Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Distacchi eccessivi e carenza di organico nel carcere minorile di Torino: interrogazione parlamentare


Polizia Penitenziaria - Distacchi eccessivi e carenza di organico nel carcere minorile di Torino: interrogazione parlamentare

Notizia del 25/06/2015

in Interrogazioni parlamentari

(Letto 661 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo


Atto Senato

Interrogazione a risposta orale 3-02013
presentata da
ALBERTO AIROLA 
giovedì 25 giugno 2015, seduta n.473

AIROLA, CAPPELLETTI, BUCCARELLA, DONNO, PUGLIA, SANTANGELO, CRIMI, PAGLINI, MORRA, BERTOROTTA, MORONESE - Al Ministro della giustizia - Premesso che il personale del Corpo di Polizia penitenziaria ha di recente segnalato e denunciato, anche per il tramite di organi di stampa, la drammatica situazione dell'istituto penale per minorenni "Ferrante Aporti" di Torino in ordine alla cronica e grave carenza di personale;

considerato che:

gli agenti in servizio presso l'istituto sono infatti costretti a svolgere turni di servizio che possono superare anche le 10-13 ore al giorno; inoltre, devono rinunciare alla regolare fruizione del riposo settimanale programmato e sono addirittura obbligati a svolgere dalle 50 alle 60-70 ore circa di straordinario mensili in violazione, peraltro, della vigente normativa in materia;

a tale condizione di "sofferenza" si aggiunge anche la negazione del congedo ordinario, che per alcuni agenti si spinge a ritroso fino all'anno 2013, mentre altri devono ancora fruire di tutto o parte del congedo riferito agli anni 2014 e 2015;

considerato inoltre che, a giudizio degli interroganti:

sebbene le ragioni di tale grave carenza di organico andrebbero forse individuate nelle procedure che hanno determinato il sostanziale "depotenziamento" della struttura mediante una politica di concessione abnorme di distacchi senza i necessari correttivi, non si riesce tuttavia a comprendere il motivo che, poi, ha indotto l'amministrazione centrale della giustizia minorile a distaccare personale anche verso il centro di prima accoglienza di Genova di competenza del centro per la giustizia minorile di Torino, dal dipartimento dell'amministrazione penitenziaria per adulti, in cui invece opera una cooperativa;

inoltre, ancora più incomprensibile risulta la scelta di spostare personale in articolazioni secondarie, in rapporto alla presenza di detenuti, a un solo metro di distanza dall'istituto penale minorile, divisi da un solo cancello e/o muro;

considerato infine che quanto descritto si riferisce in particolare al centro di prima accoglienza, dove si continuano a mantenere in forza ben 9 unità di personale in via permanente, pur considerando che nel mese di gennaio 2015 su 31 giorni, in ben 24 giorni non ha fatto ingresso nessun minore ed il centro è rimasto completamente vuoto e gli agenti inerti,

si chiede di sapere:

se il Ministro in indirizzo sia a conoscenza dei fatti esposti;

se non ritenga opportuno disporre l'immediato rientro del personale distaccato, in primis quello distaccato a qualche metro di distanza, salvaguardando concretamente e realmente i distacchi concessi ai sensi della normativa vigente;

se non ritenga opportuno, in ulteriore alternativa, disporre la chiusura di parte della struttura dell'istituto penale minorile, trasferendo altrove i detenuti;

se non ritenga opportuno con urgenza rendere il servizio del centro di prima accoglienza a chiamata o, come già avviene per il centro di Genova, utilizzando una cooperativa in ragione delle esigenze, modificandolo a livello centrale con apposito decreto del capo del dipartimento della giustizia minorile al fine di alleviare i disagi del personale di Polizia penitenziaria presso l'istituto penale minorile, ad oggi ulteriormente aggravati e che detto personale di Polizia non riesce più a sostenere;

se non ritenga di dover inviare un'urgente visita ispettiva al fine di verificare l'operato del direttore del centro di giustizia minorile di Torino, che ad oggi nulla ha fatto per correggere la grave situazione descritta.


Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza
Il carcere di Sala Consilina rimarrà chiuso: il Consiglio di Stato ha accolto provvisoriamente il ricorso del Ministero contro il TAR
Condannato per aver aggredito Poliziotti penitenziari nel carcere di Sanremo. Arrestato e riportato in carcere
Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata
Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma
Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni
Indagini nel carcere di Padova per capire chi ne ha disposto il declassamento da detenuti alta sicurezza a detenuti comuni
La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori
Nessun commento trovato.



Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.158.92.239


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

5 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

6 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

7 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

8 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

9 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario

10 Statistiche delle carceri in Italia: i polli di Trilussa e i polli del DAP





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

5 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

9 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

10 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali


  Cerca per Regione