Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
E parlando di dirigenza, qualcuno ha sussurrato il nome degli Ufficiali ...


Polizia Penitenziaria - E parlando di dirigenza, qualcuno ha sussurrato il nome degli Ufficiali ...

Notizia del 20/06/2016

in I Mulini a Vento

(Letto 4031 volte)

Scritto da: Miguel Cervantes

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Nella stanza dei bottoni del DAP, laddove si decide cosa vive e cosa muore, sempre più spesso si organizzano tavoli (dicono) tecnici destinati ad affrontare, e risolvere, spinose questioni!

L’ennesima impervia sfida recentemente al vaglio di questi tavoli è quella relativa alla Dirigenza del Corpo di Polizia Penitenziaria, questa nostra grande sconosciuta!

Tra le mille bolle blu delle proposte che hanno volteggiato nell’aere (qualcuna anche molto fantasiosa) sembra sia stata sussurrata l’idea di ricorrere agli Ufficiali del Disciolto Corpo degli Agenti di Custodia quale soluzione più immediata, e meno astratta di altre, con cui tentare di rimettere in carreggiata una macchina finita fuori strada.

Soluzione decisamente ambiziosa, soprattutto per gli obiettivi!

Benché gli Ufficiali del Disciolto Corpo viaggino su questa malandata “macchina” da più di un ventennio, conoscendone molto bene i pochi pregi ed i tanti difetti, il primo grande dubbio che sorge è sul loro numero: troppo pochi quelli veramente capaci di rimetter mano alla riparazione e troppo grande il danno da aggiustare!

La seconda grande perplessità concerne la realizzazione pratica di questa idea progettuale: incaricato dello studio di fattibilità parrebbe essere un Ufficiale del Disciolto Corpo da sempre avvezzo alle pratiche burocratiche del DAP, esperto conoscitore del contesto penitenziario soltanto per quello che si vede dalle centrali scrivanie.

Sarebbe stato forse più appropriato scegliere un Ufficiale direttamente operante sul campo? O forse proprio questa scelta è già di per sé il solito preludio, quello che racconta come andrà a finire questo velleitario tentativo di recuperare qualche pezzo di dignità?

Se ancora una volta si predica bene e si razzola male lo scopriremo più in là.

Nel frattempo, se da qualche parte sovviene il pensiero di un ritorno al passato, di una involuzione normativa, dall’altra parte qualcuno riflette seriamente sulle effettive potenzialità dell’ idea, sulle opportunità di crescita che questa proposta potrebbe offrire al Corpo di Polizia Penitenziaria atteso che, comunque, ancora oggi i vertici continuano ad essere senza uniforme, con tutte le conseguenze negative che questo comporta e ha comportato.

Del resto, però, sono proprio quegli stessi vertici che hanno in mano la penna per scrivere le leggi, i codici e i codicilli e, non so perché, ogni qual volta intravedo uno spiraglio di crescita per il Corpo mi torna alla mente una delle Leggi di Murphy scritte da Arthur Bloch: “Se i fatti sono contro di te, contesta la legge. Se la legge è contro di te, contesta i fatti. Se i fatti e la legge sono contro di te, strilla come un dannato”.

 


Scritto da: Miguel Cervantes
(Leggi tutti gli articoli di Miguel Cervantes)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Poliziotti e detenuti ripareranno insieme le auto della Polizia Penitenziaria
Caso Cucchi: Poliziotti penitenziari chiederanno risarcimenti milionari ai Carabinieri
Detenuti di Poggioreale rifiutano le celle aperte: vissute come una minaccia alla propria incolumità
Fino a 6 mesi di carcere e 1000 euro di multa per chi sporca edifici e mezzi di trasporto, sia pubblici che privati
Dal carcere di Milano alla Siria: così si è radicalizzato il giovane foreign fighter
Sanremo, rissa tra detenuti sedata dalla Polizia Penitenziaria
Poliziotti Penitenziari aggrediti da un detenuto nel carcere di Busto Arsizio
Ndrangheta: boss impartiva ordini dal carcere de L’Aquila. 12 arresti


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 6


Io un nome ce l'ho questo è propio forte poi ve lo dico

Di  Anonimo  (inviato il 21/06/2016 @ 17:08:03)


n. 5


Da domani....... tutti dal giudice di pace per annullare le contravvenzioni dei vigili urbani. Con questa sentenza il vigile deve portare testimoni e prove, altrimenti sono da annullare.

