Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Eventi critici in carcere: l’altra faccia della realtà penitenziaria. E poliziotti e poliziotte da soli a fronteggiare


Polizia Penitenziaria - Eventi critici in carcere: l’altra faccia della realtà penitenziaria. E poliziotti e poliziotte da soli a fronteggiare

Notizia del 15/11/2013

in Accadde al penitenziario

(Letto 24765 volte)

Scritto da: Rita Argento

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Il poliziotto e la poliziotta penitenziaria, purtroppo ben conoscono i possibili eventi critici che talvolta, possono presentarsi durante il proprio servizio.

Episodi, dove ancor di più la Polizia Penitenziaria  si espone per riportare l’equilibrio nella sezione detentiva dove lavora. Basti pensare a risse tra detenuti, fenomeni di autolesionismo, eccetera eccetera.

OGNI EVENTO CRITICO RAPPRESENTA L’ALTRA FACCIA DELLA REALTA’ PENITENZIARIA

LA PARTE PIU’ DELICATA

 

E, quando si verificano eventi di tale portata, il poliziotto e la poliziotta penitenziaria, che lavorano nelle rispettive sezioni maschili e femminili, si ritrovano ad affrontare tutto questo, con la consapevolezza comune di chi sa, che:

LADDOVE UN EVENTO CRITICO ACCADE, OGNI ATTIMO DIVENTA FONDAMENTALE

Tutto succede in una frazione di minuti, peggio a volte anche di secondi! Una realtà che apparentemente sembrava tranquilla, in un istante si trasforma.  

ED ECCO IL POLIZIOTTO O LA POLIZIOTTA PENITENZIARIA, INTERVENIRE CON LA MASSIMA TEMPESTIVITA’

Perché Vigilanza e Sicurezza, vanno ben oltre dall’aprire e chiudere una cella, ovvero riuscire a coordinare e mantenere l’ordine e la disciplina all’interno di un reparto detentivo! Ancor di più, cercare di prevenire quanto più possibile eventi critici! Agire invece, quanto prima, ove questi si manifestano, per evitare il peggio! Soprattutto in una realtà, che carica di mille sfaccettature com’è, tutto può succedere.

E’ ANCHE PER QUESTO CHE

IL POLIZIOTTO E LA POLIZIOTTA PENITENZIARIA, MERITANO LA MASSIMA ATTENZIONE

SEMPRE IN OGNI MOMENTO!


Scritto da: Rita Argento
(Leggi tutti gli articoli di Rita Argento)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata
Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma
Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni
Indagini nel carcere di Padova per capire chi ne ha disposto il declassamento da detenuti alta sicurezza a detenuti comuni
La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie
In arrivo un bando di gara per la fornitura di circa diecimila braccialetti elettronici
Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini
Comune di Catanzaro denuncia il DAP per 242 mila euro di risarcimento


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 3


Non potendolo fare negli articoli che riguardano la nostra ministra, un commento lo faccio in questo articolo anche se riguarda altro. Delle telefonate della ministra e suo marito con i Ligresti lo sappiamo tutti, anche se aspettiamo di sentire quelle piu' importanti, e la maggior parte di noi è rimasta sconcertata di questo. Ma lo sconcerto per me è stato ancora piu' grande nel vedere che nessun sindacato della Polizia Penitenziaria abbia avuto qualcosa da dire su questo argomento. Neppure un breve commento, o magari, un invito alla ministra a fare un passo indietro per togliere un corpo di polizia (la penitenziaria) da questo imbarazzo. Eppure anche il SAPPe ha chiesto alla ministra di dimettersi in piu' occasioni, perche non lo ha fatto anche in questo caso?....
Non parlo degli altri sindacati perche sarebbe solo tempo perso, che ce ne sono tanti al servizio del padrone lo sappiamo abbastanza bene.
Però oggi una cosa sappiamo, se abbiamo qualche amico che conosce la nostra ministra, che è a disposizione per gli amici, qualche cosa possiamo anche ottenerla, magari lo sblocco degli assegni di funzione, oppure il riordino delle carriere, o magari se l'amico è un Banchiere o un industriale possiamo ottenere anche il rinnovo del nostro contratto scaduto ormai da un po di tempo.
Che Dio salvi l'Italia!

Di  Poliziotto Penitenziario  (inviato il 15/11/2013 @ 14:38:43)


n. 2


Bell'articolo, a mio avviso, bisognerebbe aggiungere che dopo le ore 14.00 (orario in cui dirigenti e direttivi terminano la loro giornata lavorativa) nelle carceri, a fronteggiare gli eventi critici, rimangono solo i poliziotti di "frontiera" (i c.d. turnisti). E che spesso le mansioni di coordinatore di sorveglianza generale sono affidate ad un Assistente Capo che con spirito di sacrificio ed abnegazione (PROFESSIONALITA') porta a termine l'incarico affidatogli risolvendo gli eventi critici che si manifestano durante il proprio turno.

Di  zio ciccio66  (inviato il 15/11/2013 @ 13:07:16)


n. 1


Sarebbe bello e costruttivo che anche l amministrazione rimarcasse che la Polizia Penitenziaria fa un encomiabile atto propositivo , quello di slavare la vita a migliaia di detenuti in tutta la penisola , non puo' e non deve essere un ricordo di circostanza .

A Lucca ad esempio decine di vite sono state salvate da diversi colleghi , eppure nessuna richiesta di lode o di encomio ci risulta essere stata fatta .
Allora il DAP chieda alle direzioni gli eventi che hanno salvato la vita ai detenuti in tutta la penisola , escludendo ovviamente gli istituti che invece chiedono un riconoscimento per il personale .

Per quanto riguarda invece degli eventi critici , leggevo una nota del SAPPE dove si citavano dettagliatamente gli 80 e piu' eventi critici degli ultimi 3 0 4 mesi , ma ci rendiamo conto ? e il DAP che sta facendo? ah !! e se mandiamo tutto al Miinistro x fax , credete che ci si possa interessare ??


Di  apollo.15@hotmail.it  (inviato il 15/11/2013 @ 08:40:55)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.161.157.73


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 In ricordo di Roberto Pelati, ex atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre colpito da una grave malattia e scomparso prematuramente

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 Poliziotti penitenziari che lavorano negli uffici: pochi, troppi o adeguati?

8 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

9 Razionalizzazione del personale: pure quello informatico però

10 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 Polizia Penitenziaria e Carabinieri arrestano due persone pronti a sparare e con targhe contraffatte

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

9 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali

10 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini


  Cerca per Regione