Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Ferrari, bambini, regali, Poliziotti, detenuti, calendario... che gran pasticcio!


Polizia Penitenziaria - Ferrari, bambini, regali, Poliziotti, detenuti, calendario... che gran pasticcio!

Notizia del 23/12/2014

in Ma mi faccia il piacere ...

(Letto 4186 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Sabato scorso è andata in scena (o sarebbe meglio dire, sceneggiata) una rappresentazione senza capo né coda. Di mezzo c’è finito pure il neo Capo DAP Santi Consolo che si era insediato il giorno prima.

I FATTI

Sabato mattina si sono riunite nel piazzale di ingresso del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria una dozzina di Ferrari di un Club della Capitale che riunisce possessori di auto costruite a Maranello. Poi, scortate dalla Polizia Penitenziaria, le auto hanno formato un corteo diretto al carcere di Roma Rebibbia dove la dozzina di proprietari del Club, hanno consegnato alcuni regali ai figli di alcuni detenuti ristretti nel carcere romano. Con l’occasione il DAP ha anche “organizzato” la presentazione del calendario 2015 del Corpo di Polizia Penitenziaria.

Ferrari nel piazzale del Dipartimento Amministrazione Penitenziaria

LE NOSTRE CONSIDERAZIONI

L’evento (se proprio lo vogliamo considerare un evento) ha avuto scarsissima eco nei media nazionali (e per fortuna, aggiungiamo noi). Cosa c’entra, a cosa è servito, accostare il Corpo di Polizia Penitenziaria ad un Club romano di possessori di Ferrari? Qual’era l’obbiettivo di strategia comunicativa che si voleva raggiungere, scortando per il centro di Roma Capitale una dozzina di Ferrari dal DAP a Rebibbia, per accompagnare dei ferraristi a portare regali ai figli di alcuni detenuti di Rebibbia?

Chi ne ha giovato in termini di immagine con questa scampagnata romana? Di certo non il Corpo di Polizia Penitenziaria che, come al solito, può aspirare al massimo ad un ruolo di “comparsa”.

LA PRESENTAZIONE DEL CALENDARIO 2015

Ciliegina sulla torta, la presentazione del calendario 2015 del Corpo di Polizia Penitenziaria. Mentre le altre Forze di Polizia organizzano eventi ad hoc pre presentare i loro calendari (per decenza non faremo paragoni con quanto organizzano le Relazioni Esterne della Polizia di Stato per la presentazione dei loro calendari ogni anno), il DAP per quest’anno ha organizzato una riunione tra una manciata di Poliziotti a Rebibbia (se invitavano pure i ferraristi, avremmo raddoppiato l’uditorio) a margine della consegna dei regali del Club romano delle Ferrari ai figli dei detenuti.

Presentazione calendario 2015 Polizia Penitenziaria

Presentazione calendario 2015 Polizia Penitenziaria

SANTI CONSOLO, PENSACI TU…

E’ ora di smetterla di utilizzare il nome e le risorse del Corpo di Polizia Penitenziaria per proprie aspirazioni personali e per curare le proprie amicizie di quartiere. Presso il DAP non c’è mai stata una strategia comunicativa che abbia saputo, da un lato arginare gli attacchi mediatici da parte di giornalisti approssimativi e opinione pubblica disinformata (il caso Cucchi su tutti) e dall’altro che abbia quantomeno cercato di migliorare l’immagine della Polizia Penitenziaria e dei suoi rappresentanti in uniforme. Ci auguriamo che il neo Capo DAP, abbia il coraggio e il potere di ripartire dalla Polizia Penitenziaria per alimentare quel poco di fiducia che è rimasto nel personale e per tutelare la dignità di migliaia di donne e uomini che ogni giorno indossano luniforme della Polizia Penitenziaria, che sono al servizio del Paese, non del club degli amici di turno di qualcuno del DAP...

