Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Forse è arrivata l'ora che Tamburino e Pagano comincino a pensare ad una “exit strategy”


Polizia Penitenziaria - Forse è arrivata l'ora che Tamburino e Pagano comincino a pensare ad una “exit strategy”

Notizia del 06/09/2013

in Houston abbiamo un problema

(Letto 3338 volte)

Scritto da: Il Realista

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Ormai appare fin troppo evidente come Giovanni Tamburino e Luigi Pagano, e pure il Ministro Cancellieri se n’è accorta,  cerchino di minimizzare la realtà in cui versano le carceri in Italia. 

A parer nostro sarebbe molto meglio se Tamburino e Pagano iniziassero ad essere onesti con se stessi, prima di tutto, trovando il coraggio, la dignità e l’onestà di dire le cose per come sono: il sistema penitenziario italiano si trova in gravi difficoltà e la sorveglianza dinamica non è ne può essere la soluzione, nemmeno nel lungo periodo, anzi, soprattutto nel lungo periodo.

Probabilmente qualcuno si è illuso di poter sviare un pò l'attenzione inventando la trovata mediatica della “sorveglianza dinamica”...

Sarà stato Luigi Pagano, ispirato dalla famosa commedia di De Filippo “a da passa’ ‘a nuttata”?

Sarà stato Giovanni Tamburino a cercare di tirare a campare per qualche altro mese?

Non importa. (leggi quanto sta guadagnando nel frattempo il Capo del DAP Giovanni Tamburino)

Adesso sarebbe davvero importante salvare il salvabile, a cominciare dalla dignità del ruolo istituzionale.

Capo e Vice Capo del Dap, certamente, sono stati chiamati a ricoprire un ruolo davvero difficile, forse improbo. Amministrare il settore penitenziario in un periodo in cui il sovraffollamento ha raggiunto tali livelli, in cui contestualmente la carenza di personale di Polizia Penitenziaria e di personale amministrativo è ai minimi termini (e peggioreranno), in cui i fondi sono stati decimati, è un compito che, ormai è chiaro a tutti, forse non è alla loro portata.

A parziale giustificazione, occorre ammettere che forse sono davvero poche le persone che saprebbero uscire a testa alta da una situazione allo sbando come quella che è toccato amministrare, ma anche questo non può essere una scusa: Tamburino e Pagano non sono pagati per trovare delle scuse.

L’obiettivo finale dell'incarico conferito loro è quello di saper amministrare e, per i motivi sopra menzionati, entrambi non ci sembrano all’altezza della situazione.

E allora, per il loro bene, per il bene del Paese che nei prossimi mesi dovrà subire anche il peggioramento delle condizioni del sistema penitenziario italiano, sarebbe opportuno iniziare a pensare ad una “exit strategy” dignitosa.

La prima cosa che consigliamo di fare è quella di ammettere prima di tutto a se stessi che la Sorveglianza dinamica è uno specchietto per le allodole, poi si vedrà...

Ma intanto si inizi a ragionare in questi termini.

Al più presto... almeno per la dignità del ruolo istituzionale.

Il fallimento del DAP: una colpa che non è ascrivibile ai soli Tamburino e Pagano

Video del Mattino su Poggioreale: adesso Tamburino la spieghi al Ministro la "sorveglianza dinamica"

 


Scritto da: Il Realista
(Leggi tutti gli articoli di Il Realista)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Riordino Polizia Penitenziaria: nuove qualifiche e nuovi errori
Sconvolgente! Per tre notti degli sconosciuti sono entrati e usciti dal carcere di Frosinone per preparare l''evasione
Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone
Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti
Giornata della legalità: nel carcere di Arienzo i detenuti leggono i nomi di tutte le vittime di mafia e minuto di raccoglimento per Don Peppino Diana
Detenuto girava video dal carcere: arrestato con arsenale in casa, torna ai domiciliari con il braccialetto elettronico
Delega al Governo per dare Skype anche ai mafiosi? Insorge l''Associazione Vittime del Dovere
Tentata evasione dal carcere di Ivrea: detenuto fermato prima che arrivasse al muro di cinta


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 2


cercate di risolvere voi egr.signor tamburino e pagano la situazione nei carceri e agli sgoccioli ormai sia per il vagante personale che deve essere piu dei carcerati al interno e al esterno di ogni carcere italiano portate il nome del ministero della giustizia ad alti livelli no come state facendo rendendolo a livelli indescrivibili assumete personale dai concorsi fatti e stanziate i fondi per chiamare le persone che restano del concorso 375 a visita invece di fare cosi i soldi ci sono se si vogliono trovare stanziate il fondo di emergenza come nei suddetti vigili del fuoco e fate si che il poliziotto penitenziario e sempre una persona che assicura la giustizia sia l' esterno del carcere sia all' interno e guarda anche la vostra difesa per me le forze armate non si devono mai tagliare ne i posti e nei stipendi perche sono la salvaguardia del nostro paese pensateci bene e non fate la cose brutte cosi ma fatele come si deve l' italia e un grande paese europeo e voi lo state distruggendo cosi avete un po di dignità assumete tutti della restante graduatoria e finitela di fare le cose cosi negative per l' italia

Di  francesco del villano  (inviato il 06/09/2013 @ 18:27:43)


n. 1


Carissimo realista, bell' articolo. Non per scoccare una freccia per gli attuali Capi del Dap, ma nessuno penso oggi abbia la bacchetta magica per risolvere i problemi. Il governo pensa al decreto svuota carceri, che secondo me è sbagliato perché fra tre o quattro mesi siamo di nuovo in emergenza. Allora dice lei qual'è la soluzione? la soluzione forse (modesto parere), riaprire le isole, creare lavoro sia artigianale che di coltivazione ecc.., mandare detenuti che devono scontare pochi anni o mesi e impiegarli con il lavoro. Gli stessi con il lavoro si mantengono la detenzione, scontano la pena certa, producono prodotti che poi l'Amministrazione mette in vendita e fa cassa, gli agenti che controllano tale attività si avvicendano ogni sei mesi o di più ( decide il Dap) per non creare clima di agevolazioni. In questo modo ci guadagna, l'Amministrazione, gli agenti che per il periodo che staranno sull'isola prenderanno un incentivo e i detenuti che impareranno un mestiere.Scusa se mi sono permesso di esprimere il mio modesto parere, ma non vedo (forse mi sbaglio) altre soluzioni.
Grazie...

Di  Aquila Bianca  (inviato il 06/09/2013 @ 17:05:34)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.205.141.4


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente della Polizia Penitenziaria si suicida con la pistola d''ordinanza in casa davanti ai familiari

2 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

3 Cosa accadrebbe se non passasse il riordino delle carriere?

4 Santi Consolo confermato Capo DAP: il Consiglio dei Ministri di questa mattina lo rinomina in extremis

5 Luigi Bodenza, Assistente Capo di Polizia Penitenziaria: ucciso in un agguato mafioso il 25 marzo 1994

6 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

7 Riordino vuol dire mettere ordine

8 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

9 Pensione buonuscita ai dirigenti penitenziari: l''INPS nega i sei scatti, spettano solo alla Polizia Penitenziaria

10 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?





Tutti gli Articoli
1 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

2 Agente penitenziario suicida: non riusciva a mantenere i tre figli disoccupati

3 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

4 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

5 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

6 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

7 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

8 Sconvolgente! Per tre notti degli sconosciuti sono entrati e usciti dal carcere di Frosinone per preparare l''evasione

9 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone

10 Detenuto evade dal carcere di Alessandria: era addetto alla pulizia delle aree esterne del penitenziario


  Cerca per Regione