Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
Emergenza terremoto: tutti gli istituti messi in sicurezza grazie ai poliziotti penitenziari, soprattutto quelli accasermati (che pagano gli affitti!)


Polizia Penitenziaria - Emergenza terremoto: tutti gli istituti messi in sicurezza grazie ai poliziotti penitenziari, soprattutto quelli accasermati (che pagano gli affitti!)

Notizia del 24/08/2016

in Orgoglio della Polizia Penitenziaria

(Letto 12763 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Terremoto Umbria, Lazio Marche.

Casa reclusione di Orvieto: attuato puntualmente dalla Polizia Penitenziaria il piano di emergenza!

I detenuti so n o stati fatti uscire al centro di raccolta individuato dal piano di emergenza e difesa e sono stati muniti di coperte per la notte. Solo alle 07,00 odierne sono stati  fatti rientrare nelle sezioni. Ricoverato in ospedale un  detenuto per un lieve malore dovuto alla paura per la forte scossa. Un plauso  ai colleghi in servizio e a quei cinque richiamati a casa nel cuore della notte, che si sono subito messi a disposizione raggiungendo l'istituto in fretta e assicurando la vigilanza dei detenuti presso i passeggi. In corso le verifiche di stabilità dell'istituto.

Stessa situazione a Perugia Capanne. E stessa situazione in tutte le altre sedi coinvolte dal sisma ...

In tutte le sedi è stato determinante il ruolo degli agenti accasermati, quegli agenti ai quali il nostro amato Governo, il Ministro della Giustizia e il Capo Dipartimento hanno deciso di far pagare l'affittto!

Vergogna! Vergogna! Vergogna!

 


Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Poliziotti e detenuti ripareranno insieme le auto della Polizia Penitenziaria
Caso Cucchi: Poliziotti penitenziari chiederanno risarcimenti milionari ai Carabinieri
Detenuti di Poggioreale rifiutano le celle aperte: vissute come una minaccia alla propria incolumità
Fino a 6 mesi di carcere e 1000 euro di multa per chi sporca edifici e mezzi di trasporto, sia pubblici che privati
Dal carcere di Milano alla Siria: così si è radicalizzato il giovane foreign fighter
Sanremo, rissa tra detenuti sedata dalla Polizia Penitenziaria
Poliziotti Penitenziari aggrediti da un detenuto nel carcere di Busto Arsizio
Ndrangheta: boss impartiva ordini dal carcere de L’Aquila. 12 arresti


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 13


Branca Branca Branca
Leon leon leon!

Lione al vento, stiam marciando
noi siamo l'armata Brancaleon,
leon, leon, leon,
leon leon,
siamo l'armata Brancaleon!
.....

Di  PASQUINO  (inviato il 29/08/2016 @ 10:28:52)


n. 12


L'importante e che al Dap si fornisca macchina con autista al gran cappellano per spolverare tre cappelle che nessuno frequenta. Ecco dove noi siamo stati utili a recitare il rosario, anche questo il sappe lo sà.

Di  Anonimo  (inviato il 28/08/2016 @ 23:14:12)


n. 11


Non facciamoci abbindolare dal provvedimento del DAP sull'invio di personale nei luoghi terremotati. nelle varie dirette tv e vari servizi non se ne visto manco uno. Secondo me non sono manco partiti, perche in questi casi o si interviene subito o è meglio farsi da parte. La nostra Amministrazione preferisce la seconda opzione, meglio farsi da parte meno impegni e meno problemi.....
Secondo me quel comunicato è stato fatto perche era chiaro che la cosa era troppo sporca, ci hanno fatto ceredere che noi c'eravamo ma non ci siamo visti, e non ci hanno mai citati, compreso Renzi Alfano e tutti gli altri. Grande invece è stata la visibilità di tutti gli altri, compreso il Corpo Forestale dello Stato.
In fine, voglio ringraziare gli amici del SAPPe che hanno pubblicato il mio commento precedente, che in un certo senso conteneva anche una critica verso tutti i sindacati. Per un momento ho pensato che non sarebbe stato pubblicato, ma vedo che il buon senso è prevalso e che si è compreso che a volte bisogna mettersi in gioco anche con qualche critica. Questo significa che chi accetta la critica vuole sicuramente mettersi in gioco per fare sempre di piu' in favore della categoria.
Buon lavoro

Di  Poliziotto Penitenziario  (inviato il 27/08/2016 @ 13:53:22)


n. 10


Sarò un pò controcorrente ma questa volta mi è sembrato che il DAP si sia mosso bene ed un contingente partirà nelle prossime ore. sarebbe invece il caso che tutte le OO.SS. verificassero i criteri con i quali saranno individuate le unità nelle varie sedi penitenziarie. Vi assicuro che gli inciuci tra i Comandanti e qualche raccomandato di m..... sono già in corso da giorni. Alla faccia di chi lavora e di chi crede nella trasparenza, nella parità di diritti e doveri!!!

