Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Fumare è come sputare !


Polizia Penitenziaria - Fumare è come sputare !

Notizia del 29/09/2011

in Anche le Formiche nel loro piccolo si incazzano

(Letto 3452 volte)

Scritto da: Vento Contrario

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


 

Il fumo fa male, chi può dire il contrario.
Ma il vizio è duro a morire e allora si è disposti a tutto pur di fumare.
Per un fumatore la sigaretta rappresenta un motivo d'evasione, una pausa, un momento di puro relax. Tanto che in carcere questa "evasione" è maggiormente sentita e quindi accontentata.
"Il mese d'agosto non dovrebbe venire mai" confidò un collega a quello che per un pacchetto di sigarette si vide aggredito e sputato in faccia, accompagnato da frasi che apostrofavano i suoi familiari in malissimo modo.
Storie di vita ormai quotidiana all'Ucciardone, dove da una parte ci sono i cattivissimi agenti che cercano di sopperire ai ritardi ed alle disfunzioni di un'amministrazione distratta, che manda in ferie l'unico ragioniere delegato alla firma per il cambio vaglia, senza pensare ad un sostituto o a qualcosa che sopperisca a tale mancanza, in un mese rovente come quello d'agosto. Dall'altro dei detenuti che per far valere i propri diritti, hanno pensato bene di diventare dei novelli lama o cammelli, per cui quando qualcosa non piace, o si tenta di riparare al sistema guasto, pensano bene di sputare in faccia all'agente del piano!
Accade quindi che nel vecchio Istituto di Palermo per il motivo che avete letto, un detenuto tenti prima d'aggredire, poi di colpire, ed infine di sputare ed offendere pesantemente l'unica persona che stava tentando di risolvere il suo problema.
La contromisura ad un comportamento del genere non si è fatta attendere!
Si è provveduto quasi nell'immediato a portare le sigarette al novello "lama fumatore" ed a spostare ad un'altra sezione il collega vittima della sputazzata, ma non subito attenzione.
Prima si è preferito aspettare che il detenuto che lo aveva minacciato pesantemente, rientrasse dai passeggi accompagnato da tutti i suoi compagni di cella, e poi con calma il giorno dopo si è pensato di far qualcosa......
Insomma fumare fa male, ma a volte fa più male del fumo passivo!
 
Vento Contrario
 
 

Scritto da: Vento Contrario
(Leggi tutti gli articoli di Vento Contrario)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza
Il carcere di Sala Consilina rimarrà chiuso: il Consiglio di Stato ha accolto provvisoriamente il ricorso del Ministero contro il TAR
Condannato per aver aggredito Poliziotti penitenziari nel carcere di Sanremo. Arrestato e riportato in carcere
Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata
Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma
Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni
Indagini nel carcere di Padova per capire chi ne ha disposto il declassamento da detenuti alta sicurezza a detenuti comuni
La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 2


durante gli anni del 1920 nelle carceri italiane ne detenuti ne gli agenti potevano fumare........ sarebbe troppo bello potere ritornare come allora

Di  peterpiper  (inviato il 25/03/2012 @ 20:01:34)


n. 1


Caro collega di Palermo, hai tutta la mia solidarietà..Commenti?? ma per favore non fatemi vomitare, per farlo dovrei avere difronte a me, quelle persone che gli hanno portato le sigarette...e magari gli hanno fatto un cazziatore al MIO collega...Ma devo dirtelo caro collega di Palermo, per essere solidale con te,e per l'ennesima volta gridare a tutti chi ci comanda, civili e non.....Tanti anni fà in un Istituto del nord, dove prestavo servizio, mi capito un 8.16 alla rotonda,ad un certo punto vidi un Collega che stava in ginocchio chiuso in un angolo, mentre il detenuto lo colpiva con pugni e calci,che feci?? manco lo devi chiedere,lascai il mio posto di servizio, e andai in aiuto del Collega..riusci a salvarlo con tanta fatica perchè il detenuto era in estinenza da eroina così dissero inutile che vi racconto in che stato era il Collega...MORALE!? io presi 10 giorni di riduzione paga, per aver abbandonato il posto di servizio, poi ridotte a 5 dal DAP..il collega fù allontanato da quella sezione a suo dire (il detenuto) il Collega non faceva altro che istigare tutti i detenuti in quelle condizioni..All'epoca non c'era il metadone..Niente di più falso..io metterei il Direttore alla rotonda e il Comandante con le chiavi in mano in sezione dove sono tutti i detenuti sono fumatori ma niente sigarette..
Viva il Sappe

Di  pablo  (inviato il 07/10/2011 @ 19:43:44)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.161.128.52


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

3 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

4 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

5 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

6 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

7 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

8 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

9 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario

10 Statistiche delle carceri in Italia: i polli di Trilussa e i polli del DAP





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

4 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

5 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

9 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

10 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali


  Cerca per Regione