Dicembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Dicembre 2016  
  Archivio riviste    
Docenze ai vice commissari di Polizia penitenziaria: Chi non è buono per il Re è buono per la Regina!


Polizia Penitenziaria - Docenze ai vice commissari di Polizia penitenziaria: Chi non è buono per il Re è buono per la Regina!

Notizia del 27/04/2012

in Anche le Formiche nel loro piccolo si incazzano

(Letto 3541 volte)

Scritto da: Nuvola Rossa

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Il mio amico Commissario Ultimo (in graduatoria) è veramente arrabbiato, è fuori di se; lui che non ha mai fatto l’istanza per essere inserito nell’albo docenti delle scuole di formazione, notoriamente riservato a Commissari molto più preparati, possibilmente laureati in giurisprudenza, possibilmente posteggiati nei vari PRAP o nelle comode stanze del Dipartimento, ha dovuto soccombere e fare il docente (che parolone) e per giunta gratis, e durante le ore di servizio.

Lui che proviene dal ruolo speciale ed è un po’ burbero, accafonato e non si esprime bene, addirittura sbaglia i congiuntivi, ebbene lui, si proprio lui, deve fare da trainer ai giovani vice commissari che, per mancanza di soldi, sono stati inviati per un lungo tirocinio nelle carceri più disparate.

Il mio amico Commissario si chiede: ma è normale che un Dipartimento ti chieda prima i requisiti per potere accedere al tanto ambito incarico di docenza (che fa punteggio) e tu magari non entri nell’elite, e poi per mancanza di soldi comunque devi fare il docente per forza?

E’ mai possibile che con tutti i problemi che un Comandante ha durante l’infinita giornata lavorativa deve pure fare da balia a questi giovani Vice Commissari (ah, a proposito chissà qualche sindacalista l’avesse dimenticato: solo nel nostro Corpo esistono i vice commissari!)?

Sono tutte domande esistenziali alle quali il mio amico Commissario (che è ultimo in graduatoria) cerca delle risposte.

E mi dice, sfogandosi: Ah, adesso sono buono per fare il docente…..prima per farlo nelle scuole non ero buono perché c’era chi aveva più titoli di me….. Ma io cerco di consolarlo dicendogli: il tuo titolo più importante è l’essere stato in prima linea alla conduzione di un grosso carcere; questo titolo vale più di tanti corsi e incarichi per i quali “quel” commissario è stato scelto per fare il docente alla Scuola di Formazione. Magra consolazione per il mio amico Commissario che da qui al 15 giugno dovrà “insegnare” la vita carceraria a questi giovani Vice Commissari.

Mai un vecchio proverbio della saggezza popolare è stato più appropriato: Chi non è buono per il Re è buono per la Regina!

 


Scritto da: Nuvola Rossa
(Leggi tutti gli articoli di Nuvola Rossa)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Tentano di fare sesso nella sala colloqui del carcere di Pisa: denunciati dalla Polizia Penitenziaria
Dopo 32 anni la pistola Beretta va in pensione: gli USA firmano contratto con la Sig Sauer
Terrorismo: i Poliziotti Penitenziari in ascolto e i terroristi islamici cambiano strategia
Carcere di Teramo: rientra la protesta, trasferiti 120 detenuti
Governo invia i militari per controllare le carceri: penitenziari brasiliani al collasso
Comunità ebraica di Milano: contro il radicalismo islamico nelle carceri, istituire corsi multi religiosi
Carcere di Teramo senza riscaldamento e in mezzo al terremoto: domani lo sfollamento
Carcere di Orvieto, un''eccellenza che rischia di andare in fumo per le scelte del DAP


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 4


Intanto da me non c'è il commissario titolare e l'allievo commissario sta con ii volonterosi sovrintendenti, mancando nei pochi ispettori presenti, la volontà di far vedere il nostro lavoro.
Buon lavoro commissario ultimo

Di  Alessandro  (inviato il 09/05/2012 @ 21:22:00)


n. 3


sono un "giovane" allievo commisario e penso che di Commissari Ultimi ne abbiamo proprio bisogno: quello che possono insegnarci loro molto difficilmente ce lo diranno nelle scuole. Comprendo lo sfogo del "vecchio" comandante ma lo invito a non sottovalutare la grande importanza di ciò che è chiamato a fare.

