Lug/Ago 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Lug/Ago 2018  
  Archivio riviste    
E su Facebook si continua a brontolare "Piove Governo ladro!"


Polizia Penitenziaria - E su Facebook si continua a brontolare

Notizia del 30/03/2018

in Houston abbiamo un problema

(Letto 1373 volte)

Scritto da: Giovanni Battista De Blasis

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Mi è già capitato in passato di parlare di certi personaggi con velleità messianiche che riempiono pagine e pagine elettroniche dei social con le loro elucubrazioni e che, seduti sul proprio web-trespolo, si arrogano il diritto di giudicare gli altri e di impartire lezioni a destra e a manca.

Parecchi di questi personaggi sono scomparsi nell'oblio dal quale provenivano, ma sono stati sostituiti da altri che, celandosi nell'anonimato, scrivono, con prosopopea, accorati post dai titoli presuntuosi e altisonanti, guardandosi bene, però, dal rivelare chi sono e dallo spiegare per quale motivo e a quale titolo parlano ex chatedra.

Chi sono costoro? A che titolo parlano e sparlano? Quali sono i loro scopi (quelli veri)?

Ovviamente, le mie sono soltanto domande retoriche … non si aspettano, ne vogliono alcuna risposta.

Dico questo per sgombrare il campo da ogni equivoco e per evitare una inutile deriva nella polemica fine a sé stessa (o magari utile/utilitaria a taluno per farsi un po’ di pubblicità gratuita).

Indubbiamente, chiunque ha il diritto di esprimere le proprie idee ed io, senza tema di smentita, sono tra coloro che si sono battuti e si batteranno sempre per difendere questo diritto, nell’assoluta convinzione che anche se un solo uomo avesse un’opinione diversa dal resto dell’umanità, quel solo uomo avrebbe lo stesso diritto dell’intera umanità di esprimere la sua opinione.

Ma è bene chiarire che parliamo di opinioni e di idee, perchè una cosa è esprimere la propria opinione e un’altra cosa è pretendere di aver ragione o voler imporre le proprie ragioni.

Dal web-trespolo si fa presto a sparare cazzate …

Anche il racconto dei fatti dovrebbe essere improntato al rispetto della verità e questo dipende, quindi, dall’onestà intellettuale di chi scrive.

Un antico proverbio arabo recitava che “L’onesto è colui che cambia il proprio pensiero per conciliarlo con la verità. Il disonesto è colui che cambia la verità per conciliarla con il proprio pensiero.”

In certi casi il “pensiero” è costituito dal fine che perseguono certi personaggi.

Piove Governo ladro! … e tutti a inveire ed imprecare.

Peccato, però, che nonostante le invettive e le imprecazioni pioverà lo stesso e il Governo sarà sempre ladro.

Anche se qualcuno continua a scrivere cazzate.

 

 

 


Scritto da: Giovanni Battista De Blasis
(Leggi tutti gli articoli di Giovanni Battista De Blasis)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Incendio in carcere a Pescara: Sappe “colpa di un detenuto”
Carcere, Bonafede: Detenuti stranieri via anche senza consenso
Pescara, detenuto incendia cella. Agenti intossicati. Intervenuti i Vvf
La riforma della Giustizia secondo il ministro Bonafede
Ergastolano tenta di evadere dal Tribunale di Ragusa
Silvestroni (Fdl) : presentata interrogazione parlamentare al Ministro su condizioni della Polizia Penitenziaria
Intervista Con Musacchio giurista e direttore della Scuola di Legalità “don Peppe Diana”: “Perchè Difendo Il Carcere Duro…”
Carcere, gli agenti, i detenuti e il caldo soffocante: si muove la politica


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 15


Ammiro Gagliani Salvatore , concordo pienamente sulla questione delle turnazioni notturne , giusto che tutti concorrono .

Di  Anonimo  (inviato il 14/04/2018 @ 12:56:31)


n. 14


Si deve chiedere ai direttori e comandanti un ordine di servizio avente per oggetto : assistenti capo comando di compiti e mansioni superiori di sorveglianza generale .

