Dicembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Dicembre 2017  
  Archivio riviste    
E'' indispensabile continuare nelle assunzioni di nuovo personale nel Corpo di Polizia Penitenziaria!


Polizia Penitenziaria - E'' indispensabile continuare nelle assunzioni di nuovo personale nel Corpo di Polizia Penitenziaria!

Notizia del 04/10/2017

in Le Opinioni

(Letto 1620 volte)

Scritto da: Agente Sara

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Per le assunzioni di personale nel Corpo di Polizia Penitenziaria, recentemente, sembra essersi sbloccato qualcosa....

Certo, ad oggi, parliamo sempre di poche unità, sia femminili che maschili, ma, ad ogni modo, l'auspicio è che questi siano soltanto i primi passi verso un continuo e costante incremento di nuovo personale.

Chi conosce la nostra realtà sa bene come il carico di lavoro del poliziotto penitenziario sia piuttosto elevato.

Conosciamo, in particolare, i disagi propri del servizio a turno, con orari discontinui e con un programmato che non riesce ad essere mai puntuale, ancor di più nel momento in cui si parla di carenza di personale e dove, come minimo, un turno di servizio dura otto ore e già ci si può ritenere ampiamente fortunati!

Per non parlare delle difficoltà nell'affrontare, con l'avanzare dell'età, i turni notturni. D'altronde, anche se la normativa vigente parla di esonero a richiesta dai turni notturni per il personale di Polizia Penitenziaria che abbia superato il cinquantesimo anno di età o che abbia oltre trenta anni di servizio, questo esonero è subordinato a inderogabili e comprovate esigenze di servizio.

Purtroppo, la realtà insegna come sia difficile poter garantire questa forma di esonero nel momento in cui ci si trova a prestare servizio in un istituto dove l'età media è dai cinquant'anni in su o, comunque, gran parte del personale in servizio ha più di trent'anni di servizio....

Dunque, le assunzioni di nuovo personale sono indispensabili per garantire il necessario ricambio generazionale all'interno di un Corpo di polizia, anche perché i servizi nel tempo sono sempre di più, il personale presente aumenta nell'età e, spesso, si ritrova a dover ricoprire contemporaneamente più incarichi, proprio per quella carenza di personale che, nel tempo, rischia davvero di diventare un problema grave e difficilmente risolvibile.

Assumere significa creare non soltanto posti di lavoro per chi ne è alla costante ricerca ma, altrettanto, significa investire in un Corpo di polizia a tutela dei cittadini che vogliono uno Stato capace di garantire tutela e sicurezza.

Ogniqualvolta mi capita d'incontrare le nuove leve, provo sempre una grande emozione. E' piacevole percepire il loro grande entusiasmo, ascoltare i loro timori propri di un percorso lavorativo appena iniziato, cercando di dare loro quante più risposte desiderano ricevere ... rivedersi in loro, quando a suo tempo anch'io ero come loro, al mio inizio.

Il tempo passa, durante la propria "gavetta" sul campo, incontri diversi colleghi e colleghe, spesso molti di loro diventano davvero colonne portanti e fonti di insegnamento concreto, impari che il lavoro del poliziotto penitenziario è estremamente delicato, un lavoro che ti insegna come affrontare le diverse situazioni con il passare degli anni ma, altresì, comprendi che in questo lavoro non si finisce mai di imparare ... anzi! Ogni occasione vale il suo insegnamento....

Il nuovo personale è indispensabile per avere sempre un Corpo di polizia vivo e attivo e sappiamo bene come le nuove assunzioni rappresentano vera e propria Linfa Vitale per un Corpo di polizia. 

 


Scritto da: Agente Sara
(Leggi tutti gli articoli di Agente Sara)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Forze dell’Ordine, arriva il Taser. Ecco il modello scelto per la sperimentazione
Ergastolano ordinava estorsioni e pestaggi dal carcere di Bologna: utilizzava il telefono del compagno di cella che era in semilibertà
Pagarono 50 euro al medico per falsi certificati: licenziati due Poliziotti penitenziari già sospesi
Agenti intossicati a Cairo Montenotte: prime analisi confermano batteri nel filtro della cucina della scuola
Arrestato ex Agente penitenziario dai Carabinieri: in casa teneva pistole, munizioni e paletta della Polizia Penitenziaria
Carcere di Salerno: detenuti si lanciano olio bollente, Agente ferito con arma da taglio, telefonino e chiavetta usb
Enrico Sbriglia: a Padova ci sono scandali perché qui si indaga. Nelle altre carceri c''è omertà e copertura
Colloqui disinvolti nel carcere di Padova: ai boss veniva consentito anche di incontrare persone sotto inchiesta del proprio clan


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 9


Ma quali assunzioni di personale, serve soltanto il rispetto e l'applicazione seriamente della legge che regola l'impiego della polizia penitenziaria nei soli compiti istituzionali , l'impiego ai soli fini della sicurezza interna istituti di pena .