Ferrari Club: regali ai figli dei detenuti del carcere di Roma Rebibbia

 

Santi Consolo continuerà ad essere il "Re dei Secondini" o sarà il primo vero Capo della Polizia Penitenziaria

 

 


Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone
Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti
Giornata della legalità: nel carcere di Arienzo i detenuti leggono i nomi di tutte le vittime di mafia e minuto di raccoglimento per Don Peppino Diana
Detenuto girava video dal carcere: arrestato con arsenale in casa, torna ai domiciliari con il braccialetto elettronico
Delega al Governo per dare Skype anche ai mafiosi? Insorge l''Associazione Vittime del Dovere
Tentata evasione dal carcere di Ivrea: detenuto fermato prima che arrivasse al muro di cinta
Detenuto ricoverato, esponente di spicco di un clan di Messina, libero di girare per l''ospedale di Parma
Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 7


Dicono che in quella occasioni hanno anche regalato i calendari della Polizia Penitenziaria!!!!.
"EVVIVA L'UFFICIO STAMPA"....CONTINUANO A STUPIRCI CON EFFETTI DI MERDA.

Di  Mesero  (inviato il 02/01/2015 @ 15:41:26)


n. 6


DACCORDO CON ASS.C...SE CONTINUATE A PARLARE MALE DEL DAP...NON CAMBIERA' PROPRIO NIENTE E L'IMPRESSIONE CHE NON VI PENSANO PROPRIO E' SEMPRE PIU' MANIFESTA...

Di  gianni  (inviato il 28/12/2014 @ 11:50:15)


n. 5


Io do' la colpa ai colleghi che hanno fatto la staffetta dovevano rufiutarsi .. E dire " che buffonata" fare scorta alle ferrari x i regali ai figli dei detenuti... Mah ! E i figli nostri?? A voi i commenti ... Si dice da me " mo lu ciuccio si mette pure a parla'" w noi sempre!!

Di  Marcoarianese  (inviato il 27/12/2014 @ 20:45:11)


n. 4


Io semmai non capisco una cosa, come mai Pagano sta ancora li?....
Come puo' il nuovo capo DAP essere un buon capo se poi si tiene questi dirigenti?.... Non cambierà mai nulla, finchè al Dipartimento rimangono queste persone. Bisognerebbe fare come quando si fa una disinfestazione, bisogna levarli tutti e portare altre facce nuove. Pagano potrebbe essere un altro Di Somma, potrebbe mettere radici e ostacolare un lavoro di rinnovamento da parte del nuovo capo dap. Speriamo ci sia veramente un cambiamento radicale.

Di  Poliziotto Penitenziario  (inviato il 27/12/2014 @ 12:59:45)


n. 3


Non riesco a comprendere come mai questo (e tanti altri) sindacato continua ancora a seguire tutto quello che si combina al dap, non fareste meglio ad interessarvi del personale che negli istituti stanno soffrendo?
Vi do un un input, forse non sapete che il personale cinquantenne e oltre nonostante abbiano fatto richiesta, continuano a fare le notti e a fare servizio nelle sezioni detentive. Svegliatevi, lasciate perdere quello che combinano al dap, non so come ma ho l'impressione che non vi pensano proprio.
Saluti alla Polizia penitenziaria, un buon natale e felice anno nuovo.

Di  ass.te c.  (inviato il 24/12/2014 @ 23:47:26)


n. 2


Certe volte devo dire che mi vergogno ad andare in giro con questa divisa.ne capo ne coda.che figura di merda direbbe il buon ex direttore del tg4 Emilio Fede.Buon Natale e che dio ce la mandi buo

Di  Gianni  (inviato il 24/12/2014 @ 19:35:05)


n. 1


speriamo li caccino presto.

Di  Anonimo  (inviato il 24/12/2014 @ 19:00:42)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.163.157.48


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente della Polizia Penitenziaria si suicida con la pistola d''ordinanza in casa davanti ai familiari

2 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

3 Santi Consolo confermato Capo DAP: il Consiglio dei Ministri di questa mattina lo rinomina in extremis

4 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

5 Riordino vuol dire mettere ordine

6 Cosa accadrebbe se non passasse il riordino delle carriere?

7 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

8 Pensione buonuscita ai dirigenti penitenziari: l''INPS nega i sei scatti, spettano solo alla Polizia Penitenziaria

9 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?

10 Cos''è e come funziona la Banca dati nazionale del Dna





Tutti gli Articoli
1 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

2 Agente penitenziario suicida: non riusciva a mantenere i tre figli disoccupati

3 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

4 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

5 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

6 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

7 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

8 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone

9 Detenuto evade dal carcere di Alessandria: era addetto alla pulizia delle aree esterne del penitenziario

10 Nuovi particolari su evasione da Frosinone: i complici sono saliti sul muro di cinta con una scala


  Cerca per Regione