Di  Anonimo  (inviato il 14/04/2018 @ 12:15:10)


n. 13


Finalmente un sindacalista che fa vero e puro sindacato , caro Salvatore Gagliano condivido le turnazioni notturne siamo uguali per tutti indistintamente per ogni ruolo e grado. Mi domando se esiste una qualche norma che esclude alcuni sottufficiali dalle turnazioni di 16:24 e 00:08 , e mi domando se esiste una qualche norma sulla sorveglianza generale affidata agli assistenti capo
Sinceri saluti augurando buon lavoro forza Sappe

Di  Lombardia  (inviato il 13/04/2018 @ 11:34:34)


n. 12


Infatti si brontola sempre senza mai apprezzare i passi avanti fatti, dal riordino delle carriere al rinnovo contrattuale alle nuove insegne al servizio traduzioni polizia stradale Nic Gom servizio investigativo la banda musicale con i nostri maestri orchestrali i campioni atleti .
L'istituzione del ruolo dei commissari.
Credo che di passi avanti ne sono stati compiuti e altri saranno fatti.
Abbiamo anche avuto due riordini delle carriere e si spera nei correttivi dell'ultimo riordino .
W la polizia penitenziaria

Di  Anonimo  (inviato il 12/04/2018 @ 10:29:07)


n. 11


Si brontola perché soprattutto ci si aspetta il sindacato intervenga sui sottufficiali che non espletano la sorveglianza generale nei turni serali e notturni.
Si brontola perché vogliamo il sottufficiale al comando dell'istituto H 24 .

Di  Anonimo  (inviato il 08/04/2018 @ 10:00:00)


n. 10


Domanda facile facile può rifiutarsi l'assistente capo di prestare mansioni superiori, e può l'ispettore il sovrintendente svolgere solo turni di 8/14

Di  Anonimo  (inviato il 02/04/2018 @ 13:07:31)


n. 9


Sarà anche che su Facebook si brontoli, però tutti i torti non hanno di brontolare e sicuramente avranno i giusti motivi . In particolare gli assistenti capo ritengo giuste le loro lamentele , la questione non è il ricoprire mansioni superiori di sorveglianza generale , la questione e ben diversa nel senso che non di deve ricoprire una mansione superiore senza che vi sia carenza effettiva di ruoli superiori che guarda caso la carenza e per I soli turni serali notturni e festivi . Con l'arrivo dell'estate si deve programmare il piano ferie estive , la domanda è l'assistente capo deve abbinare le ferie al ruolo sottufficiali oppure al ruolo agenti assistenti .invertendo la domanda i sottufficiali si devono abbinare le ferie estive al ruolo agenti e assistenti .

Di  Anonimo  (inviato il 01/04/2018 @ 23:00:12)


n. 8


Ognuno può raccontare liberamente il proprio pensiero , ribadisco sempre che il sottufficiale deve garantire la presenza nelle 24 ore nei festivi nei super festivi per 365 giorni l'anno . Diversamente inutile bandire concorsi per sovrintendenti e ispettori se poi le funzioni dei sottufficiali vengono coperti dal ruolo agenti assistenti..
Buona serena serata

Di  Anonimo  (inviato il 31/03/2018 @ 18:12:18)


n. 7


Buongiorno,vorrei capire in questo thread si parla di Assistenti Capi che fanno sorveglianza Generale? Solo nei primi anni 90 vedevo gli assistenti capo fare la S.G. nell’istituto dove lavoro,poi dopo la riforma del 95 quando abbiamo avuto una pioggia d’ispettori le cose sono cambiate. A tutt’oggi nell’Istituto a Nord dove lavoro,nessun assistente capo ha fatto la S.G. al massimo il capoposto (sorv. interna). E oggi si prediligono gli assistenti capo coordinatori,solo ed esclusivamente insieme a qualche sovrintendente sempre come ruolo di capoposto. Che dire,siamo un carcere in regola. Buona Pasqua a Voi e famiglia.