Di  Anonimo  (inviato il 07/10/2017 @ 17:50:56)


n. 8


Io credo che le assunzioni siano davvero importanti. Un Corpo di polizia e' garanzia di ordine e sicurezza. Spesso oggi si assiste ad un continuo sovraccarico di mansioni nell'Assistente Capo con anni di servizio alle spalle e sempre in prima linea. La polizia penitenziaria negli anni e' cresciuta e ricopre diversi servizi, per andare avanti servono numeri altrimenti si lavora sempre in continuo affanno.

Di  Ciccio  (inviato il 05/10/2017 @ 13:49:26)


n. 7


A questo punto servono concorsi riservati al personale civile per portapacchi ritiro e consegna posta dei diversamente liberi .


Di  Anonimo  (inviato il 05/10/2017 @ 09:09:41)


n. 6


Invece di assumere personale civile come educatori e assistenti sociali che dovrebbero rieducare e stare a contatto con i detenuti per l' intera giornata, i sindacati preferiscono richiedere l' assunzione di poliziotti, nonostante debbano fare i maggiordomi ai detenuti, pur di far sottoscrivere tessere!
In altre parole, si bada più al numero di tessere, che alla qualità del lavoro della Polizia Penitenziaria, che tutto dovrebbe fare, tranne che rieducare!
In occasione della manifestazione del 19 settembre a Roma, avreste fatto meglio a richiedere l' assunzione di 8.000 civili anziché 8.000 poliziotti e contestualmente la fuoriuscita della Polizia Penitenziaria dalle sezioni detentive e dall' attività di trattamento!

Di  Uno che ha capito tutto  (inviato il 04/10/2017 @ 23:37:10)


n. 5


Forza Sappe! Avanti con questa linea bisogna far crescere il corpo di polizia penitenziaria e le assunzioni sono tutto!

Di  Luigino  (inviato il 04/10/2017 @ 17:40:43)


n. 4


La mia speranza e' che aumentano anche i concorsi per i civili.... Forza sappe sostienici come sempre sai fare!

Di  ForzaSappe  (inviato il 04/10/2017 @ 12:17:50)


n. 3


Come al solito gli articoli di Rita Argento scoprono l'acqua calda!!

Di  ROMERO63  (inviato il 04/10/2017 @ 10:21:14)


n. 2


Verissimo.....servono sempre nuove assunzioni. Un Corpo di Stato ha bisogno di numeri per funzionare al meglio!

Di  iocredonellaPoliziaPenienziaria  (inviato il 04/10/2017 @ 08:36:35)


n. 1


Sarebbe meglio che anche i capi della polizia partecipino ai concorsi riservati ai capi di polizia .

Di  Comune cittadino indignato  (inviato il 04/10/2017 @ 08:27:00)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.226.41.91


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 La resa e lo scioglimento della Polizia Penitenziaria: una scelta che avrà pesanti ricadute per lo Stato

2 Gratteri, Ardita, Stati Generali... fino ad oggi sono state ignorate tutte le proposte di riforma della Polizia Penitenziaria ...il 2018 sarà l’anno buono?

3 Amministrazione di cartone o cartoni animati dell’Ammistrazione?

4 I drammi umani che ruotano intorno al carcere

5 Se San Basilide volesse farci una grazia, accetteremmo volentieri il passaggio agli Interni

6 In ricordo dell’assistente capo Salvatore De Luca

7 Gli ex-terroristi salgono in cattedra nelle carceri, nel tentativo di mettere il bavaglio ai poliziotti che protestano

8 La XVII Legislatura volge al termine. Il futuro è molto incerto

9 Videoconferenze tra DAP e periferia: ogni tanto una buona notizia

10 Una riforma necessaria: dalla sentenza Torreggiani ad oggi





Tutti gli Articoli
1 Forze dell’Ordine, arriva il Taser. Ecco il modello scelto per la sperimentazione

2 Colloqui disinvolti nel carcere di Padova: ai boss veniva consentito anche di incontrare persone sotto inchiesta del proprio clan

3 Frosinone, 5 agenti di Polizia Penitenziaria aggrediti da un detenuto

4 Pagarono 50 euro al medico per falsi certificati: licenziati due Poliziotti penitenziari già sospesi

5 Poliziotto aggredito e sequestrato nel carcere di Nisida: detenuti gli rubano le chiavi e aprono le altre celle

6 Migliorano le condizioni degli allievi a Cairo Montenotte. Il sindaco: bollite l''acqua

7 Petardi lanciati nel carcere di San Vittore Francesco Di Cataldo nella notte di capodanno: due Poliziotti penitenziari al pronto soccorso

8 Arrestato ex Agente penitenziario dai Carabinieri: in casa teneva pistole, munizioni e paletta della Polizia Penitenziaria

9 Uno Bianca, i fratelli Savi nello stesso carcere

10 Enrico Sbriglia: a Padova ci sono scandali perché qui si indaga. Nelle altre carceri c''è omertà e copertura


  Cerca per Regione