Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Essere poliziotto penitenziario: una professione complessa carica di mille sfumature


Polizia Penitenziaria - Essere poliziotto penitenziario: una professione complessa carica di mille sfumature

Notizia del 17/02/2016

in Accadde al penitenziario

(Letto 11256 volte)

Scritto da: Agente Sara

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Essere poliziotto penitenziario vuol dire svolgere un ruolo complesso e carico di mille sfumature e chi indossa questa uniforme ogni giorno sente di appartenere ad un Corpo al quale vorrebbe dare sempre il meglio.

Quando ci si arruola s’intraprende un percorso di studio sui banchi di scuola e poi, una volta terminato il tutto e superato l’esame finale, arriva la tanto attesa destinazione, da lì a poco il primo giorno in istituto, dove la vita lavorativa non la si legge più attraverso le pagine di un libro, bensì tra quello che è davvero la realtà penitenziaria.

Ogni giorno ci si rende conto di come tra le mura sia tutto diverso, mai prevedibile, quando in più occasioni a far tanto è proprio la collaborazione con i colleghi, l'unica cosa che riesce a farti crescere nel tempo come persona e come uomo/donna in divisa.

Pian piano s’impara come essere poliziotto penitenziario è un ruolo altamente complesso.

Basti pensare a quando si entra in un reparto detentivo, dove si impara a conoscere una realtà completamente variegata, nella quale ciascun ristretto ha un proprio carattere, un proprio modo di vivere la realtà detentiva ed in tale contesto si apprende  come il poliziotto penitenziario sia lì, sempre in prima linea, affinché tutto si svolga regolarmente in tema di ordine e sicurezza.

Svolgere il proprio servizio, nel tempo, insegna a comprendere come  in una sezione apparentemente tranquilla, il più delle volte, diventa necessario intervenire per riuscire a fronteggiare qualsiasi evento critico possa realizzarsi, come una rissa improvvisa, uno stato di sconforto del detenuto, un gesto autolesionista da parte del ristretto più vulnerabile eccetera, eccetera ...

E lo stesso lo s’impara quando ci si ritrova ad una visita ambulatoriale immediata al pronto soccorso, ovvero durante un piantonamento ospedaliero, una traduzione per il trasferimento di un detenuto da un istituto ad un altro, eccetera,  eccetera .... 

S’inizia come agente, quando tutto sembra una realtà sconosciuta, e pian piano passano gli anni, si cambia qualifica, si diventa più padroni del proprio lavoro eppure, a volte, il carcere e tutte le sue dinamiche t’insegnano come nel lavoro del poliziotto penitenziario non si finisce mai di imparare.

Il trascorrere degli anni porta poi a pensare a come si era ieri, a come si è oggi, a come sarà in futuro il nostro Corpo di Polizia.

Io auspico al meglio, perché gli uomini e le donne della Polizia Penitenziaria sono persone capaci di svolgere un lavoro complesso, articolato, carico di mille sfumature, dove il più delle volte diventa difficile riuscire solo a spiegarlo e bisogna davvero calarsi nel ruolo ed indossare l’uniforme per poterlo comprendere.


Scritto da: Agente Sara
(Leggi tutti gli articoli di Agente Sara)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone
Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti
Giornata della legalità: nel carcere di Arienzo i detenuti leggono i nomi di tutte le vittime di mafia e minuto di raccoglimento per Don Peppino Diana
Detenuto girava video dal carcere: arrestato con arsenale in casa, torna ai domiciliari con il braccialetto elettronico
Delega al Governo per dare Skype anche ai mafiosi? Insorge l''Associazione Vittime del Dovere
Tentata evasione dal carcere di Ivrea: detenuto fermato prima che arrivasse al muro di cinta
Detenuto ricoverato, esponente di spicco di un clan di Messina, libero di girare per l''ospedale di Parma
Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 2


17/02/2016 REGGIO CALABRIA
Nicola Gratteri e ruolo della Polizia Penitenziaria: più videoconferenze e con soldi risparmiati dalle traduzioni assumere Poliziotti Penitenziari.

Stiamo solo pendendo il nostro prezioso tempo a gridare a gran voce, GRATTERI CAPO DAP SUBITO!

Di  App.to Calabroto  (inviato il 17/02/2016 @ 14:13:26)


n. 1


Evasione sventata: detenuto magrebino tenta di passare dalle fogne del carcere.

Rispondo pessonammente di pessona.
Ho forse capito come hanno fatto i colleghi a rintracciarlo, anche se ha cercato di confondersi con gli altri detenuti.........
Fetuuuuuuuuu!!!!!!! eh he eh eh eh eh eh eh eh eh eh eh eh eh eh eh

Di  App.to Catarella  (inviato il 17/02/2016 @ 14:11:49)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.197.159.173


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente della Polizia Penitenziaria si suicida con la pistola d''ordinanza in casa davanti ai familiari

2 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

3 Santi Consolo confermato Capo DAP: il Consiglio dei Ministri di questa mattina lo rinomina in extremis

4 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

5 Riordino vuol dire mettere ordine

6 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

7 Pensione buonuscita ai dirigenti penitenziari: l''INPS nega i sei scatti, spettano solo alla Polizia Penitenziaria

8 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?

9 Cos''è e come funziona la Banca dati nazionale del Dna

10 Il ruolo della Polizia Penitenziaria tra la scommessa delle misure alternative e la banca dati DNA





Tutti gli Articoli
1 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

2 Agente penitenziario suicida: non riusciva a mantenere i tre figli disoccupati

3 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

4 Consiglio dei Ministri: Santi consolo NON confermato nel ruolo di Capo DAP?

5 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

6 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

7 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

8 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

9 Evasione da Sollicciano: probabile rimozione Direttore e Comandante, ma il Sappe chiama in causa il DAP e Gennaro Migliore

10 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone


  Cerca per Regione