Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Finanziaria: ci vuole franchezza e sincerità


Polizia Penitenziaria - Finanziaria: ci vuole franchezza e sincerità

Notizia del 28/07/2010

in Anppe

(Letto 1740 volte)

Scritto da: Lionello Pascone

 Stampa questo articolo


Si vorrebbe comprendere come si fa a sostenere, quasi tutti i giorni, che nella Legge finanziaria 2010 e nella manovra economica,  stabilita nel decorso mese di giugno 2010, non sono previste tasse.
Si vorrebbe comprendere come si possano contraddire gli organi di informazione che, quotidianamente, smentisco-
no affermazioni del genere, illustrandoci aumenti a raffica di tributi e tariffe. 
Non è, infatti, possibile nascondere l’aumento dei pedaggi autostradali, l’incremento dei carburanti e del gas, a cui devono aggiungersi i balzelli regionali e locali, connessi alla elevazione degli oneri per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani, alle addizionali IRPEF, ai paventati pedaggi per il transito sul GRA di Roma; per non dire dei costi delle assicurazioni auto  (i più cari d’Europa). 
Così si apprende che il PIL dell’anno 2009 è cresciuto ulteriormente, vale a dire che il 43,5% del reddito individuale è sottoposto a prelevamento fiscale, che sta chiaramente a denotare che quelle tasse che, “si dice”, non sarebbero state aumentate, pesano, però, maggiormente sulle tasche dei cittadini.
Perchè bisognerebbe spiegare, in modo chiaro, se queste non sono tasse, cosa sono diversamente? 
Chi le paga, se non sempre lo stesso destinatario che, senza avere migliorametni sociali e delle condizioni di vita, è costretto a partecipare alla spesa pubblica diminuendo sempre più le proprie risorse economiche cioè in pratica il proprio potere di acquisto.
Non è una pretesa fuori luogo quella di ottenere franchezza, sincerità, in una consapevolezza complessiva di sacrifici che, come al solito, si riversano sempre sugli stessi contribuenti, quelli che hanno un reddito fisso (dipendenti pubblici e pensionati) a cui facilmente e con immediatezza si può attingere, nella certezza di non ricevere riscontri diretti negativi, perchè impossibilitati.
Sarebbe ora - e l’ulteriore condizionale è d’obbligo in quanto sempre privo di ascolto e della minima attenzione - di cospargersi umilmente il capo di cenere e di vestirsi di sacco e di non usare più inutili frasi imbonitrici, quando la realtà è ben diversa e determinata dagli stessi imbonitori.
 

 


Scritto da: Lionello Pascone
(Leggi tutti gli articoli di Lionello Pascone)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma
Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni
Indagini nel carcere di Padova per capire chi ne ha disposto il declassamento da detenuti alta sicurezza a detenuti comuni
La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie
In arrivo un bando di gara per la fornitura di circa diecimila braccialetti elettronici
Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini
Comune di Catanzaro denuncia il DAP per 242 mila euro di risarcimento
Intimidazione ad Agente penitenziario: incendiata la sua auto a Rosolini


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori
Nessun commento trovato.



Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

23.23.54.109


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 In ricordo di Roberto Pelati, ex atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre colpito da una grave malattia e scomparso prematuramente

3 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

4 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

5 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

6 Poliziotti penitenziari che lavorano negli uffici: pochi, troppi o adeguati?

7 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

8 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

9 Razionalizzazione del personale: pure quello informatico però

10 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario





Tutti gli Articoli
1 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

2 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

3 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

4 Polizia Penitenziaria e Carabinieri arrestano due persone pronti a sparare e con targhe contraffatte

5 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

8 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali

9 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini

10 Cinque posti da procuratore DNA a Roma: concorrono anche Alfonso Sabella, Francesco Cascini e Calogero Piscitello


  Cerca per Regione