Di  Frank  (inviato il 31/03/2018 @ 08:18:31)


n. 6


R. Per Luca.
Mai detto di minacce e tanto meno pensato cos'è di questo genere , improponibile chiedere ai sottufficiali di svolgere i compiti di competenza agenti e assistenti. Ci sono assistenti meritevoli che si assumono le responsabilità con impegno e alto senso del dovere , poi ci sono quelli che non si sentono di assumersi responsabilità di comando però comunque in qualsiasi posto di servizio ognuno si assume sempre delle responsabile e d'altronde non esiste un solo posto di servizio in cui siamo esenti da responsabilità.
Saluti


Di  Cremona  (inviato il 30/03/2018 @ 23:15:12)


n. 5


Nella mia realtà avviene questo e quello, cioè Ass.Capo (anche solo Ass.) che si prendono la responsabilità di accettare di svolgere una mansione che non gli compete ed altri che hanno rifiutato l'offerta (cit.) e sono andati avanti per la loro strada. Detto questo mi pare che si potrebbe fare lo stesso ragionamento anche per i Sovr. perchè a legger bene la norma mi pare che sia normale che un V.Sovr. debba svolgere la mansione di S.G. o addirittura di f.f. CdR (!)
Mi sembra sia una catena che nessun vuole spezzare...
p.s.
da me i sovr. fanno anche quello che dovrebbero fare ag e ass quando non ce ne sono abbastanza...

Di  Alessandro  (inviato il 30/03/2018 @ 21:48:42)


n. 4


IO INVECE SONO DI TUTT'ALTRO PENSIERO , E BISOGNA RACCONTARCELA TUTTA ALTRIMENTI SIAMO INTELLETTUALMENTE DISONESTI , CHI HA OBBLIGATO MAI I GLI ASSISTENTI CAPO A FARE LA SORVEGLIANZA ?? QUALCUNO DI VOI E' STATO MAI MINACCIATO PER SVOLGERE QUESTO COMPITO ?? SIATE SINCERI DAI , IO HO 32 ANNI DI SERVIZIO ,SVOLGO TUTTORA SERVIZIO A TURNO E QUANDO LA DIREZIONE MI HA CHIESTO DI FARE LA SORVEGLIANZA HO SEMPLICEMENTE RISPOSTO CHE NON SPETTAVA A ME ,E CHE NON MI PAGANO PER FARLA, PUNTO !! IO COME TANTI ALTRI AVREMMO DOVUTO FARE LA SORVEGLIANZA DI NOTTE(SPECIE DI NOTTE) PERCHE' I SOVR. E GLI ISP. NON LA VOGLIONO FARE , NON NE HANNO VOGLIA , IO DICO CHE GLI ASSISTENTI CAPO CHE HANNO ACCETTATO DI FARE LA SORVEGLIANZA SI SONO RESI COMPLICI DI QUESTO SFACELO , PERCHE' ,DICIAMOCELA TUTTA ,PUR DI NON ANDARE IN SEZIONE O DI SENTINELLA HANNO ACCETTATO DI FARE UN COMPITO CHE NON CI SPETTA E PER IL QUALE ,COSA GRAVE, NON VENIAMO RETRIBUITI !!! I DIRETTORI DEGLI ISTITUTI NON HANNO MAI FORZATO LA MANO VERSO IL MINISTERO NEL CHIEDERE I SOTTUFFICIALI E SAPETE PERCHE' ?? PERCHE' TANTO CI SONO GLI ASSISTENTI CAPO CHE LO FANNO PER LORO , LA CONSEGUENZA E' STATA CHE NON SONO STATI FATTI I CORSI PER I SOVRINTENDENTI ,INFATTI SUBIAMO UNA GRAVE CARENZA , E SOPRATTUTTO , COSA PIU' GRAVE , GLI ASSISTENTI CAPO CHE FANNO LA SORVEGLIANZA AGGRAVANO LA SITUAZIONE NELLE SEZIONI DOVE I COLLEGHI SONO COSTRETTI A FARE DOPPI POSTI DI SERVIZIO E DOPPI TURNI PERCHE' I LORO COLLEGHI DELLA "TRUPPA" DEVONO FARE IL LAVORO CHE SPETTA A QUALCUN'ALTRO , QUESTA E' LA VERITA' , NON RACCONTIAMOCI PIU' CAZZATE E SOPRATTUTTO ,LO DICO A CHI HA ACCETTATO QUESTO STATO DI COSE , NON CONTINUATE A DIRE CHE LO FATE PER SPIRITO DI CORPO O PER LA GLORIA ....NON SIETE PIU' CREDIBILI ...COLGO L'OCCASIONE PER LANCIARE UNA PROPOSTA , VISTO CHE GLI ASSISTENTI CAPO POSSONO FARE IL LAVORO DEI SOTTUFFICIALI PERCHE' ALLORA NON CHIEDIAMO AI SOTTUFFICIALI DI FARE IL NOSTRO LAVORO ??VISTO CHE SIAMO UGUALI ?? BUON LAVORO
P.S. SCUSATE IL MAIUSCOLO MA LA TASTIERA NON FUNZIONA BENE

