molti servizi di scorta o tutela".

Il Sappe ha scritto al ministro Annamaria Cancellieri, costretto "ad evidenziare che la gestione degli automezzi non sempre è ispirata a criteri di diligenza e correttezza, con la conseguenza del verificarsi di abusi ed irregolarità dalle quali potrebbero derivare gravi responsabilità d'ordine contabile, amministrativo e penale". Alza il tono pure il Coisp del segretario generale Franco Maccari: "L'unica cosa che non si fa mai attendere è il taglio alle nostre risorse e ai nostri mezzi". E infatti questo è l'altro capitolo amaro.

Il nostro giornale ha rivelato il numero delle auto dei Commissariati e quello delle vetture fuori uso. Un bilancio che la dice tutta sulle condizioni in cui i poliziotti sono costretti a lavorare. La voce "mezzi" è un tasto dolente anche al Dipartimento della Polizia Penitenziaria. Portelloni che non si chiudono, sedili a pezzi, pedaliere consumate, pneumatici lisci e minimo 800 mila chilometri di strada percorsi. Sono i carrozzoni blindati, furgoni cellulari che ogni giorno trasportano detenuti e personale di scorta che non sempre basta.

Le cifre all'anno fanno paura: 180 mila traduzioni per un totale di circa 400 mila carcerati. Praticamente è una città medio-grande che si sposta su quattro ruote. Un "trasloco" che dovrebbe avvenire con la massima sicurezza. Le cose si aggravano quando si considera che con la riforma avviata qualche anno fa, la penitenziaria non dispone più di presidi e personale medico. La competenza è passata alle Aziende sanitarie locali.

Quindi ogni volta che un prigioniero ha bisogno di visita dentistica, assistenza o di sottoporsi a una semplice radiografia deve essere trasportato nel più vicino presidio sanitario, una media calcolata di 80 mila tragitti ogni 12 mesi.

In questo scenario non sono piccoli i numeri dei veicoli quasi da rottamazione. I sindacati hanno immortalato scene di ordinario degrado. Gli interni dei blindati sono divorati, si aprono voragini sul pianale sotto ai pedali e la ruggine divora i cardini degli sportelli posteriori, precari al primo scossone. Lo dice pure il Dap. Ha un patrimonio di quattromila veicoli.

Quasi la metà sono agricoli e altri non sono destinati ad un uso operativo. Gli altri però dovrebbero marciare. Sono circa 2.500. Eppure la metà è fuori uso, in officina, senza manutenzione o non ha il certificato di affidabilità della Motorizzazione.

IL TEMPO.it

 

Inchiesta de Il Tempo: Vip da proteggere. Ecco i nomi dei privilegiati del Ministero della Giustizia e del Dap

 

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento

 

 

 


Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone
Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti
Giornata della legalità: nel carcere di Arienzo i detenuti leggono i nomi di tutte le vittime di mafia e minuto di raccoglimento per Don Peppino Diana
Detenuto girava video dal carcere: arrestato con arsenale in casa, torna ai domiciliari con il braccialetto elettronico
Delega al Governo per dare Skype anche ai mafiosi? Insorge l''Associazione Vittime del Dovere
Tentata evasione dal carcere di Ivrea: detenuto fermato prima che arrivasse al muro di cinta
Detenuto ricoverato, esponente di spicco di un clan di Messina, libero di girare per l''ospedale di Parma
Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 1


Da Italia Oggi odierno:
Stretta sui manager condannati
Non possono ricevere incarichi e poteri gestionali

I dirigenti pubblici e i titolari di posizione organizzativa condannati, anche solo in primo grado, per reati contro la pubblica amministrazione non possono ricevere dallo scorso mese di aprile nuovi incarichi e, dal novembre del 2012, non possono svolgere le più rilevanti attività [...]

PERCHE' NON CITATE OVVERO PORTATE A CONOSCENZA A NOUI IMMORTALI LA MIRIADE DI DIRIGENTI COMPRESI UFFICIALI (RUOLI AD ESAURIMENTO) CONDANNATI E CHE SI TROVANO A CAPO DI GESTIONE DI TUTTI I SERVIZI OPERATIVI E NON?....ANCHE QUESTA E' INFORMAZIONE RICONDUCIBILE ALLA CRITICA GIUSTA SINDACALE. A VOI IL RESTO...

Di  INVISIBILE  (inviato il 11/10/2013 @ 12:58:07)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.157.210.33


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente della Polizia Penitenziaria si suicida con la pistola d''ordinanza in casa davanti ai familiari

2 Riordino: tra formiche e grilli lamentosi

3 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

4 Santi Consolo confermato Capo DAP: il Consiglio dei Ministri di questa mattina lo rinomina in extremis

5 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

6 Riordino vuol dire mettere ordine

7 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

8 Pensione buonuscita ai dirigenti penitenziari: l''INPS nega i sei scatti, spettano solo alla Polizia Penitenziaria

9 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?

10 Cos''è e come funziona la Banca dati nazionale del Dna





Tutti gli Articoli
1 Concorso imminente per 540 Agenti di Polizia Penitenziaria riservato ai VFP1 e VFP4

2 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

3 Agente penitenziario suicida: non riusciva a mantenere i tre figli disoccupati

4 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

5 Consiglio dei Ministri: Santi consolo NON confermato nel ruolo di Capo DAP?

6 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

7 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

8 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

9 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

10 Evasione da Sollicciano: probabile rimozione Direttore e Comandante, ma il Sappe chiama in causa il DAP e Gennaro Migliore


  Cerca per Regione