Di  Tullio  (inviato il 21/06/2016 @ 09:39:33)


n. 4


La parola dell''Agente Penitenziario non basta per condannare il detenuto: lo ha stabilito il Tribunale di Frosinone

Questo è proprio inquietante, opprimente, deludente, espressamente qualunquemente, quantunquemente nù bellu problema.

“Molti giudici sono così fieri della loro incorruttibilità che dimenticano la giustizia.”
Oscar Wilde

Di  anonimo  (inviato il 20/06/2016 @ 14:46:54)


n. 3


La parola dell''Agente Penitenziario non basta per condannare il detenuto: lo ha stabilito il Tribunale di Frosinone.

Nù cuntàmm proprio nu caxx. Fann buone le altre forze dell'ordine a camminà a doje a doje.
Simme proprie a frutt'

Di  anonimo  (inviato il 20/06/2016 @ 14:35:28)


n. 2


E' QUALI SAREBBERO QUESTI UFFICIALI?
TIRATE FUORI I NOMI E CI FACCIAMO DUE RISATE IN COMPAGNIA.

Di  ANTONIO  (inviato il 20/06/2016 @ 14:02:09)


n. 1


Rissa tra detenuti camorristi adulti nel carcere minorile, Cascini: nei minorili per recuperarli meglio.

Il primo che doveva cercarsi un impiego sarebbe stat iss!
Premetto che non sono un esperto del settore. Un soggetto 25enne (per me abbastanza uomo), anche se adeguatamente separato dai 14enni è in grado di fare emergere la propria autorità e caratura criminale, tanto da potere impartire ordini e punizioni punitive, dentro e fuori dal carcere.
Una delle cose che voleva SUBITO FARE Gratteri era proprio quella di chiudere il DAP ed il DGM.
I 25enni negli IPM è sule pazzie, oppure nù tentativ di non fare chiudere il Dipartimento per la Giustizia Minorile.
E con l'arrivo dei nuovi Comandanti, mi viene difficile e pensà che a situazione ppò cagnà.
Cà'marònn c'accumpagn!
Altro che "stà senza pinsier", accà stamm cù tant pinsier!

Di  anonimo  (inviato il 20/06/2016 @ 09:53:26)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.166.5.230


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le foto dei tre detenuti evasi dal carcere di Firenze Sollicciano

2 Catturato dalla Polizia Penitenziaria uno degli evasi dal carcere di Rebibbia: indagini in corso sui complici della latitanza

3 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

4 Foibe, il martirio degli Agenti di Custodia

5 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

6 Rapporto Eurispes: la Polizia Penitenziaria sgradita a un italiano su due

7 Diventa anche tu Capo del DAP!

8 Il Ministro Orlando dichiara cessata l''emergenza sovraffollamento delle carceri, ma i dati lo smentiscono

9 C’era una volta la sentinella

10 La morte di Stefano Cucchi: la disinformazione continua





Tutti gli Articoli
1 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

2 Blitz della Polizia Penitenziaria: tre arresti per spaccio di droga a Napoli nelle prime ore della mattinata

3 Caso Cucchi: Poliziotti penitenziari chiederanno risarcimenti milionari ai Carabinieri

4 Detenuto cinese violenta la figlia: compagno di cella marocchino lo sodomizza per un mese nel carcere di Prato

5 Detenuti di Poggioreale rifiutano le celle aperte: vissute come una minaccia alla propria incolumità

6 Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata

7 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

8 La latitanza dorata del detenuto evaso da Rebibbia catturato dal NIC della Polizia Penitenziaria

9 Bonus 80 euro: quando e come saranno stanziati dopo ennesimo slittamento

10 Due Poliziotti feriti nel carcere di Regina Coeli: aggrediti da detenuti magrebini infastiditi dalle perquisizioni


  Cerca per Regione