Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Esame in Comm. Giustizia A.S. n. 2313 che prevede l'assunzione di duemila agenti.


Polizia Penitenziaria - Esame in Comm. Giustizia A.S. n. 2313 che prevede l'assunzione di duemila agenti.

Notizia del 06/10/2010

in Dal Parlamento.

(Letto 3255 volte)

Scritto da: Damiano Bellucci

 Stampa questo articolo


 

Senato della Repubblica
Legislatura 16º - 2ª Commissione permanente - Resoconto sommario n. 190 del 05/10/2010

IN SEDE REFERENTE  ……………….
 
 
(2313) Disposizioni relative all'esecuzione presso il domicilio delle pene detentive non superiori ad un anno, approvato dalla Camera dei deputati in un testo risultante dallo stralcio degli articoli 1, 2 e 10, del disegno di legge n. 3291 d'iniziativa governativa
(Seguito dell'esame e rinvio) 
 
            Riprende l'esame sospeso nella seduta del 23 settembre scorso.
 
Il presidente BERSELLI ricorda che i rappresentanti dei Gruppi di opposizione e della Lega Nord si erano riservati di assumere una decisione circa la proposta di trasferimento alla sede deliberante dopo l'audizione del dottor Ionta, responsabile del Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria, svoltasi la scorsa settimana ai sensi dell'articolo 47 del Regolamento.
 
         Il senatore CASSON (PD) ritiene di poter affermare che tutti i Gruppi dell'opposizione giudicano inopportuno il trasferimento alla sede deliberante, almeno in questa fase dell'esame.
 
            Il sottosegretario CALIENDO invita i colleghi dell'opposizione a riflettere sulla posizione da loro assunta.
            In proposito, egli ricorda che il testo attualmente all'esame del Senato è frutto di un approfondimento presso l'altro ramo del Parlamento, nel corso del quale sono state accolte molte delle proposte del Partito Democratico, tanto che il voto favorevole finale è stato come è noto espresso all'unanimità.
            Egli invita quindi i colleghi a tenere conto che, come emerso anche dalla audizione del dottor Ionta, nel giro di pochi mesi si renderà disponibile un congruo numero di nuovi padiglioni carcerari, e sarebbe quindi estremamente opportuno approvare un provvedimento-ponte come questo, anche perché se talune forze politiche facessero naufragare in Parlamento la possibilità di fronteggiare la grave emergenza determinata dall'affollamento delle prigioni, si esporrebbero all'accusa di voler strumentalizzare il disagio dei carcerati.
 
         Dopo un intervento del senatore VALENTINO (PdL), il quale ritiene che qualora il rifiuto del ricorso alla deliberante fosse determinato da ragioni politiche e di immagine, il provvedimento potrebbe ugualmente essere approvato in tempi rapidi in sede referente qualora ci si accordasse per non presentare emendamenti, il senatore CASSON (PD) fa presente al senatore Valentino che la contrarietà delle opposizioni al trasferimento alla sede deliberante - sul quale peraltro nemmeno la Lega Nord aveva sciolto la propria riserva - non era determinata da mere ragioni di immagine, ma da numerose perplessità nel merito, che erano state manifestate nel corso della discussione generale. Egli non esclude peraltro che tali perplessità possano essere superate attraverso l'approvazione di opportuni emendamenti, e che pertanto prima del voto finale si possa anche accedere al trasferimento alla sede deliberante.
 
         Il senatore LONGO (PdL) manifesta scarsa fiducia nel fatto che la disponibilità testé dimostrata dal senatore Casson possa poi effettivamente tradursi in un atteggiamento collaborativi da parte del Gruppo del Partito Democratico; nel corso di questi due anni, infatti, più volte a iniziali manifestazioni di volontà di collaborazione da parte dell'opposizione è seguito un suo irrigidimento proprio quando la maggioranza ha fatto i maggiori sforzi per addivenire a testi condivisi. Del resto, egli ritiene che il timore di cavalcare il disagio delle carceri non possa influenzare l'atteggiamento dell'opposizione, a suo parere disposta ad accettare tale rischio se non altro a livello di "dolo eventuale".
 
         Dopo un intervento del senatore MAZZATORTA (LNP) il quale - nell'osservare che il rifiuto dell'opposizione di accedere alla proposta di trasferimento alla sede deliberante abbia fatto perdere attualità al problema della posizione della Lega Nord su questa questione, osserva che qualunque sia la sede di discussione del provvedimento resta impregiudicata una facoltà di emendarlo di cui la sua parte politica intende sicuramente avvalersi - il presidente BERSELLI dichiara chiusa la discussione generale e fissa il termine per la presentazione degli emendamenti alle ore 12 di martedì 12 ottobre.
 
            Il seguito dell'esame è quindi rinviato.

Damiano Bellucci


Scritto da: Damiano Bellucci
(Leggi tutti gli articoli di Damiano Bellucci)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone
Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti
Giornata della legalità: nel carcere di Arienzo i detenuti leggono i nomi di tutte le vittime di mafia e minuto di raccoglimento per Don Peppino Diana
Detenuto girava video dal carcere: arrestato con arsenale in casa, torna ai domiciliari con il braccialetto elettronico
Delega al Governo per dare Skype anche ai mafiosi? Insorge l''Associazione Vittime del Dovere
Tentata evasione dal carcere di Ivrea: detenuto fermato prima che arrivasse al muro di cinta
Detenuto ricoverato, esponente di spicco di un clan di Messina, libero di girare per l''ospedale di Parma
Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori
Nessun commento trovato.



Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.166.82.161


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente della Polizia Penitenziaria si suicida con la pistola d''ordinanza in casa davanti ai familiari

2 Riordino: tra formiche e grilli lamentosi

3 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

4 Santi Consolo confermato Capo DAP: il Consiglio dei Ministri di questa mattina lo rinomina in extremis

5 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

6 Riordino vuol dire mettere ordine

7 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

8 Pensione buonuscita ai dirigenti penitenziari: l''INPS nega i sei scatti, spettano solo alla Polizia Penitenziaria

9 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?

10 Cos''è e come funziona la Banca dati nazionale del Dna





Tutti gli Articoli
1 Concorso imminente per 540 Agenti di Polizia Penitenziaria riservato ai VFP1 e VFP4

2 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

3 Agente penitenziario suicida: non riusciva a mantenere i tre figli disoccupati

4 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

5 Consiglio dei Ministri: Santi consolo NON confermato nel ruolo di Capo DAP?

6 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

7 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

8 Evasione da Sollicciano: probabile rimozione Direttore e Comandante, ma il Sappe chiama in causa il DAP e Gennaro Migliore

9 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone

10 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti


  Cerca per Regione