Di  rassegnato  (inviato il 27/08/2016 @ 10:01:40)


n. 9


C'era una volta lo spaccio agenti funzionante dove non mancva nulla di nulla e lo spaccio era sempre ben fornito di ogni genere di conforto perché era ben gestito da personale di polizia. Penitenziaria. Volenteroso e con la voglia di lavorare per il bene dei colleghi tutti , oggi purtroppo l'unico benessere e stato dato in gestione alle ditte esterne e dopo il loro fallimento nuovamente assegnato in gestione alla polizia. Penitenziaria .
Peccato che alcuni gestori non si adoperano per un buon funzionamento e rifornimento di generi vari come panini pizze latte fresco piadine cornetti per la colazione è tanto altro ancora, oggi lo spaccio e ridotto al solo caffè noccioline caramelle e cioccolatini , gli orari d'apertura sono ristretti anzi ristrettissimi . Sarebbe il caso di domandare al personale il loro gradimento dello spaccio
Cremona città

Di  Cremona città  (inviato il 26/08/2016 @ 20:28:53)


n. 8


Leggo adesso l'articolo di cui parla del DAP che ha messo a disposizione uomini e mezzi per l'emergenza terremoto.
Era ora.

Di  Totò Scannalìato  (inviato il 26/08/2016 @ 16:56:45)


n. 7


I BASCHI AZZURRI dovevano essere impiegati, sin dai primi momenti. Ma che figura di mer....ci fanno fareee.... Stavolta mi incaxxai serio!!!!!
Non sapremo forse nell'immediato come siano andate davvero le cose.
Ma giuro sulla cosa più cara che ho, che impiegherò tutte le mie "piccole" conoscenze per scoprire se i nostri vertici ed il Ministro siano stati contattati per avere il contributo, di un contingente di Uomini e Donne della Polizia Penitenziaria da inviare nei comuni colpiti dal sisma.
Alcuni amici qualche battuta l'hanno già fatta non vedendo la nostra partecipazione in queste prime fasi.
Ma che minc....ci vuole a capirlo è tutto chiaro!
CI VOGLIONO IN GALERA E BASTA. NON SIA MAI CHE TUTTA LA NAZIONE CAPISCA FINALMENTE QUANTO CAPACI SONO QUESTI UOMINI E DONNE DELLA PENITENZIARIA.
Mentre scrivo sulla mia destra c'è la cartina di questo grande sito del SAPPE "cerca per Regione".
Facendo un conto alla femminina. 10 unità per regione, avrebbe fatto un bel numero (((Totale....210 UOMINI E DONNE))) che si sarebbero certo svenate per dare tutto il loro amore a questa popolazione duramente colpita.
Ma dove minc....capitaiiiiiii!
Io personalmente la vedo come un disonore.

p.s. Giovanni, goditi la pensione.
p.s. Non c'è speranza, condivido a pieno il tuo commento.
p.s. Piermattia condivido la prima metà del tuo commento. Il finale te lo potevi arrisparmiare!
p.s. Caro Angelo, hai ragione......ORGOGLIOSO SOLO DEI COLLEGHI, ORA E SEMPRE.

Di  Totò Scannalìato  (inviato il 26/08/2016 @ 16:51:04)


n. 6


La mia solidarietà alla polizia penitenziaria, e per la mia fortuna di trovarmi in pensione ringrazio il buon Gesù di esserci arrivato .

Di  Giovanni  (inviato il 25/08/2016 @ 21:07:10)