Di  LUCA  (inviato il 30/03/2018 @ 18:15:41)


n. 3


@Cremona
sono perfettamente d'accordo con te.
Non a caso noi abbiamo sempre sostenuto l'unificazione dei ruoli agenti, assistenti e sovrintendenti.
Allo stato attuale io ritengo che lo svolgimento di mansioni superiori (prima fra tutte la sorveglianza generale) dovrebbe essere preferenziale per il concorso a titoli.

Di  GB de Blasis  (inviato il 30/03/2018 @ 12:20:56)


n. 2


Caro De Blasis è vero che su Facebook si continui a brontolare , poi ci sono quelli che vogliono impartire lezioni a destra e a manca .
Molti colleghi assistenti capo svolgono servizio di sorveglianza generale con alto senso del dovere assumendo responsabilità è compiti che purtroppo non sono del ruolo agenti assistenti, sono assistenti molto bravi con alto senso del dovere che portano a termine i compiti assegnati con zelo e capacità , eppure non ce tutt'oggi nulla che possa premiare tutti quei colleghi assistenti capo che svolgono servizio di mansioni superiori quali la sorveglianza generale.
Non sabbe poi un'assurdità chiedere la promozione al grado di sovrintendenti per tutti quei assistenti capo comandati in mansioni superiori che si sono distinti per la responsabilità nella sostituzione dei sovrintendenti e ispettori.
Auguri di buona Pasqua per tutti.

Di  Cremona  (inviato il 30/03/2018 @ 11:06:39)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.225.17.239


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Mobilità dei commissari quasi conclusa: in arrivo problemi di conflitto per violazione del principio di gerarchia

2 Bye, bye Santi Consolo ... almeno potevi evitarci il saluto di commiato

3 Il suicidio “in e dal” carcere. Il desiderio di evasione degli agenti di Polizia Penitenziaria

4 Correttivi al riordino: ritornano i vecchi giochi di prestigio

5 Cerimonia di insediamento del Capo Dipartimento Francesco Basentini

6 … Aspettando la nascita della Direzione Generale della Polizia Penitenziaria

7 Video arrivo nuovo Capo Dipartimento Francesco Basentini e discorso di insediamento

8 Vorremmo una rassegna stampa del Dap più pluralista

9 L’addio di Consolo

10 Memoria, nessuna confusione tra vittime e carnefici!





Tutti gli Articoli
1 Forze Armate, Salvini promette maggiori investimenti: per cosa saranno utilizzate le risorse?

2 Lutto nella Polizia Penitenziaria, si è spento a 58 anni l’ispettore Francesco Conte

3 NoiPA, le date di luglio 2018: quando arrivano in busta paga i rimborsi del 730/2018?Ecco le date.

4 Carcere, Bonafede: Detenuti stranieri via anche senza consenso

5 Carcere di Regina Coeli fuori controllo: Rissa e taglio alla gola tra detenuti e braccio fratturato a Poliziotto Penitenziario

6 Bari, agente 27enne morì dopo tre interventi. Il padre: Dopo 4 anni nessuna giustizia

7 Agenti Penitenziari aggrediti in tribunale durante l''udineza

8 Aggredisce autista dell’autobus e Poliziotto Penitenziario libero dal servizio intervenuto:Arrestato Giovane di 36 anni

9 Carcere, dopo gli scontri sotto accusa le celle aperte Chieste espulsioni per stranieri

10 Messaggi cifrati nei vestiti dei detenuti: Polizia Penitenziaria scopre il codice Gionta, sentenza definitiva


  Cerca per Regione