Di  Anonimo  (inviato il 01/05/2012 @ 23:39:15)


n. 2


per, l'ultimo commissario in graduatoria, a volte insegnare della propria esperienza ,vale molto di piu 'di quant'altro , dare in insegnamento la propria esperienza , la propria saggezza, vale tantissimo ,perchè quei vice comm. apprenderanno da lei quel bagaglio di conoscenza che sicuramente non dimenticheranno mai , sia perchè lei si è reso disponibile nei loro confronti e sia perchè affiancandolo sicuramente lo apprezzeranno anche nella sua burberità o altro,un giorno potranno dire anche l'ultimo mi ha insegnato qualcosa.
ass.c. di periferia, del profondo sud. mike.

Di  Anonimo  (inviato il 29/04/2012 @ 20:55:38)


n. 1


SICURAMENTE AL DI LA DELLA PREPARAZIONE,O DEI TITOLI,ABBIAMO BISOGNO DI VECCHI LUPI CHE CONOSCONO BENE IL PIANETA CARCERE,E COME AFFRONTARE L'UTENZA CON UNA GESTIONE DI RISORSE PENOSA.

Di  Anonimo  (inviato il 28/04/2012 @ 00:17:21)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

174.129.187.112


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Polizia Penitenziaria arresta estremista islamico. Prima operazione antiterrorismo dentro un penitenziario eseguita dal Nucleo Investigativo Centrale in collaborazione con la Digos

2 I suicidi nella Polizia Penitenziaria sono il doppio rispetto alle altre forze dell’Ordine e il triplo rispetto alla società civile

3 Como: poliziotto penitenziario muore stroncato da infarto in servizio

4 In memoria del collega Pietro Sanclemente, Assistente Capo del carcere di Trapani

5 Con il Decreto Milleproroghe arrivano le assunzioni nella Polizia Penitenziaria

6 Polizia Penitenziaria: serve un’efficace comunicazione per non alimentare una costante disinformazione

7 Replica a Il Fatto Quotidiano: i veri motivi per cui il Sappe ha querelato Ilaria Cucchi

8 Parte male il docente di islamismo per la Polizia Penitenziaria: "insegnerò ai secondini..."

9 La Stampa: la radicalizzazione nelle carceri italiane passa attraverso telefonini, sopravvitto e preghiera

10 Gli Uffici per l’Esecuzione Penale Esterna (UEPE)





Tutti gli Articoli
1 Terrorismo: i Poliziotti Penitenziari in ascolto e i terroristi islamici cambiano strategia

2 Chiusa la sala internet del carcere di Bolzano: detenuti cercavano contatti con l''isis

3 Dopo 32 anni la pistola Beretta va in pensione: gli USA firmano contratto con la Sig Sauer

4 Caso Cucchi: Carabinieri accusati di omicidio preterintenzionale e di aver accusato la Polizia Penitenziaria

5 Fabio Perrone aggredisce due Poliziotti penitenziari. Un anno fa venne arrestato per l''evasione con sparatoria dall''ospedale

6 Tentano di fare sesso nella sala colloqui del carcere di Pisa: denunciati dalla Polizia Penitenziaria

7 Ruba auto a Poliziotto penitenziario ma rimane bloccato dal passaggio a livello e viene arrestato

8 Carcere di Teramo senza riscaldamento e in mezzo al terremoto: domani lo sfollamento

9 Rientro dei distaccati dal carcere di Alessandria San Michele: prevista anche sorveglianza dinamica e automazione cancelli

10 Maltempo in Sardegna: 20 Poliziotti Penitenziari e 150 detenuti bloccati nella colonia agricola di Mamone


  Cerca per Regione