n. 5


Scusate ma sono a bocca aperta!
Vediamo di continuo le immagini che ci arrivano dalle zone terremotate, e mi dispiace vedere che ci sono tutti, compresa la forestale ad operare nei luoghi del disastro e gli unici a mancare come sempre è la Polizia Penitenziaria. Pur se previsto dalla legge, che il Corpo viene chiamato ad intervenire in caso di catastrofi e calamità naturali, della nostra presenza manco l'ombra. Ricordo che quando c'era il capo Dipartimento Ionta tutti glie erano contro, il Sappe in primis.
Oggi questo capo Dipartimento con una recente circolare ha portato il Corpo trent'anni indietro e tutti zitti!!
Leggo in questo sito che è stata negata di recente pure la partecipazione del personale ai funerali di un collega che si è suicidato
e nessun sindacato fiata.
Ci hanno levato dalle rappresentanze e dai servizi di ordine pubblico e nessun sindacato apre bocca.
Negli Istituti Penitenziari aggressioni all'ordine del giorno, agenti feriti e nessuno fa nulla.
All'interno degli Istituti penitenziari il personale lavora nel malcontento e senza stimoli, completamente demotivato e nessuno fa nulla.
Insomma, si potrebbe continuare a scrivere all'infinito per descrivere la situazione attuale in cui lavorano i poliziotti penitenziari. Quello che spaventa, con una miriade di sindacati di categoria, il silenzio assoluto su tutto questo se no qualche letterina di rito di protesta.
Credo che qualcuno deve darsi una vera svegliata, proprio ieri la notizia della CGIL sulla perdita di oltre settecentomila iscritti. I lavoratori di tutte le categorie stanno perdendo la fiducia anche nelle rappresentanze sindacali, infatti noto che molti colleghi che si sono cancellati da sigle sindacali non vogliono proprio saperne di iscriversi a nessun sindacato.
Non vorrei fare l uccello del malaugurio, ma credo che i sindacati a fine anno avranno una bella batosta, ne riparleremo all' inizio del anno prossimo....Sveglia!! è ora di ritornare alle vere battaglie e rappresentare il Corpo, non si puo' continuare ad assistere a tutto questo, le battaglie si fanno anche in piazza, la carta scritta ormai non viene manco piu' letta.
Buon Lavoro
Questo capo Dipartimento ci sta riportando alle funzioni di guardie carcere e basta,


Di  Poliziotto Penitenziaraio  (inviato il 25/08/2016 @ 14:15:13)


n. 4


In queste occasioni, anche un contingente della Polizia Penitenziaria, avrebbe dovuto partecipare alle operazioni, di salvataggio delle popolazioni colpite dal terremoto. le patrie galere si tengono in piedi da se, le perdite non sarebbero di certo dolorose.

Di  Piermattia  (inviato il 25/08/2016 @ 10:16:53)


n. 3


Noi operiamo in silenzio e senza telecamere sempre pronti forza e onore orgogliosamente polizia penitenziaria.

Di  Anonimo  (inviato il 24/08/2016 @ 21:58:48)


n. 2


Non credo sia il momento delle polemiche.
Aspetto però il solito commento di quel cretino anonimo che dice, AVETE FATTO IL VOSTRO DOVERE.

Grande Corpo della Polizia Penitenziaria.
Orgoglioso solo dei colleghi.

Di  Angelo  (inviato il 24/08/2016 @ 17:34:41)


n. 1


Perfino la Guardia costiera è presente volontariamente ovvero inviato dal Comando Generale delle Capitanerie di porto. E Noi? Vergogna. I nostri dirigenti e funzionari tutti in prima fila ..... si quella della spiaggia!!! Plauso ai colleghi e al Corpo!

Di  non c'è speranza  (inviato il 24/08/2016 @ 15:35:32)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.166.5.230


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le foto dei tre detenuti evasi dal carcere di Firenze Sollicciano

2 Catturato dalla Polizia Penitenziaria uno degli evasi dal carcere di Rebibbia: indagini in corso sui complici della latitanza

3 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

4 Foibe, il martirio degli Agenti di Custodia

5 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

6 Rapporto Eurispes: la Polizia Penitenziaria sgradita a un italiano su due

7 Diventa anche tu Capo del DAP!

8 Il Ministro Orlando dichiara cessata l''emergenza sovraffollamento delle carceri, ma i dati lo smentiscono

9 C’era una volta la sentinella

10 La morte di Stefano Cucchi: la disinformazione continua





Tutti gli Articoli
1 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

2 Blitz della Polizia Penitenziaria: tre arresti per spaccio di droga a Napoli nelle prime ore della mattinata

3 Caso Cucchi: Poliziotti penitenziari chiederanno risarcimenti milionari ai Carabinieri

4 Detenuto cinese violenta la figlia: compagno di cella marocchino lo sodomizza per un mese nel carcere di Prato

5 Detenuti di Poggioreale rifiutano le celle aperte: vissute come una minaccia alla propria incolumità

6 Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata

7 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

8 La latitanza dorata del detenuto evaso da Rebibbia catturato dal NIC della Polizia Penitenziaria

9 Bonus 80 euro: quando e come saranno stanziati dopo ennesimo slittamento

10 Due Poliziotti feriti nel carcere di Regina Coeli: aggrediti da detenuti magrebini infastiditi dalle perquisizioni


  Cerca per Regione